Restauro "giappa MEDUSA"

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Restauro "giappa MEDUSA"

Sostienici

Sponsor
 

Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda franzkleber » 25/11/2012, 0:29

Ciao a tutti!

Questa volta ho dovuto rimettere mano ad un mio vecchio rasoio.
Sono cose che capitano , Il cliente ha avuto un attimo di disattenzione eeee ...ecco il risultato!
19221923
Il "malato" necessita di una rimolatura e anche di una cura potente dal punto di vista estetico,la vistosa presenza di ossidazioni va eliminata alla radice!
19241925
Dalle foto sembra una ruggine profondissima .....in realtà è meno grave di quel che sembra .....ad ogni modo ne deduco che il proprietario aveva l'abitudine di bagnare parecchio l'impugnatura durante la rasatura e di riporlo nella custodia ancora umido.
Cominciamo adesso con il restauro eliminando dal filo la parte danneggiata,ho dovuto eliminare circa 0.4 mm partendo dalla punta,poi tutto il rasoio ha fatto un "bagnetto" durato 2 giorni in un liquido apposito che permette di eliminare chimicamente le ossidazioni e poi ho eseguito una bella lucidatura con pasta greaseless 600 grit ed ecco il risultato.
19261927
A questo punto ho deciso di apportare un ulteriore miglioramento ai rasoi medusa,onde evitare più possibile il pricolo di ossidazioni ho deciso di stender un velo di vernice ad alta resistenza sotto al rivestimento in corda.
1928
Il rivestimento dovrà risultare appena visibile all'inizio ed alla fine dell'avvolgimento così da proteggere bene l'acciaio sottostante,le ultime foto mostrano il rasoio a restauro ultimato con la lama ed il codolo con inserto in oro bene i vista.
Cio a tutti !
192919301931
Ultima modifica di franzkleber il 25/11/2012, 14:12, modificato 1 volta in totale.
SE UN UOMO NON E' DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE , O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA , O NON VALE NULLA LUI .
E.L. Pound
Avatar utente
franzkleber
 
Messaggi: 479
Images: 91
Iscritto il: 20/06/2010, 16:22
Località: Cesano Maderno

Re: Restauro "giappaitaliano"

Messaggioda peppino29 » 25/11/2012, 10:05

Buongiorno Andrea,
ho visto le foto del restauro e mi è sembrato un eccellente lavoro.
Non ho capito dalle ultime foto se hai reso muta la punta: se così non fosse, potresti cortesemente smussarla?
Per quanto riguarda la ruggine, non ho l'abitudine di bagnare tutto il rasoio ma solo la lama e spesso asciugavo il cordino con l'asciugacapelli, prima di riporre il rasoio.
Evidentemente anche l'acqua sulle mani ha fatto il suo lavoro, quando non avevo tempo di asciugarlo!
Volevo, infine, chiederti se una naniwa 3000/8000 va bene per dare una ripassatina al filo, quando comincerà ad averne bisogno, con le modalità che ho visto sul video di mastro Livi.
Poco fa ho inviato la somma con paypal.
Ti ringrazio ancora per la tua cortesia ed auguro anche a te una buona domenica.
Avatar utente
peppino29
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 11/02/2012, 17:12
Località: palermo

Re: Restauro "giappaitaliano"

Messaggioda Aldebaran » 25/11/2012, 11:26

Ciao peppino,
è Franz Kleber che dovresti ringraziare per il restauro non me. :) .
La punta è come prima,ovvero "muta".La naniwa va bene per riaffilare il rasoio.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5121
Images: 4545
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Restauro "giappaitaliano"

Messaggioda peppino29 » 25/11/2012, 12:21

Ciao,
allora ti prego di ringraziare Franz Kleber da parte mia (non mi ero accorto che il nome era diverso nel post: sarà l'età!) e scusami se ti ho fatto fare la ricerca dell'indirizzo, ma avevo dimenticato la richiesta.
Avatar utente
peppino29
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 11/02/2012, 17:12
Località: palermo

Re: Restauro "giappaitaliano"

Messaggioda Aldebaran » 25/11/2012, 13:40

Tranquillo tutto ok!Lo sbaglio è stato mio che ho messo la scatola di Ura in un posto e pensavo di cercarla in un altro.
Ringrazierò Franco da parte tua.A proposito,Franco,invece di giappaitaliano potevi scrivere il nostro marchio "Medusa" :)
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5121
Images: 4545
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda franzkleber » 25/11/2012, 14:12

Ciao Peppino29!

Sicuramente le mani umide aiutano nel fare assorbire umdità al cordino , ma ciò è assolutamente normale,probabilmente l'ossidazione è risultata più marcata perchè il rasoio è costruito tutto in acciaio ,l'elevata percentuale di carbonio fa si che si ossidi più facilmente.
Ma adesso con il trattamento sotto il cordino i problema dovrebbe essere drasticamente ridotto se non addirittura eliminato del tutto !
Cia e grazie!

Ciao Andrea!

Hai ragione .....provo a correggere il titolo!

P.S.: sto leggendo il libro ......molto bello ....ti ringrazio ancora per il del regalo!!
SE UN UOMO NON E' DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE , O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA , O NON VALE NULLA LUI .
E.L. Pound
Avatar utente
franzkleber
 
Messaggi: 479
Images: 91
Iscritto il: 20/06/2010, 16:22
Località: Cesano Maderno

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda ura » 25/11/2012, 17:45

Complimenti per l'ottimo lavoro di restauro.
Ho avuto modo di vedere il rasoio "incidentato" e non pensavo si potesse arrivare
a questo risultato finale.

Potrei avere qualche informazione sulla reperibilità della pasta "greaseless 600 grit".
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 959
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda franzkleber » 25/11/2012, 20:21

Ciao ura !

Cosa vuoi sapere della pasta , dove si può acquistare?
In Italia praticamente è sconosciuta,io sono riuscito a trovarla quì:

http://www.midwayitalia.it/epages/Midwa ... rchButton=

Ogni tanto la trovi anche su ebay ma dagli stati uniti la spedizione costa un botto!!
Quì ho spiegato un pò come funzionano:

viewtopic.php?f=25&t=559&p=3031&hilit=greaseless#p3031

Ciao!
SE UN UOMO NON E' DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE , O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA , O NON VALE NULLA LUI .
E.L. Pound
Avatar utente
franzkleber
 
Messaggi: 479
Images: 91
Iscritto il: 20/06/2010, 16:22
Località: Cesano Maderno

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda ura » 26/11/2012, 0:53

Grazie Franco,

per le preziose informazioni. Hai centrato in pieno quello che desideravo sapere.
Avatar utente
ura
 
Messaggi: 959
Images: 18
Iscritto il: 29/05/2011, 22:01
Località: Pavia

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda franzkleber » 26/11/2012, 20:34

Ciao ura !

Di niente .....un piacere !! :D
SE UN UOMO NON E' DISPOSTO A LOTTARE PER LE SUE IDEE , O LE SUE IDEE NON VALGONO NULLA , O NON VALE NULLA LUI .
E.L. Pound
Avatar utente
franzkleber
 
Messaggi: 479
Images: 91
Iscritto il: 20/06/2010, 16:22
Località: Cesano Maderno

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda Hutch2000 » 06/04/2018, 20:14

Domanda: il bagnetto in quel apposito liquido elimina il pitting?
Hutch2000
 
Messaggi: 77
Iscritto il: 13/11/2017, 10:47

Re: Restauro "giappa MEDUSA"

Messaggioda Aldebaran » 07/04/2018, 14:46

Il pitting e la corrosione localizzata per vaiolatura sono la stessa cosa. Una volta pulito il " pezzo " quindi rimangono dei buchi. Questi buchi possono essere parzialmente modificati con carta abrasiva fine e in un contesto generale il risultato migliorerà. Quel liquido non può fare questo è non si può rimettere l'acciaio dove non c'è più.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5121
Images: 4545
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Torna a Manutenzione & Restauro

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti