Rasarsi il Cranio

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Rasarsi il Cranio

Sostienici

Sponsor
 

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Dorfan » 12/01/2018, 0:29

Se il rasoio scivola senza tagliare stai sbagliando l'inclinazione del rasoio, sicuramente andando di contropelo cambi l'inclinazione e quindi ti sembra di tagliare di più.

Personalmente mi raso lo scalpo una volta alla settimana, insaponatura con passata di pelo e seconda insaponatura con passata in contropelo, così come faccio per la barba in viso, solo che la testa la raso la sera con calma e la faccia la mattina dopo la doccia per problemi di tempistica mattutina.

Non capisco l'utilità del tuo sistema del tenere il sapone in mano, io faccio l'insaponatura classica così che il sapone compia il suo effetto emolliente e lenitivo durante la rasatura.

A fine rasatura un bel massaggio sulla capoccia con aloe vera e tea tree oil fino ad assorbimento totale e mi viene una bella palla da biliardo liscia liscia.

Ma ognuno di noi ha le sue metodiche e conosce la propria pelle, o imparerà a conoscerla man mano che sbagliando scoprirà i propri punti critici.

Quindi leggi, prova prendendo spunto dalle varie esperienze espresse sul forum, sbaglia e riprova, tracciando la tua via.

Buona sbarbata.

D.
La felicità non è avere quello che si desidera, ma desiderare ciò che si ha.
Avatar utente
Dorfan
 
Messaggi: 148
Images: 5
Iscritto il: 09/05/2017, 20:55
Località: Sassari

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Walter_73 » 13/02/2018, 17:50

Da settembre sono passato ai ML per rasatura.
Essendo ancora un dilettante, vedevo la rasatura della boccia con il ML come una follia.
Poi una paio di settimane fa ho provato e sono rimasto esterefatto. pensavo che fosse molto più difficile e pericoloso :o . Certo la prima volta due o tre tagli li ho fatti, ma perchè ho un ML in sheffield con lama da 3/8 o 4/8 che non perdona e sinceramente il Boker da 6/8anche se forse fa meno danni non l'ho voluto usare per timore reverenziale.
Tratto tutto come per il viso insapono, rado, After shave.
Scusate se non ha niente di tecnico questo mio post ma è solo per incoraggiare i dubbiosi ed i timorosi a lanciarsi senza problemi! ;-)
Walter_73
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda mawi » 13/02/2018, 19:19

Walter_73 ha scritto:Da settembre sono passato ai ML per rasatura.


Eccomi qua..Felicissimo di leggere queste parole, io sono uno di quelli che vorrebbe provare un mano libera sia per il cranio che per rifiniture barba ecc..
Come hai detto tu quando (circa un anno fa) ho iniziato con la rasatura tradizionale già mi sembrava un'utopia farcela col DE, figuriamoci con ML, in questo senso vorrei ogni consiglio possibile. Sarei intenzionato a prendere un 5 o 6/8 (da tutti consigliato per i neofiti del mano libera) e sto valutando sia usato che nuovo (boker).. Ma sono ancora molto indeciso su quale strada prendere e soprattutto se prenderla..
Favourite SetUp: Merkur 37c / Zenith 507A Manchurian /Pre Proraso Rossa / TOBS Grapefruit / Astra verdi / Floid arancio
Avatar utente
mawi
 
Messaggi: 213
Images: 12
Iscritto il: 28/02/2017, 2:06
Località: Omegna

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Walter_73 » 13/02/2018, 23:26

ciao Mawi, per le rifiniture io sarà che non sono ancora troppo pratico ma preferisco quello piccolino rispetto al 6/8 che a confronto sembra una sciabola e quindi in zone come sotto il naso o sotto le mascelle riesco a manovrare meno bene.
Anche per la boccia , per esempio sopra o dietro le orecchie mi sono trovato molto bene con quello piccolino. Però appena rifaccio il filo proverò a radere la testa anche con il Boker che con la sua lamina incute timore ma è più innocuo del piccolino.
I rasoi penso che bisogna provarli di tutte le dimensioni prima di capire quale è il più adatto a te. A me i Boker piacciono, il prossimo che mi prenderò sarà un 4/8 o 5/8 proprio per provare una lama più piccola, che forse preferisco per manovrabilità. Sul sito ce ne sono tanti belli con prezzi un po' per tutti i gusti direi sempre senza esagerare.
Walter_73
 
Messaggi: 39
Iscritto il: 15/10/2016, 23:24
Località: Milano

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda mawi » 14/02/2018, 21:38

La considerazione sulla grandezza della lama l'avevo pensata anche io.. comunque credo che ormai la scimmia sia già in azione ahahah
Favourite SetUp: Merkur 37c / Zenith 507A Manchurian /Pre Proraso Rossa / TOBS Grapefruit / Astra verdi / Floid arancio
Avatar utente
mawi
 
Messaggi: 213
Images: 12
Iscritto il: 28/02/2017, 2:06
Località: Omegna

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 19/02/2018, 18:25

Anche io mi rado spesso il cranio. Ho molti capelli e molto duri e per ora posso dirmi soddisfatto del Gillette Mach3, che non uso più solo per il fattore costo e del QShave clone Futur con lamette varie (si sposa bene con le Astra blu). Dietro le orecchie col Futur ci vado, ma è meglio la lama da rifinitura di un Wilkinson Sword4 (che tengo solo per questo) innocua ed efficacissima, nonché eterna. Se non ho voglia di tirarla fuori a volte ingentilisco il finto Futur di un paio di tacche, tanto per stare sereno.

Niente specchi dietro, solo a tatto.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda marco_b » 04/03/2018, 11:34

Buongiorno a tutti
Sono ormai 6 mesi che rado il cranio con un DE, una volta alla settimana.
Ho preso, come da vs consiglio, un Qshave, poi sono passato al pennello, e al sapone da barba, prima il proraso, poi il Cella alla Mandorla. E tante lamette.
LA prima e fondamentale considerazione è che mi piace questo nuovo sistema di rasatura (considerando che mi faccio pelato da 15 anni, non era scontato che mi trovassi bene passando dal ProGlide ad un DE...). Mi piace in primis perchè finalmente il rasoio non si intasa quando mi rado dopo una settimana. Prima con il multilama ero costretto ad una prima passata col rasoio elettrico, e poi a rifinire con il ml. Ora ho quasi dimezzato i tempi.
Poi, ultimamente con il ProGlide mi sono scorticato pesantemente, circa, in cm (non mm!!) 1x5... una bella "fetta".
E il DE ha costi, lo diciamo per alleviare il ns senso di colpa, più bassi :-P

Ho preso confidenza con l'inclinazione corretta rasoio-pelle, e riesco a radermi con disinvoluta tutto il cranio alla cieca, senza specchi.
Uso poi un mano libera, un "semplicissimo" good fellas inferno in plastica, per rifarmi il collo e i bordi dritti della barba, che porto ormai lunga una 15ina di cm da qualche anno.

Ho abbandonato fin quasi da subito il sapone da barba e la relativa montatura.... tutto bello, da fare raramente, ma con una schiuma in lattina faccio prima, perdonatemi :)

Ora vorrei passare al livello successivo.

In particolare del Qshave non apprezzo particolarmente la maneggevolezza (spesso rischia di cadermi, se ho la mani insaponate, troppo liscio....).
Inoltre lo tengo sempre settato tra 4 e 5, in base al filo della lametta: se nuova lo tengo a 4, se usata 1 o 2 volte lo tengo a 5. Inizialmente col contropelo stavo un numero in meno, ultimamente invece lascio la stesso impostazione del "lungo pelo".
Mai un graffio o irritazione (mai.... non considero ora quando mi "scappa" di lato, ma questo è un problema mio, non del rasoio!!).
Pensavo quindi a qualcosa di diverso, ed è proprio qui che chiedo a voi un consiglio.

- Merkur futur (70 o 90?), simile al qshave (pardon.... qshave simile al merkur!), anche se forse, dopo aver visto che tengo il regolabile sempre a 4-5, mi dovrei orientare su un "fisso".
- Merkur 20, più semplice
- Merkur slant bar (37 o 39?)
- altro?

A proposito: anche voi cambiate lametta già dopo 2 rasature?

ciao e grazie :)
Marco
marco_b
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 09/07/2017, 15:52

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda taldeital » 04/03/2018, 12:05

marco_b ha scritto:- Merkur futur (70 o 90?), simile al qshave (pardon.... qshave simile al merkur!), anche se forse, dopo aver visto che tengo il regolabile sempre a 4-5, mi dovrei orientare su un "fisso".
- Merkur 20, più semplice
- Merkur slant bar (37 o 39?)
- altro?


il clone del Futur l'ho provato, è un rasoio molto veloce ma non è per niente bilanciato, bello ostico da manovrare.
io sto usando con profitto un Fatip grande open comb, finitura oro! incredibile a dirsi ma se si usa con la mano giusta è tutto un godere. ovviamente dipende dalla lama ma riesce a far andare alla grande anche una Shark Stainless, lama molto lenta. La morte sua è sicuramente una Feather, fino ad ora la rasatura migliore e siccome anche io rado una volta a settimana circa, mi sono trovato strabene per il pettine bello spazioso. ho iniziato anche con un Merkur 15c ma per ora ho rasato poco e non posso esprimermi al meglio. Sicuramente più preciso e veloce del Fatip.

Perché non usi una crema al posto del sapone magari? Brushless, fai lathering direttamente sulla testa!

marco_b ha scritto:A proposito: anche voi cambiate lametta già dopo 2 rasature?


Dipende dalla lama, 2-3 rasature e risciacquo con alcol a fine rasatura. Feather ci faccio 3 rasature, Personna pure, Shark 2, Astra 2, Dorco 3 e così via.
it's shadows and clouds that we’re chasing
not the dolphins that swim alongside our ribs.


10 PRINT CHR$(205.5+RND(1)); : GOTO 10

#1 fav Setup: Morgan's Shaving Cream / Fatip open comb Grande / Feather Stainless / Allume / William's Aqua Velva
Avatar utente
taldeital
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/11/2017, 8:31
Località: Fidenza

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 04/03/2018, 12:42

Io con il Qshave700 mi rado molto bene la testa (e il viso), ma forse mi sono semplicemente abituato ad esso. Bene anche il Fatip originale, una volta presa la mano. Poco efficace il Gentile. Atroce il Seagull. Da ieri uso un Merkur slant e mi pare sia assolutamente eccellente.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Picone » 04/03/2018, 16:09

Per il cranio Maggard Slant e Astra Verdi tutta la vita!! ;)
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 747
Images: 412
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 04/03/2018, 18:40

Oggi Merkur 37c (slant) e Feather. Diciamo che lo slant addomestica bene le Feather, ma tra viso e testa ho comunque collezionato 4/5 puntini rossi. Niente di che e niente urla con l'allume. Continuo a non amare queste lame, ma la testa è rasata.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda marco_b » 06/03/2018, 18:12

Sembrerebbe uno slant il più gettonato per il cranio.
Ma che vantaggi può dare? Rasatura profonda e confort di rasata al contempo, o questa è solo utopia?

ciao
Marco
marco_b
 
Messaggi: 14
Iscritto il: 09/07/2017, 15:52

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 06/03/2018, 18:17

In teoria dà quello che dici tu. In pratica trovo che un modesto QShave700 (clone del Futur) per soli 20€ dia veramente tanto, soprattutto per la testa. Il gap e lo spazio sotto la lama non creano accumuli e la regolazione permette di variare l'aggressività a piacimento. E' veramente un rasoio eccezionale (closed comb). A seguire direi (tra i miei) il Fatip Originale se ci si fa la mano, poi lo slant (37c) per stare sereni, poi, ultimo, il Fatip Gentile, poco utile in testa.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Picone » 06/03/2018, 18:35

In realtà uno slant come quello di Maggard ha una esposizione della lama simile ad un Futur a settaggio 4/5 ed in più ha una modalità di taglio detta "a ghigliottina" (come del resto tutti gli slant) che permette di stressare molto meno la pelle (non esercitando trazione sul pelo a livello di open o closed comb) e di ottenere una rasatura molto profonda anche senza contropelo. ;)
P.S.: il Fatip con testina Gentile, armato di Wilkinson nere o di Astra Verdi io lo trovo, invece, più che accettabile! ;) Ma, intendiamoci, è tutto molto, ma molto soggettivo.
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 747
Images: 412
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda mawi » 07/03/2018, 3:00

Per quanto mi riguarda lo slant (nel mio caso 37c) lo uso per avere più rapidità e fare meno passate, il BBS passa per open comb, fatip o R41, i miei rasoi preferiti per eccellenza.. poi dipende da tantissimi fattori, stress della pelle (e nostro), lunghezza e durezza peli, tecnica, tempo, temperatura.. è tutto soggettivo.. il 37 è stato il mio primo DE serio e lo uso ancora oggi.. a differenza del clone futur che non mi convince per dimensioni soprattutto..
Favourite SetUp: Merkur 37c / Zenith 507A Manchurian /Pre Proraso Rossa / TOBS Grapefruit / Astra verdi / Floid arancio
Avatar utente
mawi
 
Messaggi: 213
Images: 12
Iscritto il: 28/02/2017, 2:06
Località: Omegna

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 07/03/2018, 10:45

Ieri sera ottima rasatura del cranio con 37c e Astra Verdi (che in passato non mi hanno convinto, ma la mia storia di rasatore tradizionale ha sei mesi, perciò...). Non BBS, quasi irraggiungibile con i miei capelli, temo, e comunque poco utile visto che 12 ore dopo comunque sarebbe un ricordo... però comunque una rasatura davvero soddisfacente.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Maurilio83 » 20/03/2018, 14:21

Ciao a tutti. Sono nuovo del forum e sarei interessato ad immergermi nel mondo del DE per la rasatura della testa. Su consiglio di @Dorfan ho
Studiato questo topic e ho curiosato in altri e sono arrivato alla conclusione che inizierò con un Muhle 89 anche se sono tentato dal 37c. Voi che avete l’esper Necessaria vi sentite di appoggiare questa scelta? Avreste qualche altra alternativa da suggerirmi? E infine dove mi consigliate di acquistare? Vi ringrazio anticipatamente per le vostre preziose delucidazioni
Maurilio83
 
Messaggi: 4
Iscritto il: 19/03/2018, 17:18
Località: Villanova Mondovì

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 20/03/2018, 15:43

Non conosco quel rasoio. Io ho iniziato con un regolabile da 20€ che ritengo sia ancora la scelta migliore per i principianti.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda taldeital » 20/03/2018, 15:53

Maurilio83 ha scritto:Ciao a tutti. Sono nuovo del forum e sarei interessato ad immergermi nel mondo del DE per la rasatura della testa. Su consiglio di @Dorfan ho
Studiato questo topic e ho curiosato in altri e sono arrivato alla conclusione che inizierò con un Muhle 89 anche se sono tentato dal 37c. Voi che avete l’esper Necessaria vi sentite di appoggiare questa scelta? Avreste qualche altra alternativa da suggerirmi? E infine dove mi consigliate di acquistare? Vi ringrazio anticipatamente per le vostre preziose delucidazioni


il primo rasoio è un po' una scommessa. non sempre è il rasoio perfetto per te, quindi, a mio parere, consiglio di prenderne uno decente e non costoso (mi viene in mente fatip), provare con quello cambiando lame e saponi e da lì, crearsi uno standard e variando i fattori uno a uno (peso, lunghezza del manico, pettine aperto o chiuso e via dicendo) arrivare a una soluzione adatta a te.
it's shadows and clouds that we’re chasing
not the dolphins that swim alongside our ribs.


10 PRINT CHR$(205.5+RND(1)); : GOTO 10

#1 fav Setup: Morgan's Shaving Cream / Fatip open comb Grande / Feather Stainless / Allume / William's Aqua Velva
Avatar utente
taldeital
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/11/2017, 8:31
Località: Fidenza

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 20/03/2018, 15:58

Ecco perché consiglio il regolabile Qshave. Si passa da un setup molto conservativo e sicuro ad uno piuttosto aggressivo, con tutto ciò che c'è in mezzo, e tutto questo con un solo rasoio ed una sola spesa.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda taldeital » 20/03/2018, 16:00

Caramon77 ha scritto:Ecco perché consiglio il regolabile Qshave. Si passa da un setup molto conservativo e sicuro ad uno piuttosto aggressivo, con tutto ciò che c'è in mezzo, e tutto questo con un solo rasoio ed una sola spesa.

in realtà è tutto fuorché un rasoio da principianti: è pesante, sbilanciato, scomodo da maneggiare, anche poco ergonomico, il sistema di chiusura è poco sicuro. non sto dicendo che sia poco efficace, lo trovo persino abbastanza veloce ma non è un rasoio da principianti.
it's shadows and clouds that we’re chasing
not the dolphins that swim alongside our ribs.


10 PRINT CHR$(205.5+RND(1)); : GOTO 10

#1 fav Setup: Morgan's Shaving Cream / Fatip open comb Grande / Feather Stainless / Allume / William's Aqua Velva
Avatar utente
taldeital
 
Messaggi: 5
Iscritto il: 01/11/2017, 8:31
Località: Fidenza

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Picone » 20/03/2018, 16:06

@taldeital +1 ;)
Avatar utente
Picone
Miglior foto di Ottobre
Miglior foto di Ottobre
 
Messaggi: 747
Images: 412
Iscritto il: 08/04/2017, 15:34
Località: Salerno

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 20/03/2018, 16:13

taldeital ha scritto:
Caramon77 ha scritto:Ecco perché consiglio il regolabile Qshave. Si passa da un setup molto conservativo e sicuro ad uno piuttosto aggressivo, con tutto ciò che c'è in mezzo, e tutto questo con un solo rasoio ed una sola spesa.

in realtà è tutto fuorché un rasoio da principianti: è pesante, sbilanciato, scomodo da maneggiare, anche poco ergonomico, il sistema di chiusura è poco sicuro. non sto dicendo che sia poco efficace, lo trovo persino abbastanza veloce ma non è un rasoio da principianti.


Francamente, avendolo usato a lungo, dissento su quasi tutto. Il sistema di chiusura per me è geniale e sicuro molto meglio di quello di Fatip. Poi non lo trovo affatto scomodo da maneggiare, tutto l'opposto anzi. Io ho la versione satinata, il grip è inappuntabile. Personalmente rispetto agli altri che uso (Fatip di entrambi i tipi e Merkur 37c) lo trovo il migliore in tutto dovessi tenere un solo rasoio sarebbe quello.

Però non ne ho provati molti, questo è vero.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda mawi » 21/03/2018, 13:31

Concordo con chi dice che il regolabile è tutto tranne che un rasoio per principianti
Favourite SetUp: Merkur 37c / Zenith 507A Manchurian /Pre Proraso Rossa / TOBS Grapefruit / Astra verdi / Floid arancio
Avatar utente
mawi
 
Messaggi: 213
Images: 12
Iscritto il: 28/02/2017, 2:06
Località: Omegna

Re: Rasarsi il Cranio

Messaggioda Caramon77 » 21/03/2018, 15:39

Forse io non ho mai avuto un rasoio per principianti. Il Qshave preso all'inizio della mia esperienza, mi ha dato immediatamente sensazioni positive e prestazioni assolutamente notevoli. Magari, avessi iniziato col classico EJ, avrei giudicato difficile il Qshave. Solo continuo a non comprendere perché lo considerate inadatto. Va ricordato che non ha le medesime regolazioni del Futur, il Qshave a 1 ha un'esposizione della lama davvero ridottissima, c'è chi dice che il 6 del Qshave non arriva al 3 del Futur.
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 824
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!
PrecedenteProssimo

Torna a Tecniche di Rasatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti