Consiglio sapone acque dure

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18858
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ischiapp »

Stesso risultato rinfrescando la schiuma in FL.
L'importante è la fase iniziale. (vedi primo link)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
gpc
Messaggi: 1270
Iscritto il: 14/03/2016, 16:41
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da gpc »

era un suggerimento alternativo @ermuhle che, se ho inteso correttamente, monta in ciotola con problemini ancora da risolvere.......
accogli e lascia andare....più che puoi
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Visto il video. Io monto sia FL che in ciotola, ma mi sembra di lavorarla decisamente di più che in questo video. La schiuma non mi smonta, mi si sfoglia in faccia. Non mi ha tolto onestamente il dubbio. Noto inoltre che il tipo penso abbia installato un filtro addolcitore al rubinetto.
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18858
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ischiapp »

ErMuhle ha scritto:La schiuma non mi smonta, mi si sfoglia in faccia.
La soluzione è semplice.
Più acqua, più olio di gomito.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
gpc
Messaggi: 1270
Iscritto il: 14/03/2016, 16:41
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da gpc »

lo sfarinamento è conseguenza della disidratazione della schiuma e quindi + h2o e lavoro di gomito è la soluzione indicata corretta, il video segnalava un montaggio di tipo "ibrido" quindi adottare un sistema misto ciotola (con quella protoschiuma a montaggio molto liquido) e montaggio FL (con pennello molto caricato) dove invece che usare H2O pura in aggiunta si attinge a quella schiuma liquida è ho pensato che @ermuhle magari andava di sperimentare.....poi si il tipo effettua una stesura molto rapida diciamo alla "Shavenation" piuttosto che un massaggio di tipo "tafazziano" alla buon DiLernia :lol:
accogli e lascia andare....più che puoi
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6015
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da paciccio »

alla fine l'acqua di casa tua è quasi sempre uguale, quindi a mio avviso conviene imparare a superare questa leggera difficoltà, piuttosto che arrovellarsi in paciughi senza fine... :)
poi nell'intimità del suo bagno ognuno fà quello che preferisce :)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Oggi aumentata la quantità di acqua e olio di gomito. Direi che ci siamo. In tutta sincerità però son stato più veloce del solito complice una preparazione più ad hoc che non sempre posso fare ovvero doccia calda e pre con olio di mandorla. Il rasoio filava via liscio ovviamente anche per la schiuma che come da consiglio ho montato con più energia.
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18858
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ischiapp »

Habemus spumam, Foro gratia!! :lol:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Speramus!!
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
Davide84
Messaggi: 1033
Iscritto il: 28/11/2017, 9:03
Località: Bologna

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da Davide84 »

Questa mattina, ho usato il tabac, strofinato su sagrada familia e montato in ciotola.
La prima passata è stata pessima, il sapone era troppo secco, quasi stucco ma me ne sono reso conto tardi.
Dopo avere aggiunto acqua, la schiuma ha cambiato consistenza e il sapone mi ha regalato le ultime due passate in modo meraviglioso.
Tutto questo per dire che con un montaggio fatto male, si avrà anche una sbarbata fatta male, la differenza è davvero impressionante...
“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo.”

Jean de la Bruyere
Avatar utente
ares56
Giuria Fotografica
Giuria Fotografica
Messaggi: 15935
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ares56 »

Davide84 ha scritto:Tutto questo per dire che con un montaggio fatto male, si avrà anche una sbarbata fatta male, la differenza è davvero impressionante...
Verità assoluta. Per questo insisto tanto sul corretto montaggio di creme/saponi sia per il giusto equilibrio sapone/acqua che, specialmente, per i tempi di lavorazione che non devono essere troppo brevi... come è stato già scritto: "con un sapone ben montato si è già a metà rasatura".
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Sicuramente. E aggiungerei anche la velocità della mano nel montaggio. Io non è che non perdessi tempo a caricare e montare, ma probabilmente andavo troppo lento. Aumentando la velocità e aggiungendo acqua, il risultato è stato soddisfacente.
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Hutch2000
Messaggi: 157
Iscritto il: 13/11/2017, 9:47
Località:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da Hutch2000 »

ErMuhle ha scritto:Sicuramente. E aggiungerei anche la velocità della mano nel montaggio. Io non è che non perdessi tempo a caricare e montare, ma probabilmente andavo troppo lento. Aumentando la velocità e aggiungendo acqua, il risultato è stato soddisfacente.
+1
Rotazioni molto, ma molto veloci per un po' di tempo (50-60 secondi) mi danno una consistenza eccellente, praticamente in ogni tentativo. In inverno, con l'acqua calda che scalda la tazza e la lama pucciata nell'acqua bollente...direi che la sensazione è perfetta.
Avatar utente
Bob65
Messaggi: 1972
Iscritto il: 20/09/2018, 11:32
Località: Ancona

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da Bob65 »

Anche nella mia citta' l'acqua e' particolarmente dura, ma sinceramente, anche se e' da poco che mi cimento con saponi e pennelli, non ho mai avuto particolari problemi di montaggio, a meno che non sbagliare il punto d'acqua.
E di saponi, creme e paste ne sto usando a rotazione davvero tanti.
Riallacciandomi al discordo di @Hutch2000, quando invece provo a tenere calda la tazza con la tecnica del "bagno maria", la crema, prima della giusta consistenza, molte volte mi si smonta .... Cosa che non avviene a "temperatura ambiente. Evidentemente sbaglio qualcosa.
Se non noi, chi? Se non ora, quando?
My TOOLS: https://drive.google.com/drive/folders/ ... sp=sharing
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Aggiornamento. Oggi ho provato con il mio nuovo Yaqi 26 sintetico. Devo dire altra esperienza di schiumata. Anche se pareva non avesse caricato, in FL ha prodotto una bella crema per tutte le passate e nessun problema di asciugatura della schiuma. Anche il pennello fa la sua parte.
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6015
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da paciccio »

se posso... non fissarti tanto sullo strumento quanto sulla tecnica, è più noioso ma da risultati duraturi che puoi poi usare con tutti gli strumenti
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Si lo capisco, però la differenza con l'Omega 10019 è notevole anche se ha setole relativamente morbide quello in mio possesso, molto più morbide del 48. Diciamo che a parità di tecnica quelli in setola mentre lavoro sul sapone danno più l'idea della quantità di sapone che si è prelevata, ma alla prova pratica questo sintetico in FL si comporta molto meglio. Con i vari consigli, sto cercando di utilizzare e affinare la stessa tecnica.
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6015
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da paciccio »

Certo,
ma una curiosità, qual'è la durezza dell'acqua a casa tua?
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Intorno ai 25 °F. Si so che mi dirai che non è così dura e che il problema è la tecnica :D :lol: :lol:
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
ischiapp
Messaggi: 18858
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Contatta:

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ischiapp »

Forse è troppo FREDDA.
Sotto lo zero (°C), tutto è meno facile.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Ahahaha GIUSTO!! :lol:
Ovviamente per chi non mastica di queste cose, 25 °F non sono Fahrenheit besì gradi di durezza totale Francesi.
Avessi un acqua a 25 Fahrenheit dovrei schiumare con la sputacchia. :lol:
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Avatar utente
Whitebyzantine53
Messaggi: 302
Iscritto il: 13/03/2018, 0:09
Località: Capua

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da Whitebyzantine53 »

Dove abito l'acqua è abbastanza dura ma non ho particolari problemi nel montare i saponi! Quando all'inizio non montavano come si deve credevo che fosse questa la causa poi ho scoperto che semplicemente svolgevo le operazioni in cattivo modo! Stai utilizzando un sintetico che di per sé trattiene moltissima acqua. Dopo averlo bagnato strizzalo, intingi solo le punte e passa a prelevere dal barattolo del sapone su cui hai versato un sottile velo di acqua calda che rimuoverai poco prima. Aggiungi poi l'acqua mano a mano così potrai individuare il punto giusto di montaggio.
Avatar utente
ErMuhle
Messaggi: 203
Iscritto il: 05/09/2018, 13:07
Località: Torino

Re: Consiglio sapone acque dure

Messaggio da ErMuhle »

Sostanzialmente faccio più o meno così a parte buttare l’acqua che ho lasciato sul sapone
Chi cerca di impressionare la gente volgare con il fine ragionamento è simile a chi cerca di spaccar pietre con un rasoio.
Rispondi

Torna a “Creme & Saponi da Barba”