Jeans / Lino

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Jeans / Lino

Sostienici

Sponsor
 

Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 11:38

Leggevo in un altro topic che si sconsigliava l'uso del lato lino, dopo l'affilatura, sostenendo che ciò comprometterebbe il lavoro svolto dalle pietre.
Io affilo su belga e dopo aver sperimentato, trovo che finendo il lavoro su lato jeans, le prestazioni di taglio siano sensibilmente migliori.
Jeans e lino hanno quindi caratteristiche così differenti?
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda ischiapp » 30/05/2015, 11:48

Personalmente preferisco il lino.
Comunque in fase di affilatura è normale passare su lino (o jeans) tra una pietra e l'altra.
Poi quando è finita la fase di lucidatura io preferisco usare solo cuoio.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 12879
Images: 1877
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 30/05/2015, 13:11

Si, si sconsiglia l'uso del lino perchè in genere per la finitura si utilizzano pietre che hanno determinate caratteristiche che il grezzo lino andrebbe a compromettere.
Inoltre viene spesso ribadito questo concetto sopratutto per i neofiti od i meno esperti, in quanto succede di frequente di ricevere rasoi da affilare, ci perdi delle ore sulle pietre, ti consumi gli occhi al microscopio e quando lo restituisci al proprietario questi lo passa 30 volte sul lato lino e poi ti dice che il rasoio non tagliava.
DIverso è come lavora il jeans che può risultare utile per rimuovere il filo morto, a condizione di essere già pratico con la coramella,altrimenti anche quì mi sento di sconsigliarne l'uso (sempre che il rasoio sia shave ready).
Addirittura, per ovviare questo problema, io chiedo sempre di provare il rasoio senza scoramellarlo, proprio perchè se non sai come fare anche solo il lato cuoio è sufficiente ad arrotondare il filo.
Sposto tutto in coramella e paste.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda fablic » 30/05/2015, 14:34

"e poi ti dice che il rasoio non tagliava."

Mi sembra di essere stato sempre gentile nel rispondere, il lino datomi da Paciccio, mi ha riferito lui stesso che è diverso dagli altri, ed è idoneo per eseguire una scoramellatura anche senza paste. Ho avuto la "delicatezza" di prendermi in toto la colpa, senza l'arroganza di imputare il danno a nessuno.
Avatar utente
fablic
 
Messaggi: 35
Images: 7
Iscritto il: 10/04/2015, 17:07
Località: Enna

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 30/05/2015, 15:21

Non mi pare di aver detto nulla di sconveniente o di aver mancato di rispetto a nessuno,ho semplicemente riportato un esempio,mi spiace che tu ti sia sentito chiamato in causa, non era mia intenzione fare riferimento specifico al tuo caso, anche se rientra nel contesto, ma come a te, è successa la stessa cosa a molti altri, per questo si cerca di far comprendere gli errori, per non avere gli stessi problemi in futuro.
Chi mi ha affidato i rasoi per affilarglieli, sa a cosa mi riferisco, ho imparato ben presto che non bastava affilare il rasoio, bisognava anche esser sicuri che chi lo riceveva non vanificasse il proprio lavoro, spero di essere riuscito a farti comprendere il motivo del mio intervento senza nessun intento polemico.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 16:22

Per me il risultato ottenuto se: belga - jeans - cuoio è nettamente superiore a: belga - cuoio
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda fablic » 30/05/2015, 16:41

Non ci sono problemi, l'importante è chiarirsi :) Tra pochi giorni riceverò la pasta verde di Paciccio e spero che riesca ad ovviare il problema, fino a quando potrò prendere la tanto agognata belga. E' molto interessante la combinazione proposta da DYD!
Avatar utente
fablic
 
Messaggi: 35
Images: 7
Iscritto il: 10/04/2015, 17:07
Località: Enna

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 30/05/2015, 18:17

@DYD,probabilmente la tua non è una belga di quelle speciali, in genere le La Grise non sono molto confortevoli, ma è pur vero che sono quelle di più facile reperibilità.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 19:18

ah non so.... questa è la foto di quando era arrivata

Immagine
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 30/05/2015, 20:30

Dalla foto non riesco a vedere la superficie per poter cercare di identificarla, mi sembra provenga dal mercato tedesco, ed ho paura che fosse proposta per affilare i coltelli in quanto non possedeva qualità di finitura eccelse. Mi sbaglio ? ;)
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 20:34

È della Belgischer Brocken. Quando posso ti faccio una foto migliore.
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 20:49

Immagine
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 30/05/2015, 21:05

Ma è una tigrata ? Ovvero, le striature che presenta la pietra sono rosse ? Se è una tigrata, è molto veloce ma purtroppo non è molto fina. Nella foto che allego è la seconda da sinistra.
25257
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda DYD » 30/05/2015, 21:13

No no, nulla di rosso.
Ti posso dire che da la sensazione tattile del vetro e che con la buat si fatica parecchi a creare la slurry.
Sei proprio tu John Wayne? E io chi sarei?
http://www.saponificiovaresino.com/svstore/ Convenzione qui --> http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=105&t=5990
Avatar utente
DYD
 
Messaggi: 890
Iscritto il: 16/05/2014, 21:58
Località: Busto Arsizio - Varese

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Bushdoctor » 01/06/2015, 18:42

Mi spiace non so identificare la vena, purtroppo le pietre naturali si differenziano molto a livello prestazionale anche tra pietre della stessa famiglia, forse è anche per questo che non mi accontento di averne una per tipo, quello delle belghe è l'esempio più lampante, non so quante ne ho, credo 12, più probabilmente 15, ma non ho mai trovato una pietra come quella di mio nonno, ne ho trovate altre che si avvicinano molto come finitura, ma si differenziano in colori e conformazione.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Anitram » 18/01/2016, 2:42

Io in genere faccio così.Quando affilo lucido il filo su pietra belga gialla dopo addolcisco il filo direttamente sul cuoio.
Mentre...se mi accorgo che il rasoio faticchia a tagliare dopo svariate rasature allora lo passo sul jeans il lino è più grezzo bisogna andarci piano.Io però vi consiglio di non fare molte passate perché è ovvio che il filo si rovina.Usare più il lato cuoio.
Sognare è necessario, anche se nel sogno va intravista la realtà. (il grande campione di F1 Ayrton Senna)
Avatar utente
Anitram
 
Messaggi: 128
Images: 147
Iscritto il: 31/01/2013, 16:54
Località: Martignano LE

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Spartacus89 » 09/03/2016, 21:30

In questi giorni che sono fuori casa e non ho coromella e mi sono ingegnato. Prima mi sono autoscoromellato sul fianco e devo dire che ho una buona pelle :D. Oggi dopo l'affilatura ho utilizzato il jeans che avevo addosso. Devo dire che il rasoio ha tagliato correttamente. In sintesi il jeans va usato solo quando il filo è "stanco" o si può anche usare al posto del cuoio? Qualche credete sia la sua migliore utilizzazione?
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 887
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: Jeans / Lino

Messaggioda paciccio » 09/03/2016, 22:56

il massimo lo da per "asciugare" il filo dopo la rasatura, ed essere sicuri di mettere via un filo 100% asciutto
e per far riprendere il filo quando inizia a perdere di "piacevolezza"
ma nulla ti vieta di usarlo in altri momenti, se è l'unica possibilità che hai...

Come dicono gli anziani dalle mie parti: "Piutost che nigot, l'è mej piutost"
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4794
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Spartacus89 » 09/03/2016, 23:38

Ti ringrazio paciccio. Proverò anche il lino,sono curioso. Voglio vedere le differenze di taglio con i vari materiali.

In questi giorni ho usato anche la mia panza e va benissimo :D
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 887
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: Jeans / Lino

Messaggioda paciccio » 09/03/2016, 23:58

c'è poco da ridere,
ma la pelle nelle parti morbide, come l'internon dell'avambraccio, è elastica, ed ottima per il lavoro cui è chiamata
ma ATTENZIONE perché se fai un segno sulla coramella non succede nulla... ma se ti scappa il rasoio quando ti scoramelli... non è di certo cosa piacevole
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4794
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Batik » 10/03/2016, 0:07

Non drammatizziamo, si sistema tutto con un pò di carta vetrata ! :mrgreen:
Avatar utente
Batik
 
Messaggi: 264
Images: 40
Iscritto il: 09/04/2015, 11:32
Località: Roma

Re: Jeans / Lino

Messaggioda Spartacus89 » 10/03/2016, 0:12

Non lo consiglio ai neofiti. Ci vuole gente di un certo peso, male che mi va sarò pronto per la prova costume con qualche mese di anticipo :).
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 887
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: Jeans / Lino

Messaggioda robyfg » 15/10/2016, 19:16

Sono entrato in possesso d'una coramella doppio strato,cuoio e jeans,la domanda:
sul lato jeans devo fare (grosso modo) lo stesso numero di passaggi che faccio normalmente sul lato cuoio?


p.s.:non vedo l'ora che arrivi domattina per.....sperimentare.....speriamo bene. :roll: :mrgreen:
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2823
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Jeans / Lino

Messaggioda altus » 15/10/2016, 19:48

robyfg ha scritto:Sono entrato in possesso d'una coramella doppio strato,cuoio e jeans,la domanda:
sul lato jeans devo fare (grosso modo) lo stesso numero di passaggi che faccio normalmente sul lato cuoio?


p.s.:non vedo l'ora che arrivi domattina per.....sperimentare.....speriamo bene. :roll: :mrgreen:


se vuoi rovinare il filo fai pure :mrgreen: per me se il rasoio esce bene dalle pietre basta e avanza il cuoio e se è stanco preferisco tornare sulla pietra finale
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2558
Images: 1802
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Jeans / Lino

Messaggioda PicklesMacCarthy » 15/10/2016, 20:42

altus ha scritto:se vuoi rovinare il filo fai pure :mrgreen: per me se il rasoio esce bene dalle pietre basta e avanza il cuoio e se è stanco preferisco tornare sulla pietra finale


A mio modesto avviso questo e' uno dei sacri comandamenti dell'affilatura:all'inizio usando il lato jeans o lino o tessuto rornavo sempre immancabilmente indietro nelle fasi e dovevo tornare al passaggio eseguito sull'ultima pietra.
Sinceramente non mi fiderei nemmeno anche solo usando il lato lino come supporto alla pasta
Cosa resta da dire?Ho fatto del mio meglio dall'inizio alla fine.Sono stato me stesso,quello che sono diventato,e con cio' basta.Avevo un cappio intorno al collo,ma le spalle le ho sempre avute libere.
Se vi interessa saperlo.
Long John Silver
Avatar utente
PicklesMacCarthy
 
Messaggi: 1518
Iscritto il: 22/03/2011, 21:34
Località: Nord Adriatico/Golfo dei Veneziani
Prossimo

Torna a Coramella & Paste

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite