Rasarsi il Cranio

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Hog
Messaggi: 83
Iscritto il: 17/02/2020, 17:13
Località: Siena

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Hog »

Animalunga ha scritto:di norma, più si impugna il rasoio lontano dalla lama, più si riesce a giocare con l'angolazione. Comincia con quello che hai e fai attenzione a quello che "senti": io mi sono accorto che tendevo a tenere il rasoio sempre molto vicino alla testina
Intanto grazie per la risposta ed i consigli. In realtà io tendo ad impugnarlo lontano dalla testina per evitare di fare troppa pressione ed essere più delicato possibile. Forse anche un po' per paura ed inesperienza, probabilmente le cose cambieranno una volta trovato il mio limite e quello del rasoio/lama.
Animalunga ha scritto:Se sul manico non cola la schiuma da barba, anche se bagnato, di solito non scivola anche se liscio, altrimenti lo puoi modificare con gli O-Ring in gomma per guarnizioni.
Pennello: a me il sintetico non dà nessuna irritazione, lo trovo molto più morbido rispetto alla setola; a volte mi piace, a volte preferisco lo scrub del massaggio vigoroso della setola. Non uso i pennelli in tasso perché mi sta simpatico l'animaletto.
Lamette: le Astra Verdi sono quelle di più consigliate per iniziare poi ti verrà voglia di provare altro.
Sono sempre più indeciso. Metto e tolgo dal carrello i due rasoi e non poterli vedere di persona non aiuta affatto. Per il momento propendo sempre per il piccolo Kelvin. Ho chiesto anche nella discussione dedicata agli Edwin Jegger, vediamo se riesco a togliermi il dubbio.
Ho mani nella media né troppo grandi né piccolissime. Agli O-ring non avevo pensato. :D
Per il pennello sono deciso sul sintetico. Ora devo scegliere tra gli Hi-brush Omega (sul forum non ne ho letto un gran bene) o i Plissoft da Aliexpress che sembrano ottimi invece.
Per le lamette parto con quelle e poi vedrò di fare una scorta molto varia per trovare la migliore per me.
esatch ha scritto:suggerimento già detto ma fa bene ribadirlo: in caso di poco grip, basta passare le dita bagnate sull'allume di rocca e il manico non scivola più, così come la pelle tirata con l'altra mano.
Grazie. Avevo letto di questa tecnica che, a dire il vero, non mi fa impazzire, ma si può provare. Devo procurarmi l'allume. Per i piccoli taglietti avevo preso il gel riparatore della Proraso e non so se può fare lo stesso effetto sulla presa.
MarioR
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/11/2019, 17:09
Località:

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da MarioR »

Io a poco a poco sto abbandonando il DE e ritornando al multilama: non mi sono infatti trovato bene. Ho un bel po' di lamette ancora da smaltire ma credo proprio che finite queste non ne comprerò più altre. Però vedrò più avanti, per ora ne ho a sufficienza credo per quasi tutto il 2020 (rasandomi una volta la settimana).

Avrei anche una domanda: per i taglietti volevo comprare l'allume di rocca ma al supermercato ho trovato solo un grosso "suppostone", in una confezione trasparente cilindrica, senza nomi, marche o etichette, solo un adesivo che diceva "allume di..." non mi ricordo cosa. E' quello che cerco? Nel frattempo, e nel dubbio, ho preso il gel riparatore della Proraso, va bene uguale?
esatch
Messaggi: 740
Iscritto il: 25/10/2014, 21:05
Località: Rovigo

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da esatch »

il suppostone va bene, ha solo il problema che essendo fatto con polvere pressata, dopo un po' tende a sbriciolarsi e spezzarsi, a differenza del cristallo intero... ma visto il costo esiguo, bene pure il suppostone.
il gel proraso bene per i tagli, anche se in realtà sostituisce le matite emostatiche, non l'allume: l'allume è ANCHE un LEGGERO emostatico, ma non è quella la sua funzione primaria.
Avatar utente
Hog
Messaggi: 83
Iscritto il: 17/02/2020, 17:13
Località: Siena

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Hog »

MarioR ha scritto: "allume di..." non mi ricordo cosa. E' quello che cerco? Nel frattempo, e nel dubbio, ho preso il gel riparatore della Proraso, va bene uguale?
Allume di potassio. Come diceva esatch, il gel va bene per piccoli tagli, si mette una goccia sul dito e si applica. Aspetti un po' che asciughi e lo risciacqui.
Il pezzo è indicato se vuoi passarlo su superfici più ampie.
MarioR
Messaggi: 11
Iscritto il: 30/11/2019, 17:09
Località:

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da MarioR »

Grazie ragazzi, risposte esaurienti e perfette :) Allora appena mi ricapita prendo anche il "suppostone".
Avatar utente
Hog
Messaggi: 83
Iscritto il: 17/02/2020, 17:13
Località: Siena

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Hog »

Occhio a dove lo metti. :lol:
Avatar utente
macosavuoi
Messaggi: 820
Iscritto il: 14/06/2017, 8:58
Località: Salerno

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da macosavuoi »

Negli ultimi mesi sto facendo uso esclusivo del Fatip con manico lungo, essendo attualmente l'unico OC e facendo rasature a distanza di 3-5 giorni, mi trovo alla grande. Gli altri in mio possesso tollerano rasature con capelli cortissimi, un po' mi spiace non usarli più però attualmente è così che va. Avrei anche il Maggard Slant ma purtroppo la vite va a vuoto e non si aggancia più alla testina, devo trovare una soluzione perché con quest'ultimo le rasature erano anche più rapide e profonde rispetto al Fatip.
in girum imus nocte ecce et consumimur igni
Avatar utente
francescox
Messaggi: 1314
Iscritto il: 25/04/2018, 23:16
Località: liguria

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da francescox »

ieri sera prima rasatura della testa con mano libera
il timore che fino ad ora mi aveva frenato, in fin dei conti non aveva ragione di sussistere :D
ovviamente ho arrischiato una sola passata fronte-nuca (meglio non esagerare all'inizio :mrgreen: ), ma risultato molto soddisfacente e nessun danno
rasoio folded kamisori ABC, forse riesco ad eliminare del tutto il lamettame :D
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
esatch
Messaggi: 740
Iscritto il: 25/10/2014, 21:05
Località: Rovigo

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da esatch »

santo cielo... non ne avrò mai il coraggio.
Ti stimo.
Avatar utente
francescox
Messaggi: 1314
Iscritto il: 25/04/2018, 23:16
Località: liguria

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da francescox »

alla fine non è stato così difficile, una passata, lama leggera e quasi piatta sulla pelle, un po più d'attenzione sulla nuca, andando alla cieca, ma alla fine molto meglio della prima passata con un DE e infinitamente più delicato
qualche timore ad usare un kamisori tradizionale c'è ancora... con quello è un attimo ritrovarsi il cranio decapottabile :lol: :lol: :lol:
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Fricc
Messaggi: 10
Iscritto il: 13/06/2020, 18:37
Località: L’Aquila

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Fricc »

Salve, cercavo un consiglio per l'acquisto di un nuovo DE e, leggendo il thread, ero indeciso tra 3 modelli in particolare: il Merkur Futur, il Muhle r41 e il Merkur 37c.
Ognuno mi intrigava per le sue caratteristiche: la versatilitá del primo, l'efficacia del secondo e la testa slant del terzo.
Premetto che provengo da alcuni mesi di EJ89 che trovo ottimo (soprattutto con determinate lamette) ma cercavo un qualcosa di piú efficace essendo un po fissato con il bbs ad ogni sbocciata :lol:
Avatar utente
francescox
Messaggi: 1314
Iscritto il: 25/04/2018, 23:16
Località: liguria

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da francescox »

@Fricc
fino ad un paio di settimane fa, prima di passare al ML anche per la testa, usavo proprio quei 3 rasoi
io mi rado tutti i giorni, o al massimo ogni 2 e ultimamente stavo usando sempre il 37
è il rasoio più ''facile'' dei 3, veloce ed efficiente
poi molto dipende dalla lametta, ma quello è un argomento personalissimo
comunque sono tutti ottimi rasoi, dipende se hai già confidenza con loro, usare il 41 o il futur in viso è abbastanza differente dall'usarlo sulla testa, il 37 è più intuitivo e personalmente trovo che mantenga la lametta più rigida, l'ideale (secondo me) per i capelli
N.B. sono opinioni personalissime, nella rasatura è impossibile generalizzare...
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Fricc
Messaggi: 10
Iscritto il: 13/06/2020, 18:37
Località: L’Aquila

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Fricc »

Grazie mille per il consiglio, dato che li hai provati tutti e tre mi hai decisamente convinto a prendere il 37 (in realtá era quello su cui ero piú propenso dato il "timore" che ancora provo verso gli altri due :lol: ).
Domani dovrebbe arrivare, dopodiché posteró le prime impressioni :D
Fricc
Messaggi: 10
Iscritto il: 13/06/2020, 18:37
Località: L’Aquila

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da Fricc »

Merkur 37c arrivato, mi trovo a quota 4-5 rasatura e che dire...all'inizio ammetto che sono rimasto un pochino scettico, sia un po per la questione materiali (le cromature dell'ej sono un altro mondo!), sia per la prima sbocciata che, armato con le mie lamette di riferimento, ovvero le Voskhod mi aveva lasciato un po cosi, con una rasatura alla pari se non un pochino peggiore rispetto all'ej.
Leggendo qui e li ho visto che consigliavano di provare le stainless su questo slant allora ho provato ad utilizzare le bolzano e.....sono rimasto a dir poco a bocca aperta: due passaggi, qualche ritocchino per gradire e come risultato bbs totale con 0 irritazioni, quasi non ci credevo.
In piú amo il fatto che riesco a "sentire" la lama molto piú distintamente a differenza dell'ej che mi spingeva ad effettuare movimenti e pressioni sicuramente non troppo giuste.
Grazie ancora a francescox ed ai consigli di questo thread in generale!
Avatar utente
francescox
Messaggi: 1314
Iscritto il: 25/04/2018, 23:16
Località: liguria

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggio da francescox »

mi fa piacere che il 37c sia stato soddisfacente
è il rasoio che combina meglio comfort ed efficienza (secondo me) tra quelli che ho provato
poi la lametta è molto soggettiva, dipendendo dal tipo di capello, pelle, frequenza delle rasature ecc ecc, sei stato fortunato a trovare subito quella giusta, io mi trovavo bene con le personna
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
alberro82
Messaggi: 3
Iscritto il: 26/03/2020, 18:56
Località:

macchie rosse help me

Messaggio da alberro82 »

sera a tutti da qualche mese ho un piccolo problema mi raso la testa da anni e all improvviso mi sono venute delle macchioline rosse non e un irritazione sembra piu un iperpigmentazione qualcuno sa darmi qualche consiglio grazie in anticipo
Grizzly
Messaggi: 909
Iscritto il: 29/05/2020, 6:20
Località: Monserrato

Re: macchie rosse help me

Messaggio da Grizzly »

Penso che il miglior consiglio potrà dartelo un dermatologo.
Detto ciò, in attesa della visita, prova a cambiare sapone.
Rispondi

Torna a “Tecniche di Rasatura”