Le Paste per Affilatura su Coramella

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Sostienici

Sponsor
 

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Bushdoctor » 03/09/2014, 22:11

A parte che non sono domande in relazione con l'argomento.......

ischiapp ha scritto:La pasta non è uno strumento di manutenzione ordinaria.


Vero, ma se ti ci trovi bene, nessuno ti vieta di utilizzarle.


ischiapp ha scritto:Attenzione ... pena il caratteristico profilo triste di molti ferri d'oltralpe, dove la pasta è di casa!! :idea:


Non è esatto, non vi sono prove che evincano tale affermazione.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2735
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda ischiapp » 03/09/2014, 22:30

Io confronto solo le immagini: molti rasoi hanno un sorriso triste ... soprattutto nelle zone francofone dove s'usa molto la pasta per ravvivare il filo.
Se mi sbaglio chiedo informazioni per correggermi (nel giusto argomento).
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda bhonder » 03/09/2014, 23:04

Non è il posto corretto per questa discussione ma il tutto è iniziato da francesco69 che non sapeva perché la rasatura dei suoi nuovi rasoi non è profonda quanto quella di uno shavette. La stessa cosa è accaduta a me e quanto segue è come l'ho risolta.

La mia esperienza è:
[*]Il rasoio nuovo Dovo 6/8 era affilato ma non affilatissimo: venti passate leggere sulla balsa con pasta verde, altrettante dalla parte rossa, ed è diventato quasi come una lametta da barba;
[*]Il rasoio che ho comprato sul forum l'ho affilato con la pietra sintetica e poi, per due o tre giorni l'ho ripassato con la balsa fino a sentire che radeva come il Dovo di cui sopra;
[*]Cinque o sei passate di rossa ogni sette rasature e rimangono allo stato di "lametta da barba" ormai da due mesi e mezzo; li uso a giorni alterni radendomi tutte le mattine.

Tutto ciò l'ho appreso dai video di Lynn Abrams su youtube.

Qui ci sono gli americani che si chiedono da dove viene il sorriso dei rasoi: http://badgerandblade.com/vb/showthread.php/155755-Frowning-Razors-cause-and-effect
bhonder
 
Messaggi: 205
Images: 25
Iscritto il: 26/04/2014, 12:00

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda andreat63 » 04/09/2014, 8:59

direi che il sorriso triste di molti vintage, soprattutto di provenienza francese, era dovuto si all'uso delle paste, ma su coramelle strette, o addirittura quelle coramelle su supporto rigido e bombate. se si usano su una coramella larga 8 cm non credo che facciano il sorriso triste.
qualcuno ha detto che il filo si convessa meno su coramella che su balsa...
andreat63
 
Messaggi: 1147
Images: 530
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda ischiapp » 04/09/2014, 13:57

Mi ripeto: la differenza la fa la mano e quindi la tecnica dell'utente.
Le paste sono uno strumento utile alla rifinitura, ma sembrando semplici da usare possono creare danni in mani inesperte.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda Bruconiglio » 05/09/2014, 8:05

bhonder ha scritto:...
[*]Cinque o sei passate di rossa ogni sette rasature e rimangono allo stato di "lametta da barba" ormai da due mesi e mezzo; li uso a giorni alterni radendomi tutte le mattine...

L'uso regolare della pasta per lucidare il filo del rasoio tende a consumarlo prematuramente, ma un uso moderato come fai tu non incide significativamente sull'usura.
Si tratta di uno strumento più semplice ed economico da usare in alternativa alle pietre, inoltre permette di gestire meglio i rasoi con lievi problemi di geometria.

ischiapp ha scritto:...
Le paste sono uno strumento utile alla rifinitura, ma sembrando semplici da usare possono creare danni in mani inesperte.

Pensa quanti più danni si possono fare con le pietre. :?

Invito chi fosse interessato al diffuso problema del sorriso triste ad aprire una discussione nella sezione più adatta.
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1525
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Guida all'acquisto del rasoio a mano libera

Messaggioda ischiapp » 05/09/2014, 11:54

Bruconiglio ha scritto:Pensa quanti più danni si possono fare con le pietre. :?
Volevo focalizzare l'attenzione sulla necessità di usare con estrema attenzione questi struenti che seppur semplici da maneggiare sono abbastanza impegnativi da padroneggiare.
In modo simile a quanto succede con le pietre sintetiche ed i lapping films rispetto alle naturali: più semplici da usare, più facile fare danni in mani non esperte.
Quindi ... come sempre ... leggere e leggerezza!! :ugeek: :idea: :mrgreen:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda ischiapp » 13/09/2014, 16:30

Interessante la differenza d'angolo prodotta dalle paste sul bevel rispetto alla pietra.
In sintesi, la pasta permette di ripristinare il filo ma non la lunghezza del bisello ... modificando l'angolo in aumento.
Jarrod@TheSuperiorShave ha scritto:Course SUPA101: Basic Paste Theory 101
A quiz is coming later, so please memorize every nuance of these 3 highly-technical drawings. I do apologize for extremely poor illustrative skill ... in trying to show the profile of a modern full hollow ground razor, I instead drew something akin to old 'frameback' razors, and perhaps arguably even something beyond our little shaving world.
Phase 1: A freshly-honed razor has a nice long bevel width which helps create a narrow cutting angle, with smooth and straight bevel faces and a nice and straight line representing the intersection of those bevel faces.
Immagine
Phase 2: A razor which has dulled from use has had its bevel length reduced, its bevel faces made a bit more ragged/pockmarked, its bevel intersection point turned into a line instead of a point, and had its straight line representing the intersection of those bevel faces become more of a ragged 'line'.
Immagine
Phase 3: A razor refreshened from pastes hasn't had its bevel length increased, but its bevel faces are indeed nice and smooth again. Its bevels intersect at a point once again, but the angle at which those bevels meet has been changed. The edge line is once again straight.
Immagine
Though it takes quite a few cycles, eventually you'll feel a slight difference in the comfort of the razor from the change of the intersection angle of the bevels. Hit the hone at that point to get back to "phase 1".

Così come le differenze tra diversi abrasivi e supporti utilizzati.
In sintesi, gli abrasivi da supporto prolungano l'intervallo tra le affilature ... che però producono un risultato superiore.
La pasta all'Ossido di Cromo si consiglia d'applicarla sul Cotone. Lo spray al Diamante sul Feltro.
La pasta produce un filo meno acuto ma più dolce, lo spray uno più affilato ma crudo ... proprio per le caratteristiche fisiche degli abrasivi ... anche se il Feltro attenua leggermente questo fenomeno ma rende leggermente più ottuso l'angolo derivante.
In ogni caso sono strumenti complementari alle Pietre che rimangono lo standard per la corretta affilatura.
Lee@ASharperRazor ha scritto:Everything You Wanted to Know About Pastes, Sprays, and What to Put Them On
Chromium Oxide pastes and diamond sprays are the easiest method to keep your razor sharper for longer. We’ve had several questions regarding what are the best practices with regards to these sharpening compounds; and sharpening compounds these are. They are used to slightly sharpen the edge and should not be used for daily stropping. While there is heated debate as to whether the edge degrades over several uses, using pastes/sprays undoubtedly makes a dull razor a little sharper. In our experience, while pastes/sprays prolongs the need for sharpening on stones, the edge from stones is still superior (a good explanation of why can be found here). The two main types of sharpening compounds are chromium oxide (which comes in a crayon, powder, or paste form) and diamond sprays.
Chromium Oxide (aka CrOx)
Whichever medium of chromium oxide you use, the best stropping medium we have found is plain old cotton. A close second is linen, followed by the rough side of a leather strop. The smooth (good) side of a leather strop is also a decent medium but ruins the strop for daily stropping. If you don’t happen to have any of these, balsa wood is an acceptable medium. We haven’t had much success with crox and wool felt; your mileage may vary. Best practice is to apply the chromium oxide to the opposite side of the cotton/linen/leather you use for your daily stropping. This way you can flip the piece over when you need to touch up the razor, but at all other times you use the clean side for daily stropping.
Chromium oxide used for sharpening applications is normally found in .5 micron grit size. Grit size is used loosely because both grit and micron are different terms of measurement. .5 microns is generally regarded as being the equivalent of 20,000 to 35,000 grit. The .5 micron size is generally well liked and most users report a smooth shave. We recommend purchasing .5 micron if you wish to use CrOx.
Diamond Spray
Diamond sprays only come in one medium: a spray bottle of diamond powder suspended in a liquid. To use diamond spray, very sparingly spray the diamonds over the length of the stropping medium you wish to use. In our experience wool felt is simply superior to all other materials. Cotton and linen come in second place, but due to their more rigid and less cushioning surface tend to produce a harsher edge. The back of a leather strop can also be used. The smooth side and balsa wood did not produce very good results for us.
Unlike CrOx, diamond sprays come in a wide variety of sizes. From .125 microns to 5 microns and up, diamond sprays can be had in many different micron ratings. The .25 micron is as small as we recommend. In fact, we find the .25 micron to be pretty harsh on the face. We should also take the time to note that many people find the chromium oxide to be smoother than diamonds; even in equivalent micron sizing. This is probably due to the nature of the cutting particles. Where CrOx particles are generally circular in form, diamonds are crystalline by nature. These crystals invariably produce more jagged cuts in the steel than the circular crox particles. That said, diamond pastes come in a smaller micron rating. Choose accordingly.
CrOx vs Diamond Sprays
There is much debate over which one is better. The general consensus is that diamond sprays are sharper, but harsher, and CrOxis smoother, but duller. As I said above, this is due to the nature of the cutting molecules. However, the medium plays a large role in how the spray/paste affects the edge. For example, using CrOx on balsa wood will make the edge harsher, and a bit sharper. That said, the end result isn’t very pleasant compared to better options. CrOx on a smooth leather strop will give you that sharp razor you want, but you lose a bit of the smoothness. My favorite is CrOx on cotton. Sharp enough for daily shaving, but still smooth and irritation free.
Diamond sprays are inherently sharper than CrOx. CrOx only comes in .5 micron sizing at its finest grit. Diamond sprays come in a bewildering array. From .125 to 16 microns, you can find a diamond spray or powder for whatever application you need. .25 micron diamond spray is generally the smallest your going to find in spray form. At least one seller sells the .125 micron size; yet he’s the only one I’ve found so far which puts his claim into question. Either case, the diamond spray allows you to go sharper. Yet, you get a harsh edge because of the way the diamonds cut into the steel, as I said above.
To ameliorate this problem, straight razor users have come up with a variety of methods to combat the harshness. The most popular method by far is using a felt medium. And honestly, until we come up with something better; felt is as good as it gets. Yet, felt comes with its own problems. The very reason felt works in softening the edge is because the felt is so cushioning. Press down on the felt and it dips a little. Not so with cotton or balsa wood. Okay the balsa will compress if you press hard enough. But that is the inherent problem with diamond sprays and felt. The felt allows much more deflection in the cutting surface than any other method. Now, this deflection creates a more obtuse edge angle, but not by much. Perhaps over time the angle’s obtuseness becomes evident, but not for a while. Even then, you can still shave with a more obtuse edge angle.
So, in the end, the diamond is sharper due to the smaller micron sizes available. Yet, the CrOx is more than sharp enough and is smooth. In the end, it doesn’t really matter, both methods are eclipsed by physical stones and actual honing. Yet, both methods produce a serviceable edge that will get the job done.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda bhonder » 13/09/2014, 21:40

Se la metti sulla balsa l'angolo rimane lo stesso perché non c'è nulla che si flette.
bhonder
 
Messaggi: 205
Images: 25
Iscritto il: 26/04/2014, 12:00

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda ischiapp » 13/09/2014, 22:29

Leggi meglio. :ugeek:
Non si parla del supporto, ma della capacità dell'abrasivo.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda bhonder » 13/09/2014, 22:41

Non è solo l'abrasivo. La coramella da appendere si flette, la balsa no. L'angolo meno squadrato deriva dalla curva che assume il supporto.
bhonder
 
Messaggi: 205
Images: 25
Iscritto il: 26/04/2014, 12:00

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda Bruconiglio » 13/09/2014, 23:04

bhonder ha scritto:... La coramella da appendere si flette, la balsa no ...

Hai mai provato?
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1525
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda bhonder » 13/09/2014, 23:30

Si.
Uso la balsa ogni 7-14 rasature. Bastano una decina di passate di verde e poi rossa ed il filo torna liscio ed affilato. Non rimane curvo.
bhonder
 
Messaggi: 205
Images: 25
Iscritto il: 26/04/2014, 12:00

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda Bruconiglio » 13/09/2014, 23:35

Il rasoio è stato affilato sulle pietre con o senza nastro?
Hai osservato il tagliente con una lente prima e dopo il passaggio su balsa?
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1525
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda bhonder » 13/09/2014, 23:56

Li ho controllati con la lente da orefice. Tenere gli occhi così vicini ad una lama è inquietante ma non ho il microscopio.

Ne ho due: uno affiliato a nastro (un solo strato) perchè la costa mi sembrava consumata e l'altro senza.
Quello senza nastro ha mantenuto il filo liscio. Quello con nastro aveva una accenno di doppio filo, ma ormai è tutto liscio.

La cosa bella è che bastano due minuti ogni tanto per mantenere il filo indefinitamente. Il rasoio affilato con nastro lo sto usando tutti i giorni da metà luglio.

Il consumo della costa è inesistente: appena recupero il micrometro da mio padre faccio una stima dell'usura.

Al'inizio volevo comprare una belga da affiancare alla 3000/8000 ma, vedendo l'esito delle paste sulla balsa, penso che mi terrò i trecento euro in tasca.

La balsa che ho adesso mi serve per gli aereoplanini: quando faccio un ordine di materiale ne prendo un listello in più e provo la pasta diamantata.
bhonder
 
Messaggi: 205
Images: 25
Iscritto il: 26/04/2014, 12:00

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda francesco69 » 14/09/2014, 13:23

buongiorno a tutti, in effetti da quando sto usando la pasta verde il rasoio è piu affilato e dolce e mantiene il filo. devo dire che ho fatto una decina di barbe con il dovo flowing 6/8 e non ci sono problemi non ha perso il filo. effettivamente la pasta mantiiene il filo. comunque ho comprato anche una piccola belga gialla 15x4 .quando inizierà a perdere il filo proverò la belga. grazie blonder per l, ottimo consiglio. voglio provare anche la pasta rossa di Paciccio.
francesco69
 
Messaggi: 18
Images: 2
Iscritto il: 12/08/2014, 4:03

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda cicco26 » 14/12/2014, 1:11

Oggi sono andato a Jodoigne da 1Barber - l'art du rasage. Con grande soddisfazione, mista a timore reverenziale ho acquistato il mio primo mano libera, un dovo 5/8, half hollow con il manico in resina. Parlando con il titolare mi sono spaventato un po', a detta sua per un principiante le pietre é come se non esistessero, il rasoio si deve affilare solo su coramella con la/le paste, cosi' puo durare diversi anni :o Mi sembra proprio che sia della scuola "Francese" :D .
Io non ho ancora avuto il coraggio di "impastare" un lato della mia scintillante coramella nuova, ma a questo punto dovro' trovare qualcuno capace di affilare il rasoio qui a Bruxelles a meno di non volerlo trasformare in un soprammobile per il bagno. Potete consigliarmi? mi armo di coraggio e metto la pasta sulla coramella o invece trovo qualcuno che possa affilarmelo?

Grazie in anticipo
Alessio
cicco26
 
Messaggi: 24
Images: 8
Iscritto il: 26/11/2014, 19:57
Località: Bruxelles, Belgio

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda MoPaDa » 14/12/2014, 11:34

Ciao.
L'uso corretto della coramella sicuramente può mantenere il filo del rasoio per lungo tempo (a patto che sia impostato bene) senza la necessità di passare il ML su pietre.

Un complemento del mantenimento del filo può essere anche un paddle di legno e balsa, o una coramella, a cui applicare le paste, ma quando il bevel perderà la sua forma corretta di tagliente, credo l'unico modo sia quello di ravvivarlo o formarlo nuovamente con le pietre (una belga è più che abbastanza).

L'operazione su pietra magari la dovrai fare dopo diversi mesi, ma prima o poi dovrai affrontare la cosa, salvo il fatto che non riesci trovare un qualcuno di fiducia che possa compiere l'operazione di affilatura (su pietre) per conto tuo ;)

Personalmente non credo si possa mantenere un filo efficiente, nel lungo periodo, di un ML solo con coramella e paste.
Non ho un esperienza tale per affermare in modo assoluto quanto soprascritto, ma per la mia esperienza, il ML che uso solo una volta a settimana, dopo circa 4 mesi, pur mantenendolo con coramella di Paciccio e paste (su coramella in jeans apposita) ho dovuto passarlo su pietre (belga e turingia) per riprendere una rasatura efficace e confortevole :mrgreen:

Il mio consiglio è di usare correttamente per ora solo la coramella ed intanto leggi, informarti e verifica che nei dintorni non ci sia una persona o negozio di fiducia a cui rivolgerti per una eventuale affilatura su pietre.
Fai sempre tempo prendere altri oggetti a supporto delle paste o pietre. Non avere fretta di "fare" :mrgreen:

Ti propongo un video interessante, anche se leggermente fuori argomento paste: http://youtu.be/PRMu-WEaFNE .
MoPaDa
È più facile scindere un atomo che abolire un pregiudizio.
-- Albert Einstein
Avatar utente
MoPaDa
 
Messaggi: 1081
Images: 80
Iscritto il: 28/06/2014, 9:22
Località: Milano provincia N.E.

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda ischiapp » 14/12/2014, 13:27

cicco26 ha scritto:mi armo di coraggio e metto la pasta sulla coramella o invece trovo qualcuno che possa affilarmelo?
Leggi gli argomenti base in Affilatura.
Tipo la guida: ;)
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=12&t=2683

Aggiorna il tuo profilo con la località e provincia, così se disponibile un utente esperto o un incontro nella tua zona ... potrai avere la giusta affilatura ed imparare dal vivo (la migliore soluzione) l'antica arte. Le paste lasciale per dopo, magari meglio su supporti rigidi (paddle strop). :ugeek: :idea: :mrgreen:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda cicco26 » 14/12/2014, 15:21

Grazie per le risposte, aggiorno subito il profilo. Io abito a Bruxelles, sarebbe bello se ci fossero dei membri del forum in zona. Nel post precedente non sonp stato preciso ho una raquette in pelle, quella che in inglese è il paddle strop. Adesso la priorità sara trovare qualcuno che affili il rasoio. Ho letto e visto quasi tutto ma per ora non me la sento di usare ne la pasta sulla raquette, tantomeno di lanciarmi in un prematuro acquisto di pietre.grazie mille ancora alessio
cicco26
 
Messaggi: 24
Images: 8
Iscritto il: 26/11/2014, 19:57
Località: Bruxelles, Belgio

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda altus » 14/12/2014, 15:30

cicco26 ha scritto:Grazie per le risposte, aggiorno subito il profilo. Io abito a Bruxelles, sarebbe bello se ci fossero dei membri del forum in zona.

Prova a vedere sui forum dei nostri "cugini" francesi.... Qualcuno di Bruxelles c'é sicuramente ;)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2633
Images: 1842
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda MoPaDa » 14/12/2014, 15:31

Perfetto :mrgreen:
Ultima modifica di MoPaDa il 14/12/2014, 15:58, modificato 1 volta in totale.
MoPaDa
È più facile scindere un atomo che abolire un pregiudizio.
-- Albert Einstein
Avatar utente
MoPaDa
 
Messaggi: 1081
Images: 80
Iscritto il: 28/06/2014, 9:22
Località: Milano provincia N.E.

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda paciccio » 14/12/2014, 15:37

cicco26 ha scritto:Io abito a Bruxelles, sarebbe bello se ci fossero dei membri del forum in zona.


Se ti va di fare una gita a Francoforte ;)
non è vicinissimo ma potrei aiutarti io ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4916
Images: 1500
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda cicco26 » 14/12/2014, 17:17

Grazie a tutti.
Adesso vado a curiosare un po', Altus per caso conosci un forum francese o ancor meglio belga da consigliarmi.
Paciccio magare mi organizzo e vengo a trovarti a Mainz, ogni tanto sono ad heidelberg per lavoro.
cicco26
 
Messaggi: 24
Images: 8
Iscritto il: 26/11/2014, 19:57
Località: Bruxelles, Belgio

Re: Le Paste per Affilatura su Coramella

Messaggioda ischiapp » 14/12/2014, 17:40

I cugini francesi hanno alcuni utenti a Bruxelles. ;)
http://coupechouclub.cultureforum.net/t ... -bruxelles
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13227
Images: 1975
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
PrecedenteProssimo

Torna a Coramella & Paste

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite