Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Sostienici

Sponsor
 

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda ischiapp » 18/10/2018, 14:34

@Nortis
Guardando il pelo, lo si capisce.
Punte chiare (NON bianche, non in natura) e molto sottili su fusto 2-band spesso che s'affievolisce gradualmente.
Questo Madre Natura usa per isolare i tassi nell'ambiente freddo, per evitare disidratazione e congelamento.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda mark1976 » 18/10/2018, 15:15

Capisco...ero curioso di provare un tasso e cercavo qualcosa che non fosse troppo rigido...
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 352
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda nortis » 18/10/2018, 17:43

ischiapp ha scritto:@Nortis
Guardando il pelo, lo si capisce.
Punte chiare (NON bianche, non in natura) e molto sottili su fusto 2-band spesso che s'affievolisce gradualmente.
Questo Madre Natura usa per isolare i tassi nell'ambiente freddo, per evitare disidratazione e congelamento.


Sisi Pier, siamo d'accordo, eppure ti posso far vedere decine di ciuffi comperati come Finest che corrispondono esattamente a questa descrizione. Facendo eccezione per i Simpson (forse) quelli che vendono come manchurian non sono altro che Finest di media/alta qualità
Avatar utente
nortis
 
Messaggi: 608
Images: 237
Iscritto il: 29/12/2014, 11:58
Località: Udine

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda ischiapp » 18/10/2018, 17:48

nortis ha scritto:Facendo eccezione per i Simpson (forse) quelli che vendono come Manchurian non sono altro che Finest di media/alta qualità
Trovare fornitori di qualità è il primo problema di ogni attività umana. ;)

Da noi nella (molto) bassa napoletana si dice all'incirca: "Vai con chi è meglio di te, e rifondi le spese".
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda gigetto » 18/10/2018, 20:04

Un bel pennello in tasso ha in se certamente lo charme. Ma poi oltre quello bisogna considerare fattori etici, meglio allora un bel CH2 Simpson che pareggia almeno un buon tasso, costa meno (anche se qualche artigiano anche su questo fa miracoli) è perchè allora non un bel manico artigianale in legno d'olivo o altro e un bel Synt di quelli giusti?
gigetto
 
Messaggi: 3055
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 16/11/2018, 18:24

Comincio subito con il dire che ho gia' una "batteria" di pennelli che sarebbero molto piu' che sufficienti.
Due maialini Omega, tre sintetici con ciuffi diversi made in China.
Pero' mi e' venuta voglia di tasso.
Ovvio che la mia prima occhiata e' stata data ai Simpson con una predilezione per il Commodore X3.
Mi piace molto anche lo Zenith 570U, quel manico in ulivo e' davvero bello, ma credo che la qualita' rispetto a Simpson sia inferiore.
Altre idee non ne ho al momento, ma non vorrei spendere in ogni caso piu' di un'ottantina di euro.
Mi dimenticavo: montaggio in ciotola.
Accetto suggerimenti.
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1329
Images: 42
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 16/11/2018, 18:51

Bob65 ha scritto:... mi e' venuta voglia di tasso.
A chi lo dici. ;)
https://www.google.it/search?q=badger+recipe

Alternative ne trovi a bizzeffe.
Omega, Vie-Long, Frank Shaving, Maseto Shaving, Yaqi ... per poi andare sui prodotti più impegnativi. :D

Per esperienza diretta, ti consiglio questo: http://www.ilrasoio.com/search.php?st=0&sk=t&sd=a&sr=posts&keywords=memphis&ch=-1
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda Bob65 » 16/11/2018, 19:11

ischiapp ha scritto:Per esperienza diretta, ti consiglio questo: http://www.ilrasoio.com/search.php?st=0&sk=t&sd=a&sr=posts&keywords=memphis&ch=-1


Adesso e' brandizzato Maseto ....
E' questo?
MS - Extra Density 2 Band 100% Finest Badger Shaving Brush -"Memphis" -24mm Knot
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1329
Images: 42
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Setole sintetiche vs setole naturali

Messaggioda ischiapp » 16/11/2018, 19:44

Bob65 ha scritto:Adesso e' brandizzato Maseto ....
Sì, come puoi leggere nella discussione.
Io ho il modello precedente, e lo trovo il pennello in tasso con il miglior rapporto q/p che ho comprato.
Ed in assoluto tra i migliori che ho provato.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda mark1976 » 02/12/2018, 23:01

Ragazzi,per Natale vorrei "regalarmi" il mio primo tasso,ma più leggo la discussione più sono indeciso/confuso...sarei orientato su un silvertip Yaqi o su uno Zenith in manchurian,da usare sia per montare in ciotola sia in viso.vorrei che si aprisse bene sul viso,che non fosse troppo "floppy" e senza punte pungenti...mi aiutate?
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 352
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda ischiapp » 02/12/2018, 23:42

Maseto Shaving, il modello Memphis da 24mm.
Ho il modello precedente ed è fantastico quel ciuffo.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda gigetto » 03/12/2018, 8:49

Una alternativa al tasso ma egualmente prestante è il sintetico ti consiglio un ottimo sintetico, il Chubby 2 synth di Simpson.
gigetto
 
Messaggi: 3055
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda mark1976 » 03/12/2018, 9:20

Gigetto ti ringrazio,ma ho già 2 sintetici...
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 352
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda gigetto » 04/12/2018, 9:00

Allora guarda anche qui sul forum...ci sono produttori degni con ciuffi superselezionati a prezzi abbordabili (rispetto all'ottima qualità)
gigetto
 
Messaggi: 3055
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda klopp » 21/01/2019, 16:04

quale pennello sintetico in particolare della YAQI mi consigliate per la sola rifinitura della barba?
montaggio in ciotola
uno qualunque da 22mm va bene?
grazie anticipate
Gillette Aristocrat, Gillette Rocket flare tip, EJDE89, Fatip OC, Yaqi Mellon, ATT Calypso S1
klopp
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 24/11/2018, 19:19
Località: Roma

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda Accutron » 21/01/2019, 19:59

Qualsiasi pennello degno di questo nome risponde alle tue necessità.. ;)

non è che esiste un tipo di pennello per le rifiniture e uno per radersi tutto il viso.
compresi gli yaqi da 22mm che sono ottimi ( un pò piccoli per il montaggio in ciotola,che cmq si può fare ugualmente)
la differenza della dimensione del nodo, del tipo e dell'altezza del ciuffo, del backbone, della grandezza del manico ecc..sono caratteristiche
che si evidenziano se si monta in viso o in ciotola, se si monta una crema o un sapone duro , se si preferisce un massaggio energico o una carezza..
"Agisci con l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Accutron
 
Messaggi: 1298
Images: 129
Iscritto il: 25/02/2018, 10:17
Località: Marche (MC)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda klopp » 21/01/2019, 20:47

Grazie
È che pensavo un pennello troppo grosso per lo scopo fosse inutile.
quindi il 26mm postato sopra andrebbe bene ad esempio? Pensavo di ordinarlo comunque, assieme ad un altro per averne sempre uno asciutto.
Nel mio caso:
Montaggio in ciotola
Per ora solo Crema da barba (le varie proraso in tubo)
Preferisco le carezze:)
Ho il viso sensibile meno lo stuzzico meglio è
Gillette Aristocrat, Gillette Rocket flare tip, EJDE89, Fatip OC, Yaqi Mellon, ATT Calypso S1
klopp
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 24/11/2018, 19:19
Località: Roma

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda gigetto » 22/01/2019, 9:03

Yaqi horse è una carezza.
gigetto
 
Messaggi: 3055
Images: 57
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda Bob65 » 22/01/2019, 10:47

klopp ha scritto:Pensavo di ordinarlo comunque, assieme ad un altro per averne sempre uno asciutto.


Se lo vuoi ordinare comunque fallo pure, ma i pennelli in sintetico si asciugano molto presto, ed anche sbarbandosi giornalmente, li troverai senz'altro pronti ogni mattina!

klopp ha scritto:Per ora solo Crema da barba (le varie proraso in tubo Preferisco le carezze:)
Ho il viso sensibile meno lo stuzzico meglio è


Non capisco la differenza tra montare in ciotola una crema piuttosto che un sapone duro al fine di avere le "carezze" ..... :roll:
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1329
Images: 42
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda klopp » 22/01/2019, 12:39

Allora mi sono espresso male, intendevo che ad oggi ho solo i proraso in tubetto :)
Gillette Aristocrat, Gillette Rocket flare tip, EJDE89, Fatip OC, Yaqi Mellon, ATT Calypso S1
klopp
 
Messaggi: 902
Iscritto il: 24/11/2018, 19:19
Località: Roma

acquisto di un novizio

Messaggioda Marcobambola » 28/01/2019, 22:25

spero che un post di tal genere sia lecito, non sono pratico nella rasatura e volevo un vostro parere, leggendo i vostri post precedenti mi è venuta voglia di prendere un bel tasso (manchurian). Ho spulciato anche qualche marca che avete menzionato facendomi anche un' idea sui prezzi (alti), poi mi sono imbattuto in una produzione artigianale siciliana (preferisco non citare il marchio) ho notato che i prezzi sono MOLTO competitivi, vorrei avere un vostro feedback se conoscete il prodotto grazie.
Marcobambola
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 10/10/2017, 12:22

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda Whitebyzantine53 » 29/01/2019, 0:30

Perché spendere 60 70 euro per un tasso se si è alle prime armi? È più conveniente acquistare un sintetico dove i costi scendono vertiginosamente e la qualità è pressoché identica con il vantaggio di portarsi a casa un pennello strapazzabile e che non richiede una gigantesca manutenzione
Whitebyzantine53
 
Messaggi: 255
Images: 16
Iscritto il: 13/03/2018, 1:09
Località: Capua

Re: acquisto di un novizio

Messaggioda barbabravo » 29/01/2019, 1:05

Marcobambola ha scritto:vorrei avere un vostro feedback se conoscete il prodotto grazie.

Vai tranquillo con Zenith, ottimi pennelli dal buon rapporto q/p. Consigliati (ne ho avuti 2).
Puoi comprare direttamente da loro, disponibili, cordiali e precisi.
Saluti
Avatar utente
barbabravo
 
Messaggi: 413
Images: 2
Iscritto il: 28/02/2017, 19:08
Località: Bruxelles - Londra

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda Bob65 » 29/01/2019, 12:25

@Whitebyzantine53: Personalmente non trovo che i pennelli di tasso abbiano bisogno di una "gigantesca" manutenzione. Bastano poche e semplici accortezze e - sempre a mio sindacabilissino giudizio - regalano sensazioni che non riscontro con i sintetici che posseggo.
@barbabravo: Pur avendo pensato a lungo di prendermi uno Zenith alla fine ho desistito per rivolgermi ad altro prodotto. Scrissi anch'io per avere un preventivo direttamente al produttore, ma i prezzi che mi propose erano piu' alti di quelli proposti in rete per lo stesso prodotto! Vero e' che acquistando direttamente da loro e pagando un pochino di piu' di puo' ottenere un prodotto personalizzato ...
Avatar utente
Bob65
 
Messaggi: 1329
Images: 42
Iscritto il: 20/09/2018, 12:32
Località: Ancona

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

Messaggioda ischiapp » 29/01/2019, 12:37

Bob65 ha scritto:Bastano poche e semplici accortezze e regalano sensazioni che non riscontro con i sintetici che posseggo.
+1

Però è anche vero che per iniziare è più efficiente un sintetico. :idea:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 17520
Images: 2544
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
PrecedenteProssimo

Torna a Pennelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti