TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche rasoi ML

Il luogo ideale per postare i propri rasoi, e conoscerne la storia

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Sostienici

Sponsor
 

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda rtyy » 15/03/2017, 19:33

Buona sera, recentemente ho acquistato 2 rasoi online ma nonostante abbia utilizzato il tasto cerca e abbia inserito i marchi in vari motori di ricerca non ho trovato nessuna informazione, ecco alcune foto:

48190
48189
48191
Spero comunque di riuscire a rimetterli in funzione.
rtyy
 
Messaggi: 24
Images: 20
Iscritto il: 01/07/2014, 13:46
Località: So

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Giovanni93 » 21/03/2017, 16:13

nuovo acquisto, potrei aver qualche info? Grazie :)
483684836748366
Avatar utente
Giovanni93
 
Messaggi: 34
Images: 39
Iscritto il: 02/06/2016, 14:46
Località: Caltabellotta (AG)

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda biancopelo » 23/03/2017, 23:59

Ciao a tutti.

Vi presento il ML di mio nonno, un Puma 52. Non saprei esattamente di che anno possa essere, immagino prima della 2° guerra mondiale, ma è una pura congettura, tanto per dare un ordine di grandezze. Qualcuno può aiutarmi a trovare qualche informazione?

Da completo profano del ML noto che il marchio sul manico sembra più lo zoccolo di un'olandesina che la testa di un felino :) , che il manico stesso è storto, e mi sembra che il filo della lama sia leggermente smussato agli estremi.
Tuttavia mi piacerebbe affidarlo alle sapienti mani di qualche esperto del forum per un adeguato restauro, più per ragioni affettive che storiche o collezionistiche. E magari provare ad imparare ad usarlo, ma questo è un passo successivo. ;)


48441
48442
48440
48444
48446
48448
48434
48435
48436
48439
48437
48438

Grazie in anticipo.
Gli uomini non crescono mai, cambiano solo giocattoli...

Ho la barba dura (lo dice il mio barbiere, che ne vede tante) e la pelle sensibile (lo dice la mia dermatologa, che ne vede tante). :)

--
Roby
Avatar utente
biancopelo
 
Messaggi: 251
Images: 136
Iscritto il: 14/11/2016, 12:39
Località: Torino

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda altus » 24/03/2017, 0:49

Posso solo dirti che il manico è una sostituzione e non l'originale, riguardo all'epoca mancano documentazioni attendibili sulla messa in produzione dei vari modelli.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2730
Images: 1946
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Giovanni93 » 24/03/2017, 11:45

pagato poco ma in ottime condizioni, non sono riuscito a trovare niente sul forum, qualcuno sa dirmi qualcosa sul marchio?
4847748478
Grazie mille :)
Avatar utente
Giovanni93
 
Messaggi: 34
Images: 39
Iscritto il: 02/06/2016, 14:46
Località: Caltabellotta (AG)

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda biancopelo » 25/03/2017, 0:14

Grazie mille, Altus.
Gli uomini non crescono mai, cambiano solo giocattoli...

Ho la barba dura (lo dice il mio barbiere, che ne vede tante) e la pelle sensibile (lo dice la mia dermatologa, che ne vede tante). :)

--
Roby
Avatar utente
biancopelo
 
Messaggi: 251
Images: 136
Iscritto il: 14/11/2016, 12:39
Località: Torino

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda GrandeSlam » 11/04/2017, 14:58

Potreste darmi notizie su questo rasoio?
Immagine
Immagine

Grazie
un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Luglio
Miglior foto di Luglio
 
Messaggi: 745
Images: 379
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda altus » 11/04/2017, 15:55

Almeno scrivi cosa si legge del punzone.... ;) visto che dalle foto non si legge
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2730
Images: 1946
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda GrandeSlam » 11/04/2017, 16:27

scusate credevo si leggesse : solo su un lato punzonato
Napoleon (caratteri gotici).
Wedge, barber notch, guance in osso.
All' incirca 6/8
Grazie
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Luglio
Miglior foto di Luglio
 
Messaggi: 745
Images: 379
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda altus » 11/04/2017, 16:54

http://strazors.com/index.php?id=477&do ... sheffield_

Rasoio probabilmente prodotto dalla ditta Ragg verso la metà del XIX°, manico in corno (non in osso... mai visto dell'osso nero) punta spanish (e non barber notch....)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2730
Images: 1946
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda GrandeSlam » 11/04/2017, 17:11

Non ne ho azzeccata una!
Grazie @altus.
Mi sembra (dubitare è d'obbligo a questo punto) messo bene. Varrebbe la pena intervenire più "seriamente"?
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Luglio
Miglior foto di Luglio
 
Messaggi: 745
Images: 379
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Arsenico » 11/04/2017, 19:21

geracolo ha scritto:47537475384753647535
Qualcuno può darmi qualche informazione su questi due rasoi? Grazie


Ciao, quello a sinistra e' un hoshitennin..esistono anche in versione kamisori tradizionale, a destra un favorit.
Tanifuji ha prodotto qualche favorit, non credo sia il tuo caso, non vedo i "suoi" kanji qui.

https://historyrazors.wordpress.com/2016/08/27/tanifuji-fukutaro/
____________

My shots on Instagram
Avatar utente
Arsenico
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
 
Messaggi: 458
Images: 193
Iscritto il: 10/05/2013, 18:00
Località: Tokyo

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 20/04/2017, 23:52

Ciao a tutti, proprio stasera mi sono aggiudicato un rasoio Schwob ad un'asta sulla baia. Mi sapreste dire qualcosa su questo marchio/rasoio? In giro non trovo nulla a parte l'esistenza di una "Schwob Steel Structures" che opera dal 1977 ma non mi pare abbia fatto rasoi. Forse ha a che vedere col magnate statunitense dell'acciaio Charles Michael Schwab, e quindi avrebbero sbagliato l'incisione sul codolo (mi sembra improbabile)? Sarà un rasoio chirurgico come i famosi "brzytwa chirurgiczna" di SFK (Wapienica)?
Brancolo nel buio.

Vi posto direttamente le foto che erano nell'inserzione:

Immagine
Immagine
Immagine
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 22/04/2017, 18:03

Intanto sto cercando di proseguire le ricerche da solo, le condivido nella speranza che possano essere utili o incuriosire qualcuno.
Il cognome Schwob a quanto pare è legato ad ambienti ebraici e se ne trovano un'infinità tra i produttori di orologi: http://www.mikrolisk.de/show.php?site=280&suchwort=Schwob&searchWhere=all#sucheMarker
Tra questi i più conosciuti sono probabilmente gli Schwob Frères, fondatori, assieme a Henri Sandoz della Tavannes Watch Co., del famoso marchio Cyma: http://judaisme.sdv.fr/synagog/hautrhin/g-p/hegenh/horloge/cyma.htm
Ho a lungo pensato che potessero essere proprio loro i realizzatori (o più banalmente i marchiatori) di questo rasoio, tuttavia il loro campo di specializzazione e l'idea che non fossero costruttori delle componenti ma soltanto degli abili assemblatori, mi lasciava molti dubbi...

Proseguendo le ricerche, mi sono imbattuto in una vecchia asta di strumenti chirurgici antichi su eBay, nella quale il venditore espone questa interessante ricostruzione storica:
Vitry Frères, house created in 1795, factory in Nogent.
Store of surgical instruments held by Schwob Fernand, 106 Boulevard Sébastopol, Paris.
One of the Vitry brothers was the son-in-law of Charriere, who guided them with his advice.
Charrière will produce three categories of instruments:
- those made on the indications of the surgeons.
- those performed on one main indication, hence more difficult to achieve.
- those invented completely by Charrière
In 1842 he set up a second store opposite the first street of the School of Medicine. He acquired French nationality in 1844. He participated in the development of instruments for anesthesia.
To the new needs of surgeons and anesthetists, Charrière responded with new devices and instruments.
Since the needs were enormous, orders from the hospitals, the army, but also from abroad, the Charrière establishments were to undergo an important development: 90 workers (paid 3 to 9 francs a day) in the workshops in rue de l ' School of Medicine (where are finalized the instruments manufactured in the cutlery establishments of Nogent, in particular those of his son-in-law Eugène Vitry).
Charrière was the first to use nickel silver for the manufacture of his instruments.
House became Schwob Fernand in the 19th century.


Riferimento: http://www.ebay.co.uk/itm/Early-1900-039-s-Surgical-instruments-six-in-original-box-vitry-freres-paris-/112274274127?rmvSB=true&clk_rvr_id=1204770160189&nma=true&si=U%252Bjrm20dTa847PnY%252BPgdR9dY4hI%253D&orig_cvip=true&rt=nc&_trksid=p2047675.l2557

Dunque la Vitry Frères, casa di produzione di strumenti chirurgici, divenne poi la Schwob Fernand. Notevole di menzione è il fatto che nel cofanetto di quell'asta erano presenti anche dei rasoi a mano libera con manico non metallico marchiati proprio "Vitry Frères", e che prima del cambio di nome questa casa era anche produttrice del rasoio di sicurezza Pastor, riportato a pagg. 248-249 del libro "A Safety Razor Compendium: The Book" di Robert K. Waits.
Immagine

Dato che il mio rasoio dall'aspetto sembra annoverarsi tra i possibili strumenti ad uso medico, sembrano alte le probabilità che sia proprio un rasoio francese prodotto da tale ditta di Fernand Schwob. Credo che la scelta del metallo come strumento per la costruzione del manico (a meno che non sia stato sostituito, ma dalle foto non mi pare) possa indicare una fabbricazione rispondente alla ricerca di soluzioni più efficienti per le pratiche di disinfezione, cosa che l'avanzamento della medicina all'epoca della Vitry Fréres non poteva invece suggerire.

Continuerò a fare ricerche, intanto se qualcuno fosse incuriosito o avesse qualche suggerimento mi piacerebbe molto ricevere delle impressioni a riguardo.
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Emanuele » 22/04/2017, 23:37

Hai detto che molto probabilmente il produttore è ebreo, ha l'aspetto di un microtomo.... hai capito cosa ci tagliavano?? :lol: :lol: :lol: io in faccia non ce lo metterei!
Avatar utente
Emanuele
 
Messaggi: 830
Images: 86
Iscritto il: 15/04/2013, 16:37
Località: Milano - MotoQuartiere Isola

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 23/04/2017, 0:31

Emanuele ha scritto:Hai detto che molto probabilmente il produttore è ebreo, ha l'aspetto di un microtomo.... hai capito cosa ci tagliavano?? :lol: :lol: :lol: io in faccia non ce lo metterei!


Mica c'avevo pensato... m'è passata la voglia di provarlo :mrgreen:
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Mastrofoco » 23/04/2017, 1:02

Ma tu dai retta a Emanuele?
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 1061
Images: 169
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 23/04/2017, 1:10

Mastrofoco ha scritto:Ma tu dai retta a Emanuele?

Si gioca :)
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 23/04/2017, 2:30

Dalle mie ricerche emerge che non è poi tanto difficile trovare in vendita dei kit chirurgici della Vitry Frères, specialmente quelli dotati di rasoi a mano libera con manico metallico marchiati "Luer". Georges Luer era uno dei tanti impegati di Charrière (padre di Eugène Vitry, uno dei due fratelli) che più tardi divennero produttori indipendenti di varie tipologie di strumenti ad uso medico.

Quando Fernand Schwob acquisì la ditta (non si sa precisamente quando ma di sicuro dopo il 1939) si registrò come produttore di strumenti di chirurgia e di coltelleria, e a questi applicò il suo marchio.

Immagine

Immagine

Molte delle informazioni su ditte e personaggi sono state reperite in questo documento: http://clystere.pagesperso-orange.fr/cahiers_clystere/cahier_clystere_fabricants_francais_V1.3.pdf

Il mistero sembra risolto, mi auguro di aver fatto cosa gradita a quanti in futuro si troveranno davanti al mio stesso interrogativo.
Spero di non aver abusato dello spazio concesso in questa discussione.
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Aldebaran » 23/04/2017, 7:21

Ottima ricerca storica che sto leggendo in questi giorni ma non ho ancora finito. Complimenti vivissimi lamadirasoio!
Sei anche di Roma, a quanto leggo, ti converrebbe contattare Altus che è lo storico e restauratore ufficiale del forum oltre che essere un Moderatore.
Grazie e buona domenica a tutti!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4864
Images: 4009
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda arielina » 23/04/2017, 9:03

Ciao lamadirasoio , credo che, se il tuo rasoio lo abbiano creato ,per un utilizzo durante un rituale così importante, per la cultura Ebraica , come la circoncisione maschile , sicuramente e dichiarato Kosher dai rabbini , di conseguenza altissima qualità ;)
arielina
 
Messaggi: 174
Images: 74
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda altus » 23/04/2017, 10:59

Ottima ricerca!

Emanuele ha scritto:Hai detto che molto probabilmente il produttore è ebreo, ha l'aspetto di un microtomo.... hai capito cosa ci tagliavano?? :lol: :lol: :lol: io in faccia non ce lo metterei!

Torniamo in argomento per favore senza spiritosaggini infondate e di basso livello.

arielina ha scritto:Ciao lamadirasoio , credo che, se il tuo rasoio lo abbiano creato ,per un utilizzo durante un rituale così importante, per la cultura Ebraica , come la circoncisione maschile , sicuramente e dichiarato Kosher dai rabbini , di conseguenza altissima qualità ;)


Per la circoncisione si usano dei coltelli non dei rasoi medicali (usati semplicemente per la rasatura dei pazienti prima degli interventi). I rasoi non sono bisturi o coltelli, la direzione di taglio prevista per i due strumenti è completamente diversa.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2730
Images: 1946
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 23/04/2017, 17:56

lamadirasoio ha scritto:Il cognome Schwob a quanto pare è legato ad ambienti ebraici

Non so perché da qui sia passato il messaggio che possa esserci un legame tra la cultura ebraica e il rasoio in questione. In realtà quest'informazione è poco rilevante come anche quella sui costruttori di orologi, avevo riportato tutto ciò a puro titolo informativo per mostrare i movimenti iniziali delle mie ricerche.

Ringrazio molto Aldebaran e altus per l'apprezzamento, auguro a tutti una buona domenica.
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda lamadirasoio » 25/04/2017, 0:04

Ultimo appunto e poi smetto, promesso.

Cercando di datare approssimativamente il rasoio ho capito che l'anno di acquisizione della Vitry Frères da parte di Schwob non è risalente al XX secolo come avevo riportato basandomi sull'ultimo documento linkato, bensì al XIX secolo in una data imprecisata.
Questa fattura datata 17 Ottobre 1898 ne è una prova:
Immagine
Dopo di lui la casa fu acquisita nel 1907 dalla società Thinet di Jules Thinet, oggi dichiarato dalla Vitry come inventore del rasoio usa e getta:
http://www.vitry.com/it/content/52-nostra-storia

Non mi è comunque possibile datare questo rasoio ma ora so di avere tra le mani un pezzo di storia più remota di quanto mi aspettassi inizialmente.
Un saluto a tutti.
Avatar utente
lamadirasoio
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 14/04/2017, 18:15
Località: Roma

Re: TOPIC Indentificazione e richiesta notizie storiche raso

Messaggioda Giovanni93 » 25/04/2017, 11:45

Salve amici, potrei avere qualche info su questo bellissimo rasoio?
Grazie già da ora :)
495074950649505
Avatar utente
Giovanni93
 
Messaggi: 34
Images: 39
Iscritto il: 02/06/2016, 14:46
Località: Caltabellotta (AG)
PrecedenteProssimo

Torna a Notizie storiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite