Switch to full style
Rispondi al messaggio

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

23/03/2018, 20:37

A me quel pennello mi sembra come la Corazzata Potemkin.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

23/03/2018, 20:47

92 minuti di applausi...!!

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

23/03/2018, 21:42

Io ero stato più diplomatico, ma penso che il nostro amico che aveva chiesto consiglio forse adesso ha le idee più chiare.

Ma attenzione, attendiamo la replica di gigetto. Tenterà di convincerci che a 90 euro è un affare.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

23/03/2018, 23:21

75 euro per un porco...Come minimo deve grugnire e tirare fuori un po' di prosciutto

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/03/2018, 8:53

Nò io non consiglio mai oggetti che on possiedo tanto più se sono cari. Io a quella cifra ho preso un pennello artigianale in tasso. Quello lo posso consigliare anche per il prezzo, questo non lo conosco e non lo ho mai visto. E proprio perchè non lo ho mai visto nè ho sentito opinioni non lo giudico neppure per il prezzo. Ci sono tassi che costano svariate volte il mio e io quei tassi non li conosco perciò non li giudico. Ecco il mio pensiero, non dò giudizi senza aver prima sperimentato.

So invece che pennelli in setola più cari della media di mercato sono particolarmente apprezzati. E chi li preferisce ai tassi, io stesso il pennello che uso di più è un setola sbiancata, non certo pretenzioso, però con l'uso mi sono abituato e mi piace.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/03/2018, 10:22

gigetto ha scritto:Ecco il mio pensiero, non dò giudizi senza aver prima sperimentato.

Quindi a chi chiede consiglio al forum su un setola di maiale sbiancato a 90 euro tu rispondi che bisogna provarlo.
Hai ragione, farsi rapinare è sempre un'esperienza che va fatta nella vita.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/03/2018, 11:38

Scusa ma rileggendo la discussione questa non l'ho trovata, ossia se mi citi il pezzo in cui dico questo mi fai un piacere. :?

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/03/2018, 13:05

Ovviamente non lo hai mai scritto.
Ora il favore fammelo tu: rispondi all'utente che ci ha chiesto consiglio su quei pennelli.
Ma che non sia uno dei tuoi soliti giri di parole. Sì oppure no. Oppure taci.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/03/2018, 16:12

Trepassate ha scritto:Ovviamente non lo hai mai scritto.
Ora il favore fammelo tu: rispondi all'utente che ci ha chiesto consiglio su quei pennelli.
Ma che non sia uno dei tuoi soliti giri di parole. Sì oppure no. Oppure taci.


Seovviamente non lo ho mai scritto, perchè altrettanto ovviamente mi hai messo in bocca una frase che non ho detto e un consiglio che non ho dato?

Se fossi attratto da quell'oggetto prima di spendere quei soldi lo valuterei dal vivo da un rivenditore. Così feci ad esempio con un pennello in Tasso. E sempre dal vivo lo valuterei con un pariprezzo tasso (e ne trovi) Da comperare a scatola chiusa io non lo farei.

Ricordo però un'altra discussione in cui un oggetto simile veniva menzionato, e anche la linea stessa non solo il pennello venivano pres di mira. Mia moglie mi ha regalato quel prodotto, non il pennello ma il sapone, e devo dire che è un gran prodotto, nonostante il prezzo.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

06/04/2018, 13:19

Buongiorno a tutti. La scelta del pennello a parer mio è troppo personale. Al di la del fatto che si preferisca il montaggio in ciotola oppure quello in viso bisogna capire che massaggio uno gradisce. Io personalmente preferisco i pennelli rigidi. Col tasso nn mi trovo bene. Ho avuto dei silvertip super badger
per me troppo morbidi.ad oggi preferisco la setola Omega e non zenit che e più morbida e il sintetico hi brush Omega.sarei curioso di provare la setola del tasso cinese Manchurian e la miscela Mustang . dovrebbe avere, per come descrivono un massaggio vigoroso e medio vigoroso.
Voi usate il Manchurian e il Mustang?

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

06/04/2018, 18:32

Io mi sto trovando divinamente con un finest two tone, morbido in punta e sostenuto come backbone. Il Pure cosiddetto è duro in punta e pizzica e molle sotto, il contrario, può andare bene per montare le creme che poi si spalmano senza massaggio.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/04/2018, 18:52

Ciao a tutti.
Vorrei affiancare ai miei due pennelli, in setola e sintetico, un pennello in tasso che rispetti i seguenti requisiti:
1- prodotto italiano
2- non troppo floppy
3- più o meno entro i 50/60€

Esiste? :D
Grazie!

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/04/2018, 19:42

Un bel manchurian del pennellificio Pandolfo (zenith) dovrebbe fare al caso tuo ;)

Ciao!

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/04/2018, 19:53

Ho preso qua sul forum un pennello del borgo, ottimo, bel tasso con bel backbone e punte morbide, artigianale, prezzo adeguato per nulla caro....consigliatissimo.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

24/04/2018, 21:06

Grazie ragazzi. Mi informo! :)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 0:07

korry78 ha scritto: un pennello in tasso che rispetti i seguenti requisiti:
1- prodotto italiano
2- non troppo floppy
3- più o meno entro i 50/60€


Quoto @Tafazzi
Stai descrivendo uno Zenith in manchurian del pennellificio Pandolfo :D

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 9:56

Se Italiano vuol dire di tasso italiano non esiste. Se vuol dire di Azienda Italiana bisogna citare sicuramente Omega, leader di settore, molto diffusa, anche nei negozi fisici, che produce pennelli di ottima qualità.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 11:21

Maxabbate ha scritto: sicuramente Omega

Mi sa che non soddisfa il punto 2 :lol:

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 11:33

Infatti ero inizialmente orientato su qualcosa di Omega (e anche sul pennello Fatip) che sono italiani e facili da trovare. Ma dopo avere fatto delle ricerche sul forum mi sembrava che fossero tutti considerati un po' troppo floppy... Da qui la richiesta di aiuto. I Zenith Manchurian sembrano fare al caso! :)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 16:21

I nuovi HD di Omega dovrebbero non essere delle pezze bagnate. E comunque questa cosa della ricerca del nerbo nel pennello per me rimane un mistero buffo: se il rapporto altezza/diametro del nodo è corretto si monta qualsiasi sapone duro o semiduro, invece le creme si montano con qualsiasi pennello.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 16:27

Ultima cosa: il Fatip è un pure badger, gratta come una raspa da ferro. Di converso lo trovo estremamente gradevole assieme al rasoio.

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 20:00

Il Fatip mi piace molto esteticamente! :D (sembra un po' un bidone della spazzatura... ma non al posto del cuore eh!)
Comunque di Omega mi piacevano molto esteticamente 6735 e 6736 (entrambi BP) e avevo anche preso in considerazione 6126 e 6150.
Però questa nomea del "troppo floppy" mi ha frenato.
Preciso di non aver mai usato alcun pennello in tasso, di alcun tipo, quindi magari la sensazione floppy potrebbe anche piacermi...
Magari potrebbe anche essere il pennello da usare con le creme morbide...
Comunque grazie dell'aiuto! ;)

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 20:58

korry78 ha scritto:Il Fatip mi piace molto esteticamente! :D (sembra un po' un bidone della spazzatura... ma non al posto del cuore eh!)


:o :shock: :o
In verità, il manico del rasoio Fatip Grande si inspira alle "colonne doriche"...

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

25/04/2018, 21:24

Si del rasoio non lo metto in dubbio, comunque colonne doriche metallizzate non ne ricordo...

59527

Comunque dai un po' ci sta :lol: in ogni caso a me piace davvero il Fatip! :)
Tra l'altro nel topic dedicato mi pare sia stato descritto come pennello morbido e non come una raspa di ferro... Boh? :?:

Re: Scelta pennello: consigli e suggerimenti

26/04/2018, 12:43

korry78 ha scritto:Il Fatip mi piace molto esteticamente! :D (sembra un po' un bidone della spazzatura... ma non al posto del cuore eh!)
Comunque di Omega mi piacevano molto esteticamente 6735 e 6736 (entrambi BP) e avevo anche preso in considerazione 6126 e 6150.
Però questa nomea del "troppo floppy" mi ha frenato.
Preciso di non aver mai usato alcun pennello in tasso, di alcun tipo, quindi magari la sensazione floppy potrebbe anche piacermi...
Magari potrebbe anche essere il pennello da usare con le creme morbide...
Comunque grazie dell'aiuto! ;)

Io ho il 6736 e ti posso dire che si, è abbastanza molle.
Però sul viso è una piacevolissima carezza.
Zero problemi nel montaggio (sia in FL che in ciotola), sia con creme che con saponi duri.

L’unica scomodità è il PRELIEVO del sapone duro, ma una volta raccolto abbastanza sapone, tutto ok :)

Diciamo che lo consiglio al 100% a patto di usare creme in ciotola o tubo, ma non per un hard soap. Li, effettivamente, sarebbe meglio avere un pennello molto più duro alla base :)
Rispondi al messaggio