Silkstones

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Silkstones

Sostienici

Sponsor
 

Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 07/06/2012, 22:53

Delle Silkstones si hanno notizie da molto tempo, per esempio furono usate dalle truppe britanniche in entrambe le guerre mondiali.
Spesso le vecchie Silkstones non avevano le dimensioni standard e venivano vendute in scatole di latta. Esistevano due tipi diversi di scatolette, una simile alle barber hone ( 15 x 6 ), l'altra della più comune misura 20 x 5 cm.
Erano vendute anche in scatole di cartone nel tipico formato 20 x 5 e sono quelle più facili da trovare ai giorni nostri.

In passato venivano usate ad olio, ma hanno una prestazione migliore se usate ad acqua, particolarmente se usate con la fanghiglia, diluendola gradualmente durante la progressione di affilatura.

Nella mia esperienza, posso dire che si comportano e sembrano come le Turingie se usate con l'acqua,un gradino sotto se usate con la fanghiglia e le prestazioni alla fine sono equiparabili ad una Turingia di medio calibro.
Lascia un filo che è più fine che incisivo per cui si può definire intorno a 10000 di grana, anche se qualche esemplare può essere migliore e qualche altro peggiore.

C'è una piccola variazione di colore tra le Silkstones, talune sono grigio scuro, altre grigio scurissimo e le più scure sembrano essere le migliori. La pietra in se stessa può mostrare una varietà di segni/macchie una volta lappata e bagnata. Alcune appaiono uniformi nel colore e sono quelle di grana più grossa, altre hanno leggere velature o striature oppure screziature come si possono trovare in alcune Turingie e queste sembrano essere quelle a grana più fine.
Come per alcune Turingie o altre ardesie scozzesi si possono notare sul lato i segni della sega.
In apparenza la creazione della fanghiglia, l'odore e la sensazione è che siano tipo le ardesie scozzesi che ho provato, tipo Yellow Lake, Dragon Tongue, ardesie Corris, ecc.

Non ci sono molte informazioni sul produttore o su dove venissero estratte, sia per quelle nelle scatole di latta che per quelle nelle scatole di cartone. Queste ultime riportavano la dicitura Cambrock product e quelle nella scatola di latta riportavano British made. Sospetto fortemente che la chiave sia nelle parole British e Cambrock, usando la parola British invece che English si includeva le isole inglesi, la Scozia, il Galles, ecc. mentre usando English avrebbero confinato le origini della pietra alla sola Inghilterra.
Lo stesso con la parola Cambrock, può contenere un'allusione, a me sembra una contrazione delle parole Cambrian e rock e che sommata alla precedente British made tendono a puntare in direzione del Galles.
Una ricerca presso il registro delle compagnie, non registra nessuna compagnia chiamata Cambrock, sia tra quelle in attività che tra quelle dissolte, questo mi fa pensare che sia un nome inventato, usato da qualche compagnia che aveva un'altro nome.


fonte: Neil Miller



1214

1213

1212

1210

1209

1208

1211
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda Emidio » 08/06/2012, 13:19

Favoloso, grazie a te ed a Neil, ci vorrebbe un geologo...
A me uno una volta disse che le pietre sedimentarie con una fine interdispersione di granuli di sostanze come silice, allumina etc sono quelle tipiche di una chimica profonda, di una zona vulcanica, chissà un geologo come ci potrebbe indirizzare in merito, magari dalle parti di qualcuno di noi c'è della roba e noi non lo sappiamo, anche se dubito che nel corso dei millenni la cosa siapotuta sfuggire a chi c'era prima di noi...
Grazie ancora comunque.
Emidio
 
Messaggi: 245
Images: 250
Iscritto il: 13/03/2012, 14:05

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 08/06/2012, 19:54

Grazie Emidio, è un piacere.

Sinceramente credo anch'io che se c'era qualcosa di buono dalle nostre parti, i nostri avi, che era gente con le p , l'avrebbero certamente cavata fuori. D'altronde , anche noi se non vogliamo andare sulle sintetiche dobbiamo rivolgerci alle vintage, escluse poche eccezioni.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda paciccio » 08/06/2012, 19:58

I cinesi continuano a cavar carbone a tutto spiano, qualcosa di buono verrà pur fuori, no?
Io mi aspetto delle nuove naturali in arrivo da là, magari sono semplicemente ottimista
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4848
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 08/06/2012, 20:07

Mah,può darsi che esca qualcosa, in fondo la Cina è così grande.

Mi sono sempre chiesto come mai in Gran Bretagna e Giappone , che non sono estese come Russia o Cina, hanno almeno 20 tipi di pietre diverse a differenza del resto del mondo dove scarseggiano, mistero.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda paciccio » 08/06/2012, 22:46

Perché sono i paesi dov'è nata l'estrazione mineraria, e prima di trovare qualcosa, hanno "bucato" di tutto?
Potrebbe essere?
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4848
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 08/06/2012, 22:54

Può darsi, anche se molte delle pietre inglesi all'inizio venivano prese dai letti dei fiumi, per le jap non so se sia la stessa cosa.

Credo più che altro che questi due paesi abbiano un c _ _o della madonna in fatto di pietre per i rasoi.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda paciccio » 08/06/2012, 23:02

Perfetto, quindi noi niente petrolio, niente gas, niente carbone, niente pietre per affilare...
ecco perchè i tutto il mondo siamo "pizza e mandolino" :)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4848
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 08/06/2012, 23:05

Beh, non lamentiamoci, abbiamo l'80 % del patrimonio archeologico, artistico, storico del mondo, colpa nostra che non lo sappiamo valorizzare.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda Aldebaran » 10/06/2012, 9:36

Ho chiesto ai geologi di questo forum di aiutarci,vediamo che ci dicono
www.geoforum.it
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4652
Images: 3715
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Silkstones

Messaggioda Voigtlander » 11/06/2012, 13:07

paciccio ha scritto:I cinesi continuano a cavar carbone a tutto spiano, qualcosa di buono verrà pur fuori, no?
Io mi aspetto delle nuove naturali in arrivo da là, magari sono semplicemente ottimista


infatti oltre la famosa pietra del Polacco pare arrivino altre pietre dalla Cina, ho notizia che nella chinatown di Milano per dieci euro circa è possibile acquistare pietre naturali per affilare con grane varie, dichiarate dalla 2000 alla 6000
Avatar utente
Voigtlander
 
Messaggi: 244
Images: 106
Iscritto il: 03/04/2010, 22:51
Località: Colleferro (Roma)

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 12/06/2012, 6:31

Chissà come si comportano, speriamo solo che non sia come tutta l'altra roba cinese che non va un .

:mrgreen:
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda paciccio » 12/06/2012, 10:13

farò la cavia per voi!
Se mi date maggiori indicazioni sul negozio passerò a prenderle le proverò, e potrò organizzare anche un "giro" tra di noi per vedere se valgono la pena, che ne dite?
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4848
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Silkstones

Messaggioda Voigtlander » 12/06/2012, 12:06

mi sembra che valga la pena :D
io la mia l'ho pagata 1,50 euro ed è uguale a quella del Polacco
ti mando in PM le coordinate del tizio che mi ha dato l'info
Avatar utente
Voigtlander
 
Messaggi: 244
Images: 106
Iscritto il: 03/04/2010, 22:51
Località: Colleferro (Roma)

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 12/06/2012, 12:17

Beh,sarei curioso di darci un'occhiata, per cui aspetterò tranquillamente il mio turno, di pietre da testare ne ho ancora molte, è il tempo che mi manca.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda Emidio » 12/06/2012, 13:01

Bushdoctor ha scritto:Beh, non lamentiamoci, abbiamo l'80 % del patrimonio archeologico, artistico, storico del mondo, colpa nostra che non lo sappiamo valorizzare.



Vai tranquillo,l stiamo sistemando anche quella questione, abbiamo cominciato da Pompei...
Emidio
 
Messaggi: 245
Images: 250
Iscritto il: 13/03/2012, 14:05

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 12/06/2012, 18:45

Le tue notizie mi rincuorano, le ultime informazioni che avevo ricevuto riguardo Pompei era che stava venendo giù un pezzo alla volta ad ogni temporale.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Silkstones

Messaggioda Emidio » 14/06/2012, 8:53

Veramente il mio sistemare era ironico, Pompei una volta che sarà sparita non darà più problemi infatti, e si sta facendo, attraverso l'inedia, proprio questo, così, appunto rimarremo a piedi anceh per il patrimonio artistico, coerenza in tutto!
Emidio
 
Messaggi: 245
Images: 250
Iscritto il: 13/03/2012, 14:05

Re: Silkstones

Messaggioda Bushdoctor » 14/06/2012, 18:45

Ah humor inglese .
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2665
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Torna a Notizie Storiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite