Sapone artigianale greco KEPKINH

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
Tarti
Messaggi: 306
Iscritto il: 04/01/2019, 17:37
Località: Roma

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Tarti »

Da sinistra verso destra, dall'alto verso il basso:

4) Afrodite
6) Efesto
8) Demetra
9) Ermes
"Il est maudit dans l'Évangile qui a le choix et prend le pire"

Francesco
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Grazie Tarti !!
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Stasera ho provato EVE, da sample. Purtroppo la confezione essenziale ed il lungo viaggio hanno completamente compromesso la profumazione, che è lieve e poco definita. A parte una tonalità dolce di colonia fine ci sento poco altro.
La schiumata è piuttosto diversa rispetto ad Aroania. Eve è più fine e scorrevole, meno compatta. Sapone molto assetato, che richiede lunga lavorazione. Mi è piaciuto. Protegge bene, lasciando una bella sensazione nel post rasatura.
Non avevo mai usato saponi così scuri e pigmentati: è strano avere in faccia una schiuma color camoscio.
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 16059
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da ares56 »

Luc68 ha scritto:
25/06/2020, 20:47
Stasera ho provato EVE, da sample. ...
Non avevo mai usato saponi così scuri e pigmentati: è strano avere in faccia una schiuma color camoscio.
Uhmmm...non vorrei che fosse uno dei tanti problemi dei campioni: EVE è sicuramente un sapone scuro (1), ma la schiuma è altrettanto sicuramente bianca (2).

1 79463 2 79464
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Avendo appena provato Frosty Lemon, ho rimontato anche Eve così li ho confrontati da vicino.
La differenza di colore non è esorbitante comunque si vede abbastanza bene che Eve è quello di sinistra.

Immagine


Venedo alla sbarabata di questa sera: Frosty Lemon, sempre in formato campioncino, mi è piaciuto molto.
Il naso purtroppo è anche qui poco pronunciato, ci sento comunque delle belle note agrumate molto naturali, ben fuse con sentori mentolati.
La sensazione sulla pelle è di grande freschezza, lo trovo perfetto per la stagione estiva. Ottime proprietà lenitive, è forse la prima volta in assoluto che non sento il bisogno di usare un dopobarba. Per me un grandissimo risultato.
Avatar utente
stec74
Messaggi: 71
Iscritto il: 17/08/2019, 12:31
Località:

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da stec74 »

Mi avete convinto, appena tornano disponibili ci faccio un giro! :)
Maxabbate
Messaggi: 1565
Iscritto il: 06/05/2014, 13:20
Località: Bologna

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Maxabbate »

Stec, mi pare tu sia delle mie parti: accordiamoci via PM così smezziamo i costi di spedizione!
Maxabbate
Messaggi: 1565
Iscritto il: 06/05/2014, 13:20
Località: Bologna

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Maxabbate »

Il negozio é vuoto. Qualcuno ha idea se e quando saponi ed as tornino disponibili?
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1770
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Accutron »

Hai provato a scrivergli una email?
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Provato Demetra, sempre da campioncino.

Come già detto e ripetuto, la profumazione è purtroppo poco percettibile in questi cmpioni.
Il sapone non mi ha convinto per nulla, sembra che la protezione sia "normale" e non superiore come per altri saponi dello stesso produttore. Dopo il risciacquo finale mi trovo con una pelle abbastanza secca che mi supplica di passare abbondantemente con dopobarba idratante e lenitivo. Uso il solito balm Aroania, che lavora molto bene.

Lo scrivo sempre, per evitare equivoci: la mia pelle è tendenzialmente molto secca e sensibile. Sono sicuro che il sapone possa dare soddisfazione alla maggioranza degli utenti. Purtroppo per me non è adatto. Poco male, ne ho ancora molti da provare.
hamleto
Messaggi: 398
Iscritto il: 28/12/2016, 1:17
Località:

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da hamleto »

@Luc68 stranissime le te sensazioni su questo sapone, per me ad esempio è stata la sorpresa dell'ultimo anno.

Se leggi indietro le mie impressioni l'ho trovato superiore anche a saponi molto blasonati (addirittura a SV) sia nella meccanica che nel post shave, quest'ultimo soprattutto è stellare se hai l'abitudine della passata di cortesia.

Ultimo,.la consistenza della schiuma non mi fa pensare ad un sapone vegetale, tanto la schiuma è pannosa e lucida.

Prova magari a caricare il sapone anziché il campioncino, magari si sono rovinati, non saprei cos'altro suggerire, ma non gettare la spugna, sono saponi eccezzionali.
alexve
Messaggi: 539
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da alexve »

Evidentemente sono i sample ad essere rovinati. Le varie versioni provate per me cambiano solo per la diversa profumazione e non per le altre caratteristiche che trovo essenzialmente identiche, per cui trovo strano che in alcune versioni ti vadano bene ed in altre no. Vediamo comunque cosa dice chi di versioni ne ha di più, visto che io non ho ne EVE ne Frosty Lemon e magari qualcosa è cambiato
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Non credo che le basi siano identiche ma forse mi sbaglio
A volte sono le essenze a darmi fastidio. Concordo che questi saponi possano essere pari o superiori a SV.
Per restare in tema anche li ho trovato cose molto adatte a me (Dolomiti) e altre inusabili (opuntia).

Ne ha ancora molti da provare e già sono soddisfattissimo perche ne ho individuato più d'uno perfetto per me.
Stay tuned 🙂
klopp
Messaggi: 1616
Iscritto il: 24/11/2018, 18:19
Località: Roma (provincia)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da klopp »

Buonasera,

Vorrei cortesemente sapere se questi saponi (anche col caldo estivo) siano sufficientemente duri per poter essere utilizzati direttamente sul viso in modalità stick.

Grazie anticipatamente
Sempre tutto rigorosamente IMHO
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

hamleto ha scritto:
29/06/2020, 8:58
@Luc68 stranissime le te sensazioni su questo sapone, per me ad esempio è stata la sorpresa dell'ultimo anno.
Se leggi indietro le mie impressioni l'ho trovato superiore anche a saponi molto blasonati...
Rileggendo ora credo che ci sia un equivoco. La mia nota dubbiosa è relativa solo a Demetra. Se leggi i miei post precedenti trovi le mie opinioni positivissime su altri sapone del medesimo produttore.
Non ho trovato tuoi commenti specifici su demetra, pertanto quando ti riferisci alle tue impressioni credo che non fai riferimento a questo sapone specifico ma in generale ai sapone di Kepkinh.
Direi quindi che in linea di massima concordiamo :lol:
hamleto ha scritto:
29/06/2020, 8:58
Ultimo,.la consistenza della schiuma non mi fa pensare ad un sapone vegetale, tanto la schiuma è pannosa e lucida.
Infatti questi saponi non sono vegetali. Non c'e' tallow, ma altre sostanza animali invece ci sono eccome.

Non mi sento un talebano delle forumulazioni, cerco sempre saponi molto grassi e protettivi ma sono giunto alla conclusione che tutte le strade portano a Roma. Ovvio il produttore deve sapere il fatto suo, nulla è scontato.
Ed il nostro amico greco secondo me ci sa fare, eccome.


@alexve:
hai provagto demetra ? Perchè per altri sapone pure io concordo sulle loro qualità eccellenti.
La formulazione non è uguale per tutti, non darei per scontato che se uno o piu' sono validi allora lo debbano essere tutti.
Ovvio che mi posso sbagliare, ho fatto solo una prova su un campioncino, nulla di più.
Per quanto riguarda la scarsa tenuta della profumazione nei sample non ci sono dubbi. Per le altre caratteristiche non so che dire, in linea di massima credo che le proprietà tecniche del sapone siano conservate, ma non sono un esperto del settore.


@klopp: i saponi non sono durissimi, ti dico solo che ho ricevuto il panetto rettangolare da 100gr e l'ho pressato a mano dentro un contenitore rotondo, senza nessun problema. Lo definirei semiduro. In modalità stick non ce lo vedo.
alexve
Messaggi: 539
Iscritto il: 04/06/2019, 9:47
Località: Venezia

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da alexve »

No, non ho nemmeno Demetra. Per quello chiedevo a chi ne ha di più se ci sono stati cambiamenti nelle ultime produzioni.
So solo che tutti venivano indicati come KEPKINH 3nd generazione e che vengono riportati gli stessi ingredienti principali.
Io differenze nell'uso non ne sento, cambiano solo la profumazione e l'aspetto visto che alcuni sono più o meno scuri.
Ma per quello che ne so ci potrebbero anche essere dei lotti sfigati.


In modalità stick si usano tranquillamente, alcuni li ho lasciati divisi in pezzi in attesa di un contenitore migliore in cui metterli e per ora li uso così.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Κερκινη V3 by βeecosmetics: KEPKINH ΗΦΑΙΣΤΟΣ (Efesto)

Messaggio da ischiapp »

In questi giorni ho iniziato il mio "viaggio" in Grecia.
La omonima serie SOTD registra questa piacevole esperienza.
Per iniziare, Efesto.
7955579564

Grazie a Luc68@ilRasoio, ho in dotazione vari campioni.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=359655#p359655

Da quello che ho capito, sono tutti appartenenti alla versione Κερκινη V3 by βeecosmetics.
Nel dettaglio, questo KEPKINH ΗΦΑΙΣΤΟΣ (Efesto) è ricco e dolce come piace a me.
Se è vero che questi campioni hanno subito una degradazione durante il viaggio, il mio è piacevole.
Nella confezione originale la potenza della fragranza sarà sicuramente esplosiva.
Infatti già così si sente nitidamente, seppur non con forza.

Già la meccanica è stata evidenziata nelle sue qualità.
Proprio per mettere alla prova queste qualità, ho scelto di usare un finest medio.
Come riferito, la velocità e la ricchezza della schiuma sono eccellenti.
Non lo trovo neanche troppo assetato. Il giusto, direi.
Considerando la composizione corposa.

Invece sulle capacità condizionanti mi aspettavo meglio.
Probabilmente irretito dalle esperienze di utenti più fortunati di me.
Infatti la mia dermatite è decisamente schizzinosa, ed è una cattiva cliente.
Comunque anche oggi non ho avuto necessità di trattamenti accessori.
Per me un chiaro sintomo di qualità oltre la media.
Anche se non ho il pieno comfort.

La mia conclusione è che questo Efesto è molto interessante.
Per me, soprattutto nella fragranza che reputo inebriante.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
klopp
Messaggi: 1616
Iscritto il: 24/11/2018, 18:19
Località: Roma (provincia)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da klopp »

Ischiapp, per quanto concerne invece prima e seconda lubrificazione a che livelli siamo?
Sempre tutto rigorosamente IMHO
Avatar utente
Accutron
Messaggi: 1770
Iscritto il: 25/02/2018, 9:17
Località: Marche (MC)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Accutron »

klopp ha scritto:
29/06/2020, 17:42
.. siano sufficientemente duri per poter essere utilizzati direttamente sul viso in modalità stick.
Io li ho usati in modalità stik fino a che non li ho riconfezionati, hanno la giusta consistenza per farlo.. Nessun problema!
Post e lubrificazione ottime(forse più la prima della seconda)
"Usa l'intelligenza guidata dall'esperienza" ( Rex Stout: Nero Wolf )
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Kερκινη V3 by βeecosmetics: KEPKINH ΗΦΑΙΣΤΟΣ (Efesto)

Messaggio da ischiapp »

klopp ha scritto:
01/07/2020, 20:00
... prima e seconda lubrificazione a che livelli siamo?
Ottima la prima, moderata la seconda.
Con una posizione così bassa, la cera ha solo funzione di uniformare la matrice.
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=339019#p339019

Comunque nella meccanica è più che valido, e non teme paragoni con i migliori che conosco.
Come hai capito, la lubrificazione secondaria è più importante nel postshave.
Ma alla peggio ci sono gli accessori, che comunque nel modello Efesto a me non sono serviti.
Quindi credo che di norma siano abbastanza inutili con questo prodotto.

Penso sia vero per tutti i Κερκινη V3.
Molto simili al tatto ed alla vista.
Almeno per quelli che ho.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Kερκινη V3 by βeecosmetics: KEPKINH EVE (Eva)

Messaggio da ischiapp »

In questi giorni ho usato il KEPKINH EVE (Eva).
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=359891#p359891
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?p=359948#p359948

Stessa base Kερκινη V3 by βeecosmetics.
Quindi meccanica più che valida.
Però con il caldo la mia pelle ha iniziato a reagire.
Quindi a bilanciare ho associato una semplice lozione dopobarba.
Per di più molto in linea con la fragranza.

Appunto quest'ultima è il dettaglio che più mi ha colpito.
Leggendo le specifiche non credevo potesse essere armoniosa:
Lavanda, Tabacco, Mosco, Narciso, Muschio di Quercia, Vanilla.
Invece le note si fondono meravigliosamente.
Dolce ma non troppo, leggermente secco, con un leggero sottofondo floreale.
Anche le note erbacee e balsamiche sono percepibili.
Molto piacevole.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Kερκινη V3 by βeecosmetics: KEPKINH EPMHEΣ (Ermes)

Messaggio da ischiapp »

L'esperienza continua con KEPKINH EPMHEΣ (Ermes).
ImmagineImmagine

Questo modello sembra più assetato.
Anche se i risultati sono stati identici agli altri.
La base Kερκινη V3 by βeecosmetics è decisamente valida.
Meccanica di prim'ordine e facile.

Divertente la fragranza.
Note fresce e vegetali, unite ad una base fruttata e leggermente legnosa.
In pratica buono con ogni stagione ed ogni evento.
A naso ci sento Camomilla, Pesca e Cedro.
Molto simile al balsamo Intesa Energy Power.
Una bella accoppiata.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 347
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da Luc68 »

Stamattina anche io ho usato Ermes. I sentori prevalenti sono quelli agrumati-fruttati, confesso che il mio naso non riesce ad essere così selettivo come quello di ischiapp.
Anche questo è ottimo per la mia pelle. Altro grande risultato per Georgios.
La mia lista della spesa si allunga.
Avatar utente
ezio79
Messaggi: 342
Iscritto il: 17/11/2019, 17:47
Località: san benedetto del tronto

Re: Sapone artigianale greco KEPKINH

Messaggio da ezio79 »

Chi ha avuto modo di confrontare le fragranze più calde che mi sembra siano ares ed efesto, mi dice due parole sulle profumazioni e, ove possibile, un confronto, grazie
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 19022
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Kερκινη V3 by βeecosmetics: KEPKINH Pure Vetiver

Messaggio da ischiapp »

In questi giorni sto usando il KEPKINH Pure Vetiver.
ImmagineImmagine
Immagine
Sono un amante del Vetiver, e questo prodotto greco è magnifico.
Le doti meccaniche sono spiccate, grazie alla ottima base molto ricca.
La Kερκινη V3 by βeecosmetics produce una schiuma compatta e lucida.
Sembra veramente yougurt greco fresco, ed è anche abbastanza veloce.
Nonostante richieda un po' più di acqua e tempo di lavorazione di prodotti più semplici.

Vista la fragranza così ricca e naturale, l'ho paragonato al mio preferito.
Il Le Pere Lucien Vetiver Bourbon (Edizione Speciale Bomarzo64) è più raffinato, e meno profondo.
Ma il greco non sfigura minimamente, dato che manca di quelle note fangose che spesso si accompagnano al vetiver in purezza.
Anche e soprattutto nel confronto sulla meccanica il KEPKINH spicca nettamente.
Il LPL è sì più veloce, ma la schiuma meno corposa e coprente è meno comoda da applicare.
Il classico risultato da foto pubblicitaria si ottiene meglio con il greco.
Il francese è più efficace (stranamente) nella lubrificazione.

Nel condizionamento della pelle nessuno dei due è un campione.
Anche in questo, leggero vantaggio del greco vista la ricchezza della composizione.
Già conoscendo i modelli precedenti ho fin da subito utilizzato una lozione dopobarba.
L'accessorio non è ricco in funzionali, ma è stato più che sufficiente per mantenere il giusto comfort.
Oltre che ad avvantaggiarmi fortemente sul piacere della profumazione.

Alla fine direi una risicata parità, dove il primo vince in meccanica ed in secondo in fragranza.
Comunque due ottimi prodotti.

Visto che il KEPKINH ha facilmente sostenuto il confronto con il principe francese, domani altro scontro.
Però se la vedrà con il Re di Francia, che di Vetiver ha una delle versioni più lussuriose in commercio.
A presto ...
;)
Luc68 ha scritto:
ieri, 12:59
... il mio naso non riesce ad essere così selettivo
Niente di preciso, sono solo le mie sensazioni. ;)
Non ci scommeterei ...
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Rispondi

Torna a “Creme & Saponi da Barba”