Restauro Bilos2511

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Restauro Bilos2511

Sostienici

Sponsor
 

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda bilos2511 » 17/12/2016, 11:26

Altus, grazie, piu di cosi non sono riuscito .Subito sotto lo stabilizzatore, ho visto che era"triste" ma non ho insistito avere il filo anche li, con massacrare la costa a tutti costi. Taglia bene, e sono contento cosi.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3123
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda bilos2511 » 09/01/2017, 10:13

Sto iniziando la pulizia di un altro malato giunto qui da me. Domanda a tutti voi che sapiate piu di me, prima che inizio qualsiasi lavoro: Se un rasoio misurato a calibro come va misurato per sapere l'angolo del bevel, come risultato mi da oltre 20 gradi, e' un rasoio che se riesco ad affilare avra' in qualche modo da soffrire il taglio, oppure non cadendo tra" gli angoli atti per la rasatura" non tagliera proprio?
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3123
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda Scimitarra » 12/01/2017, 13:13

Ciao bilos,
devo dire che leggo volentieri questa tua discussione perché rappresenta molto bene i vari passi, i dubbi e le difficoltà di chi inizia ad affilare.
Per l'angolo del bevel le misure che contano sono lo spessore della costa e l'altezza dallo spessore misurato alla punta del bevel.
Vedi se questo mio post può esserti d'aiuto
Avatar utente
Scimitarra
 
Messaggi: 563
Images: 194
Iscritto il: 29/01/2014, 2:25
Località: [VE] Mestre

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda Scimitarra » 15/01/2017, 1:22

Scusa bilos2511, pensavo chiedessi informazioni su come misurare la lama.
Ho riletto meglio e compreso la natura della domanda...
Purtroppo non so dirti quale sia l'angolo limite oltre il quale vengono compromessi la capacità di taglio o il comfort di rasatura.
L'unica cosa che mi viene in mente è che non vada usato il nastro durante l'affilatura.
Giusto per curiosità, quali sono le misure della lama?
Avatar utente
Scimitarra
 
Messaggi: 563
Images: 194
Iscritto il: 29/01/2014, 2:25
Località: [VE] Mestre

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda bilos2511 » 15/01/2017, 8:21

Ciao, grazie del interessamento @Scimitarra. Appena mi sveglio, spero di misurarlo. Mi fa proprio dannare questo qui, ma non mollo.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3123
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Restauro Bilos2511

Messaggioda bilos2511 » 16/01/2017, 17:01

Immagine
Ecco qui: lo spessore della costa parte da 5,50 in punta e arriva ad un 4,50 verso il tang. L'altezza massima utile misurata in punta e di circa 15,7 per diventare un 12,5 sempre verso il tang. Principalmente faceva fatica appoggiare bene: O mancanao degli ottavi della lama, oppure manca solo dalla punta.

Principio di approccio :pennarello e segnato tutta la lungheza della lama in appoggio sulla pietra. Toccava bene tranne in punta e vicino al tang. Deciso per un singolo strato di nastro e ripassato il pennarello. Decisamente un attimino meglio , e ho deciso di proseguire cosi. Tolto il nastro e iniziato piano piano a consumare possibilmente solo la costa con dei movimenti tipo la scoramellata del ML, fancendo piu pressione sulla costa e niente o quasi in punta. Mangio le coste piano piano, rifaccio il lavoro del penarrello e provo: Appoggia meglio e cosi mi fermo, nastro e inizio la procedura del bevel. Ci ho dato per circa 30 minuti, ma i pelli non si tagliano, l'unghia non la morde. Penso solo che abbia mangiato troppo poca costa. Appena riprovo, vi dico. Seguendo il conto matematico mi da che per una costa da 5,50 e alta 15,7, senza nastro , mi da un angolo di 20,2 che sembra non piu idoneo alla rasatura. A questo punto devo decidere se mangiare altra costa, per poi rettificare a mano con la carta vetro, oppure cercare un doppio bevel, decisione che non so come prenderla: cioe, non so quale sia la procedura corretta, anche se, sinceramente un minimo di geometrie vanno messe a posto.Quindi direi che sono piu propenso a mangiare ancora della costa.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3123
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.
Precedente

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite