Le lame di Damisa

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Le lame di Damisa

Sostienici

Sponsor
 

Le lame di Damisa

Messaggioda damisa » 19/05/2013, 11:52

Immagine


Randal 14 attack e Busse FFBM


Immagine

Fehrman Last Chance e Peace Maker


Immagine

Koster bushcraft e Fallkniven F1

Immagine

Bark River Gameskeeper

Immagine

Chris Reeve Neil Roberts

Immagine

Esee 5


Immagine

Immagine

Buck folder

Immagine

Helle
Vivere senza tentare, vuol dire rimanere nel dubbio che ce l'avresti fatta.
Avatar utente
damisa
 
Messaggi: 318
Images: 51
Iscritto il: 18/05/2013, 12:34
Località: Tirreno orientale

Re: Le lame di Damisa

Messaggioda Luca142857 » 19/05/2013, 19:32

Tutti bei ferri Damisa, il Randall innanzitutto, poi quel Koster scandi da bushkraft è un gioiellino da zaino, da non saper scegliere tra lui e l' ESEE 5.
Del monumentale Busse non dico niente, essendo questione di religione :D
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4560
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Le lame di Damisa

Messaggioda damisa » 19/05/2013, 21:17

Grazie Luca, il Busse e gli altri, più che religione sono coltelli eccelsi ai vertici della coltelleria mondiale.
In effetti il Koster è un gran coltello, tagliente e facile da riaffilare ;)
Vivere senza tentare, vuol dire rimanere nel dubbio che ce l'avresti fatta.
Avatar utente
damisa
 
Messaggi: 318
Images: 51
Iscritto il: 18/05/2013, 12:34
Località: Tirreno orientale

Re: Le lame di Damisa

Messaggioda nicolaarc » 02/02/2014, 17:40

Mitico!! HAi un esee5!!! lo aveva il mio comandante di compagnia! era stupendo! lo usava per tagliare la legna, il salame, i formaggi, accendere il fuoco, insomma lo usava per tutto :) lo volevo comprare pure io, ma costa veramente tanto, chissà prima o poi riuscirò a comprarmene uno! :)
nicolaarc
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 01/02/2014, 21:29
Località: Aprilia (LT)

Re: Le lame di Damisa

Messaggioda damisa » 05/03/2014, 23:08

Ti ringrazio nico'.

L' Esee 5 è un carro armato, un coltellaccio spesso ed estremamente robusto, un ottimo coltello da campo, escursioni ecc., acciaio carbonioso, molto tagliente e facile da riaffilare, ma anche portato con facilità all'ossidazione, per ragioni igieniche sconsiglierei l'utilizzo per la preparazione del cibo, molto meglio un inox. ;)
Vivere senza tentare, vuol dire rimanere nel dubbio che ce l'avresti fatta.
Avatar utente
damisa
 
Messaggi: 318
Images: 51
Iscritto il: 18/05/2013, 12:34
Località: Tirreno orientale

Torna a Collezioni Coltelli (i coltelli degli utenti)

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron