Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Sostienici

Sponsor
 

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda ischiapp » 01/06/2014, 1:59

Ottimo, Erik.
Vedrai che con la pratica ... quel minimo di teoria sarà il migliore investimento nel tuo piacere. :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18398
Images: 2742
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda gyonny » 06/06/2014, 11:27

Aggiornamento

Nei post precedenti avrete già letto che il mento è il mio punto debole e ora vi dico che dopo più di un anno sembrebbe sche sto già cominciando a migliorare le mie passate sul mento e le passate generali su tutto il viso.

Queste sono le attuali direzioni delle mie passate (rasoio utilizzato Universal lama-intera):

Prima passata in pelo
Immagine
Come potete notare non ci sono state grandi modifiche ma solo qualche cambiamento sulle passate del mento e sugli angoli della bocca in cui ora ci vado in orrizzontale e lavoro più di punta per ottenere un migliore BBS su questi angoli del viso difficili da raggiungere.

* La conformazione del mio profilo/viso/mento/collo/baffi è molto simile a quella del signore presente nell'immagine - la mia tecnica migliora sempre ma il tempo che impiego per effettuare una rasatura completa (saponata compresa) è sempre lo stesso, 30min circa...
Muhle R41 RG Vanta lama intera
Avatar utente
gyonny
 
Messaggi: 1744
Images: 72
Iscritto il: 20/05/2013, 13:07
Località: prov. PA

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda maurovr » 02/12/2014, 20:49

Ieri ho preso in mano la mia Nikon e mi sono fatto una decina di foto ravvicinate al viso per poi fare il face mapping.
Una volta portate su photoshop mi sono divertito a tracciare con assoluta precisione (utilizzando ingrandimenti elevati) ogni parte della mia barba, trovando, con sorpresa, zone dove il giro è ben diverso da quello che credevo!! risultato? un confort finale decisamente migliore.
Tecnica un pò laboriosa ma decisamente precisa ed efficace.
Ringrazio voi e la "vostra" esperienza...
Avatar utente
maurovr
 
Messaggi: 370
Images: 38
Iscritto il: 25/11/2014, 13:51
Località: Verona

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda MoPaDa » 02/12/2014, 21:09

Vedrai che col tempo diventerà automatico ;) e non ci farai più caso :mrgreen:
MoPaDa
È più facile scindere un atomo che abolire un pregiudizio.
-- Albert Einstein
Avatar utente
MoPaDa
 
Messaggi: 1080
Images: 80
Iscritto il: 28/06/2014, 8:22
Località: Milano provincia N.E.

Re: Rasatura con DE: primi passi, problemi e richieste d'aiu

Messaggioda maurovr » 02/12/2014, 22:42

ischiapp ha scritto:Praticamente ... un face editing. :lol:
Bell'idea, potresti inserirla nella discussione ... con tanto di prove. ;)


ok appena la nipotina mi da un po di tempo lo faccio sicuramente. :D

bè perchè non farlo adesso?!?

ho fatto esattamente 13 foto su tutto il viso, molto ravvicinate per avere più dettaglio possibile, es:
19874
le ho analizzate con photoshop e poi ho raccolto le informazioni su foto più estese per poter avere una visione d'insieme migliore.... eccola quà:
19873
e non venitemi a dire che sono brutto eh!?!? :D

edit:
devo comunque completarlo meglio, ci sono zone ancora non ben definite!
Avatar utente
maurovr
 
Messaggi: 370
Images: 38
Iscritto il: 25/11/2014, 13:51
Località: Verona

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda 2e20 » 03/12/2014, 0:15

Il face mapping sarebbe meglio farlo con la barba di due-tre giorni o comunque con un po' di barba... le tue foto sembrano fatte a meno di un giorno dalla rasatura (ovviamente il tutto dipende dalla rapidità della ricrescita).
2e20
 
Messaggi: 1742
Images: 357
Iscritto il: 10/05/2014, 16:46
Località: Tra Francia, Belgio e Germania

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda PIPPO » 19/12/2014, 11:15

oggi alla continua ricerca del BBS ho provato ad affrontare il mio face mapping in maniera alternativa, con risultati superlativi!
mi sono sempre limitato a seguire il verso del pelo nelle varie passate cercando di tirare la pelle e facendo correre la lama per brevi tratti con risultati molto buoni e, con l'aumentare dell'esperienza, con sempre minori irritazioni.
il mio problema è da sempre il passaggio della lama sui fianchi sotto il mento che per colpa della curva della mascella non riuscivo a radere come volevo. complice una barba di 4 giorni e eseguendo alcune smorfie ieri sera ho notato che piegando il collo fino a far toccare il mento sul petto esponevo tutta la superficie delle guance e della gola ruotando a dx o a sx la testa. questa smorfia mi ha dato modo di scoprire che il pelo sotto mento orientato come sulle guance forma una superficie uniforme che dalle basette arriva alla gola fornendo un' area di lavoro più ampia dove la lama può correre senza l'intoppo della mascella, da li a tirare la pelle e fare due passate il gioco è stato facile. risultato con il FRANCHINO razor usato apposta per la sua testina doppia CCeOC è stato davvero strabiliante, con meno passate, BBS e zero irritazioni . spettacolo!
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1177
Images: 395
Iscritto il: 21/03/2014, 22:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda Cesarello » 19/12/2014, 11:28

PIPPO ha scritto:...piegando il collo fino a far toccare il mento sul petto esponevo tutta la superficie delle guance e della gola ruotando a dx o a sx la testa....!


Mentre leggevo ho inconsapevolmente provato a fare quanto hai descritto...il mio dirimpettaio di scrivania m'ha guardato schifato... :lol: :lol: :lol: :lol:

comunque ho notato che in effetti accade quanto hai detto...anche se la scomodità della posizione non so se valga il risultato...ci proverò!!
"Ancora oggi l'uomo è più scimmia di qualsiasi scimmia"
Friedrich Nietzsche
Avatar utente
Cesarello
 
Messaggi: 360
Images: 10
Iscritto il: 13/02/2014, 0:02
Località: Milano

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda PIPPO » 19/12/2014, 12:22

A meno che non sia una signora, fai notare al tuo dirimpettaio quanto la sua rasatura mattutina sia insoddsfacente e fagli conoscere il forum, così capirà e se va bene vi farete le smorfie a vicenda!
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1177
Images: 395
Iscritto il: 21/03/2014, 22:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda Cesarello » 19/12/2014, 12:36

Lui è uno da plasticone (nemmeno di alto livello) e bomboletta...

...ho provato a fargli annusare qualche sapone...a fargli vedere qualche DE...ma non ne capisce il fascino...
"Ancora oggi l'uomo è più scimmia di qualsiasi scimmia"
Friedrich Nietzsche
Avatar utente
Cesarello
 
Messaggi: 360
Images: 10
Iscritto il: 13/02/2014, 0:02
Località: Milano

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda PIPPO » 19/12/2014, 12:42

Come ti capisco!
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1177
Images: 395
Iscritto il: 21/03/2014, 22:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda il barbitonsore » 20/12/2014, 12:52

PIPPO ha scritto: ho notato che piegando il collo fino a far toccare il mento sul petto esponevo tutta la superficie delle guance e della gola ruotando a dx o a sx la testa. questa smorfia mi ha dato modo di scoprire che il pelo sotto mento orientato come sulle guance forma una superficie uniforme che dalle basette arriva alla gola fornendo un' area di lavoro più ampia dove la lama può correre senza l'intoppo della mascella, da li a tirare la pelle e fare due passate il gioco è stato facile

Stamattina ho provato a seguire questo tuo suggerimento. Risultato ottimo, grazie! :D
"Barba e capelli, signore?" "No, solo barba. I capelli sono ormai un vago ricordo"
Avatar utente
il barbitonsore
 
Messaggi: 382
Iscritto il: 16/02/2014, 23:36
Località: Rende (CS)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda gyonny » 20/12/2014, 13:05

Questo suggerimento effettivamente è degno di nota... in realtà non ne ho mai discusso perchè ho messo in atto questa tecnica poche volte e quasi casualmente, e devo dire che ho anche visto che questa tecnica viene messa in atto (quasi istintivamente) di tanto in tanto dal mio barbiere durante le rasature effettuate sui propri clienti...
Insomma quando adotto questa passata mettendo in atto la tecnica di "piegaggio del collo" noto che quando alzi il collo hai già metà superfice del collo perfettamente rasata
Muhle R41 RG Vanta lama intera
Avatar utente
gyonny
 
Messaggi: 1744
Images: 72
Iscritto il: 20/05/2013, 13:07
Località: prov. PA

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda Crononauta » 20/12/2014, 13:42

Ci ho provato, ma a dire la verità non l'ho trovata molto efficace. Perché è vero che "metti in piano" una buona superficie, ma non la metti in piano "tesa", anzi il contrario. Per cui da una parte aumenti le probabilità di taglio, visto che la pelle è "lasca" e facilmente la lama può impuntarsi "facendo su" la pelle anziché scorrerci sopra.
E dall'altra, se anche passi regolarmente, il fatto di non avere la pelle tesa riduce l'esposizione del pelo, e il passaggio della lama taglia poco. Insomma più che rasare, in quetso modo accorci il pelo e basta. Dopo dovrai comunque rifinirlo con altre tecniche (e allora le puoi usare da subito, no?!).
Massimo Bacilieri
DE: Slim Adj. '66; Rocket Fl.Tip; Merkur 11C e Progress; Fatip Classic, Gentile; EJ89;Rimei; Mühle R4; Qshave;
Sh: Sanguine Gray Handle, R5 Wood; Universal ½, int.; Parker PTB; Sedef;
ML: GD66; Colas; Filarmonica 14
Avatar utente
Crononauta
 
Messaggi: 729
Images: 107
Iscritto il: 21/02/2014, 1:17
Località: Ravenna

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda claudio1959 » 20/12/2014, 14:12

pippo, io ti ho VISTO
E hai un bel viso affilato e pelle tesa
Se lo faccio io escono i salavagente :( :lol: :lol:
Avatar utente
claudio1959
 
Messaggi: 2097
Images: 64
Iscritto il: 13/06/2013, 9:19
Località: Casalecchio di Reno (BO)-Torino (TO)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda PIPPO » 20/12/2014, 15:03

Vero la pelle va tesa :oops: !
Io l'ho fatto inconsciamente un dito sullo zigomo o sul collo e regoli lla tensione oppure gonfi la guancia d'aria come le raganelle!
Ogniuno ha tante variabili da tenere presenti e allenarsi davanti allo spechio è una buona prassi per dominare eventuali imprevisti io ho maturato questa tecnica a forza di piccoli tagli e irritazioni sempre nello stesso punto. :D
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1177
Images: 395
Iscritto il: 21/03/2014, 22:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda il barbitonsore » 20/12/2014, 15:18

Perchè non si può rendere la pelle tesa? Io l'ho tirata con il pollice sullo zigomo.
"Barba e capelli, signore?" "No, solo barba. I capelli sono ormai un vago ricordo"
Avatar utente
il barbitonsore
 
Messaggi: 382
Iscritto il: 16/02/2014, 23:36
Località: Rende (CS)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda gyonny » 20/12/2014, 19:53

Comunque, piegando il collo, la direzione delle passate risulta dall'alto verso il basso, e devo dire che con me funziona... ma anche qui il discorso è individuale, nel senso che varia da utente ad utente, tenendo anche in considerazione la propria tecnica di rasatura, il tipo di rasoio utilizzato e la conformazione personale del proprio viso ( o "face mapping", dir che si voglia)
Muhle R41 RG Vanta lama intera
Avatar utente
gyonny
 
Messaggi: 1744
Images: 72
Iscritto il: 20/05/2013, 13:07
Località: prov. PA

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda robyfg » 02/02/2015, 17:51

Scusate,permettetemi una considerazione sul Face Mapping,giusto per capire.
Ma secondo voi e' proprio necessaria ai fini di una rasatura perfetta e senza danni?
Non e' al limite sufficiente conoscere orientativamente il proprio verso e poi procedere con la rasatura senza stare li' a fissarsi troppo? :D
Vi giro una mia perplessita': ma i vari barbieri in giro per l'Italia secondo voi conoscono il Face Mapping di tutti i loro clienti? Mah.... dubito.
Ciao e scusate l'intromissione.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3753
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 11:43
Località: San Severo (FG)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda ares56 » 02/02/2015, 19:01

robyfg ha scritto:Ma secondo voi e' proprio necessaria ai fini di una rasatura perfetta e senza danni?
.... ma i vari barbieri in giro per l'Italia secondo voi conoscono il Face Mapping di tutti i loro clienti? Mah.... dubito.

Beh, provare per credere ;) . Molti pensano che pelo e contropelo significhino semplicemente dall'alto in basso e dal basso in alto ma non è per niente così, o almeno non lo è per moltissime persone.
La rasatura dei barbieri, pur non conoscendo a perfezione il face mapping dei vari clienti, è fatta da persone esperte che utilizzano al massimo livello un'altra tecnica fondamentale: il tiraggio della pelle. In questo modo il pelo viene comunque esposto nel modo migliore al passaggio della lametta.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 15689
Images: 2944
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda Crononauta » 02/02/2015, 19:07

robyfg ha scritto:Scusate,permettetemi una considerazione sul Face Mapping,giusto per capire.
Ma secondo voi e' proprio necessaria ai fini di una rasatura perfetta e senza danni?

Assolutamente sì con lo shavette/manolibera, un po' meno coi DE. Con shavette/ML è assolutamente indispensabile in quanto le varie direzioni del pelo vanno aggredite con angoli diversi della lama, se affronti un contropelo con l'angolo per il pelo, stai certo che ti strappi la faccia.
Col DE passare subito contropelo si può fare, ma è molto stressante per la pelle: sempre meglio fare prima un passaggio a pelo o traverso, e poi dopo, come rifinitura, un giro a contropelo.

robyfg ha scritto:ma i vari barbieri in giro per l'Italia secondo voi conoscono il Face Mapping di tutti i loro clienti? Mah.... dubito.

Io invece credo proprio che un professionista del mestiere si accorga quasi solo guardando di come sono i versi della barba del cliente, e agiscano di conseguenza. In fondo sono quelle abilità che distinguono il professionista dal dilettante.
Ultima modifica di Crononauta il 02/02/2015, 19:21, modificato 1 volta in totale.
Massimo Bacilieri
DE: Slim Adj. '66; Rocket Fl.Tip; Merkur 11C e Progress; Fatip Classic, Gentile; EJ89;Rimei; Mühle R4; Qshave;
Sh: Sanguine Gray Handle, R5 Wood; Universal ½, int.; Parker PTB; Sedef;
ML: GD66; Colas; Filarmonica 14
Avatar utente
Crononauta
 
Messaggi: 729
Images: 107
Iscritto il: 21/02/2014, 1:17
Località: Ravenna

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda ischiapp » 02/02/2015, 19:10

@RobyFG
In realtà il face mapping è proprio quello: conoscere i concetti fisici della rasatura ed applicarli ... su sè stessi.
Il barbiere lo fa, in modo facilitato vista la posizione e l'esperienza, automaticamente.
Per sé stessi, meglio capire dove e come usare uno strumento per avere un certo risultato tendendo in un certo modo la pelle ed usando movimenti e mimica per permettere ed agevolare tutto questo.
Lo vuoi chiamare in altro modo. Accomodati. Ma sempre di rosa avrà la fragranza ... secondo il noto Poeta. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18398
Images: 2742
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda robyfg » 02/02/2015, 20:07

Ok ragazzi grazie a tutti : ;)
Domani passero' a tracciare il mio Face Mapping.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3753
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 11:43
Località: San Severo (FG)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda robyfg » 06/02/2015, 20:26

Scusate ci eravamo lasciati alla stesura della mia mappatura.
Mi dite coma faccio a salvare il file in jpg (mappatura dinamica) su pc (per allegarlo poi al messaggio),perche' una volta messe le freccette direzionali e agendo sul camando SAVE non succede niente.
Ciao
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3753
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 11:43
Località: San Severo (FG)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

Messaggioda ischiapp » 06/02/2015, 20:38

Hai provato a leggere dall'inizio?
bel_riose ha scritto:La mappatura del viso consiste semplicemente nel determinare in che direzione cresce la propria barba.
Con questa conoscenza, quindi con una rasatura nella direzione corretta, si può eliminare la possibilità di peli incarniti e irritazioni.
Immagine

Si può anche usare la mappatura dinamiica del viso dall’applicazione al link: http://www.pbjsite.com/shave/whiskarmap/

Non si deve essere sorpresi se la propria barba cresce I varie direzioni o le cambia, questo è molto comune. Ricordiamoci sempre che siamo tutti differenti.
Se poi, nel vostro specifico caso, non potete radervi in contropelo allora una mappatura del viso è essenziale e dovreste perciò prendervi il tempo per conoscere bene il vostro proprio volto.

Il secondo link permette di inserire le frecce ed altre opzioni, come nel mio, e poi memorizzare l'immagine che puoi caricare sul server del forum e quindi inserire qui. :ugeek: :idea: :mrgreen:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18398
Images: 2742
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite