Water of Ayr

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Water of Ayr

Sostienici

Sponsor
 

Water of Ayr

Messaggioda Bushdoctor » 06/05/2012, 16:33

Water of Ayr; Etichetta
1215

Water of Ayr; Asciutta
1216

Water of Ayr; Bagnata
1217

Water of Ayr; Dettaglio
1218

Secondo giorno secondo post, oggi, vi voglio parlare della famosa Water of Ayr,
una pietra su cui ha regnato non poca confusione fino a poco tempo fa tra gli esperti dei giorni nostri.
In passato, intorno al 1700 venivano commercializzate con questo nome, quelle che oggi noi conosciamo come Tam o' Shanter
e quando alla fine del '700 vennero introdotte sul mercato le Water of Ayr, quelle che fino ad allora erano vendute con quel nome,
divennero Tam o'Shanter. Tutto ciò confuse non poco gli storici, fino a quando recentemente è stato chiarito questo aneddoto.

Questa pietra proviene dalla regione dell' Ayrshire in Scozia, dove nell'antichità venivano raccolte dal letto del fiume Ayr, e si hanno notizie che una miniera esisteva già nel 1789. Proprio in quell'anno, un certo Sig. Smith della regione del Mauchline ottenne una concessione per una di queste miniere ed iniziò a commerciarle dentro graziose scatole di legno, impreziosite da raffigurazioni di paesaggi del luogo, le ancor oggi note Mauchlineware box.
Molto presto furono prodotte una serie di pietre quali Tam o' Shanter, Dalmore Yellow, Dalmore Blue e la più fine di tutte Water of Ayr.
Le pietre in questione divennero famose in breve tempo e furono esportate in tutto il mondo, un tempo non vi era gioielliere o intagliatore che non possedesse una di queste pietre.

Le Water of Ayr erano specifiche per rasoi, scalpelli e strumenti molto affilati, come riporta l'etichetta e viene descritta come una pietra con una trama setosa e molto lenta nell'azione abrasiva.
Il grit o grana viene stimato intorno a 10000 - 12000 a seconda se si utilizzano con acqua od olio.

Ai giorni nostri è una pietra molto rara ed ambita dai collezionisti, in confronto è più facile trovare una Escher che una Water of Ayr.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2735
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Water of Ayr

Messaggioda Aldebaran » 06/05/2012, 16:48

Bellissima e particolare recensione,la connotazione storica delle pietre è un tema poco trattato su questo forum,e sarebbe da approfondire.
Ti mandero' un pm.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4746
Images: 3856
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Water of Ayr

Messaggioda ura » 10/05/2012, 22:03

Molto interessante.
Attendo prossime recensioni sperando di vedere anche pietre giapponesi.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 889
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Water of Ayr

Messaggioda Bushdoctor » 10/05/2012, 23:17

Prossime recensioni ce ne saranno sicuramente, ma devo deluderti per quel che riguarda le "mandorlate", non sono il mio campo.
:mrgreen:
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2735
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Torna a Notizie Storiche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite