Shinden Suita

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Shinden Suita

Sostienici

Sponsor
 

Shinden Suita

Messaggioda Rampa » 15/05/2013, 15:24

Un collega liutaio giapponese, usa questa pietra naturale per lucidare il filo dei propri attrezzi, un vero perfezionista. La tradizione vuole che su questa stesso tipo di pietra i samurai affilassero le loro armi.
E' chiamata Shinden Suita o Shinden Toshi. Shinden à il nome della cava, vicino Kyoto. Suita è il tipo di pietra. Alcuni definiscono questa Shinden Suita la "regina" delle Suita. Forse Bushdoctor può dirci qualcosa?

3148
Rampa
 
Messaggi: 266
Images: 25
Iscritto il: 31/03/2013, 23:46
Località: castel madama

Re: Shinden Suita

Messaggioda Aldebaran » 15/05/2013, 15:39

La zona a cui fai riferimento si estende per circa 20 km da cui si estraggono ottime pietre.La particolarità di queste pietre,se cerchi col motore di ricerca la parola suita ti dovrebbe uscire fuori un tratterello giapponese a proposito,è che sono piu' omogenee e compatte di altre,quindi hanno abrasivi duri (di solito quarzo o una delle sue 19 fasi) e leganti non facilmente friabili (come la nostra pietra serena utilizzata anche per la base della cupola di San Pietro).Quindi lame come quelle dei samurai,dure e fragili,ma sopratutto dure,capaci di rompere gli abrasivi durante il processo di affilatura,si riuscivano ad affilare bene solo con queste pietre.In sostanza le categorie,mi pare di ricordare,fossero tre ma con svariati sottotipi,e penso che in fin dei conti siano le "uniche" che van bene per i rasoi.La mia è solo una indicazione teorica,misà che Ura e Bushdoctor saranno piu' precisi,di sicuro Ura si.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4614
Images: 3552
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Shinden Suita

Messaggioda ura » 16/05/2013, 1:32

Gran bella pietra.
Lo strato Suita è quello che da le pietre più dure cioè da finitura. Shinden indica la cava 新田.

La pietra presenta dei puntini color rossiccio che una volta bagnati i giapponesi dicono ricordare i fiori di loto inoltre se vista da vicino sulla superficio vi possono essere dei piccolissimi forellini dovuti allo sprigionarsi dei gas durante la formazione della pietra non so dire quanti milioni di anni fa.
Per lucidare il filo di rasoi o Kamisori questa pietra è l'ideale.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 857
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Shinden Suita

Messaggioda Bushdoctor » 16/05/2013, 4:07

Ahimè purtroppo non posso aggiungere altro, in quanto, non ho alcuna esperienza o conoscenza delle pietre giapponesi, in compenso, c'è il caro Ura, che come vedi, ha saputo fornirti qualche informazione a riguardo, l'unica cosa che mi viene in mente al momento è, che probabilmente è una pietra che costa 20000 € o giù di lì, l'equivalente di un'autovettura media, e con i nostri stipendi non ce le possiamo permettere.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Shinden Suita

Messaggioda Rampa » 16/05/2013, 11:21

Intanto grazie infinite per le ulteriori info.
Per Bushdoctor: ho chiesto al liutaio, che vive e lavora ad Honk Kong, maggiori info riguardo reperibilità e prezzi. Tanto per curiosità :)
Rampa
 
Messaggi: 266
Images: 25
Iscritto il: 31/03/2013, 23:46
Località: castel madama

Re: Shinden Suita

Messaggioda Bushdoctor » 16/05/2013, 11:30

Bene, sarebbe anche interessante sapere approssimativamente il grit , grazie.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Shinden Suita

Messaggioda Rampa » 16/05/2013, 19:16

L'amico orientale mi ha risposto e dice che la sua Shinden Suita ha alcuni difetti, che peraltro non ne inficiano le prestazioni e lavora allo stesso modo di quelle più costose. Il prezzo dipende dalle dimensioni e nel caso delle pietre "imperfette" varia da 100 a 300 euro. Il grit varia da 8000/10000 in poi. Quella in mezzo, nella foto, viene da Nakayama, Kyoto, che produce le "toshi" (pietre da finitura), più pregiate. Il suo costo è 250.000 yen, circa 2000 euro, prezzo del commerciante giapponese da cui lui si serve.
3154
Rampa
 
Messaggi: 266
Images: 25
Iscritto il: 31/03/2013, 23:46
Località: castel madama

Re: Shinden Suita

Messaggioda Bushdoctor » 16/05/2013, 20:43

Grazie delle info, conoscevo già i costi proibitivi, i giapponesi sanno venderseli bene i sassi. Di pietre che hanno un grit 8000 / 10000 ne ho a sufficienza, se mai un giorno riuscissi a risparmiare così tanti soldi da poter acquistare una pietra del sol levante, sarei propenso per una pietra con un grit 20000/30000. Comunque interessanti i prezzi di quelle "difettose".
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Shinden Suita

Messaggioda altus » 16/05/2013, 20:54

Bushdoctor ha scritto:una pietra con un grit 20000/30000.

Sarebbe una pietra che lucida il filo solo avvicinando il rasoio a meno di 5 cm dalla pietra? :lol:
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2552
Images: 1798
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Shinden Suita

Messaggioda Bushdoctor » 16/05/2013, 21:10

altus ha scritto:
Bushdoctor ha scritto:una pietra con un grit 20000/30000.

Sarebbe una pietra che lucida il filo solo avvicinando il rasoio a meno di 5 cm dalla pietra? :lol:


Non proprio, però ti permetterebbe di arrivare al sublime, perlomeno credo, perchè non ho mai avuto occasione di testarne una. :( 8-)
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Shinden Suita

Messaggioda ura » 17/05/2013, 0:41

Nell' ultima immagine riportata da Rampa le tre pietre raffigurate sono delle Nakayama lo si deduce dal simbolo 中山
che individua questa cava.
A partire da sinistra si potrebbe individuare una Kiita dal tipico color giallino,al centro una Nashiji che ricorda la buccia delle pere e a destra una Asagi.
Sono tutte e tre delle ottime pietre che rendono il filo molto dolce all'uso.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 857
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Torna a Pietre Giapponesi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti