Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Sostienici

Sponsor
 

Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda checco » 19/05/2016, 22:11

Apro questo topic per parlare dei prodotti che usiamo sui nostri rasoi, in special modo i de.
Personalmente ho usato olio Singer ma adesso sto impiegando il wd40. Da più parti anche su b&b si sconsiglia l'uso del medesimo per via degli additivi presenti nella sua composizione. Io non penso invece possa nuocere alla nichelatura di per se molto resistente, ma mi piacerebbe sentire le argomentazioni di chi sostiene il contrario.
A voi la palla...
DE:ML=TOSCANO:CUBANO
Avatar utente
checco
 
Messaggi: 273
Images: 38
Iscritto il: 25/01/2013, 9:27
Località: Salerno

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 20/05/2016, 10:00

Da quello che ho letto wd40 contiene solventi che non fanno bene sulla pelle. Inoltre alla lunga potrebbe creare un film che non protegge ma stressa i meccanismi interni dei rasoi.
Questo è ciò che so dalle varie letture anche su forum esteri.

Personalmente uso olio Singer per lubrificare e olio svitol e/o wd40 solo per sbloccare eventuali reperti da mercatino, una volta meccanicamente a posto li lavo per bene e li lubrifico col Singer.
Comunque anche l olio per armi va benissimo.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Zeiger » 20/05/2016, 10:24

Olio per armi cioè il Ballistol?

Ho letto che consigliano anche l'Olio di Camelia (se non ricordo male da Altus)
Alessandro.
Avatar utente
Zeiger
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1582
Images: 524
Iscritto il: 24/04/2015, 16:40
Località: Parma

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 20/05/2016, 10:37

Zeiger ha scritto:Olio per armi cioè il Ballistol?

Ho letto che consigliano anche l'Olio di Camelia (se non ricordo male da Altus)


Si il Ballistol o suoi ''simili'' ;) ( io non ho ballistol ma un altro che va bene egualmente) purchè non contenga siliconi

L'olio di camelia non l'ho citato volutamente perchè ne ho sempre letto un uso indirizzato proprio verso i mano libera.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda checco » 20/05/2016, 11:55

Ok. Quello che mi incuriosisce però è capire per quale motivo il wd40 sarebbe nocivo per i rasoi, dato che uso quello..
DE:ML=TOSCANO:CUBANO
Avatar utente
checco
 
Messaggi: 273
Images: 38
Iscritto il: 25/01/2013, 9:27
Località: Salerno

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 20/05/2016, 12:07

checco ha scritto:Ok. Quello che mi incuriosisce però è capire per quale motivo il wd40 sarebbe nocivo per i rasoi, dato che uso quello..


Pare che alla lunga si secchi e crei un film che può danneggiare gli ingranaggi, infatti essendo un idrorepellente potrebbe creare una specie di camera in cui l'acqua o il sapone o la sporcizia non riescono ad uscire con un normale lavaggio.
E' chiaro quindi che non vada usato spesso perchè per i rasoi potrebbe creare danni e sulla pelle non è proprio ''acqua di rose''
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Natale » 20/05/2016, 12:46

Uso soltanto olio Singer.....mi trovo molto bene....
Mai prendersi troppo sul serio.....
Soprattutto se è un gioco....o una passione...
Avatar utente
Natale
 
Messaggi: 2206
Images: 384
Iscritto il: 10/03/2014, 19:02
Località: Ercolano (NA)

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Luca142857 » 20/05/2016, 14:17

Avrò prima o poi il tempo di approfondire ;)
Gli sbloccanti (in genere acidi) vanno bene solo per la prima fase: quella di sblocco! ... poi se usati di continuo possono creare problemi: Svitol, etc
I lubrificanti propriamente detti non acidivanno bene per essere usati continuamente: Ballistol, Singer, olio per armi, etc
I protettivi per superfici (sono adatti perché creano uno strato adesivo tenace) vanno bene solo per quello, se usati continuamente su ingranaggi possono creare residui dannosi difficilmente eliminabili: wd40, etc
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4560
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda checco » 21/05/2016, 16:16

Ok quindi il wd40 va usato solo una tantum mentre poi si passa ad olio Singer e simili per la manutenzione ordinaria. Ho capito bene?
DE:ML=TOSCANO:CUBANO
Avatar utente
checco
 
Messaggi: 273
Images: 38
Iscritto il: 25/01/2013, 9:27
Località: Salerno

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 21/05/2016, 16:23

Si esattamente
Da tenere sempre presente che qualche residuo di sostanza sulla pelle arriva e non è il caso.
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda checco » 21/05/2016, 19:49

Vabbè il Singer o il Balliston non è che facciano molto più bene ma non credo proprio che saranno loro ad ammazzarmi...
DE:ML=TOSCANO:CUBANO
Avatar utente
checco
 
Messaggi: 273
Images: 38
Iscritto il: 25/01/2013, 9:27
Località: Salerno

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Lapotto » 22/05/2016, 10:02

Il Balliston lo consigliate in versione spray o tradizionale?
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
Lapotto
 
Messaggi: 357
Images: 80
Iscritto il: 07/11/2015, 11:09
Località: Benevento

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 22/05/2016, 12:56

@ checco: wd40 ha un effetto sulla pelle peggiore degli altri due citati, ma senza parlare troppo di salute, sui rasoi va usato ogni tanto.


@ lapotto: per il ballistol se lo spray ha ''la cannuccia'' è meglio,ne usi meno
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda PicklesMacCarthy » 22/05/2016, 13:07

Quint ha scritto:il ballistol


Non mi ricordo chi e dove ,forse su forumup o forse su queste stesse pagine pero' qualcuno,parlando di ML scrisse che lasciava un discreto "taccone" sulle lame.L'argomento era se mettere gli ML a riposo lubrificati oppure ben asciugati con una busta di silica gel accanto.
Ora non e' il momento di pensare a quello che non hai.Pensa a quello che puoi fare con quello che hai. Ernest Hemingway.
Avatar utente
PicklesMacCarthy
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 22/03/2011, 21:34
Località: Nord Adriatico/Golfo dei Veneziani

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda PicklesMacCarthy » 25/05/2016, 14:44

L'ho tirato fuori da un cassetto,era li' da una vita,forse me lo consigliarono per usarlo su un paio di pietre,una arkansas ed una aitor artificiale per rimettere in sesto un paio di coltelli:si chiama clipper oil e credo,badate credo,sia usato per testine taglienti elettriche,quegli spianacapelli usati dai barbieri.Lo sto usando per lubrificare e pulire le chiusure dei miei coltelli a serramanico.
Ora non e' il momento di pensare a quello che non hai.Pensa a quello che puoi fare con quello che hai. Ernest Hemingway.
Avatar utente
PicklesMacCarthy
 
Messaggi: 1721
Iscritto il: 22/03/2011, 21:34
Località: Nord Adriatico/Golfo dei Veneziani

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Luca142857 » 25/05/2016, 18:01

PicklesMacCarthy ha scritto:
Quint ha scritto:il ballistol


Non mi ricordo chi e dove ,forse su forumup o forse su queste stesse pagine pero' qualcuno,parlando di ML scrisse che lasciava un discreto "taccone" sulle lame.L'argomento era se mettere gli ML a riposo lubrificati oppure ben asciugati con una busta di silica gel accanto.


Non è di sicuro il Ballistol, visto che è facilmente emulsionabile, e viene usato misto ad acqua per la pulizia del fogliame delle piante da appartamento e delle superfici di mobili in legno.

Il bello del Ballistol è che l'acqua un po' alla volta lo elimina completamente. ;)
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4560
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Harry_il_selvaggio » 24/01/2017, 21:49

Leggendo questa discussione e il suo principio in parallelo sul topic del Fat Boy, mi chiedevo se consigliate di far cadere l'olio Singer (l'ho comprato dopo aver letto i Vs consigli) o altro lubrificante equivalente direttamente dal foro nella parte superiore all'interno del manico, come viene consigliato da qualcuno sul web, oppure se è meglio applicarlo con precisione solo sulle intercapedini tra le parti mobili ossia nottolino di apertura e ruota di regolazione.

Vi ringrazio anticipatamente per i consigli
<<No son, never. The blood stays on the blade. One day you'll understand.>>
Avatar utente
Harry_il_selvaggio
 
Messaggi: 141
Iscritto il: 07/08/2016, 17:04
Località: Corbetta (MI)

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda biancopelo » 25/01/2017, 1:00

Ho ancora un paio di flaconcini di olio Braun, quello che viene (veniva?) fornito con i rasoi elettrici, regolabarba, ecc. per lubrificare le lame. Secondo voi va bene?

Thanks. :)
Gli uomini non crescono mai, cambiano solo giocattoli...

Ho la barba dura (lo dice il mio barbiere, che ne vede tante) e la pelle sensibile (lo dice la mia dermatologa, che ne vede tante). :)

--
Roby
Avatar utente
biancopelo
 
Messaggi: 251
Images: 136
Iscritto il: 14/11/2016, 12:39
Località: Torino

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda CozzaroNero » 27/02/2017, 22:43

Perchè no l'olio di vaselina? costo ridicolo non è nocivo al contatto della pelle
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 571
Images: 199
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Quint » 27/02/2017, 22:47

Olio per armi e/o olio singer. Top del top.
Anche l olio di vaselina va benissimo
Avatar utente
Quint
 
Messaggi: 2117
Images: 158
Iscritto il: 03/07/2015, 14:27
Località: Verona

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Fabio87 » 04/07/2017, 21:45

Anche secondo me olio di vasellina, olio per macchine da cucire sono perfetti, purchè siano olii molto fini adatti per ingranaggi e meccanismi delicati (plastica ad esempio) . Lubrificanti al silicone sono da valutare per la loro capacità di resistere all'acqua.
Il mio psicologo scodinzola!
Avatar utente
Fabio87
 
Messaggi: 251
Images: 1
Iscritto il: 18/02/2017, 19:36
Località: Torino

Re: Lubrificanti per rasoi: tipologie e metodi d'impiego

Messaggioda Pallo » 05/07/2017, 11:59

biancopelo ha scritto:Ho ancora un paio di flaconcini di olio Braun, quello che viene (veniva?) fornito con i rasoi elettrici, regolabarba, ecc. per lubrificare le lame. Secondo voi va bene?

Thanks. :)


Anch'io ne ho un paio di questi, mi sa che li usero'...

Anche se per la pulizia giornaliera io uso il dentifricio con lo spazzolino elettrico (testina dedicate) e vengono come nuovi, brillanti!!!

Ciau
Pallo
 
Messaggi: 59
Images: 7
Iscritto il: 04/02/2017, 2:11

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite