Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossamenti)

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Sostienici

Sponsor
 

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Accutron » 24/03/2019, 18:49

El Calvo

sinceramente non so con quale rasoio ti sei sbarbato ..ma ti sei massacrato!
e se la foto è di poche ore dopo la sbarbata, significa che cè qualcosa (più di una credo) probabilmente che non va nella tua tecnica.. che va rivista.

Quindi non ti preoccupare di metterci troppo tempo o di non riuscire a raggiungere il risultato analogo ai multilama..
(pena tante irritazioni), all'inizio bisogna accontentarsi di un DFS in tutto confort, senza cercare il BBS.
Acquisire la Tecnica significa non solo padroneggiare il rasoio,
ma preparare nel modo giusto la pelle, montare a dovere il sapone, conoscere a memoria il proprio Face Mapping e sapere in che direzione attaccare il pelo..
tutto questo necessita di pratica ed esperienza.
La curva di apprendimento per alcuni dura settimane, per altri mesi, per altri ancora anni!

Per risolvere tutte quelle irritazioni la strada migliore è secondo me:
1)non rasarsi tutti i giorni ma dare alla pelle il tempo di ricostruire l'epidermide lesa , almeno un giorno si e uno no
2)fare massimo due passate nel verso che ti crea meno problemi ( pelo/ pelo oppure pelo / pelo traverso .. ma cercare di evitare il contropelo )
3)usare balsami o creme dopobarba ed evitare lozioni alcooliche.
4)accontentarsi del DFS
"Agisci con l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 1454
Images: 147
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda eottavia » 24/03/2019, 23:06

Quoto al 100% Accutron. Ci vuole pazienza e applicazione. Niente fretta, mano leggerissima, angolatura della lama più chiusa che aperta. Purtroppo, non è sufficiente leggere tutti i preziosi consigli e i tutorial che si trovano sul forum. Occorre tanta pratica. E' un mestiere difficile!
Avatar utente
eottavia
 
Messaggi: 51
Images: 4
Iscritto il: 04/02/2019, 14:55
Località: Rimini

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Jeff » 24/03/2019, 23:54

Io invece non riesco a capire i miei risultati altalenanti. Alle volte ottengo ottime rasature con discreto confort del post, alle volte scarse rasature con post molto arrossato. Barba sempre di due giorni. Non ho fatto caso al numero di rasature con la stessa lametta, é possibile che ottenga un risultato migliore con lame alla seconda o terza rasatura? Se così fosse dovrei usare una lama meno "affilata"?
Jeff
 
Messaggi: 78
Iscritto il: 13/12/2018, 12:10
Località: Palermo

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda kyron72 » 25/03/2019, 0:02

Quasi tutte le lamette solitamente dopo la prima rasatura rendono meglio, sì addolciscono.
Andiamo con stupore di fronte all'inconsueto, mentre avremmo ben ragione di stupirci ancora delle nostre comuni esperienze (Plotino)
Avatar utente
kyron72
 
Messaggi: 338
Images: 98
Iscritto il: 27/04/2015, 11:36
Località: Roma

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 25/03/2019, 2:07

El Calvo ha scritto:Questa è la situazione odierna a 7 ore dalla sbarbata, documentata anche dal mio SOTD 24/03/2019.....
......ok, premo troppo, ok è la mia tecnica, va bene tutto....ma ora mi sono cartavetrato i maroni.
Sono passato al DE per il fascino e mi sono detto "impara la tecnica e arriverai agli stessi risultati del tuo Fusion



Anche io mi rado da una vita utilizzando multilama, elettrico ed ora DE.
Penso sia proprio questione di preparazione della pelle e leggerezza,
Sicuramente il Fusion è di più semplice utilizzo ma p.e. col Futur ottengo una rasatura molto più duratura (profonda) con lo stesso comfort, forse anche superiore.
I migliori risultati li ottengo con rasoio delicato e lama affilata es. DE89 e Feather.
Come durata del BBS per ora con Futur e Astra Blu o Personna.
Normalmente arrivo liscio fino a sera, tieni conto che ho la barba dura e con crescita veloce, fino a quando mi radevo con l’elettrico se mi capitava di uscire la sera dovevo radermi di nuovo.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda gigetto » 25/03/2019, 8:46

Leggere e informarsi è giusto, copiare di sana pianta sbagliato, ognuno ha la sua pelle/barba e a ciascuno il suo abbinamento lametta rasoio poi viene il prebarba (fondamentale) e sapone (i duri rendono meglio delle creme)
Io ho trovato la quadra con:
Prebarba all'olio di mandorle
Due passate quotidiane un giorno di riposo (non necessario) alla settimana.
Alternanza di rasoi slant, CC,slant.
gigetto
 
Messaggi: 3226
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 25/03/2019, 8:58

L'Olio di mandorle è da provare,
Io non effettuo mai il giorno di riposo, mi rado tutti i giorni e alterno DE89 e Futur, gli altri solo per le prove.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda El Calvo » 25/03/2019, 9:45

mi rado giorno si e giorno no. La rasatura di ieri, visto che usavo Cella, è stata fatta con prebarba olio di mandorle.
Io mi rado sempre anche la pelata.
Sono passato al DE per il suo fascino, non avevo problemi di nessun genere con fusuon e il gel.
La cosa incredibile è che passo la pelata senza troppe paranoie e il collo stando leggere e con sole due passate nel senso del pelo. La pelata è perfetta il collo uno scempio. Il chè è molto strano perchè se nella mia trentennale esperienza di sbarbapelato tonsore ho avuto irritazioni , quelle poche volte sono uscite alla base del cranio in zona cervicale soprattutto nei periodi caldi, in associazione alla sudorazione. Ma mai il collo.
Ora non ho niente sul cranio e il collo zappato.

PS: stamattina dopo che la notte ha lenito il tutto, mi sono svegliato col collo bellissimo. Ne deduco che non erano tagli...era proprio un'irritazione. Comincio a pensare che il DE non sia fatto per il mio collo. Per quanto dolce e delicato possa essere il rasoio e l'accoppiata rasoio lametta...ho problemi di irritazione. Li ho in forma lieve anche con WC e Personna platinum
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 187
Images: 57
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda ischiapp » 25/03/2019, 10:01

El Calvo ha scritto:... la notte ha lenito il tutto ... deduco che non erano tagli, era proprio un'irritazione.
Non credo.

La maggior frequenza (quasi sempre!!) è legata all'abrasione.
La pelle si irrita perché la lama appoggia male.
Sia con angolo troppo ampio, sia con troppa pressione.
Quindi i danni lì sentiamo.
Ma essendo leggeri, rimarginano velocemente.

Con la giusta tecnica, il pelo viene reciso senza aggredire la pelle.
Come tagliare l'erba.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18243
Images: 2725
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda El Calvo » 26/03/2019, 10:56

A distanza di 48 ore dalla disastrosa sbarbata di domenica, oggi rasatura con nuovo Gillette Skinguard.

http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=108&t=14549&start=75

Questa è la situazione del mio collo a 4 ore dalla rasatura. Le immagini, come per il disastro di domenica, dicono di più di mille commenti.

Immagine

Immagine
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 187
Images: 57
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Hutch2000 » 26/03/2019, 20:44

@El Calvo

Se con un multilama ti ritrovi cosi, con il DE il problema è solo la tua tecnica, non ci sono altre spiegazioni
Hutch2000
 
Messaggi: 157
Iscritto il: 13/11/2017, 10:47

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda klopp » 26/03/2019, 20:52

O anche
se col multilama ti trovi così bene
resta sul multilama
:D
Gillette Aristocrat, Gillette Rocket flare tip, EJDE89, Fatip OC, Yaqi Mellon, ATT Calypso S1
klopp
 
Messaggi: 1035
Iscritto il: 24/11/2018, 19:19
Località: Roma

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda El Calvo » 26/03/2019, 21:26

klopp ha scritto:O anche
se col multilama ti trovi così bene
resta sul multilama
:D


:lol: :lol:

+1
Dio ha creato poche teste perfette...le altre le ha coperte di capelli
Avatar utente
El Calvo
 
Messaggi: 187
Images: 57
Iscritto il: 10/12/2018, 12:09
Località: Franciacorta (BS)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 26/03/2019, 21:34

Mi pare anche logico, ognuno devo continuare a fare come si trova bene.
Non esiste strumento o prodotto buono per tutti.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda HellcatOne » 31/03/2019, 9:15

Mi sembra di leggere me stesso, mesi fa, in quello che hai scritto @elcalvo.
Nonostante i vari tentativi e prove il primo anno di DE è stato "nero" e scoraggiante, tanto che stavo seriamente pensando di tornare al multilama e alla rasatura una volta la settimana.
Quello che mi ha fatto rivalutare tutto è stato l'acquisto di un nuovo rasoio, che ritenevo essere troppo aggressivo e dal taglio facile; invece ho scoperto che, era l'esatto contrario e per le mie "caratteristiche" di barba era migliore dei precedenti.
Certo, non ottengo i risultati dei plurilama, ma stiamo parlando di due mondi completamente diversi.
I risultati arriveranno con la pratica, ma bisogna avere pazienza e trovare il giusto setup. Io sto ancora cercando la giusta lama ad esempio.
Razor: Fatip Originale Nickel - Edwin Jagger DE89
Soap: Tabac - Proraso Blu
Brush: Omega 81054 - Omega Proraso
Blades: Astra SS
AS: Acqua Velva - Mennen - Proraso Blu Balsamo
HellcatOne
 
Messaggi: 747
Images: 18
Iscritto il: 13/12/2017, 11:03
Località: Rovigo

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 31/03/2019, 9:37

Però un anno è duro da passare facendosi la barba soffrendo.
Bisogna trovare la soluzione prima.
Per mia esperienza, passare la Fusion multilama e EJ DE89 è stato piacevole dalla prima volta, non ho mai avuto irritazioni o tagli, poi nel tempo ho cambiato tanti rasoi e tante lamette, nonostante sia convinto che l'accoppiata DE89 e lametta Feather per la mia pelle sia insuperabile, per godevolezza e profondità di rasatura.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Accutron » 31/03/2019, 9:57

BB58
è il tuo a essere un caso particolare,

quasi nessuno qui dentro è riuscito a passare dai multilama alla rasatura tradizionale senza "qualche sofferenza"
c'è chi ci ha messo di più.. chi meno, ma taglietti,irritazioni e compagnia bella sono normalmente il prezzo da pagare
fino a che non si acquisisce la tecnica giusta e la pelle non si abitua alla nuova rasatura. ;)
"Agisci con l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 1454
Images: 147
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 31/03/2019, 10:06

Questo è quello che mi sono chiesto anche io.
Eppure dopo poco tempo ho provato il Muhle R41, Fatip OC Classic, Merkur Futur sempre senza mai tagli o irritazioni.
Le prime volte ero intimorito a leggere alcuni commenti terroristici sull'aggressività dei vari rasoi, li ho provati e devo dire che non sono mostri assetati di sangue.
Poi ci sono i rasoi con cui uno si trova bene, l'Edwin Jagger DE89 che armato con le Feather è uno dei miei preferiti.
La stessa cosa vale per le lamette, per i pennelli ecc. ecc. in questo campo la soggettività regna sovrana.
P.S. Io sono passato alla rasatura tradizionale dal rasoio elettrico, i multilama li ho usati molto tempo prima.
Ultima modifica di Barbablu58 il 31/03/2019, 10:11, modificato 1 volta in totale.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Accutron » 31/03/2019, 10:11

Buon per te! :D

Probabilmente hai una accoppiata pelle/barba che ti permette di raderti come vuoi senza problemi!
"Agisci con l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 1454
Images: 147
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 31/03/2019, 10:16

Certo non ho la pelle come i tanti Youtuber... solo che vado con calma rispettando il Face Mapping e facendo le 3 passate nei versi giusti.
Non curo nemmeno la preparazione, applico solo il Pre Proraso, uno dei 3, come sapone uso Proraso, Figaro o Cella, quindi non vado neanche sui blasonati.
A volte gli insuccessi derivano dal voler emulare i rasatori dei video, quelli passano velocemente fino a 8 volte sulla stessa parte, loro si che hanno la pelle abituata...
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Pelle difficile: irritazioni e soluzioni

Messaggioda ischiapp » 31/03/2019, 11:32

Barbablu58 ha scritto:A volte gli insuccessi derivano dal voler emulare i rasatori dei video, quelli passano velocemente fino a 8 volte sulla stessa parte, loro si che hanno la pelle abituata...
Per esperienza diretta ed indiretta (competenza professionale), considero basilare un altro aspetto: il tipo di pelle.

Per una pelle normale, meglio ancora se tonica ed abituata all'aria aperta, una tecnica decente ed un qualsiasi buon rasoio (soprattutto se aggressivo) permettono una rasatura profonda in un paio di passate in direzione del pelo (WTG /XTGN).
Poca differenza fa anche la scelta delle lame (nonostante le preferenze personali), non essendoci la tendenza alla perdita di comfort per reattività e problemi di ricrescita.

Ben diverso il discorso quando ci sono situazioni del genere.
Anche peggio se ciò avviene su una pelle impura, ossia che ha problemi di acne sottocutanea di origine ormonale.

Quella situazione (che avendola purtroppo conosco bene!! :roll:) impone un approccio molto diverso.
Per me, questo funziona bene:
1. attenzione al rasoio (geometria)
2. selezione della lama (caratteristiche tecniche)
3. ottimizzazione del modus operandi (tecnica)

Di solito evidenzio principalmente la tecnica, che normalmente permette di utilizzare con efficacia qualsiasi strumento.
Però in casi come il mio, è in ultima posizione.
Infatti nonostante il perfezionamento nell'uso, lo studio della pelle, e l'analisi dei casi clinici presenti sui forum, nulla posso ottenere se utilizzo una coppia rasoio / lama che non ha certe caratteristiche.
I punti cardine sono:
· mappa facciale (face mapping)
· trazione della pelle
· angolo incidente
· leggerezza
· movimenti corti e veloci
· ritocchi con movimenti avanzati (J-Hooking, Blade Buffing)

In primis, una buona geometria.
La giusta arcuatura e rigidità, soprattutto.
Due esempi che trovo magnifici sono il Dorco PL602 ed il Seygus Zeppelin V2.

Subito dopo, un filo della lama con le specifiche caratteristiche tecniche.
Infatti nell'uso quotidiano è meno importante la durezza (seppur comunque utile), ma è fondamentale un basso angolo di affilatura ed una buona copertura lubrificante.
Trovo perfette le Persona Platinum Chrome (UK Red) e le Gillette 7 O'Clock Sharp Edge (7OC Yellow).


Negli anni ho visto pochi profeti del TuTubo avere una buona meccanica.
Ma comunque, imparare buone basi teoriche serve solo a trovare più velocemente la propria soluzione pratica.
Mai prendere per oro colato l'esperienza di un'altra persona, perché si basa sulla soggettiva precessione della realtà!! :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18243
Images: 2725
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda Barbablu58 » 31/03/2019, 11:52

Per me la scelta delle lame è determinante.
Ho provato lo stesso rasoio con almeno 10 lame diverse, nessuna si avvicina alla sensazione di dolcezza che rilascia la Feather, questo sempre per la mia pelle.
Le tanto osannate Personna, pur risultando ottime lame non scorrono allo stesso modo.
Per mia scelta preferisco abbinare un rasoio dolce ad una lama affilata, in questo modo riesco ad ottenere il piacere durante e dopo la rasatura che poi è il fine di questo, chiamiamolo hobby.
Wilkinson-EJ DE89-Muhle R41-Fatip OC-Merkur Futur-QShave-Merkur 39C-Maggard Slant-Ikon B1
Avatar utente
Barbablu58
 
Messaggi: 279
Iscritto il: 10/02/2019, 12:13

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda ischiapp » 31/03/2019, 12:06

@BB58
Appunto.
Feather sono dure, rigide, con angolo di affilatura elevato, e forte presa sul pelo.
Esattamente l'opposto delle necessità del mio tipo di pelle.

Per questo ho focalizzato un approccio diverso.
Non valutare la pelle in relazione allo strumento.
Ma scegliere lo strumento in relazione alla pelle.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18243
Images: 2725
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda HellcatOne » 31/03/2019, 23:05

Barbablu58 ha scritto:Però un anno è duro da passare facendosi la barba soffrendo.
Bisogna trovare la soluzione prima.
Per mia esperienza, passare la Fusion multilama e EJ DE89 è stato piacevole dalla prima volta, non ho mai avuto irritazioni o tagli, poi nel tempo ho cambiato tanti rasoi e tante lamette, nonostante sia convinto che l'accoppiata DE89 e lametta Feather per la mia pelle sia insuperabile, per godevolezza e profondità di rasatura.


Considerando che prima ne ho passati una ventina tra elettrico e multilama a soffrire, un anno è niente!
Eppoi nemmeno ora, che sto ancora cercando la quadra, rossori e peli "strappati" sono una rarità.
Razor: Fatip Originale Nickel - Edwin Jagger DE89
Soap: Tabac - Proraso Blu
Brush: Omega 81054 - Omega Proraso
Blades: Astra SS
AS: Acqua Velva - Mennen - Proraso Blu Balsamo
HellcatOne
 
Messaggi: 747
Images: 18
Iscritto il: 13/12/2017, 11:03
Località: Rovigo

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

Messaggioda esatch » 02/04/2019, 22:07

Io ho un serio problema.

Non sono più capace di radermi coi DE...o meglio, non lo riesco a fare in contropelo, specie in zona mento e in alcune zone del collo.
Come ho già detto, è dal 2014 che ho iniziato e, nel bene o nel male, in qualche modo facevo.
Ultimamente, non riesco più.
Il rasoio si pianta, sempre e comunque, specie tenendo l'angolo basso, specie sul mento, specie ai lati del medesimo.
Se aumento l'incidenza, meglio, ma poi la lama graffia e non vado da nessuna parte, se non al prezzo di irritazione maggiore.

Sarà cambiata la barba, sarò invecchiato io, mi sarò rimbambito del tutto...non riesco a farlo. fine. stop.

Ovviamente, face mapping, tiro la pelle, tutto quanto il repertorio.

Stasera, dapprima col mellon, un disastro; ho ripiegato sul veteran, meglio, ma non ci siamo.
Invidio quelli che "BBS in una sola passata" (!) "liscio come un bambino depilato" in 5 minuti e senza nemmeno tirare la pelle con l'altra mano e altre amenità che vedo dai vari blogger/youtuber e compagnia.


Scusate lo sfogo, ma non so proprio più che pesci pigliare.
Ostinato sì, ma onestamente sto valutando il ritorno al multilama, relegando i De al solo cranio/ascelle/zone intime, che lì non ho problemi.

Grazie per l'attenzione.
Ultima modifica di esatch il 02/04/2019, 22:11, modificato 1 volta in totale.
esatch
 
Messaggi: 368
Iscritto il: 25/10/2014, 22:05
Località: Rovigo
PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite