Rivettatrice per rasoi apposita - Pin

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
iosonoildandy
Messaggi: 71
Iscritto il: 12/03/2015, 19:52
Località: Provincia di Firenze

Rivettatrice per rasoi apposita - Pin

Messaggio da iosonoildandy »

Sottopongo agli utenti del forum, una questione, che scartabellando tra i post del forum non mi sembra mai stata discussa, almeno non in maniera ufficiale sul forum.

Mi trovo (per l'ennesima volta) a dover ripinnare un rasoio, ovvero riattaccare la lama al manico (rotto).
Dopo aver aggiustato il manico, mi chiedo se in giro non ci fosse una rivettatrice per rimettere i pin del rasoio.

Guardando i rasoi vintage, in modo particolare i Solingen tedeschi, hanno tutti lo stesso tipo di pin, messi allo stesso modo, in maniera eccezionale.

Quindi mi chiedo, ma i tedeschi quando facevano i rasoi a tutto il mondo, avranno avuto una rivettatrice, per questioni di tempo e di precisione. Infatti i pin sono messi sempre allo stesso modo, Perfetti, non è possibile che sia un lavoro fatto a mano.


Tenendo conto anche del fatto che tutti i pin che si trova in rete sono differenti dai pin montati sui rasoi, dai tedeschi 50/60/70.. anni fa.
Avatar utente
Luc68
Messaggi: 325
Iscritto il: 13/07/2019, 13:00
Località: Crema (CR)

Re: Rivettatrice per rasoi apposita - Pin

Messaggio da Luc68 »

Alla Dovo utilizzano un piano di lavoro apposito, che velocizza le operazioni.
Ma sempre a martello viene fissato il pin.

https://www.youtube.com/watch?v=z_-s0phRZng" onclick="window.open(this.href);return false;

Vai al minuto 7,10
Avatar utente
iosonoildandy
Messaggi: 71
Iscritto il: 12/03/2015, 19:52
Località: Provincia di Firenze

Re: Rivettatrice per rasoi apposita - Pin

Messaggio da iosonoildandy »

Nel video c'è propio mostrata la procedura che usano, un martello e dei pin; su un apposito piano di lavoro.
Avatar utente
altus
Messaggi: 2900
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Rivettatrice per rasoi apposita - Pin

Messaggio da altus »

Quel piano di lavoro sostanzialmente serve solo a infilare velocemente la rondella.
Se si vuole fare un lavoro fatto bene si deve mettere la rondella su entrambi i lati e la testa del pin va leggermente arrotondata a martello mentre quelli sono i pin a forma di chiodino che vende attualmente Revisor e a cui tocca tagliare la capocchia a meno che non si lavori su rasoi industriali contemporanei che appunto usano quel tipo di pin per velocizzare il lavoro. Per non parlare di tutti i manici inglesi dove i pin erano messi senza rondella..... Inutile cercare scorciatoie quando basta un po' di pratica e del semplice tondino in nickelsilver per ripinnare bene un rasoio.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Rispondi

Torna a “Manutenzione & Restauro”