Materiali per coramella – Comparazione

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Sostienici

Sponsor
 

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda GrandeSlam » 17/01/2017, 17:37

Grazie per i chiarimenti. Ne terrò' debito conto evitando incauti acquisti
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 577
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda CozzaroNero » 27/01/2017, 22:15

Bravo Paciccio,
Esemplare precisazione. È come dice lui c'è grande differenza fra cuoio e pellame. Poi le varietá di concia.

:lol: :lol:
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 751
Images: 268
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda stf77no » 06/03/2017, 20:05

Buon giorno a tutti, dopo aver usato uasato con immensa soddifazione una Paciccella per qualche mese le ho dato un paio di colpi di troppo di katana...
stavo per fare un altro ordine la buon paciccio (cosa che comunque farò entro qualche settimana) quando ho scoperto per caso in un anfrattino della mia città un vecchio calzolaio, risultato domani vado a ritirare la mia coramella in cuoio pieno fiore di bufalo (peccato che il colore non sia naturale ma nera), secondo voi andrà bene come pelle o avrò fatto una ca...a?
Poi è da tempo che mi sorge una domanda, tutti i materiali presi in considerazione sono comunque pelli, ma se uno fosse un vegetariano convinto (non è il mio caso, infatti sto facendo l'aperitivo con pane e salame sotto grasso...) che materiali potrebbe usare? cioè: ci sono valide alternative alle pelli per tenere in ordine quotidianamente il filo dei nostri rasoi?
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 944
Images: 213
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda paciccio » 06/03/2017, 20:15

tempo fa avevo trovato del cuoio sintetico che faceva al caso nostro...
purtroppo non lo trovo più, si trova tantissima simil pelle, che sembra più vera di quella vera ;) ma all'atto pratico non lavora allo stesso modo,
continuo le mie ricerche ed appena troverò qualcosa di adatto ve lo farò sapere
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5572
Images: 1706
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda stf77no » 06/03/2017, 20:21

grazie per la risposta, però mi sorge un dubbio: il calzolaio mi ha fatto vedere una striscia del materiale che utilizzerà per la mia coramella e il retro non era ruvido come in genere ho visto sia sulle coramelle che sulle cinture in cuoio, ma liscio con un aspetto però plasticoso... non è che mi rifilerà della simil pelle??? :cry: :cry:
Avatar utente
stf77no
 
Messaggi: 944
Images: 213
Iscritto il: 13/04/2016, 13:04
Località: Novara

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda CozzaroNero » 27/06/2017, 0:24

Ciao Steff,
difficile da valutare ma proverò con un sintetico accoppiato. Dipende dalla qualità.
:roll: :roll: :geek:
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 751
Images: 268
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda bilos2511 » 28/10/2017, 11:07

Ragazzi , devo chiedere una cosa che non mi e molto chiara..e vorrei capire bene il concetto .

Shell Cordovan, Cavallino, Pieno Fiore, Concia vegetale..etc.
Molte volte si crea tanta confusione a capire cosa vuol dire Cordovan..shell,e via discorrendo .

Per quanto mi riguarda, se ho capito bene ...Shell di cavallo, non e altro che un precisa porzione della chiappa del cavallo. Sottoponendo questa pelle a dei vari trattamenti , prende il nome di Cordovan..o shell cordovan? Tutte i pellami di cavallo se conciate cosi possono essere considerate Cordovan? Che differenza e tra shell - cordovan e cordovan a questo punto? Shell Cordovan si possa paragonare al Pieno fiore inteso solo come qualita del pellame? E il cavallino allora che cos'e ? stesso pellame senza il trattamento specifico per fare la concia che si fa per il vero Cordovan?

Come mai le differenze cosi enormi tra le qualtita dello stesso shell cordovan di Kanayama? http://www.japanesenaturalstones.com/ka ... van-strop/

A parte la Horween americana : https://www.horween.com/ , chi fa ancora sta concia? Per dire, se ne voglio una coramella in cordovan di nuova produzione, a chi mi devo rivolgere?
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3155
Images: 711
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda GrandeSlam » 28/10/2017, 20:18

@bilos. Ho avuto analoghi dubbi e ho provato diversi materiali. @paciccio mi ha aiutato a capire che cavallo (indipendentemente dalla concia) è una cosa e cordovan un altra. Due pianeti diversi.
Alla fine sono arrivato a una kanayama e a una paciccella pieno fiore. Della seconda non posso dire altro che già non sia stato detto ;) .
Della prima, dopo un periodo in cui ero convinto della sua completa inutilità e della totale stupidità della spesa fatta, posso dire oggi che invece è uno vero spettacolo :shock: .
Perfettamente piana, liscia , ma capace di trattenere dolcemente la lama. La paragono a una pietra jap e di questa credo che sia giusto complemento.
La uso come ultima per una specie di "finitura" dopo la paciccella. Setosità sensuale per un tocco "magico" alla lama.
La consiglierei? Si.
La ricomprerei? Si, assolutamente.
Le differenze trai prezzi delle kanayama è dovuta a :
1 se è compresa la parte camoscio (suede) e la parte tela (canvas). La presenza della custodia .
2 lo spessore del cordovan e le dimensioni dello strop
3 (più importante ancora) la qualità del cordovan che sembrerebbe essere personalmente valutata da una gentile signora, oggi proprietaria della azienda.
Trovi notizie su aframestokio (ottimo venditore)
un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 577
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda bilos2511 » 29/10/2017, 14:26

Grazie @Grandeslam. Che ci siano differenze enormi non ci piove. La mia la uso esattamente come te. Il pieno fiore come pre finitura e il cordovan finale. A differenza dei primi utilizzi che mi sembrava come se si passasse sul vetro, adesso ( probabilmente avra' avuto bisogno di un brake in) e tutto un altra coramella. Non so per quale motivo ma la sensazione del passaggio su di essa e ben diverso. Inizialmente sento un piccolo attrito che sparisce e pattina alla fine come sul ghiaccio. A differenze di altri materiali, qui mi pare di sentire quando il filo e perfettamente liscio. Nei altri materiali, invece se ho o meno un feedback, e sempre costante, che non cambia dal numero dei passaggi che uno fa.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3155
Images: 711
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda paciccio » 29/10/2017, 16:29

se svivola come sul ghiaccio, sei sicuro che sia cordovan?
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5572
Images: 1706
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda bilos2511 » 29/10/2017, 17:00

Non e' proprio come sul vetro o ghiaccio, ma sicuramente fa meno attrito di un pieno fiore..ma forse non e attrito ma "grana" in se della pelle.
Sicuramente e piu liscia, scricchiolante se piegata emettendo un suono come se fosse gomma ( camera d'aria ) :shock:

Qui le foto.

Immagine
Immagine
Immagine
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3155
Images: 711
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda GrandeSlam » 29/10/2017, 21:03

bilos2511 ha scritto:... fa meno attrito di un pieno fiore..

Confermo che è cosi anche per la mia.
Complimenti per la tua.... ;) .
Da dove viene, se è lecito?
un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 577
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda bilos2511 » 29/10/2017, 21:42

Ma figurati...Dal Japan viene grazie ad un amico da cui l'ho presa.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3155
Images: 711
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda antower71 » 01/11/2017, 13:40

anch'io possiedo una coramella in cordovan konoyama llama 80000 da oltre un anno e posso affermare che la sensazione di scivolosità è sparita dopo pochi mesi, anzi il grip della coramella sulla lama aumenta in funzione dell'affilatura del rasoio, cercherò di spiegarmi meglio: un lama perfettamente affilata impiegherà pochi passaggi prima di rispondere "attaccandosi" ad essa, viceversa se non lo è darà una sensazione di scivolosità.

ps per grandeslam la "signora" che gestisce il negozio è Mr. Naomi San......anch'io venni tratto in inganno dal nome poi vidi una foto...che ti risparmio
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 428
Images: 141
Iscritto il: 01/01/2016, 0:17
Località: Napoli e Roma

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda GrandeSlam » 01/11/2017, 15:32

Hai ragione sulla sensazione che la coramella restituisce. Ha ancora piu' ragione su Mr.Naomi che e' chiaramente, indubitabilmente un uomo :D :D
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 1203
Images: 577
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda giangi3000 » 01/11/2017, 21:19

Ma questa indicazione della lama che si attacca alla coramella, come segno della buona affilatura, vale in generale o solo per le Honoyama?
A good lather is half the shave.

William Hone
Avatar utente
giangi3000
 
Messaggi: 31
Images: 2
Iscritto il: 02/11/2016, 21:30
Località: Sesto san Giovanni (MI)

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda Gero » 01/11/2017, 21:32

In generale
Gero
 
Messaggi: 73
Images: 3
Iscritto il: 01/02/2017, 17:18
Località: Milano

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda antower71 » 02/11/2017, 10:36

giangi3000 ha scritto:Ma questa indicazione della lama che si attacca alla coramella, come segno della buona affilatura, vale in generale o solo per le Honoyama?


questo effetto si ottiene anche con altri materiali, con alcuni ad esempio il canguro è molto più accentuato.
Per quel che mi riguarda con la konoyama la progressione è interessante, ho sviluppato una sensibilità che mi fa capire quando la lama è pronta ed è stato più facile che con altre, ciò non toglie che gli altri materiali si possa con la dovuta pratica fare altrettanto
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 428
Images: 141
Iscritto il: 01/01/2016, 0:17
Località: Napoli e Roma

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda ischiapp » 22/05/2018, 21:17

Tanti modi diversi per indicare parametri che corrispondano alla sensazione che offre la coramella al passaggio.
Frizione, resistenza, trasporto (draw), tenuta, ecc ...
Qui, una buona sintesi:
http://www.asharperrazor.com/strops-what-is-draw-and-what-does-it-do
Dall'articolo si nota che il risultato finale non viene modificato.

Nella mia scarsa esperienza, ho trovato molta differenza tra la Paciccella Primo Fiore / Jeans e quella Nappa / Porcellino Scamosciato.
Ed ho scoperto che mi piace la resistenza che offrono i materiali con maggiore trasporto, come i secondi.
Quindi chiedo ai più esperti, quali sono i vostri preferiti e perché?
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15680
Images: 2398
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Materiali per coramella – Comparazione

Messaggioda ischiapp » 28/05/2018, 9:10

Qualche info presa in rete sulle coramelle in canguro.
http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?p=281511#p281511
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15680
Images: 2398
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)
Precedente

Torna a Coramella & Paste

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti