costruzione rasoi true wedge

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: costruzione rasoi true wedge

Sostienici

Sponsor
 

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Aalessandro » 25/05/2017, 23:12

Caro bilos,
Secondo il mio modesto parere hai un nemico personale che si chiama irruenza, perché sembra che ti fissi su cose si importanti come i gradi, ma poi, ne tralasci altre importantissime come la posizione del nastro,
Sempre secondo me...non modestamente ma da ignorante vero, il nastro andrebbe messo il più in alto possibile e prima di fregare come un demonio su una 1000, rifletti e soprattutto metti un po' di musica rilassante, ti consiglio Richard Clayderman.
Ora essendo iscritto alla lega nazionale salvatori delle lame ed oggetti da taglio maltrattati, ti vorrei gentilmente chiedere se me lo vendi, così che abbia il meritato riposo in una scatolina rivestita di velluto.
Grazie Alessandro
“Si vis pacem, para bellum”
Avatar utente
Aalessandro
 
Messaggi: 78
Images: 14
Iscritto il: 28/01/2014, 20:12
Località: Rapallo

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 26/05/2017, 0:27

Anche se fosse stato mio,probabilmente non lo avrei venduto lo stesso. Per fortuna , non e' mio , ma probabilmente tornera in veste nuova, piu piccolo e si riprova.Ti posso assicurare che i nastri sono stati tagliati forse massimo 1-1,5mm subito dopo la curva della "costa" e messi uno sopra l'altro in maniera che il secondo coprisse bene il primo e inclinando il rasoio in maniere tale, che la "costa" nastrata appoggiasse sul filo del nastro senza che la porzione della lama nell'immediata vicinanza del nastro oppure verso la meta' della lama, toccasse la pietra. In pratica non ho fatto altro che crearli una "costa". Se cosi fosse, cioe, quando torna, faccio le foto del nastro e il pennarello..e i nastri e' il pennarello.
Sempre che ci sono , chiedo gentilmente a Paci confermare o meno il fatto che di pressioni tali da modificare la struttura del rasoio sotto le pietre non si possono mettere in atto.

Grazie.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda arielina » 26/05/2017, 2:32

Buongiorno Aalessandro , i rasoi che ho presentato in questa sezione li ho costruiti per puro diletto, improvvisandomi
"razormaker contemporaneo" senza nessuna preparazione tecnica , storica e meccanica , li ho condivisi con voi , del forum , semplicemente perche come tutte le passioni della vita è bello condividerle , nulla di piu , con tutti i difetti e i limiti che sicuramente saranno presenti in un manufatto, realizzato a fine ludico e che per questo non puo essere venduto. Improvvisarmi anche venditore sarebbe una mancanza di rispetto verso tutti voi.
Grazie .
Marco Mantovani
arielina
 
Messaggi: 252
Images: 121
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Aalessandro » 26/05/2017, 7:38

Buongiorno Marco,
non ti ho rivolto nessuna critica, anzi il rasoio è bellissimo quanto le tue intenzioni !
Il mio intento è quello di attirare l'attenzione di eventuali persone che avendo a che fare con oggetti così particolari e, utilizzando pratiche a mio modesto parere superficiali, sminuiscono l'oggetto e mortificano il Maker.
I meccanici che aggiustavano tutto con il martello stanno via via sparendo, oggi si tende ad utilizzare di più la testa, soprattutto con oggetti simili ci si consulta, non si da tutto per scontato,
sempre secondo il mio modesto parere l'affilatura "potrebbe" essere una scienza esatta ma è troppo ricca di variabili, dieci rasoi uguali, dieci persone diverse e stessa pietra daranno dieci risultati diversi.
Al di là della complessità intrinseca dell'oggetto in sé penso che partire per gradi sia la cosa più giusta,
Per chi non capisse non i gradi del bisello ma scalini di lavoro !
Spero voglia accettare queste parole quali giustificazioni nei tuoi confronti ed ancora cazziate per altri.
Grazie Alessandro
“Si vis pacem, para bellum”
Avatar utente
Aalessandro
 
Messaggi: 78
Images: 14
Iscritto il: 28/01/2014, 20:12
Località: Rapallo

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda arielina » 26/05/2017, 8:22

Certo Aalessandro, concordo con i tuoi interventi riguardo all'approccio all'affilatura e non ho percepito critiche nelle tue parole , ti ringrazio per l'apprezzamento , a presto nuove foto e impressioni.
Grazie
arielina
 
Messaggi: 252
Images: 121
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 26/05/2017, 19:23

A me piacerebbe provarlo
Ovviamente affilato da Paciccio
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda stf77no » 26/05/2017, 19:52

@Raffaelege non saltar la fila...... :evil: ;) ;) ;)
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda arielina » 26/05/2017, 20:11

Ste , dovrebbe tornare in settimana quello a novara , lo controllo magari con paciccio e poi te lo faccio avere, poi sara la volta di raffaelege con piacere
arielina
 
Messaggi: 252
Images: 121
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda stf77no » 26/05/2017, 20:22

grazie, non vedo l'ora, magari quando vengo a prenderlo ci beviamo un bel bicchierino di rhum assieme...
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda arielina » 26/05/2017, 21:14

Ecco , questa e veramente una ottima idea , sopprattutto perche hai a disposizione , come dire , qualche bottiglia!!! :lol: :lol: :lol: :lol: Che
arielina
 
Messaggi: 252
Images: 121
Iscritto il: 11/01/2016, 0:20
Località: monza brianza

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 26/05/2017, 21:33

Scusate non sapevo ci fosse una fila
Grazie @arielina
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 27/05/2017, 6:11

Una domanda per bilos
Se tu acquistassi un wade & butcher da 500€ lo affileresti usando la calcolatrice o chiederesti a qualche esperto
Grazie
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 27/05/2017, 6:55

Un WB da 500 euro non lo prenderei mai...a 500 mi prenderei un artigianale perche sono convinto che sorte e problemi vari di geometrie non ne avrebbe...e se ne ha..ne chiedo un altro..cosa non valida con un WB.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda stf77no » 27/05/2017, 7:44

Raffaelege ha scritto:Scusate non sapevo ci fosse una fila



Nella mia magnanimità ti perdono... :D ;)
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 911
Images: 207
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 27/05/2017, 9:24

Se il rasoio ha preso il filo con un nastro solo grossi problemi non penso ne abbia
I tuoi vintage che ti ha affilato altus cerchi di raddrizzarli o ti riaffidi a lui
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 27/05/2017, 20:11

Raffaelege ha scritto:Se il rasoio ha preso il filo con un nastro solo grossi problemi non penso ne abbia
I tuoi vintage che ti ha affilato altus cerchi di raddrizzarli o ti riaffidi a lui


Se il rasoio ha preso il filo con 1 nastro , che taglia, che ha il bevel, che la costa non e' stata alzata dalla pietra, personalmente non ci credo. Spiego qui anche i vari motivi.
Partendo da qui, viewtopic.php?p=33962#p34042 si evince facilmente il motivo per qui consiglia da 1 a 5 nastri per tentare l'affilatura di un wedge...Questo non e' un wedge, ma un true wedge...anche se non esiste, come la http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=8&t ... da#p244359.
Quindi?
Vado oltre: viewtopic.php?f=9&t=4113&hilit=rasoio+timor&start=50

Sinceramente, e senza ombra di qualunque polemica, c'e qualcosa che non torna. Se posso capire certe cose che siano di livello soggettivo, mi dispiace dirlo,ma la geometria, come la matematica, per me non e' opinabile. E si, l'affilatura, di conseguenza, io la ritengo tale. Mi pare di avere inoltre visto un video di Altus, in cui diceva che proprio Bush, non e riuscito ad affilare un rasoio di Mastro Livi!!! Ohh, devo pensare che Bush non sa affilare? Devo pensare che Mastro abbia creato un rasoio che non si affila? Sinceramente tendo a credere che e proprio il rasoio che non va...ma non perche Bush mi e simpatico, ma perche se dice di sapere affilare, io faccio :2+2 =4..proprio perche matematica.
Vedo invece, in questo thread, con tanta amarezza, che nessuno dei mastri di lame e pietre, non sia intervenuto a riguardo, consigliando un approccio o meno.

Per rispondere anche a Raffaele, posso dirti che da Altus, non ho preso nessun rasoio. Ancora.Tutti miei rasoi con i dovuti morti sul campo, con le dovute problematiche me li sono affilati da solo. Se mai dovessi prendere un rasoio da Altus, sicuramente li chiedero' al massimo con quanti nastri e' stato affilato (operazione ce si potrebbe anche scoprire da soli, nastrando e nastrando sopra e spalmarlo su una pietra) )e niente di piu.

Il rasoio in questione di questo topic sara piu storto , piu cuneo, piu brutto che volete che sia, ma rimango sicuramente dell' idea che con 1 nastro non fai niente. Aggiungo oltre che di pressioni come sui wedge,near,1/2 hallow, non esiste: non flette come un hallow, e' non e minimamente elastico come potrebbe sembrare un wedge a confronto.
Unico modo per poterlo affilare , secondo la mia opinione sono 2: o si usana 5,6,7 nastri...altrimenti alzi la costa ( e a questo punto il nastro potrebbe anche servire per non graffiare la prossimita costa/lama)
Invece e molto preoccupante , almeno per me, che non sono stati interventi a riguardo...ma non di aiuto,ma sopratutto quando si parla di geometria.

Grazie.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 27/05/2017, 20:31

Paciccio è uno tra i migliori ad affilare del forum
Pensi di essere al suo livello?
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Raffaelege » 27/05/2017, 20:37

Personalmente vedo
1 utente che con molta passione ha costruito per hobby un rasoio
1 utente esperto che sostiene di averlo affilato in oresenza di testimoni con un nastro
1 utente che ha appena iniziato ad affilare e che ad onor del vero ci si impegna e cerca di carpir più segreti possibili che sostiene che il rasoio non si possa affilare
Non è che magari in questo caso la colpa non è del rasoio?
Io ho dato molte volte la colpa alle macchine fotografiche
Raffaelege
 
Messaggi: 378
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda altus » 27/05/2017, 20:53

viewtopic.php?p=33962#p34042
se guardi la data lo ho scritto nel 2013. Dopo 4 anni e un numero imprecisato (ma probabilmente tra i 500 e gli 800) di rasoi affilati forse qualcosa è cambiato (spero in meglio) nella mia tecnica soprattutto con i rasoi antichi e ho rinunciato alla ricerca ossessiva del bevel sottile come un capello sui rasoi antichi preferendo una soluzione esteticamente meno appagante ma più rispettosa della loro storia vissuta e evitando di torturarli violentemente spianando coste per portarli a una approssimativa geometria.
Oltre i 2 max 3 strati di nastro non vado più da tempo, preferisco nei casi più gravi far eseguire una rimolatura leggera da artigiani capaci (sì, ne esistono ancora anche se rari) o lasciarli al meritato definitivo riposo.
Non uso mai i fogli di calcolo degli angoli: le formule matematiche sono precise ma i materiali molto meno e ritengo più proficuo e performante un approccio meno "scientifico" ma più "intuitivo" -come insegnano le arti marziali e la danza- basato sulla fluidità e armonia dei movimenti e il "lasciare all'oggetto (in questo caso al rasoio) l'incombenza di guidare la mano".

L'ossessiva ricerca della "scientificità geometrica" non è concettualmente diversa dal voler stabilire quante passate sono necessarie su ogni pietra: una ricerca inutile che non porta ad altro che a risultati (per assurdo) solo casuali.
Altrimenti tutte le macchine per affilare (e ci sono brevetti e prototipi a testimoniarne l'esistenza e c'è un topic in cui ne mostro alcune) inventate dalla fantasia umana non sarebbero finite rapidamente nell'oblio.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2915
Images: 2072
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 27/05/2017, 21:04

Domanda oggettiva Altus: Pensi che si possa affilare un rasoio cosi, date le certezze: 1 nastro, costa non sollevata?

Grazie.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda altus » 27/05/2017, 21:21

bilos2511 ha scritto:Domanda oggettiva Altus: Pensi che si possa affilare un rasoio cosi, date le certezze: 1 nastro, costa non sollevata?

Grazie.

Visto che Paciccio lo ha affilato (e non ho motivo di dubitarne) la risposta non può che essere: sì.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2915
Images: 2072
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 27/05/2017, 21:23

Perfetto, grazie.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda Gene » 28/05/2017, 2:49

L'errore( principale) e' stato nel pareggiare la lama con la carta vetro : hai tolto il minimo restante ( anche se impercettibile ) di concavita' (che si "assottiglia" verso il filo ) creando un problema risolvibile solamente con le mole o con la creazione di un bevel mostruoso a dir poco estetico . Comunque , il mio consiglio e' quello di ragionare e di non avere fretta non dimenticandosi soprattutto di una cosa fondamentale : l'umilta' .
Avatar utente
Gene
 
Messaggi: 252
Images: 275
Iscritto il: 13/07/2013, 12:24
Località: Udine

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda bilos2511 » 28/05/2017, 8:04

Se guardi attentamente le foto @Gene: http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f ... 25#p242247 nella prima foto vedi la lama, esattamente come mi e' arrivata. Come spero si capisca, si vedono degli sfregi nella prossimita' filo e anche alte a distanza del filo..la seconda foto, non e altro che lo stesso rasoio cosi come e arrivato da me, con un sorriso triste + l'affilatura con 6 nastri da me effettuata.Come ben capitato, accentuando l'affilatura , si e' accentuato anche il sorriso, mantenendo la stessa struttura e forma del sorriso stesso.E di questo sono contento, perche mi dimostra che le pietre mie sono piane. Adesso, ammettiamo che la persona a cui e stato dato, dopo l'affilatura effettuata da Paci, togliesse per le sue ragioni ancora del materiale dal filo...posso solo ipotizzare che la lama, alla sua nascita, fosse ancora piu larga..di 0.3..0,4..0,5mm? Ancora maggior ragione a non credere la possibilita di effettuare l'affilatura con un solo nastro, creando un bevel, un filo, un nastro. O meglio, se il nastro, e' il comune nastro adesivo di dimensioni classiche da 0,1a 0,15..posso anche capire che il rasoio prende il filo...ma per forza non ha un bevel...gli sfregi sono per forza alti sulla pietra, sicuramente non estetici...e piu che un bevel + filo, posso vedere un cuneo con un minimo di filo , esteticamente brutto , ma che sicuramente sostiene il filo data la sua importante grossezza nella vicinanza immediata del filo. Dopo averlo affilato, tentato di pareggiarlo sulle carte vetro ...ecco il flash: viewtopic.php?f=19&t=11624&start=25#p242823
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3124
Images: 674
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: costruzione rasoi true wedge

Messaggioda fabioale1975 » 26/03/2018, 11:14

Ciao,
novità su questi rasoi autocostruiti da appassionato?
Come tagliano? Li avete provati?
Avendo un amico che per passione costruisce alcuni coltelli, mi stuzzica l'idea di coinvolgerlo in una lama per me...

Saluti
Saluti

Fabio
fabioale1975
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 01/01/2017, 14:56
Località: Ferentillo (TR)
PrecedenteProssimo

Torna a Autocostruzione Rasoio & Coltelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite