Manico in palosanto

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Manico in palosanto

Sostienici

Sponsor
 

Manico in palosanto

Messaggioda giaci » 08/03/2015, 3:20

Come avevo scritto , tempo fà , nel mercatino, offrendo un restauro: ecco qui, anche se il restauro, in realtà è diventato una costruzione manico per una lama ereditata.
22773
Non è stato possibile consumare il filo fino ad eliminare il danno, altrimenti non sarebbe rimasto molto, e devo dire che in queste condizioni può ancora tagliare.
Chiaramente è stato fatto più per il ricordo di chi lo ha lasciato, che per un uso quotidiano.
22770
22771
Trattandosi, quindi di un ricordo da tenere in esposizione, ho provato a dargli un manico dignitoso.
Il legno è palosanto o legno santo, il distanziatore in bosso.
La tecnica, ormai consolidata è sempre la stessa: carteggio , lucidatura con paste e rifinitura gommalacca.
Ora guardo alla riva, l'onda che infrange, se la spuma che lascia spande e scompare. Ma se qualcosa, di me ho lasciato non sparirò come acqua nel mare. Giaci
Avatar utente
giaci
 
Messaggi: 203
Images: 155
Iscritto il: 05/01/2014, 23:01
Località: Roma, Tiburtina

Re: Manico in palosanto

Messaggioda sam » 08/03/2015, 21:39

e' bellissimo ti ringrazio era di mio nonno ... che non ho mai consciuto.
Avatar utente
sam
 
Messaggi: 89
Images: 8
Iscritto il: 13/12/2013, 21:42
Località: brescia franciacorta

Re: Manico in palosanto

Messaggioda Bushdoctor » 08/03/2015, 22:17

Veramente un bel legno, complimenti. :D
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2917
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Torna a Autocostruzione Manici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite