Pagina 5 di 7

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 14/01/2016, 7:09
da ruano19661
Ho visto....per ora non mi azzardo.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 02/02/2016, 21:40
da HolidayEquipe
sul collo ho dei vortici che per ottenere il bbs devo fare...pelo, obliquo...contropelo...e ritocchi ovunque :lol:

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 02/02/2016, 21:55
da PIPPO
J-hook è una tecnica molto efficace sui vortici

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 05/04/2016, 17:04
da Peppe77
Interessante !

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 17/05/2016, 19:59
da mde
A me succede una cosa strana. Io sul collo ho i peli che cambiano direzione come branchi di sardine inseguite da un tonno o delfino. Ecco, QUA lo stesso schema a "membro di segugio" . tendenzialmente, ma solo tendenzialmente, vanno in entrambi i lati del collo da sinistra a destra (alcuni in su, altri in giù... un casino, insomma!). Ma nella parte più estrema sul lato sinistro, invertono e vanno tutti a sinistra leggermente in alto. La cosa assurda (e vi giuro che ho cercato di applicare tutti i consigli letti ed il buon senso che ho) è che pur tendendo da morire la pelle, anche in direzioni diverse ed aiutandomi con l'allume, e pur rasando in tutte le direzioni (ma tutte, ve lo assicuro), controllandoaddirittura in tempo reale con la punta delle dita la direzione esatta di crescita del pelo, lì i peli restano. Sempre e comunque. Resta sempre una certa rasposità, seppur minima, che mi manda in bestia. Ovviamente i passaggi di ritocco si sprecano e l'irritazione che ne segue è piuttosto dolorosa. Stesso problema in un'area del collo sul lato destro, in basso. Lì invertono e decidono di andare a sinistra, a 45° verso il basso. Anche qui sono irrasabili!
Ovviamente parlo di DE, con lo shavette e, credo sia la stessa cosa, con il mano libera non credo che riuscirei a radere in tutte quelle direzioni.
Che ne dite? Avete anche voi delle parti con peli irrasabili?

P.S. devo aggiungere che è da poco che ho preso a radermi tutti i giorni, e questo non aiuta con le irritazioni.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 23/05/2016, 22:55
da Barbavetrata
37880

Ecco il mio face mapping... Da quando ho iniziato qualche mese fa con il DE cerco di seguire l'andamento della barba, sempre con 3 passaggi, pelo, pelo angolato e contropelo.
La parte del collo è sempre un casino perché fare un contropelo sulla mascella in quella direzione è difficilissimo , poi non so perché il collo in basso soffre sempre di irritazioni. Solo con le feather e le Shark ho avuto risultati confortevoli, le astra verdi sembrano saltare e fanno un disastro :oops:

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 04/06/2016, 16:40
da mastino
Salve a tutti, questo è il mio primo messaggio, quindi chiedo scusa già da adesso se commetterò qualche errore. Sto cercando di radermi con il rasoio ml, ma ho una problema, sui lati del collo non riesco a fare correttamente ne il pelo nel il contropelo, in quanto il verso di entrambi è perfettamente orizzontale (allego il mio face mapping del pelo e del contropelo)). Ho visto svariati video molto interessanti, e ho letto molto nel forum, anche parte della bellissima guida "The-Straight-Razor-Shave", ma mi pare di non aver trovato una soluzione al mio problema. Il rasoio mi sembra troppo lungo per riuscire a radermi lungo la direzione dei peli. Forse la mia domanda potrà sembrare banale, ma come va impugnato esattamente un rasoio ml? va usato con una sola impugnatura?
Questo forum mi piace tanto ho trovato tante informazioni che hanno ampliato il mio modo di radermi.. e di pensare.. Grazie a tutti3820638205

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 04/06/2016, 17:43
da robyfg
Praticamente siamo gemelli!! :mrgreen:
Ho il tuo stesso face mapping sul collo e ti assicuro che col ML mai e poi riuscirei a seguirlo scrupolosamente,quindi,sia con Shavette che con ML,appunto,io faccio così:
partendo centralmente dal mento,raso il collo scendendo in maniera obliqua (lato dx mano dx,lato sx mano sx) e impugno l'attrezzo all'altezza dello stabilizzatore (grosso modo),così ho presa e sensibilità maggiore.
E questo è il mio primo passaggio!!

Mentre per il successivo (molto più semplice da eseguire),impugno sempre alla stessa maniera e parto,mantenendo la lama orizzontale,da sotto a sopra per tutti e due i lati.
Praticamente così facendo ho fatto il traverso e ti assicuro che il risultato è ottimo! ;)

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 04/06/2016, 21:00
da bilos2511
Tranquillo, non riuscirai mai con un ML a farti pelo e contropelo in base al face mapping che vedo...Ti devi accontentare del traverso.E se ben eseguito, potrebbe anche paragonare gli altri due.
A meno che: non usi una lama piccola e hai la faccia grande, e cosi riesci a coprire tutto...oppure esattamente al contrario: una lama lunga e faccia piccola cosi con una passata passi da Adamo fine alle orecchie.

A parte certe battute , vai tranquillo che non c'e' verso, neppure con uno shavette che ha la lama piu corta.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 05/06/2016, 9:28
da ischiapp
@Mastino
Ti consiglio di leggere dall'inizio. Soprattutto i link. Vedrai il libro che ha ispirato questo argomento e relative foto esplicative.
Una lama lunga come un ML occidentale ha dei limiti apparenti, che si risolvono solo con movimenti adatti ad utenti esperti.

@Bilos
Stai diventando troppo categorico.
Non dare per scontato che quello che sia difficile (o impossibile!!) per una persona lo sia in modo assoluto. ;) :idea: :ugeek:

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 05/06/2016, 11:03
da bilos2511
Mica prenderla male...certo non e' impossibile ..ma lavorare solo di punta o tallone per fare il coretto WTG e ATG, a me non sembra proprio una soluzione adatta. Avevo pensato a questo prima...La mia banda cresce orizzontale su tutto il colo quasi, e provai agli inizi ..visto che era una tortura in termini di tempo, ci ho rinunciato abbastanza in fretta , rilassandomi per bene con un traverso o due fatti per benino.
Certamente magari ci sono delle persone che si riescono..io, no.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 07/06/2016, 21:19
da mastino
Ragazzi io vi ringrazio tutti per le soluzioni che mi avete dato, cercherò di metterle subito in pratica. Avevo pensato di fare la barba con il rasoio ml.. e poi il contropelo sul collo con la gillette.. :o .. non è vero non lo farei mai, mi sembrerebbe di tradire un amico. A costo di una trasfusione devo riuscire a fare un pelo e un contropelo decente sul collo. Ho compreso molte cose tecniche entrando in questo sito, ma ho capito che lo scopo dell'uso del rasoio ml non è solo ottenere una rasatura perfetta. E' bello condividere con gli altri le nostre passioni e le nostre incertezze :P

e chi si astiene dalla lotta.. è un gran figlio di una...

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 12/06/2016, 7:04
da HolidayEquipe
non so se la ricrescita del pero col passare del tempo possa cambiare in termini di verso, ma guardando bene la mia ricrescita sulle guance, ho notato una cosa strana. Probabilmente saro' l'unico...
I peli sono quasi orizzontali, praticamente per fare il contropelo, dovrei passare dall'orecchio ai baffi.
Non sono proprio orizzontali, ma sicuramente come ultima passata dovrei effettuare quella.
Anche attorno alla bocca e mento ho molti peli quasi orizzontali..

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 12/06/2016, 10:55
da GinoV
Non sei l'unico. Pensa un po', io ho anche una crescita asimmetrica: su una guancia come te...sull'altra no.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 12/06/2016, 11:12
da HolidayEquipe
situazione ancora piu' complessa della mia... :o

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 13/09/2016, 22:04
da stezuk91
Non riesco a capire come radermi sul collo mi irrito moltissimo ? Aiuto

Inoltre le astra verdi mi saltano sul collo e fanno un casino di irritazione

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 13:30
da lucas
Salve ragazzi.

ho trovato il tempo di fare uno schizzo del mio facemap in digitale.
Non ho usato lo schema "in dotazione" perchè non riuscivo a traslare quello che vedo allo specchio di profilo sullo schema frontale, così ne ho creato uno mio.
48316
Andare nel verso del pelo oramai non mi è molto difficile, anche se dalla mandibola in giù oltre al verso dei peli occorre un adeguato tiraggio della pelle per far si che vengano tagliati, dato che crescono molto paralleli alla pelle.
Tra l'altro vorrei limitare il numero delle passate. 3 (una a pelo e due traversi) sono già abbastanza.
Spero con il tempo di riuscire ad arrivare al one-pass-shaving di ischiaPP, ma so che di acqua ne dovrà passare nel lavandino e di tecnica troppa ne dovrò masticare.
Quindi spererei di poter fare solo le due passate di pelo trasverso in tecnica citroen /\
in base alla direzione di crescita indicata ho elaborato le seguenti passate. ogni freccia riguarda effettivamente un tratto svolto col rasoio, considerata la larghezza della testina.
MI date per favore pareri ed impressioni (ed eventuali correzioni?)
48317
48318

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 16:42
da ischiapp
Le frecce non le capisco. Sembrano ribaltate reciprocamente per lo stesso colore.

I quattro passaggi (WTG, XTGN, XTGR, ATG) sono coerenti con le linee di crescita.
Dato un punto del volto con la sua mappatura, puoi decidere di fare una di quelle passate.
E ripassarci altre volte dopo insaponatura aggiungendone altre a secondo della necessità / volontà personale.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 17:04
da lucas
Ok, riprovo. Le frecce blu sono il senso di crescita dei peli.

Ipotizzando io voglia fare due passate di pelo traverso una / una \ ho disegnato le frecce colorate che mi indichino in che verso passare col rasoio coerentemente con la direzione variabile di crescita del pelo.

Quindi la mia domanda è: dato uno dei due profili ( diciamo quello che guarda a sinistra) e dato il mapping delle linee blu, per ottenere le passate in pelo traverso nelle due direzioni / e \ se seguo le frecce che ho disegnato vado bene?

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 18:03
da bilos2511
Si, tecnicamente parlando, e' coretto dal disegno...ma sono solo XTG normali.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 18:11
da lucas
Normali... Cioè?

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 20:43
da bilos2511
http://straightrazorplace.com/srpwiki/i ... grain_pass

Il XTNG= "across the "normal" grain! che tutti conosciamo e' il passaggio in diagonale/traverso in direzione della crescita del pelo. Se lo stesso movimento lo si fa andando contro la crescita del pelo, lo si chiama XTRG che sarebbe :" across "reverse" oppure rovesciato grain che assomiglia parecchio al contropelo ma non lo e'. Di fatti non lo tagli in maniera secca come in contropelo ( ATG) ma sempre di traverso /diagonale ma andando contro la direzione della crescita.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 21:14
da lucas
Wow quello Reverso non lo conoscevo.
Sembra molto interessante...
Qualche esperienza in merito?
É consigliabile per ridurre le passate?

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 20/03/2017, 21:44
da bilos2511
Personalmente lo sento piu aggressivo e a mio parere, sulla mia di faccia anche piu efficiente questo passaggio che il vero ATG. Sia il XTRG che il ATG non li faccio quasi mai piu, appunto perche ogni tanto negli stessi punti sulla faccia , potrebbero incarnirsi dei peli. Gli stessi.Stessa zona.Sulla zucca invece che non e' predisposta a questo fenomeno , faccio di tutto e di piu.

Re: Face mapping e le direzioni delle nostre passate

MessaggioInviato: 21/03/2017, 15:05
da ischiapp
@Lucas
Tutte le passate in direzione di crescita non meno profonde e più dolci. (WTG)
Tutte le passate contro la crescita sono più profonde ma meno comfortevoli. (ATG)
Stesso concetto s'applica al traverso.
In quello normale (XTGN) rispetto all'invertito (XTGR) c'è maggiore dolcezza e comfort.
Viceversa, trovi maggiore profondità ed aggressività.


Sono strumenti da poter miscelare a piacimento, a secondo dell'obbiettivo prescelto.