Quale acciaio per il mio Coltello???

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Quale acciaio per il mio Coltello???

Sostienici

Sponsor
 

Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda miky1987 » 12/10/2016, 22:28

Ciao, ho letto molte discussioni/conversazione su questo forum e devo dire che vi trovo molto preparati,vorrei quindi approfittare per chiedervi un parere, io vorrei farmi realizzare un coltello lama fissa, compatto e robusto da utilizzare nei trekking e nei viaggi in natura. Le dimensioni sono quelle di un coltello da bushcraft, sui 10/11 cm di lama e sui 5 mm di spessore, ma sono indeciso su che tipo di acciaio sia meglio utilizzare, nel senso che so bene che S30V è superiore come durata del tagliente rispetto a un N690CO ma se utilizzato duramente non è meno elastico quindi più soggetto a rotture scheggiature? Inoltre per la riaffilatura sul campo dovrebbe essere più difficoltosa, quindi la mia domanda è la tenuta del tagliente è maggiore ma tale da giustificare una difficoltà maggiore nella riaffilatura o è preferibile un N690CO che tiene un pò meno il tagliente ma è più pratico e veloce da riaffilare e (dovrebbe) sopportare meno gli abusi? Fammi sapere su che acciaio ti orienteresti, grazie mille Michele.
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda Aldebaran » 12/10/2016, 22:46

Buonasera e benvenuto nel forum.Di quali attrezzature disponi in laboratorio? Specifica nel migliore dei modi grazie!
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 14:03

Non lo realizzo io ma un'artigiano...solo che non so che acciaio inox scegliere...tra RWL,N690CO e S30V per un coltello da campo di quelle dimensioni quale è da preferire come resistenza agli abusi (batoning), durata del tagliene, flessibilità, inossidabilità e facilità di riaffilatura sul campo con pietra come da DC4? S30V dovrebbe avere miglior tenuta di spigolo (ma forse cè il rischio che si scheggi negli usi gravosi e non so se è abbastanza elastico da non incorrere a rotture) N690CO dovrebbe essere buono in tutto senza eccellere in nulla, RWL non so se è molto differente nell'utilizzo pratico da N690CO...Voi quale mi consigliate e perchè? grazie mille Michele.
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda Aldebaran » 13/10/2016, 14:55

Allora mi dovresti dire,cortesemente, di che attrezzature dispone l'artigiano,mole,forni elettrici,ecc, oppure se fa fare i trattamenti termici fuori dal suo laboratorio, e, se si, dove.Le peculiarità di un acciaio non sono assolute, si "registrano" a seconda del trattamento termico. Entrambi gli acciai da te nominati sono difficoltosi sia da lavorare per asportazione che per trattamento termico, specialmente il CPMS30V. Infine, per pezzi singoli,dubito che una ditta, almeno se non è la Ksteel di cui conosco il proprietario (molto competente), possa farti un buon lavoro. Questo non perchè gli altri siano incompetenti ma perchè, temprare un pezzo per volta, di un acciaio che richiede temperature molto specifiche, è veramente un dispendio economico. Il CPMS30V richiede anche la criogenia affinchè se ne esaltino le qualità in maniera notevole.Fammi sapere,grazie.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 16:43

Mi sa che per i trattamenti termici si affida a qualche ditta esterna (non so dirti quale) in linea generale quale é più adatto allo scopo? Io ho esperienza solo con n690co di un Extrema Ratio...
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda Aldebaran » 13/10/2016, 17:01

Allora usa l'N690Co.Ti consiglio questo acciaio perchè per l'uso hobbistico che ne dovrai fare è inutile utilizzare il CPMS30V. Premesso che secondo me se sai affilare, bene, altrimenti troverai le stesse difficoltà nell' affilatura sia del cpms30v che del l' n690Co . Comunque grazie al Vanadio il CPMS30V non si "chippa" facilmente.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda Mastrofoco » 13/10/2016, 17:11

miky1987 ha scritto:Mi sa che per i trattamenti termici si affida a qualche ditta esterna (non so dirti quale) in linea generale quale é più adatto allo scopo? Io ho esperienza solo con n690co di un Extrema Ratio...

Come ti sei trovato ad affilare un Extrema Ratio?io l unica volta che me ne hanno dato uno da affilare con la sua diamantata lo volevo far volare dalla finestra..
Unica mia volta che ne ho avuto in mano uno(sicuramente anche l ultima)
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 17:50

Ma N690CO tiene molto meno il tagliente di s30v?
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda paciccio » 13/10/2016, 18:03

essendo acciai molto particolari, e facendoti fare un coltello da un'artigiano, non devi chiederti quale acciaio sia migliore, ma quale lui sappia lavorare meglio e di conseguenza spingere al massimo.
per cui non farti troppe domande. Chiedi a lui quale materiale preferisce lavorare ;) e regolati di conseguenza
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5437
Images: 1689
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 18:12

OK farò così, ma quale sarebbe teoricamente il più adatto?
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Acciai Inossidabili da Coltelleria (Approfondimento)

Messaggioda Aldebaran » 13/10/2016, 18:37

l ' N690Co.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 19:54

Con una pietra DC4 della Fallkniven si affila abbastanza facilmente? lo faccio temprare a 58 hrc?
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Aldebaran » 13/10/2016, 20:41

Non conosco quella pietra,mai usata e non so a che grana ti riferisci. Dubito che qualcuno te lo tempri alla durezza da te richiesta per i motivi di cui sopra, ma comunque 58 più o meno è la durezza che raggiunge quell'acciaio con un trattamento termico "base" da datasheet. Guarda che la durezza in un acciaio non è tutto. In questo tipo di acciai con forti concentrazioni di cromo e vanadio la resistenza all'usura fa da padrona e non c'è soluzione. I carburi di cromo e vanadio devono andare necessariamente in soluzione col trattamento termico e si raggiunge poi quella durezza.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda miky1987 » 13/10/2016, 21:22

il 420HC è meglio perchè più facile da riaffilare secondo te? Può avere un senso su un coltello del genere o meglio N690?
miky1987
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 23/11/2015, 1:01

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Aldebaran » 14/10/2016, 6:19

Il 420 e l'MA5M sono acciai inox comunissimi e di sicuro non hanno le prestazioni dell'N690Co.Sono ovviamente facili da riaffilare rispetto a quest'ultimo. Le caratteristiche di questi acciai e altri,(praticamente tutti) sono già state scritte tutte sul forum. Piuttosto che ri-enunciarli tutti ti inviterei a leggere bene le varie sezioni dedicate.
Infine, ti consiglierei di discutere queste cose con la persona che ti farà il coltello. E' anche cosi che si valuta l'esperienza dell'artigiano, il suo sapere, e come sa assecondare il volere del cliente a seconda di ciò che ha disponibile in laboratorio e alle sue capacità. Anche a me e Franz che facciamo rasoi ci vengono chieste cose dai clienti che invece che da un loro reale desiderio scaturiscono da discorsi dozzinali letti in giro. Gli acciai da coltelleria, come tutte le cose, hanno delle caratteristiche base ma standardizzarle è impossibile perchè varie sono le applicazioni degli strumenti che si costruiscono con questi acciai, vari trattamenti termici,ecc.

Ti consiglierei di prendere seriamente in considerazione il suggerimento di Paciccio:

essendo acciai molto particolari, e facendoti fare un coltello da un'artigiano, non devi chiederti quale acciaio sia migliore, ma quale lui sappia lavorare meglio e di conseguenza spingere al massimo.
per cui non farti troppe domande. Chiedi a lui quale materiale preferisce lavorare ;) e regolati di conseguenza
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5251
Images: 4726
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Mastrofoco » 14/10/2016, 12:30

Ora dico la mia,premettendo che non sono esperto di acciai,tempra e trattamenti particolari.
Se devi farti fare un coltello dai la precedenza a forma,bisello,maneggevolezza e utilizzo che ne devi fare.
Io i coltelli nel bosco li uso parecchio e ti posso dire che il coltello universale non esiste..
Nel bushcraft(odio la parola sopravvivenza,la vera sopravvivenza è quella quotidiana) le forme standard degli ultimi tempi penso siano le migliori con coltelli nati allo scopo..poi dipende che ci vuoi fare,se devi tagliare qualche ramo,dividere un tronchetto con un pezzo di legno come precursore(siamo italiani lasciamo perdere batoning e termini vari anglofoni) va bene anche un semplice Mora come dimensioni e bisello.
Non amo particolarmente acciai inox molto duri come gli extrema preferisco al carbonio con durezze simili o leggermente inferiori,per me il coltello ha bisogno di cure semplici ma costanti,non voglio un coltello che ti viene detto"ha il filo eterno" e poi quando lo devi affilare tiri giù santi e madonne.
Ti porto un esempio,se malauguratamente ti si forma una tacca nel filo devi abbassare tutto e ricreare un nuovo filo,in questo preferisco molto di più un coltello che si affila agevolmente magari anche solo su una pietra di fiume..
Nella mia esperienza con il coltello ho dovuto solo lavorare e tagliare legno(spesso verde) o farmi un riparo,posata,pulire carne o pesce o picchetti per l amaca..
Se devo tagliare grossi tronchi mi porto un parang del Borneo oppure una piccola ascia.
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Mastrofoco » 14/10/2016, 12:50

Immagine
Immagine
Immagine
Un piccolo esempio
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda daniele_t » 14/10/2016, 13:20

Mi porto off topic e dico (non senza invidia) ma che figo è il Mastrofoco!
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 348
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Mastrofoco » 14/10/2016, 13:25

Grazie Daniele,ma perché invidia?pasticcio con i coltelli fin da bambino nei campi vicino a dove sono cresciuto.. Ho messo le foto per far capire che spesso non è necessario chissà quale attrezzo(perché il coltello non è un arma ma un attrezzo da lavoro)
Da anni cerco la semplicità,perché mi devo portare dietro griglie,posate e peso in più nello zaino quando mi posso costruire quasi tutto :D
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda daniele_t » 14/10/2016, 14:14

Invidia perché io più che testi economici o di legge, aule di tribunale o il mio studio non vedo.
Le uniche esperienze di trota stilettata e cotta alla fiamma sono in fotografia.
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 348
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda claudius » 14/10/2016, 14:47

daniele_t ha scritto:Invidia perché io più che testi economici o di legge, aule di tribunale o il mio studio non vedo.
Le uniche esperienze di trota stilettata e cotta alla fiamma sono in fotografia.

E Drakkar? Una scappatella? :lol: :lol: :lol:
cari saluti
Claudio
Avatar utente
claudius
 
Messaggi: 287
Images: 37
Iscritto il: 27/09/2015, 18:44
Località: Roma

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Mastrofoco » 14/10/2016, 14:52

E riesci resistere a così tanto odio? Io per quanto in provincia di Milano ho vicino il parco del ticino..ma siamo molto in ot
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda daniele_t » 14/10/2016, 23:33

Per fortuna che c'è il forum e gli amici che lo popolano
If I have to explain, you wouldn't understand
Solo perchè qualcuno ti lancia una palla non significa che tu la debba prendere
No, try not. Do. Or do not. There is no try.
Avatar utente
daniele_t
 
Messaggi: 348
Images: 148
Iscritto il: 28/06/2016, 20:13
Località: Lecco / Monza

Re: Quale acciaio per il mio Coltello???

Messaggioda Mastrofoco » 14/10/2016, 23:52

Se vuoi una trota o un pó di carne sul fiume si può fare sempre..
"Non sai che ci vuole scienza,ci vuol costanza ad invecchiare senza maturità"
Avatar utente
Mastrofoco
 
Messaggi: 1170
Images: 175
Iscritto il: 06/10/2015, 17:03
Località: Robecco s/n (Mi)

Torna a Autocostruzione Rasoio & Coltelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron