Switch to full style
Rispondi al messaggio

Re: Zenith

30/06/2019, 15:30

Davvero molto bello con manico butterscotch, io ce l'ho uguale ma con manico in alluminio. Confermo che non si apre molto, probabilmente sarebbe stato perfetto con ciuffo da 55.

Re: Zenith

30/06/2019, 15:48

sono rimasto indeciso fino all'ultimo, ma avevo paura che si aprisse troppo (si vede che sono rimasto terrorizzato dall'altro tasso :D )...così comunque mi piace, a differenza dell'altro mio tasso non mi va tutta la schiuma sul manico e riesco ad essere più preciso ed a fare un bel massaggio :D inoltre sento che mi solleva per bene il pelo, cosa che l'altro tasso non faceva :)

magari il prossimo lo prenderò con ciuffo da 55 come mi hai sempre consigliato...in ogni caso il manchurian mi piace un casino come tipo di pelo, grazie per avermelo fatto conoscere! ;)

PS: con il manico in metallo (alluminio o rame) mi piaceva anche molto, ho solo l'impressione che sia più difficile tenerlo pulito...il tasso della koh-i-noor ha manico in metallo (non so quale tipo di metallo...potrebbe essere acciaio cromato o qualcosa di simile, molto pesante però) e per togliere i residui di sapone devo passarlo con lo spazzolino.

PPS: vi aggiornerò dopo altre rasature

Re: Zenith

30/06/2019, 16:08

twistdh ha scritto:...PS: sono da evitare movimenti circolari vero? o non è importante?....

Non c'è motivo di evitare i movimenti circolari, goditi il pennello nuovo senza problemi ;) .

Re: Zenith

30/06/2019, 16:23

buono a sapersi...grazie!!! ;)

Re: Zenith

30/06/2019, 16:26

Quello in alluminio lo pulisco con l'asciugamano senza problemi, in pochi secondi è bello lucido.

L'importante è che sei rimasto soddisfatto ;)

Re: Zenith

30/06/2019, 16:43

ktulukai ha scritto:Quello in alluminio lo pulisco con l'asciugamano senza problemi, in pochi secondi è bello lucido.


ah ottimo, il mio ha delle scanalature e con l'asciugamano non si riesce a farci molto.

ktulukai ha scritto:L'importante è che sei rimasto soddisfatto ;)


sisi decisamente ;) poi il manico con quella forma veramente TOP

Re: Zenith

30/06/2019, 18:22

Io ho il 506 con manico in alluminio e, a meno che tu non voglia usare costantemente il pennello con movimenti circolari, non avrai problemi: il ciuffo di questo pennello è denso e le setole sono più spesse che in altri ciuffi ma, come in tutte le cose, deve essere utilizzato cum grano salis, ma senza farsi troppe fisime: se ogni tanto fai qualche movimento circolare non è la fine del mondo.

Magari eviterei di stressare troppo il ciuffo nei primi utilizzi ;)

Re: Zenith

30/06/2019, 22:41

Lino ha scritto:..., come in tutte le cose, deve essere utilizzato cum grano salis, ma senza farsi troppe fisime: se ogni tanto fai qualche movimento circolare non è la fine del mondo.

Magari eviterei di stressare troppo il ciuffo nei primi utilizzi ;)


Giustissimo ;) Grazie anche a te! Lo userò con cura ma senza eccessivi patemi

Re: Zenith

15/09/2019, 7:14

Ciao a tutti, dopo mesi di utilizzo vorrei dire la mia riguardo i pennelli Zenith che possiedo.
TS (505 e 507 con ghiera): sono pennelli versatili morbidi in punta con un Backbone di tutto rispetto. Densi il giusto e con difficoltà nel FL dato che faccio una fatica incredibile ad aprirli.
Cavallo extra soft (501 con ghiera): pennello eccessivamente floppy, da usare con creme in tubo quando si desidera una morbidezza sostenuta.
Synth Dark (502 senza ghiera e 506 con): secondo me, rappresentano il miglior compromesso. Sono morbidi ma non troppo e si aprono bene anche in viso. La sensazione della fibra sul viso e leggermente meno piacevole del TS ma può andare.
New Synth imitazione tasso (505 con ghiera): colorazione e prestazioni simili al TS anche se meno denso e un po' più ruvido al tatto.

Re: Zenith

15/09/2019, 13:42

Mi sapete dire se la Zenith monta ciuffi Manchurian o 2 Band con shape del ciuffo a ventaglio?

Re: Zenith

15/09/2019, 17:57

Credo che, anche se non li avessero in catalogo, sia possibile fare richieste particolari, Vincenzo.

Re: Zenith

17/09/2019, 22:22

Che io mi possa ricordare, si su alcuni modelli mi pare di ricordare che montassero Manchurian

Re: Zenith

17/09/2019, 22:54

Si certo, però mi riferivo ai ciuffi con forma a ventaglio.
Ultima modifica di ares56 il 18/09/2019, 21:35, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminato QUOTE

Re: Zenith

19/09/2019, 11:56

ktulukai ha scritto:Mi sapete dire se la Zenith monta ciuffi Manchurian o 2 Band con shape del ciuffo a ventaglio?

C'è un modello col manico in legno d'ulivo che ha "fan shape" , ma non e' presentato come tale.

Se cerchi un "flat top" , che sarebbe la forma a ventaglio (fan shape) con la parte superiore piatta, quindi con i peli tutti allineati, cerca altrove perché Zenith non ne fa.

Re: Zenith

19/09/2019, 13:31

Non cerco il flat top ma il classico ciuffo fan shape con la superficie delle punte di poco incurvata.
A breve contatterò il pennellificio per delucidazioni ;)

Re: Zenith

20/09/2019, 0:22

Io ho il 506 copper in manchurian (che è un 2band) ed il ciuffo è fan

Re: Zenith

20/09/2019, 0:31

Vedo solo adesso che a pagina 46 dici di avere un 506 in manchurian, il tuo non è fan?

Re: Zenith

20/09/2019, 1:49

No non è fan, è un bulbo ibrido, ad oggi non ho mai visto uno Zenith con ciuffo fan per questo chiedevo.

Probabilmente anche il tuo è ibrido.

Re: Zenith

22/09/2019, 16:37

Qui https://www.shavemac.com/products/Confi ... rator.html si vede chiaramente la differenza tra "bulb" "fan" e "flat", il mio Zenit è ancora più verso il "flat"

Re: Zenith

22/09/2019, 16:47

Come dicevo è un bulbo ibrido quindi una via di mezzo tra bulbo e fan.

Re: Zenith

02/10/2019, 18:11

Ad oggi, il ciuffo TS di Zenith è quello che mi dà maggiori soddisfazioni fra i sintetici in mio possesso. Anche in confronto con le altre marche. Buona serata

Re: Zenith

08/10/2019, 12:54

Ho acquistato un po' di giorni fa un pennello Zenith in setola di maiale con un meraviglioso manico in ulivo (506 U).
E' il primo porcello della Casa Palermitana che possiedo e, devo dire, di esserne rimasto strabiliato.
Morbido, ma sostenuto, con quelle setole più sottili e flessibili rispetto agli analoghi Omega trasforma il sapone in una crema densa e voluttuosa.
Non dico che vince il confronto con gli Omega ma, sicuramente, la mia pelle lo preferisce alla casa bolognese.
Ho letto di esperienze di altri forumisti laddove la pecca della setola Zenith risiede nella perdita di peli piuttosto cospicua.
Al momento, incrocio le dita, non è così nel mio.
Trovo molto analogie con le caratteristiche delle setole del Semogue 1305 ( l'unico che ho ). Quest'ultime mi appaiono un pò meno sostenute e, come dire, più vaporose.
Insomma, mi piace un sacco. D'altronde vedo che oltre i ns. confini la setola "palermitana" è molto apprezzata ed utilizzata.
Non posso che consigliarla .

Re: Zenith

15/10/2019, 0:36

Roblap il codice esatto è 506USE?

Re: Zenith

15/10/2019, 6:49

@klopp in serata recupero la confezione e ti dico.
Comunque penso che sia quello il codice corretto.

Re: Zenith

15/10/2019, 18:13

Tutto confermato, salvo la messa a fuoco delle foto :roll:
Immagine
Immagine
Rispondi al messaggio