Manico in corno - Ripristinabile?

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Manico in corno - Ripristinabile?

Sostienici

Sponsor
 

Manico in corno - Ripristinabile?

Messaggioda outlaw » 15/03/2017, 12:29

Buongiorno a tutti,

ho da poco acquistato questo rasoio ben consapevole dell'evidente problema al manico.
Prima di buttare il manico o rovinarlo definitivamente con interventi sbagliati mi chiedevo se si poteva sistemare/fissare la parte soggetta a sfogliatura come da foto seguente

48145

credo che un intervento precedente abbia contribuito al danno, infatti manca la rondella ed il pin sembra sia stato limato proprio sopra, i restanti tre pin integri si presentano così:

48146

Una volta smanicato posso fissare la parte sfogliata della prima foto? Come si potrebbe fare? L'idratazione con olio di piede di bue o di mandorla deve essere effettuata dopo l'eventuale fissaggio della parte giusto?
Se non si può intervenire per saldare la parte sfogliata mi procurerò delle rondelle nuove adeguatamente ampie in modo che possano contenere il danno.

Se qualcuno ha suggerimenti sono ben accetti

Grazie in anticipo
La caratteristica degli ignoranti ė quella di pretendere di avere ragione. Francis Bacon
outlaw
 
Messaggi: 206
Images: 290
Iscritto il: 08/09/2015, 1:15
Località: Firenze

Re: Manico in corno - Ripristinabile?

Messaggioda altus » 15/03/2017, 13:23

Smontaggio - placcatura con cianoacrilato - levigatura - idratazione con olio (piede di bue preferibile oppure mandorla) per immersione del manico - seconda levigatura - rimontaggio. Questa sarebbe la sequenza corretta di lavoro.
Quella lama è stato probabilmente rimanicata con un manico inglese molto più vecchio a giudicare dalle rondelle superstiti. In origine probailmente era montata su un manico in bakelite.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2890
Images: 2059
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Manico in corno - Ripristinabile?

Messaggioda outlaw » 15/03/2017, 13:35

Grazie Altus, ogni tua indicazione va presa alla lettera!

La placcatura come la devo fare, semplicemente mettendo cianoacrilato sopra alla parte esterna del manico? Non credo ci possano essere alternative.

Grazie ancora
La caratteristica degli ignoranti ė quella di pretendere di avere ragione. Francis Bacon
outlaw
 
Messaggi: 206
Images: 290
Iscritto il: 08/09/2015, 1:15
Località: Firenze

Re: Manico in corno - Ripristinabile?

Messaggioda altus » 15/03/2017, 14:44

outlaw ha scritto:Grazie Altus, ogni tua indicazione va presa alla lettera!

La placcatura come la devo fare, semplicemente mettendo cianoacrilato sopra alla parte esterna del manico? Non credo ci possano essere alternative.

Grazie ancora


Metti un po' di cianoacrilato e lo copri schiacciandolo con un pezzo di foglio d'alluminio da cucina. Quando è asciutto si stacca senza problemi e risulta liscia la placcatura
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2890
Images: 2059
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Manico in corno - Ripristinabile?

Messaggioda outlaw » 15/03/2017, 15:07

ma quante ne sai?
inesauribile, oltre che una gran manualità hai anche una preparazione invidiabile.
Grazie per i consigli che dispensi, oltre alle risposte dirette ho imparato un sacco di cose anche dalle tue risposte date a post di altri utenti.
La caratteristica degli ignoranti ė quella di pretendere di avere ragione. Francis Bacon
outlaw
 
Messaggi: 206
Images: 290
Iscritto il: 08/09/2015, 1:15
Località: Firenze

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite