Montaggio a "stucco"

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Montaggio a "stucco"

Sostienici

Sponsor
 

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Crononauta » 09/04/2018, 18:26

jegx ha scritto:Pienamente d’accordo (ora dopo anni di esperienza) con il tuo pensiero, ma un nuovo utente non esperto è viziato dal multilama tenderà sempre ad esagerare con la pressione sul viso.
Ed è così che io nelle prime sbarbate con un montaggio più corposo sono riusciti a proteggermi dalla lama

Incidentalmente, è invece proprio così che rischi maggiori danni: una schiuma densa e secca, che non viene via, oltre a non scorrere e far impuntare il rasoio, porta anche ad esercitare più pressione proprio perché altrimenti non porti via né schiuma né barba. Risultato: ti rovini.
Poi oh, ripeto, ognuno la sua faccia la tratta come creda!
Massimo Bacilieri
DE: Slim Adj. '66; Rocket Fl.Tip; Merkur 11C e Progress; Fatip Classic, Gentile; EJ89;Rimei; Mühle R4; Qshave;
Sh: Sanguine Gray Handle, R5 Wood; Universal ½, int.; Parker PTB; Sedef;
ML: GD66; Colas; Filarmonica 14
Avatar utente
Crononauta
 
Messaggi: 730
Images: 104
Iscritto il: 21/02/2014, 2:17
Località: Ravenna

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda jegx » 09/04/2018, 18:28

Infatti ognuno a la sua pelle e reagisce in un certo modo, io per fortuna con questo tipo di montaggio mi sono trovato benissimo.
jegx
 
Messaggi: 19
Images: 0
Iscritto il: 22/07/2015, 9:44
Località: Roma

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda L.B. » 10/04/2018, 5:33

Concordo pienamente con Crononauta!
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 921
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Accutron » 10/04/2018, 6:19

Fra uno stucco veneziano che non stacchi neanche con lo scalpello e la schiuma liquida che sgocciola sul collo,
ci sono infinite gradazioni di montaggio..

I primi tempi che ho iniziato a radermi col DE,
mi sono fatto più danni con la schiuma liquida,
che con quella densa!
Double Edge: Edwin Jagger DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Yaqi SRH06; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Merkur 37C.
Lamette: Perma Sharp, Bic Chrome Platinum, Personna
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 575
Images: 15
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda ares56 » 10/04/2018, 9:42

Accutron ha scritto:...mi sono fatto più danni con la schiuma liquida,
che con quella densa!

Perchè è sbagliato anche montare la schiuma "troppo" liquida... ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14080
Images: 2478
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda L.B. » 10/04/2018, 11:14

In medio stat virtus... ;)
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 921
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda jabba » 10/04/2018, 14:26

Leggo più latino qui che quando lo studiavo.
Flying Eagle | RiMei | Wilkinson Classic | BoYou | Baili | Lamette in Pack | Pennello Semogue 830 | Proraso tutti in tubo - Palmolive Classica - Palmolive Mentolo - Omega | AS Vetiver de Guerlain | Proraso - Lozione | Nivea Skin-Energy | L'Oreal Men
Avatar utente
jabba
 
Messaggi: 774
Images: 15
Iscritto il: 07/03/2015, 17:57
Località: Ferrara

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda ischiapp » 17/04/2018, 9:13

In effetti, a volte il medio ci sta tutto!! :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14707
Images: 2270
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Trepassate » 17/04/2018, 9:37

Prostata docet....
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 1919
Images: 253
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda ischiapp » 17/04/2018, 10:26

Adoro quella di mele ...
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 14707
Images: 2270
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda jabba » 17/04/2018, 12:49

Il medio non c'entra con il latino ma rafforza la mia opinione:

Abusare del latino
Flying Eagle | RiMei | Wilkinson Classic | BoYou | Baili | Lamette in Pack | Pennello Semogue 830 | Proraso tutti in tubo - Palmolive Classica - Palmolive Mentolo - Omega | AS Vetiver de Guerlain | Proraso - Lozione | Nivea Skin-Energy | L'Oreal Men
Avatar utente
jabba
 
Messaggi: 774
Images: 15
Iscritto il: 07/03/2015, 17:57
Località: Ferrara

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Caramon77 » 17/04/2018, 13:18

Il miglior esempio di latino è il "De inutilitate Nutellae nascondimenti". Un capolavoro: http://homoreadens.eu/index.php/topic,791.0.html

EDIT: Solo una citazione...

si mamma contraria est filialis sbafationes, pera nutella comprat et postea celat? Intelligentiore fuisse non comprare manco per nihil…;
RASOI: Muhle 89 RG, Fatip Or. Grande, Progress, Futur, RR Hawk v2, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".
Caramon77
 
Messaggi: 1698
Images: 18
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda ares56 » 17/04/2018, 15:36

Ok...ci siamo divertiti abbastanza.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14080
Images: 2478
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda GrandeSlam » 17/04/2018, 15:47

jabba ha scritto:
Abusare del latino

Articolo molto bello. Grazie!
un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 570
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Sanà » 29/04/2018, 19:14

Per quel che vale, concordo con MDL riguardo al montaggio a "stucco" da lui indicato come sistema da utilizzare con il DE e i multilama. il montaggio più acquoso è tipico dei barbieri che utilizzano lo shavette che necessita soprattutto scorrevolezza e possono supplire con la loro esperienza alla scarsità di protezione che da una schiuma più liquida.
La conferma l'ho avuta in questi giorni utilizzando per la prima volta il gel Gillette Fusion Proglade Sensitive. Crea una schiuma estremamente densa a "stucco", che non ha nulla a che vedere con la schiuma da barba di altre marche, molto più leggere, da me finora usate. Penso che Gillette abbia studiato questo prodotto appositamente per l'omologo rasoio. Pertanto, secondo me, il montaggio del "mitico tonsore", a parte l'esagerato utilizzo di prodotto, ha una "validazione" riscontrabile anche in prodotti pronti, appositamente mirati a quel tipo di rasatura.
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 87
Images: 17
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Accutron » 29/04/2018, 19:26

Sanà, aldilà del fatto se il montaggio a stucco sia valido o meno
secondo me confondi la natura stessa dei prodotti
cioè non è che Gilette ha fatto un gel particolare..
se tu compri qualsiasi gel da barba degno di questo nome
esso è per sua concezione denso
ne consegue che il gel come tutte le creme brushless produrrà una volta spalmato in viso una schiuma molto densa (quello che tu chiami stucco)

ma sono d'accordo con te che l'effetto finale per la rasatura è spesso migliore delle schiume pronte in bomboletta
Double Edge: Edwin Jagger DE87; YAQI DOC Mellon; Yaqi Cobbled; Yaqi SRH06; Fatip Originale Grande; Fatip Piccolo Special Edition; Merkur 37C.
Lamette: Perma Sharp, Bic Chrome Platinum, Personna
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 575
Images: 15
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Sanà » 29/04/2018, 20:56

Giusta precisazione, nel mio intervento ho omesso che quello che ho usato è il primo gel rispetto alle tante altre schiume da me provate. Usando il multilama Gillette Proglide, forse con superficialità, ho dato per scontato che con l'omologo gel, la Gillette avesse fatto un prodotto mirato.
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 87
Images: 17
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Caramon77 » 30/04/2018, 10:11

Ho provato il montaggio a stucco con la crema Vitos. Non è poi male, la protezione è buona, una Feather alla prima passata con Futur@2 scorre benone e anche dopo è accettabile. Però preferisco creare in ciotola sontuose quantità di panna montata, mi dà più gusto.
RASOI: Muhle 89 RG, Fatip Or. Grande, Progress, Futur, RR Hawk v2, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".
Caramon77
 
Messaggi: 1698
Images: 18
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Black sheep » 30/04/2018, 13:18

Io oggi ho in pratica montato a stucco involontariamente, e non mi è piaciuto per niente, ho dovuto aggiungere un po d'acqua per ammorbidire la schiuma che risultava troppo dura e poco scorrevole forse più che a stucco era a intonaco.
Black sheep
 
Messaggi: 55
Iscritto il: 08/03/2018, 20:26
Località: Bergamo

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Caramon77 » 30/04/2018, 15:02

:lol: :lol: :lol:
RASOI: Muhle 89 RG, Fatip Or. Grande, Progress, Futur, RR Hawk v2, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".
Caramon77
 
Messaggi: 1698
Images: 18
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda L.B. » 30/04/2018, 20:58

Una domanda rivolta a coloro che apprezzano il montaggio a stucco del sapone.
Ma come fate a pulire il pastrocchio di sapone più peli che si crea nel rasoio ad ogni passaggio sulla pelle?! Io, quelle poche volte che ho provato, ho incontrato una certa difficoltà, sia sotto l'acqua calda corrente e sia scuotendo il rasoio nell'acqua calda raccolta nel lavandino... :shock: Dovevo necessariamente svitare leggermente il manico allentando così la testina per poterla pulire sotto un getto di acqua bollente...
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 921
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Caramon77 » 02/05/2018, 10:31

Io non ho avuto problemi, ma ho provato con Futur che evacqua benissimo. Forse con il 37c sarebbe più complicato. Ma non mi pongo la questione, è stata solo una prova, alla fine non ripeterò.
RASOI: Muhle 89 RG, Fatip Or. Grande, Progress, Futur, RR Hawk v2, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".
Caramon77
 
Messaggi: 1698
Images: 18
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Montaggio a "stucco"

Messaggioda Matteodisa » 29/06/2018, 2:46

premetto che non è da molto che mi rado con la rasatura tradizionale, circa un anno e mezzo. nonostante il poco tempo ho sperimentato un po' di tutto per via della mia vena di curiosità. mi trovo in parte d'accordo con il discorso che fa mauro di lernia relativo al montaggio a "stucco". a mio parere montare a stucco significa spennellare per più tempo il viso. ciò, sulla mia pelle, porta dei benefici nel postrasatura con una pelle più elastica e performante. in sostanza più tonica. a mio parere però bisogna essere coscienti del fatto che non c'è una verità assoluta in questo mondo, quello del wet shaving.
io prediligo un montaggio a stucco se sto usando un rasoio molto potente come un R41 o ikon b1 slant e magari ho una barba di un giorno e mi sono fatto la barba molte volte nei giorni precedenti. se cioè in sostanza ho una pelle più delicata e facilmente irritabile preferisco la protezione e il nutrimento della pelle dato dal cosiddetto montaggio a stucco che porta con se numerosi vantaggi per la pelle contro uno svantaggio che può essere la difficoltà di scorrimento anche se anche li ci possiamo aiutare con delle lame scorrevoli. se invece sto usando un ML o ho una barba più lunga magari uso una lama non molto scorrevole uso un montaggio più acquoso che mi può aiutare con lo scorrimento.

in poche parole i metodi di rasatura sono metodi, sono cioè dei mezzi e non i fini e in quanto tali sono validi in alcune circostanze. abbiamo la fortuna noi tonsori tradizionali di poter usare i prodotti come vogliamo a differenza dei bombolettisti , perchè accanirci con un solo metodo e seguirlo come se stesse scritto sul vangelo?
Matteodisa
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 08/10/2017, 13:11
Precedente

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti