Pietre Naturali Giapponesi

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Pietre Naturali Giapponesi

Sostienici

Sponsor
 

Pietre Naturali Giapponesi

Messaggioda Aldebaran » 06/12/2010, 16:18

La maggior parte delle pietre naturali giapponesi per l'affilatura di utensili da taglio vengono estratte vicino al distretto di Narutaki presso Tokyo.La loro superficie è estremamente labile;le particelle che producono l’affilatura sono legate tra loro in modo blando, così che durante la lavorazione quelle che si trovano in superficie sono portate via rapidamente, lasciando spazio a particelle fresche e fortemente abrasive.
Esistono fondamentalmente tre categorie di pietre giapponesi naturali:

1.Ara-to: possiede una grana compresa tra i 500-1000 Grit

2.Naka-to: possiede una grana compresa tra i 3000-5000 Grit

3.Shiage-to: possiede una grana compresa tra i 7000-10.000 Grit

Link Esterni: (1)

Le pietre naturali giapponesi (天然砥石-Tennen toishi) sono considerate tra le migliori al mondo per affilare una vasta gamma di strumenti, tra cui, naturalmente, i rasoi. Le pietre trovate nelle vicinanze di Kyoto, in particolare, sono apprezzate per la loro levigatura da centinaia di anni. Ci sono un gran numero di miniere a Kyoto da cui si estraggono pietre per affilare ma in termini di prezzo e qualità le pietre sono divise in due grandi gruppi, "Le pietre orientali" (东物Higashi-Mono) e "Le pietre occidentali" (西物-Nishimono); le prime sono molto piu' costose e apprezzate delle seconde. Il primo gruppo include pietre come la Nakayama, Oozuku, Narutaki, Shoubudani e Okudo.


Immagine
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4863
Images: 4009
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Pietre Naturali Giapponesi

Messaggioda Kalahari » 15/05/2015, 1:29

Salve.

Spero di postare nello spazio corretto. Avrei una domanda riguardo alle pietre giapponesi.
Mi hanno proposto una Ozuku ed una Honyama intorno ai 75-80 euro l'una.
Ecco, vorrei capire se possono essere una buona alternativa alla classica belga.
Ho un rasoio ML nuovo e credo di avere bisogno di una pietra che possa "rinfrescare" il filo di tanto in tanto.
Io le ho viste di persona: non ci capisco granchè, ma sembravano interessanti. Costano meno di una belga e offrono una superficie più ampia per affilare.
Mi hanno veramente incuriosito.
Grazie.
Avatar utente
Kalahari
 
Messaggi: 14
Images: 3
Iscritto il: 13/12/2014, 18:40
Località: Roma

Re: Pietre Naturali Giapponesi

Messaggioda ura » 15/05/2015, 7:51

Le pietre giapponesi proposte possono sì rappresentare una alternativa
alla classica pietra belga però a mio avviso devono essere viste come oggetti
per provare nuove esperienze di affilatura e di conseguenza per avere un filo
del rasoio differente rispetto a quanto ottenuto con la pietra belga.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 911
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Pietre Naturali Giapponesi

Messaggioda ischiapp » 15/05/2015, 11:10

@Kal
Le JNat sono decisamente meno intuitive di una Coticule.
Per iniziare la Belga Gialla è sempre una sicurezza.
Ed è un'investimento, tanto serve sempre ... e si vende come il pane, alla peggio. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1982
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Pietre Naturali Giapponesi

Messaggioda Bruconiglio » 15/05/2015, 22:54

Le Jnat sono pietre di caratteristiche molto incerte.
Mentre il termine belga gialla indica un particolare tipo di pietra individuando sia la regione, che la miniera e lo strato, il termine Ozuku è estremanente incerto in quanto indica solo la zona in cui sono poste le miniere, ma poi la pietra può venire da un qualunque strato, dai più superficiali adatti solo ad una prima sgrossatura, fino ai più profondi e compatti adatti ai rasoi, passando per una decina di strati intermedi.
Il termine honyama è ancora più vago perchè indica una regione molto ampia che comprende sia ozuku che nakayama ed altri.
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1544
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Torna a Pietre Giapponesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite