Pagina 7 di 15

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 07/01/2017, 16:49
da L.B.
Ancora una volta, jabba non accetta alcuna diversità e vede come unica realtà la sua.
La tecnica è alla base di ogni rasatura e non si discute. Ma, purtroppo, non esiste una tecnica univoca perchè... non esiste un viso che sia identico ad un altro! Tipo di pelle, consistenza, densità e orientamento dei peli determinano la scelta degli strumenti e delle tecniche più opportune da adoperare...
Detto ciò, sono del parere che non tutti possono permettersi un BBS, anche adoperando strumenti e tecniche opportune.
Per queste persone "difficili", la ricerca del BBS a tutti i costi è un'idiozia! Bisogna sempre rispettare la propria pelle e non forzare oltre il dovuto!

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 07/01/2017, 20:51
da jabba
La mia realtà è radermi senza i problemi che avevo più di un anno fa, irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossamenti), li ho risolti con l'esperienza giornaliera.
Occorre tempo e se nell'arco di anni si continua a tribolare e non trovare gratificazione, c'è sicuramente qualcosa che non va. Se è questione di tecnica ci si affina, se è questione di pelle si cambia metodo di rasatura.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 19:01
da Tafazzi
E' da poco che mi rado in maniera tradizionale con DE (EJ89 + astra verdi + TOBS Mr. Taylor). Sicuramente la mancanza di tecnica (che comunque piano piano sto migliorando) si fa sentire ma ad oggi, rispetto a quando mi radevo con lamette usa e getta, ho ancora grossi problemi, soprattutto di irritazione. Quelli più grandi li ho nella zona del collo, dove ho sempre formazione di punti rossi (follicolite?) in particolar modo nella parte a destra del pomo. Diciamo che, per "stare tranquillo", devo radermi ogni 4 giorni. Contro pelo off limits. C'ho provato qualche volta (oggi ad esempio) ma mi va a fuoco la faccia, sul collo mi si formano costellazioni di punti rossi e devo aspettare giorni per radermi di nuovo.
Ho provato a fare dei cicli di 4 giorni/2 giorni ma nella zona a destra del pomo risultano sempre presenti queste zone di maggior irritazione*. E' una zona molto particolare, noto che la lama (oltre alle astra ne ho provate diverse, stessi risultati se non peggiori) si "impunta" nel verso obliquo e contro pelo; colpa mia che non so ancora maneggiare un DE come cristo comanda...

Spero di ottenere risultati migliori col passare del tempo, mi piace molto radermi così; ma temo che oltre alla tecnica sbagliata ci sia dell'altro...

* Tale zona, se trattata bene, rimane sì rossa ma non irritata.

Sto seguendo molti video che spiegano come tirare la pelle ma ho come l'impressione di aver peggiorato le cose (le primissime sbarbate andavano meglio...). Prima o poi capirò dove sbaglio!
Ciao!

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 20:03
da stf77no
io per avere un buon post devo prima dellla rasatura lavare il viso con un buon sapone usando acqua tiepida e non bollente, nessun pre barba perchè in realtà mi irritano.
tu come ti regoli? hai gia provato le lamette Personna? (secondo me sono le più docili)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 20:44
da garzov
Tafazzi ha scritto:E' da poco che mi rado in maniera tradizionale con DE (EJ89 + astra verdi + TOBS Mr. Taylor). Sicuramente la mancanza di tecnica (che comunque piano piano sto migliorando) si fa sentire ma ad oggi, rispetto a quando mi radevo con lamette usa e getta, ho ancora grossi problemi, soprattutto di irritazione. Quelli più grandi li ho nella zona del collo, dove ho sempre formazione di punti rossi (follicolite?) in particolar modo nella parte a destra del pomo.


Ciao, io mi rado "tradizionalmente" dal mese di aprile ed ho sempre avuto gli stessi tuoi problemi.
Dopo tutti questi mesi, oggi riesco a farmi la barba tutti i giorni anche con R41 e Fatip OC e non ricordo nemmeno più dove ho messo le matite emostatiche.

Cura bene l'inclinazione del rasoio, il sottomento spesso tradisce, credi di usare l'inclinazione giusta mentre in realtà raschi la pelle.
Io, nel mio caso, mi sono accorto anche che tiravo troppo la pelle facendole perdere in qualche modo elasticità-
Occhio anche alla direzione del pelo; i meno fortunati, come il sottoscritto, in quella zona hanno peli che viaggiano ognuno per conto loro, in pratica in qualunque direzione tu faccia la passata ti ritrovi sempre in parziale contropelo.

Vai di mano leggera ed abbi fede; esercitati con calma senza incolpare un prodotto piuttosto che un altro, perchè, secondo me, la differenza tra una rasatura piacevole e un martirio sta tutta nel ... "manico" e te ne accorgerai quando vedrai il tuo asciugamano restare di un bianco intonso e del dopobarba apprezzerai il profumo e non il bruciore.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 22:06
da Tafazzi
Ti ringrazio per il sostegno :D
Non demordo e continuo imperterrito!

Comunque oggi ho raggiunto il punto più basso della mia avventura in questo mondo...ho ancora bruciore in tutto il viso...possibile tutto questo tempo? ( barba fatta alle 17 circa)

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 22:08
da ares56
Ma ti radi sempre di pomeriggio? Hai notato differenze se ti radi di pomeriggio o di mattina?

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 22:32
da Tafazzi
Raramente il pomeriggio, di sicuro non la migliore delle idee. Ma se faccio tre passate di mattina stesso risultato

Diciamo che oggi ho sperimentato la più forte irritazione mai provata in vita mai dopo aver fatto la barba

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 22:53
da kyron72
Forse se non hai ancora una tecnica che ti soddisfi, dovresti evitare le 3 passate facendone due sole se non una e ritocchi.
Io ho il tuo stesso problema intorno al pomo d'adamo e ormai mi sono rassegnato a non insistere e non tirare la pelle in quel punto.
Infine procedi sempre con calma: vedrai che è il modo migliore per fare prima.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 23:27
da Tafazzi
Ma infatti faccio quasi esclusivamente 2 passate...ogni tanto vengo assalito dalla scimmia e non riesco a tenermi :D
Questa volta però sono stato castigato a dovere e ho imparato la lezione...riprenderò con calma con una o due passate ogni 2/3 giorni sperando prima o poi di acquisire una buona tecnica!

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 23:39
da garzov
Il sapone sei sicuro di montarlo correttamente?
Non è troppo acquoso?
Il prebarba lo usi?

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 08/01/2017, 23:52
da Tafazzi
Penso di montarlo correttamente, sono novizio e non so giudicarmi nella maniera corretta. Prebarba uso: Proraso bianca la maggior parte delle volte, ultimamente ho provato anche l'olio di Argan.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 18/01/2017, 17:14
da HolidayEquipe
Mi piace godermi la rasatura, come un modo per rilassarmi, senza fretta...per questo preferisco la rasatura pre cena...solo la domenica ho la possibilità di fare la barba la mattina...
...ultimamente sto preferendo mettere la sveglia molto prima per godermi la rasatura mattutina...non mi pesa, anzi la giornata inizia col buonumore...
Ma c'è un però...tra freddo, pioggia, sciarpa, colletto alto, il collo sembra perdere tutto il comfort che avevo prima di uscire.
Bruciorini sul collo danno molto fastidio, ma non posso uscire se non tutto imbacuccato...

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 18/01/2017, 17:19
da Trepassate
Sciarpa di seta. Io ho risolto così.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 18/01/2017, 17:40
da HolidayEquipe
Ottima consiglio, grazie, non avevo proprio considerato che fosse una questione di materiale...grazie. Ne devo prendere qualcuna in seta, purtroppo le ho di lana

Pelle da bambino

MessaggioInviato: 23/01/2017, 1:08
da Dalton
Salve a tutti sono nuovo del forum spero sia la sezione giusta, ho 22 anni.
Per tutto l'anno ho portato la barba lunga usando il rasoio elettrico ma adesso vorrei portarla corta.
Quando usavo il rasoio non elettrico, usavo sempre gillette fusion, una rasatura ogni 7-8 giorni. Il primo problema che ho sempre avuto è che appena dopo la rasatura la mia pelle somiglia più a quella di un bambino: solo dopo 2 giorni inizio a essere guardabile e la mia pelle sembra più quella di un ragazzo di 22 anni. Il secondo problema è che soffro di irritazione nella zona sotto il collo laterale. In questa zona utilizzo sempre la lama singola sul retro di gillette fusion, perchè più delicata, e solo alla passata finale uso le 5 lame.
Pochi giorni fa ho provato il mach3, ma è troppo presto per dire la mia opinione.

La domanda è: il fatto che mi viene la pelle da bambino è perchè la rasatura è troppo profonda con il fusion oppure il motivo è un altro? Il mach3 può aiutarmi in questo? Da cosa dipende la pelle da bambino?
È per caso colpa delle irritazioni su tutto il volto, che anche se non esce sangue fanno gonfiare tutta la faccia?

Grazie a tutti

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 23/01/2017, 17:34
da Trepassate
Per pelle da bambino intendi pelle arrossata? Comunque non mi farei mai la barba con la lama singola del fusion, altro che dolce, è tremendamente irritante. Serve solo per la rifinitura delle basette.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 23/01/2017, 21:11
da Dalton
Trepassate ha scritto:Per pelle da bambino intendi pelle arrossata? Comunque non mi farei mai la barba con la lama singola del fusion, altro che dolce, è tremendamente irritante. Serve solo per la rifinitura delle basette.


Non intendo arrossata, intendo semplicemente che dimostro 13 anni, la pelle è poco virile, non mi piace. Ho amici che portano sempre la barba corta, che però appaiono molto più virili di me, e non ho capito come fanno(ovviamente non è la mia faccia poco virile il problema, perchè 2 giorni dopo aver fatto la barba torno ad essere virile :lol: :lol: :D ). Forse questo è dovuto al fatto che mi faccio sempre crescere la barba per più di una settimana prima di farmela con il mio gillette fusion, e dopo tutto quel tempo la pelle si ammorbidisce. Facendola più spesso eviterei questo problema? Il rasoio lavora male con una barba lunga di 8 giorni?

Per le irritazioni non so se è un problema mio di tecnica: quando mi faccio la barba non faccio mai scorrere il rasoio per tutta la faccia senza mai staccarlo, ma do come delle piccole "pennellate", perchè facendolo tutto in una sola passata dopo un po' inizio a sentire che mi strappa i peli. Il tutto è accentuato nella zona sotto il collo. Con la singola lama ottengo una rasatura molto meno radicale ma che non mi dà nessuno strappo, sempre con la tecnica delle pennellate, ed è questo il motivo per cui la uso. Ci vogliono 5-6 passate per radere, ma almeno non mi fa male.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 23/01/2017, 21:23
da ares56
Usare il Fusion su una barba di una settimana è il modo peggiore di utilizzarlo. I multilama sono rasoi progettati per rasature quotidiane, con una barba più lunga si intasano e strappano.
La conseguenza è che per ottenere i risultati sperati si esercita troppa pressione e alla fine, anche se a fatica e non senza danni, i peli vengono tagliati troppo in profondità ottenendo sì un BBS (la famosa pelle a sederino di bebè) ma irritando troppo la pelle.
Se vuoi continuare ad usare il Fusion usalo al massimo ogni tre giorni (meglio due) oppure passa a un DE...per lo shavette c'è tempo.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 23/01/2017, 22:10
da Dalton
Ti ringrazio per la risposta! Non ho mai valutato l'acquisto di un rasoio DE, ho usato sempre il 5 lame per una questione di praticità e sicurezza. Sono pericolosi i DE?? Ci si possono fare delle cicatrici? Sono un po' in dubbio sul comprarlo soprattutto per la pericolosità.
Ma quindi per farsi la barba con i miei tempi, cioè ogni 7 giorni la cosa migliore è il DE??

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 23/01/2017, 22:16
da Quint
Esatto la cosa migliore è il DE, il multilama su barba di una settimana è poco confortevole.
il rischio cicatrici per un DE è pressochè zero.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 24/01/2017, 23:10
da ares56
Visto la "virata" dei messaggi sui consigli di acquisto di un DE, li ho spostati nella discussione corretta: viewtopic.php?f=91&t=3460.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 27/01/2017, 19:51
da capitan pulcino
premesso che da quando eseguo una sola passata e in contropelo la qualità generale dell'atto rasatorio ne ha tratto il massimo giovamento, il mio post consta di diversi bagni con acqua gelata su cui poi applico con un lieve massaggio del talco mentolato, in questo modo ho dimenticato brufolini/rossori e via discorrendo.

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 31/01/2017, 17:50
da SweeneyTodd33
ho involontariamente fatto un esperimento,non sciacquando il viso con acqua calda tra una passata e l'altra,ho notato che la rasatura è stata molto molto confortevole,pur ripassando più volte consecutive su alcuni punti senza sapone,rispetto alle altre volte...non è che sciacquando il viso si toglie lo strato protettivo e lubrificante del sapone?( in questo caso x me proraso rosso) avevo zero tagli e un solo punto rosso andato via subito...e pure in contropelo nessun problema

Re: Irritazioni postrasatura (tagli, taglietti e arrossament

MessaggioInviato: 31/01/2017, 18:21
da ares56
La Proraso Rossa è uno dei pochi saponi che ti consentono di ripassare senza necessariamente stendere nuovamente la schiuma e questo proprio grazie alle sue proprietà lubrificanti ed emollienti...non è detto (...anzi) che con altri funzioni in modo altrettanto efficace.