Zenith

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Sarei interessato all'acquisto di uno Zenith 505 con ciuffo in setola come quello nello spoiler, non avendo mai provato la setola Zenith volevo sapere se ci sono differenze rispetto a quella classica Omega con cui mi sono sempre trovato bene sia come backbone che come affidabilità e prestazioni generali dei ciuffi.
La setola è di una sola tipologia o ne esistono di più qualità?
Immagine
Immagine
Avatar utente
GinoV
Messaggi: 484
Iscritto il: 07/06/2015, 10:37
Località: Palermo

Re: Zenith

Messaggio da GinoV »

Che io sappia ne esiste un solo tipo. I vecchi pennelli erano ottimi, quelli odierni in setola, purtroppo, perdono peli (3 su 3). La setola si può scegliere sbiancata o non, è di diametro inferiore rispetto a Omega e meno rigida. Un po' più delicata in punta.
Per quella che è la mia esperienza, resterei su Omega, nonostante preferisca la setola di Zenith.
"Non bisogna toccare gli idoli, la doratura potrebbe restare sulle dita" G. Flaubert
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4115
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Zenith

Messaggio da Lino »

Sinceramente, Gino, non vedo come si possa preferire Omega a Zenith.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
GinoV
Messaggi: 484
Iscritto il: 07/06/2015, 10:37
Località: Palermo

Re: Zenith

Messaggio da GinoV »

Avendo avuti questi problemi di alopecia in più pennelli non posso consigliarli, benché, come ho specificato, li preferisca in linea di massima agli Omega.
Poi, per carità, nulla contro l'azienda. Ho un silvertip 25x48 ed è ottimo, il 507 è il mio manico di riferimento e in un occasione, nella quale ho avuto bisogno di assistenza, sono stati disponibili e professionali, sempre gentili.
Detto questo, ormai non uso più pennelli di maiale. Trovo i nuovi sintetici (di altre ditte) molto più funzionali. Quando voglio coccolarmi, invece, vado di tasso.
"Non bisogna toccare gli idoli, la doratura potrebbe restare sulle dita" G. Flaubert
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4115
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Zenith

Messaggio da Lino »

Non ho una grande esperienza con gli Zenith, possedendone solo uno, un 506 Manchurian con manico in alluminio ed ho riscontrato all'inizio una perdita di setole praticamente inesistente, a differenza per esempio dei Simpson che ho e che nei primi due o tre utilizzi hanno perduto un pò di setole ( più un Best che un Pure, a dire il vero ).
Se anche tu, come mi pare, ne hai solo uno e lo consideri "ottimo' mi sfugge perchè preferisci gli Omega agli Zenith, Gino.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Se le versioni in setola della Zenith generalmente perdono un po troppe setole allora lascio perdere.

Ho beccato questo venditore statunitense che ha in catalogo solo pennelli Zenith, alcuni davvero molto belli https://www.ebay.it/sch/thegentleshave/ ... 7675.l2562
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4115
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Zenith

Messaggio da Lino »

Prima di acquistare in USA controllerei che il prezzo totale ( costo più spedizione più probabilissimi dazi all'entrata ) fosse davvero competitivo con l'acquisto direttamente dal produttore o da un rivenditore europeo, Vincenzo.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Comprerei i Zenith sempre direttamente dal produttore o al massimo da qualche venditore italiano ed europeo, ho postato quel link giusto per rifarsi gli occhi con quei bei pennelli.
Avatar utente
GinoV
Messaggi: 484
Iscritto il: 07/06/2015, 10:37
Località: Palermo

Re: Zenith

Messaggio da GinoV »

@Lino La richiesta era sui pennelli in setola di maiale ed io mi riferivo solo a quelli. Tasso e sintetici non hanno mai perso peli.
"Non bisogna toccare gli idoli, la doratura potrebbe restare sulle dita" G. Flaubert
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4115
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Zenith

Messaggio da Lino »

Mi era sfuggito,Gino, chiedo venia.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Contra
Messaggi: 51
Iscritto il: 17/10/2018, 17:56
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Contra »

Zenith perde più setole di omega?
Io ho un omega proraso vecchissimo, ma se perde più setole di quello mi ritrovo solo il manico :D
Billo9
Messaggi: 295
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Billo9 »

Stamattina ho usato il pennello 502C Synt Dark senza ghiera. Ho montato in FL la TOBS al limone. Il montaggio è risultato confortevole con il pennello che si è aperto molto bene in viso con un massaggio morbido ma non floppy.
Avatar utente
Selous
Messaggi: 670
Iscritto il: 24/02/2016, 22:07
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Selous »

ktulukai ha scritto:Sarei interessato all'acquisto di uno Zenith 505 con ciuffo in setola come quello nello spoiler...
Indichi nello spoiler un 505AK. È un manico molto bello, corto e con un diametro del ciuffo elevato (28 mm).
Io ce l'ho con tasso Manchurian e non in setola. In maiale ho un 507 ed un K-Kotibè. La setola Zenith rispetto ad Omega (ho un 48 e un 10018) sono, come hanno scritto prima altri, più sottili, morbide. Io le preferisco.

Vorrei però far notare una cosa: normalmente le setole di maiale vengono montate da tutti i produttori più lunghe di quelle di tasso o sintetiche, proprio per renderle più morbide ed elastiche. Nel manico 505AK, cortissimo, sembra che le setole siano meno lunghe "del normale". Unite ad un nodo da 28 mm non vorrei venisse fuori qualcosa con un backbone mostruoso...

Il manico 505AK, col nodo 28 e l'impugnatura molto corta, lo vedo più adatto a peli morbidi ai quali incrementare il backbone, grazie alla maggiore densità ed alla minore lunghezza, non proprio adatta al maiale...

Nel 507 le setole sono lunghissime... Morbidissime, comodissime in ciotola, ma in viso sembra di usare una pennellessa... Mmm...

Concordo con gli altri utenti, ormai il maiale per me non ha più un grande richiamo... Da una parte meglio il tasso e dall'altra le fibre sintetiche... Ma se porco deve essere, che sia Zenith e non Omega! Qualche setola si perde sempre, sia con una marca che l'altra...

Piuttosto che 505AK o normale, prendi il 506. ;)
Memento Radere Semper!
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Prediligo appunto i pennelli con un buon backbone, facendo un paragone come dimensioni del ciuffo siamo quasi sulle misure del pennello della Proraso (48 con ciuffo corto), quindi non credo dovrebbe essere qualcosa di eclatante.

Per quanto riguarda il manico 506 c'è l'ho già con ciuffo in Manchurian, avevo optato per il 505AK perché mi piace e per cambiare, però lo vorrei far assemblare con manico di colore butterscotch e setole di maiale naturali, a breve contatterò il pennellificio per un preventivo.
Billo9
Messaggi: 295
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Billo9 »

Ho preso lo Zenit 80E PS (Fibra sintetica simil maiale). Fa vagonate di schiuma e non ha l'effetto elastico di Omega S-BRUSH anche se il ciuffo rimane compatto.
Michelemmà
Messaggi: 34
Iscritto il: 25/10/2017, 11:20
Località: Salerno

Re: Zenith

Messaggio da Michelemmà »

Vi segnalo la mia esperienza con due pennelli Zenith in crine di cavallo:
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=32& ... 75#p318328" onclick="window.open(this.href);return false;
Avatar utente
CozzaroNero
Messaggi: 792
Iscritto il: 28/03/2016, 13:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Zenith

Messaggio da CozzaroNero »

Ne possiedo solo uno, in tasso, e lo reputo uno dei migliori. Il loro rapporo qualità7prezzo è fantastico.
:D :D
Billo9
Messaggi: 295
Iscritto il: 03/03/2017, 16:10
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Billo9 »

Ho appena ordinato direttamente dal Pennellificio Pandolfo il seguente pennello: Zenith 505A TIS sintetico imitazione tasso. Su internet non ho trovato assolutamente nulla riguardo a questo tipo di fibra. Il prezzo è un po' inferiore rispetto ai ciuffi TS e Synth Dark.
Avatar utente
Lino
Messaggi: 4115
Iscritto il: 01/05/2015, 15:40
Località: Roma

Re: Zenith

Messaggio da Lino »

Michelemmà ha scritto:Vi segnalo la mia esperienza con due pennelli Zenith in crine di cavallo:
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=32& ... 75#p318328" onclick="window.open(this.href);return false;
Ottima recensione, Michele, ti ringrazio.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
twistdh
Messaggi: 24
Iscritto il: 04/06/2019, 14:25
Località:

Re: Zenith

Messaggio da twistdh »

ciao a tutti, finora ho scritto in altro topic per avere consigli...ma dato che ormai ho deciso che prenderò uno zenith faccio che continuare qui che mi sembra più adatto :)

ho chiesto un preventivo al pennellificio pandolfo per un 506B in manchurian...mi hanno scritto che il 506B ha un nodo di 21...possibile che il 506 di altri colori sia segnato 27/28 di nodo mentre il butterscotch sia di 21? mi sono perso qualcosa? grazie :)
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Strano, il 506 da 27mm lo hanno disponibile in tantissimi colori e materiali compreso butterscotch ma può darsi che non lo fanno più.

Prova a richiedere la lista completa dei colori e materiali per i 506 con nodo 27.
twistdh
Messaggi: 24
Iscritto il: 04/06/2019, 14:25
Località:

Re: Zenith

Messaggio da twistdh »

grazie, anche io ne ho visti da 27 butterscotch. comunque ho chiesto dettagli dicendo anche che lo vorrei più abbondante di nodo (sui 27/28 circa appunto)...magari ha solo spagliato a scrivere.

comunque mi ha detto che con ghiera si apre un pelo di più rispetto al senza ghiera...a me senza ghiera piace di più quindi non la metterò (oltretutto ho ri-usato, dopo aver provato il proraso porcello, di nuovo il mio tasso e lo trovo decisamente troppo floscio, specie dopo il porcello...vorrei quindi qualcosa di più sostenuto).

quando mi rispondono ti aggiorno...grazie
twistdh
Messaggi: 24
Iscritto il: 04/06/2019, 14:25
Località:

Re: Zenith

Messaggio da twistdh »

mi hanno già risposto! top...
c'è stato un errore, il nodo è da 27mm come si pensava! :) quindi tutto regolare
Avatar utente
ktulukai
Messaggi: 1635
Iscritto il: 30/01/2018, 19:12
Località: Napoli

Re: Zenith

Messaggio da ktulukai »

Ok perfetto.
Si confermo che con ghiera si apre di più, il ciuffo è più a carciofo, per questo motivo ti ho consigliato il senza ghiera da 54/55mm di altezza.
Avatar utente
Selous
Messaggi: 670
Iscritto il: 24/02/2016, 22:07
Località:

Re: Zenith

Messaggio da Selous »

Zenith 505AK per chi vuole un pennello "sostenuto" (con "backbone" come dicono gli anglofoni...).

Come detto, evitate la ghiera. Avrete più setole ed inserite più in profondità.

Di Zenith ho provato il Manchurian ed il Best Badger. Di Best Badger ne ho due, di Manchurian non credo ne riordinerò. Forse un giorno comprerò un loro Silvertip, ma mi trovo così bene con l'Omega 621 (i Silvertip mi piacciono piccoli) che non so se mai lo farò...

Zenith dovrebbe aggiornare le fibre sintetiche, secondo me... I loro manici sono ottimi (ma manca un manico piccolo e carino, con un nodo ridotto - 21/22) ma le fibre sintetiche...
Memento Radere Semper!
Rispondi

Torna a “Pennelli”