Baffi a manubrio

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Baffi a manubrio

Sostienici

Sponsor
 

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda paciccio » 15/03/2016, 21:43

Questi erano i miei la mattina dell'aperitivo Napoletano...
Immagine
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5465
Images: 1689
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 24/03/2016, 22:18

Buonasera ragazzi.
Io ho una barba a chiazze, e l'unica cosa che sembra venirmi in modo accettabile sono proprio i baffi per cui ho deciso di farmi crescere il baffo a manubrio, stile che mi attira molto.
Ora sono in uno stadio in cui si può già vedere un piccolo manubrio, anche s non scende sotto dalla bocca nei lati.
La domanda che vorrei porvi è: nel lavare baffi e anche per toglier eta cera dopo l'uso giornaliero, cosa usate? Leggevo che molti saponi oggi sul mercato hanno il problema di rovinare i peli rendendoli secchi e con doppie punte, per questo motivo stavo valutando di comprare un detergente per barba e anche un olio.
Me li consigliate questi due acquisti, ritenete che siano utili?
Voi come gestite la pulizia dei vostri baffi?
Chiedo queste cose perché non vorrei spendere dei soldi per niente.

Vi ringrazio molto anticipatamente :)

A presto!
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Drax68 » 25/03/2016, 5:54

Ciao darkstefano,
Io utilizzo sia il tonico che il sapone della Dr. K's e mi trovo molto bene. Li puoi acquistare tranquillamente su Amazon.it e se hai l'opzione Prime attiva non paghi nemmeno le spese di spedizione (oppure in uno dei negozi convenzionati con il forum) Come tonico o olio da barba/baffi ne utilizzo anche uno home made a base di olio di mandorle dolci, jojoba, argan,karité e ricino prodotto rigorosamente con oli puri 100% naturali.
Ogni sera prima di coricarmi lavo il viso con abbondante acqua calda e l'apposito sapone poi applico un po' di tonico/olio sui baffi e li pettino a dovere lasciandoli riposare per tutta la notte in modo da ritrovarli al mattino belli morbidi e rilassati. ;)
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 25/03/2016, 12:17

Grazie mille, non ho il prime ma acquistando i due prodotti su amazon ho visto che si supera il prezzo minimo per le spedizioni gratuite, inoltre ho anche visto che acquistare i due prodotti separati costa un pò di più rispetto ad acquistare il kit con i due prodotti + spazzola e pettine, credo di pendere il kit, anche se la spazzola e il pettine li ho già da un bel po' :)
Grazie e ci si aggiorna pesto qui.
Ultima modifica di ares56 il 25/03/2016, 12:46, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Messaggio modificato nel rispetto delle norme sul CITA o QUOTE del Regolamento
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Drax68 » 25/03/2016, 12:42

Figurati di nulla ;)
Che cera utilizzi ? Io praticamente potrei aprire un negozio :lol:
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 25/03/2016, 13:32

Ho acquistato da poco la mr bear family original e mi sembra ottima, l'unica cosa dettata dall'inesperienza è come estrarla dal vasetto, per ora la scaldo con il phon e poi faccio scorrer l'unghia in modo da estrarne un velo per crearne una pallina.
Ma visto che è una procedura scomoda hai dei consigli su come fare? Pensavo di acquistare uno di quegli scalda cera da 10 cucuzze (per le cerette da donna), però in viaggio è scomodo da potar via mi sa, ci sono dei trucchi per non servirsi di phon? Ho provato a tener iil vasetto in tasca ma non sembra funzionare.
Grazie ;)
Ultima modifica di ares56 il 25/03/2016, 13:50, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Messaggio modificato nel rispetto delle norme sul CITA o QUOTE del Regolamento
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Drax68 » 25/03/2016, 15:54

Allora, come ti ho scritto ho cere da aprire un banchetto :D e sono queste:

cere dure:
MrBear citrus
Men Rock Sandalwood

cere in crema:
Layrite Superhold (è una cera per capelli ed è ottima e ne avrai per 1000 anni 8-) )
Ungarische Bartwichse crema in tubetto (molto valida e con una tenuta che arriva QUASI fino a sera)
Dapper Dan Strong hold (idem alla Layrite anche se meno resistente)
Ungarische Bartwichse cera in vasetto (classica CERA in pasta, discreta tenuta ma unge ed occorrono ritocchi ogni tanto)
Proraso (idem come sopra anche se non unge)

Le dure le scaldo con il phon oppure le lascio per almeno una mezzora sul calorifero, ho provato anche a secco e si può fare ma... è veramente scomodo :o
Le paste/creme sono più maneggevoli però solo la Layrite e la Ungarische Bartwichse in tubetto hanno una tenuta ottima, le altre non durano tutta la giornata sopratutto se il tempo è uggioso o comunque lavori all'aperto.
Il baffo a manubrio è molto bello (io lo abbino ad un pizzetto imperial) ma anche moooolto noioso e bisognoso di cure ;)
le, liste di quelle in crema sono in ordine di efficenza e di tenuta nell'arco della giornata le dure da scaldare sono veramente ottime.
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 25/03/2016, 19:44

Grazie,
si ho notato che è molto esigente, sopratutto nel corso della routine giornaliera (es lavaggio denti = sistemazione baffo causa spruzzi), e soprattutto ha i suoi costi, e per ora mi faccio tentare nel farlo crescere ;)
A presto
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 31/03/2016, 22:03

Salve ragazzi,
Desidero chiedervi un altra cosa, cerco di spiegarmi;
da gennaio sto facendo crescere i babbi per ottenere il manubrio, mi sono posto una domanda, il pelo di partenza non era rasato a zero ma a 3mm circa, ma purtroppo non regolare... ovvero, la maggior parte dei peli era allineata a 3mm, mentre alcuni peli erano assenti o più corti (alcuni me li ero strappati volontariamente), tuttavia non ci ho pensato di fare 3-4 allineamenti a 3mm prima di lasciarli crescere liberamente senza più toccarli. Adesso riesco ad usare un po' di cera per ottenere un piccolo arricciamento, ma o questo dubbio, appunto, se il baffo di partenza doveva essere allineato perfettamente cosi da crescere regolare? Dite che dovrei allenarli e poi lasciarli crescere, tipo allinearli a 5mm e poi procedere alla ricrescita?
Leggevo sui post precedenti che i baffi devono essere lasciati crescere senza mai toccarli/sfoltirli/sistemarli, da qui nasce il mio dubbio sulla procedura iniziale di crescita.

Spero di essermi spiegato più o meno ;)
Vi ringrazio in anticipo per i suggerimenti.

A presto.
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 01/04/2016, 0:33

Scusatemi, ho omesso di dire un altra cosa, i baffi non crescono pari, il sinistro risulta un po' più lungo del destro, è normale?
Come posso tenere la simmetria uguale tra i due lati senza combinare pasticci? Vanno lasciati crescere senza mai ritoccarli oppure è del tutto normale necessitare di alcuni ritocchi? Perché, come detto precedentemente, leggevo inc gusta discussione che è necessario non ritoccare mai il baffo e lasciarlo crescere sempre a modo suo, quindi ho molti dubbi.
Sarebbe interessante scrivere una miniguida in questo thread per i chi volesse cimentarsi cosi da chiarire i vari problemi nello sviluppo di questo particolare baffo e le loro risoluzioni da parte di chi ha già esperienza,.

Grazie ancora e mi scuso del doppio post ma non trovato il tasto per modificar iil precedente ;)
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Drax68 » 01/04/2016, 5:39

Ciao, anche il mio sx cresce leggermente di più del dx ma, a questo pongo rimedio (quando serve) spuntandolo con le apposite forbici dopo averlo opportunamente misurato con il pettine come fa il barbiere ;) Questo è il momento più noioso perché i baffi tentano di andare dove gli pare e, se non li hai "educati da piccoli" purtroppo un po' di capricci te li fanno :D Quando ho iniziato li ho pareggiati tutti un paio di volte e, dopo, mai più ritoccati, utilizzo SEMPRE tutti i giorni la cera per tenerli in forma fin dai primi tempi (quando ovviamente li si poteva mettere in piega almeno un po'). Alla sera li lavo con l'apposito shampoo e poi applico il tonico/olio home made per nutrirli. Faccio così da più di quattro mesi e tutto va a gonfie vele 8-)
Buona giornata
"Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione" J.R. Lowell
“Vivi come se tu dovessi morire subito. Pensa come se tu non dovessi morire mai !" J. Evola
Avatar utente
Drax68
 
Messaggi: 421
Images: 75
Iscritto il: 23/12/2015, 9:41
Località: Savona (SV)

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Bufalo Bill » 19/04/2016, 1:13

Ragazzi, scrivo per dirvi che proprio oggi ho tagliato via il mio manubrio!... ora ho la faccia liscia liscia senza nemmeno un pelo.. :P
«Credulone e romantico, con due baffi da uomo»
Avatar utente
Bufalo Bill
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 25/06/2015, 11:53
Località: Pisa/Enna

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Luis » 26/04/2016, 16:18

Salve, un mio amico vorrebbe provare a farsi il manubrio. ha una barba bionda e morbida
visto che non vorrebbe spendere troppo e non è avvezzo a questo mondo, che dite di questa, per avere anche il pettinino?
http://www.ebay.it/itm/Mo-Bros-Mustache ... SwsN9XBM1q
Avatar utente
Luis
 
Messaggi: 374
Images: 1
Iscritto il: 10/12/2010, 23:14
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda mauro2 » 26/04/2016, 16:56

di cere non me ne intendo ma per quanto riguarda il pettine, il kent 81T lo trovo ottimo.
Avatar utente
mauro2
 
Messaggi: 483
Images: 62
Iscritto il: 15/06/2014, 15:55
Località: PC/LC

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 27/04/2016, 10:02

Luis ha scritto:Salve, un mio amico vorrebbe [...] non vorrebbe spendere troppo...


Ciao anche io da febbraio curo i baffi pe dil manubrio (partivo da dei baffi da 3mm) il mio consiglio è quello di procurarsi una spazzolino per baffi, all'inizio usavo un pettine per capelli con i destini stretti, poi ho provato il pettinino per baffi e spazzolina, alla fine ho usato quasi solo la spazzola spazzolandoli mattina e sera, aggiuntandoli durante il giorno se necessario con il pettine (la spazzola se usata troppo li stressa!), cosi facendo ora il baffo può essere pettinato anche solo con le mani, ma meglio continuare a spazzolarlo.

Purtroppo con il tempo il manubrio avrà dei costi, ma per "vedere se ci piace" una spazzola me la farei...

Ciao ;)
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Luis » 27/04/2016, 18:29

grazie, ma io parlavo di quella cera nel link, può andare bene? nessuno la conosce?
Avatar utente
Luis
 
Messaggi: 374
Images: 1
Iscritto il: 10/12/2010, 23:14
Località: Tra Latina e Frosinone

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 28/04/2016, 15:00

Luis ha scritto:...parlavo di quella cera nel link...


Non la conosco, potresti guardare la Clubman (cera morbida) mi par enonc osti molto e ne parlano bene.
Io personalmente uso la Mr. Bear o la Layrite super hold.
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Bufalo Bill » 08/05/2016, 1:54

non apro un nuovo topic ma chiedo qua per una piccola domanda.
Voleov farmi ricrescere il baffo (ma non a manubrio... vorrei un baffo "normale", tipo quelli di D'Alema per intenderci), baffo non accompagnato dal pizzetto o da mosca.. Cosa mi consigliate di fare? Lascio crescere la barba e poi taglio quando anche il baffo è lungo? Oppure mi rado di volta in volta senza toccare mai il baffo? La prima opzione significa farmi ricrescere la barba, ma mi piace troppo avere il viso liscio, nel secondo caso si vedrebbe lo "sporco" sul labbro... cosa mi consigliate?
«Credulone e romantico, con due baffi da uomo»
Avatar utente
Bufalo Bill
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 25/06/2015, 11:53
Località: Pisa/Enna

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 08/05/2016, 19:28

Bufalo Bill ha scritto:...mi piace troppo avere il viso liscio, nel secondo caso si vedrebbe lo "sporco" sul labbro...


Sporco sul labbro? :shock:
Io portavo il "baffo alla militare" o anche detto "da poliziotto", e anche per il manubrio sto usando la tessa tecnica; radere tutto tranne il labbro superiore e, perché tengo anche la mosca, labbro inferiore.
Non mi è mai apparso "sporco" avere dei peli in fase di sviluppo :)
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Bufalo Bill » 09/05/2016, 18:29

forse li hai più folti di me... io sembra proprio che ho l'alonne zozzo :D
«Credulone e romantico, con due baffi da uomo»
Avatar utente
Bufalo Bill
 
Messaggi: 170
Iscritto il: 25/06/2015, 11:53
Località: Pisa/Enna

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda darkstefano » 14/05/2016, 14:23

Ciao ragazzi!
Questa mattina mentre mi radevo come ogni giorno mi è passata per la testa una questione, nel malaugurato (e mi gratto :lol: ) caso in cui per errore una delle punte dei baffi venisse erroraneamnete tagliata anche in modo parziale come ci si comporta? Intendo per evitare che la forma del manubrio si modifichi? Avete avuto esperienze?
Inoltre noto che ogni tanto qualche pelo si stacca, è normale vero? Non dovrebbe avere conseguenze sulla "sagoma" del manubrio.

A presto :)
Saluti
darkstefano
 
Messaggi: 597
Iscritto il: 24/03/2016, 21:28

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Super Mario » 16/05/2016, 13:53

La tua domanda può estendersi naturalmente alla barba...alla quale in passato ho fatto non pochi danni.
Quindi, consiglio (scusate la banalità) di tenere le mani, anzi le lame, al loro posto e far toccare barba/baffi solo da un (bravo!) barbiere.

Nel qual caso il danno sia stato fatto allora o si fa lo stesso danno anche sull'altra punta o si va dal barbiere (leggere sopra) per recuperare il recuperabile o si taglia tutto e si riparte da zero! Altre soluzioni?

PS: i peli della barba mi cadono...ma meno dei capelli, per fortuna!
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2060
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Pindol » 26/05/2016, 17:14

noi in barbieria usiamo dei fissatori e poi usiamo la piastra tonda per dare forma al baffo ed ottenere risultati di questo tipo:

Immagine

Pindol
Pindol
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 10/07/2011, 11:41

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Super Mario » 27/05/2016, 11:19

SPETTACOLARE! Non ho altre parole.
Praticamente un'acconciatura per le grandi occasioni, da far invidia a una sposa!

SM
Non scoraggiarti se qualcosa non funziona come vorresti: o non fa per te, o tu ancora non fai per lei.
Avatar utente
Super Mario
 
Messaggi: 2060
Images: 63
Iscritto il: 23/05/2013, 20:01
Località: Pisa

Re: Baffi a manubrio

Messaggioda Pindol » 28/05/2016, 12:23

I baffi di oggi, peccato che siano pochi i clienti che vogliono questo stile.

Immagine

Pindol
Pindol
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 10/07/2011, 11:41
PrecedenteProssimo

Torna a Barba & Baffi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite