Esperienza prima affilatura rasoio ML

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Esperienza prima affilatura rasoio ML

Sostienici

Sponsor
 

Esperienza prima affilatura rasoio ML

Messaggioda andreat63 » 08/07/2011, 8:47

prima di frequentare questi forum, conoscevo solo la prova di recisione dei peli al volo, a circa 2 mm dalla pelle, insegnatami dall'anziano barbiere di famiglia.
su questi forum, spesso sento parlare della prova del capello, della prova dell'unghia, ma finora non mi sembra di aver visto spiegazioni dettagliate di come si devono fare.
penso sia utile, per me e per i neoutenti che approcciano l'ML, conoscere come si eseguono queste prove (ed altre se ci sono), che danno un indicazione di massima del grado di affilatura dell'ML, senza depilarsi braccia, gambe e :twisted:
andreat63
 
Messaggi: 1472
Images: 746
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: le prove dell'affilatura

Messaggioda Aldebaran » 08/07/2011, 9:13

Per quanto concerne le prove di affilatura, posso dirti che l'anziano barbiere ha perfettamente ragione.
La recisione dei peli al volo, a circa 2 mm dalla pelle, è un ottimo test per verificare l'affilatura di un rasoio.
L'unico appunto che si puo' fare è che, a volte, la dolcezza non è commisurata alla capacità di radere di un filo ben impostato.Conviene allora, una volta testato il filo, fare qualche altro passaggio in piu' su pietra, anche semplicemente a secco, in modo da ottenere una rasatura confortevole.Per pietre intendo quelle da lucidatura, con cui è difficile sovraffilare, come ad esempio belga gialla o un'ardesia (turingia, cinese).
Il test dell'unghia funziona anche.In genere se il filo intacca l'unghia scorrendo ugualmente il filo è pronto a radere.Se il filo è ancora da impostare, questi si impunta nell'unghia senza scorrere piu'.Se il filo è sovraffilato, esso scorre sull'unghia senza intaccarla minimamente.
La prova del capello secondo me è la meno utile.Di solito è vero che un capello quando viene reciso dal filo di un rasoio in genere quest'ultimo è affilato.E' vero anche pero' che non è detto che un filo che non recida il capello non sia affilato.I capelli possono avere varie consistenze, da perosna a persona; possono risultare sfibrati o grassi, anche in base a periodi di stress personali.
Infine, vorrei ricordare di scoramellare, anche semplicemente sul palmo della mano il rasoio, prima di testarlo.
Infatti testare il filo sulla pelle dopo l’affilatura sulla pietra e’ molto ingannevole.Si potrebbe credere ad un filo iperaffilato.
Consiglierei anche di leggere quanto scritto qui.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5371
Images: 4810
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: le prove dell'affilatura

Messaggioda andreat63 » 08/07/2011, 16:37

certo, che il filo deve essere confortevole, altrimenti andremmo di paste diamantate tra una barba e l'altra e non a cuoio pulito.
comunque, visto che se ne parla spesso, di questi test, mi sembra opportuno almeno sapere come si fanno, indipendentemente dalla loro validità o meno.

quindi:

test dell'unghia: come deve scorrere, il filo del rasoio sull'unghia? ortogonale, come fosse uno scalpello, o per il lungo, come dovessi tagliare una corda?

test del capello: come lo tengo il capello? immagino con la punta di due dita. e l'appoggio sul filo del rasoio, o è il rasoio che l'appoggio al capello, per reciderlo? e a che distanza? a 2-3 cm? a 2-3 mm?
andreat63
 
Messaggi: 1472
Images: 746
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: le prove dell'affilatura

Messaggioda Aldebaran » 09/07/2011, 8:03

Per quanto concerne il test dell'unghia, si dovrebbe passare il filo sull'unghia in maniera ortogonale, anche se ho visto praticare anche il secondo metodo (come se si dovesse tagliare una corda).
Per quanto riguarda il test del capello, come hai detto tu, si tiene il capello con due dita e poi vado a cercare di reciderlo in due con il filo del rasoio dall'alto verso il basso.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5371
Images: 4810
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: le prove dell'affilatura

Messaggioda andreat63 » 09/07/2011, 17:56

Aldebaran ha scritto:... Per quanto riguarda il test del capello, come hai detto tu, si tiene il capello con due dita e poi vado a cercare di reciderlo in due con il filo del rasoio dall'alto verso il basso.

a che distanza, dalla presa, si ritiene soddisfacente la recisione avvenuta? 2-3 mm, come per i peli del braccio? o di più?
andreat63
 
Messaggi: 1472
Images: 746
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: le prove dell'affilatura

Messaggioda Aldebaran » 10/07/2011, 18:57

Questo non lo so perchè non l'ho mai fatto, per me vale il discorso del vecchio barbiere; il miglior modo per testare un rasoio è sui peli del braccio escluso, ovviamente,il radersi.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5371
Images: 4810
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

primi dubbi su affilatura

Messaggioda kratos*86* » 02/11/2012, 21:34

Ciao a tutti...visto che ultimamente mi sto cimentando nell'affilatura,vorrei esporvi alcujni dubbi:

1)quando la lama appoggiata sulla pietra non ci sta tutta è consigliabile metterla in obliquo in modo da far appoggiare la lama tutta sulla pietra(tipo così / ) oppure procedere con lama sempre perpendicolare alla pietra( _) e fare movimenti ad X ?

2)C'è un qualcosa che mi dice quando è ora di passare alla fase successiva?
ad esempio col bevel ho capito che dovrebbe almeno tagliare i peli del braccio....per un rasoio non mi è capitato e così sono andato avanti ad intuito sulla 5000 e dopo tot passate ha iniziato a tagliare quasi bene, e così sono passato,quando mi ispirava,alla 12000 e dopo tot passate ho finito e scoramellato. risultato? taglia alla grande....ma c'è un modo per saltare questa fase ad intuito?cioè avere una prova(non dico scientifica) però degli accorgimenti che mi facciano capire che il lavoro su quella pietra sia finito?

3)quando il bevel non è omogeneo(a me è capitato che al centro fosse più alto che sulla punta) come fate? prendete una parte della pietra e lavorate solo sulla punta?


grazie mille a tutti per l'aiuto
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"
-Dante Alighieri,Inferno

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."-Oscar Wilde
Avatar utente
kratos*86*
 
Messaggi: 1348
Images: 260
Iscritto il: 20/09/2012, 16:11
Località: Empoli (FI)

Re: dubbi esistenziali

Messaggioda Aldebaran » 03/11/2012, 6:36

Punto 1.Devi "coprire" tutto il filo della lama durante i passaggi su pietra quindi la parte di filo che non hai affilato all'andata,la dovrai affilare al ritorno;per i lresto non è importante la posizione della lama.Stessa cosa vale per l'altra faccia del rasoio.

Punto 2.Non c'è una prova,neppure pseudoscientifica.

Punto 3.Il bevelone lo correggi con le mole,affilando piu' un punto del filo che un altro,facendo quindi il contrario di quanto scritto al punto 1 otterrai un rasoio da rimolare e che non raderà mai bene.
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 5371
Images: 4810
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: primi dubbi su affilatura

Messaggioda Alexandros » 29/11/2012, 19:34

sly7421 ha scritto:ciao ale,
posso chiederti una cosa sull'affilatura?
è opportuno che per riaffilare un rasoio si inizi da una naniva 1000?
dipende da come è messo il filo?
in genere per un rasoio che è da riaffilare ve bene la progressione 1000/3000/8000
belga gialla?



La pietra di partenza con cui iniziare cambia sostanzialmente in base alle condizioni di partenza del filo:
se hai tolto completamente il vecchio filo magari con una passata sulla carta abrasiva (cosa da fare solo in casi estremi) parti sicuramente da zero e devi usare per forza la 1000.
Se invece un abbozzo di filo esiste ed è rettilineo ma non taglia i peli del braccio a contatto, io partirei con una 3000.
Il lavoro su questa pietra è molto importante poichè determina il successo della affilatura del rasoio nella fase successiva.
Se invece devi rinfrescare il filo a un rasoio che già era shave reeady allora puoi usare la 8000 e finire con una naturale fine come la belga o cinese o turingia ecc...
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1696
Images: 968
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Prima affilatura

Messaggioda SaltOil » 18/01/2013, 20:55

Ciao a tutti,
Premetto che da settimane (in attesa delle pietre) guardo e riguardo i tutorial del sito.
Oggi, finalmente, ho avuto il tempo di dedicarmi alla mia prima affilatura in assoluto!
Il mio set di pietre è praticamente quello consigliato da Aldebaran, Kai 3000- Belga gialla e l'ormai famosissima pietra cinese di open-razor.
Ho seguito alla lettera tutti i tutorial del sito sia vecchi (caudano etc.) sia nuovi.
Non sono mai stato così concentrato mentre facevo una cosa :lol:
Ho iniziato con 100 passaggi sulla Kai, poi 120 sulla belga e 210 sulla cinese...ore in pratica..andavo molto lento ovviamente.
Il risultato mi soddisfa, ho preso dei capelli dalla spazzola della mia ragazza e passandoli sul rasoio si tagliavano :shock: ; è una prova che ho visto fare in un video, ma non pensavo di riuscirci..la classica fortuna del principiante...ed infatti a proposito ho notato che il bevel non è perfettamente uniforme..in 2 punti è poco più largo..parliamo di millimetri ovviamente ma credo siano tanti in questo ambito!
Secondo voi dovrei rimettermi a lavorare per renderlo uniforme oppure, dato che non saprei uniformarlo, meglio lasciarlo com'è? In fondo la rasatura mi soddisfa :D
Grazie per la disponibilità :D
SaltOil
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/11/2012, 20:23

Re: Prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 18/01/2013, 21:13

Lascia tutto com'è, se fa saltare i peli, è a posto, provalo rasandoti e vedrai che non avrai problemi, la causa del bevel ingrossato è dovuta al fatto che durante alcune passate non hai tenuto il rasoio perfettamente piano.
Comunque congratulazioni per l'affilatura, segno che se uno ha volontà di leggere tutto quello che abbiamo scritto al riguardo, riesce a ottenere ottimi risultati.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2859
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Prima affilatura

Messaggioda SaltOil » 18/01/2013, 22:57

Grazie Bushdoctor seguirò il tuo consiglio :mrgreen:
Colgo l'occasione per sottolineare che questo forum è curato veramente benissimo! Siete tutti sempre molto presenti e tempestivi.
Io ho trovato utilissimo andare a leggere pagine e pagine di vostre discussioni e posso dire di aver "studiato" nel vero senso della parola. Consiglio a tutti di farlo anche perché ci si fa' un'idea chiara di quanto lavoro, impegno e tempo ci sia dietro.
E' un vero piacere sapere che tutti noi abbiamo la voglia di non perdere la Cultura dell'arte del radersi!
Avanti così ragazzi :!: :mrgreen:
SaltOil
 
Messaggi: 10
Iscritto il: 04/11/2012, 20:23

prima affilatura

Messaggioda miscio » 28/03/2013, 0:03

dopo aver ripulito questo rasoio http://www.ilrasoio.com/viewtopic.php?f=25&t=1828&start=10#p12735 mi sono dedicato all'affilatura.Il dorso si presentava senza segni di usura e il bevel era pressochè assente.
Ho messo il nastro adesivo sul dorso e ho iniziato con la naniwa 1000/3000 per poi terminare con la belga gialla. Il risultato, dopo un po' di tentativi è stato molto buono, il rasoio taglia i peli al volo e supera la prova capello.
Sono passato allora alla prova viso, la rasatura è risultata omogenea e abbastanza profonda ma un po' "ruvida". Non mi ha dato irritazioni ma il rasoio non scivolava a dovere sulla pelle.

A cosa può essere dovuto? affilatura non ancora al top, finitura della belga non sufficiente? eventualmente ho ancora una cinese da usare...

Accetto consigli.
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 28/03/2013, 8:10

E' probabile che devi aumentare il numero di passate sulla belga, in media 150/200.
Ti sei ricordato di scoramellarlo ? Può essere che hai fatto qualche passaggio sul cuoio, in modo errato, che ha compromesso l'efficacia del filo.

Se hai la cinese, prova a fargli 200 passate e vedi se migliora.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2859
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 28/03/2013, 8:56

Se le passate su belga devono essere all'incirca così tante mi sa che me ne mancano ancora in po'.....
Che pressione devo esercitare?
Io ne feci una ventina a moderata pressione, altrettante un po' più leggero e altrattante senza pressione solo con il peso della lama.
Ora come devo continuare?
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 28/03/2013, 13:58

Continui con un 100 passate sulla belga e 200 sulla cinese, senza pressione, se non arrivi ad un punto soddisfacente, allora è il rasoio ( gold dollar, razolution, cinesi e pachistani damascati).
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2859
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: prima affilatura

Messaggioda Bruconiglio » 28/03/2013, 14:38

supera la prova del capello su tutta la lama o solo in alcuni punti?
Avatar utente
Bruconiglio
 
Messaggi: 1616
Images: 255
Iscritto il: 01/08/2012, 15:02
Località: Chieti

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 28/03/2013, 14:59

Grazie, allora continuo.
La prova capello è supata su tutta la lama.
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 28/03/2013, 16:09

Ho finto, come prima impressione sono sodisfatto ma il responso finale sia avrà solo alla prossima barba.
Ho però capito che non ha senso provare il filo con le canonche prove fino al termine della scoramellata finale.

Vi saprò dire come va.
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 30/03/2013, 15:58

ora ci siamo! ho raggiunto un ottimo risultato. Certo, ci sono ancora dei margini di miglioramento ma la rasatura è stata dolce e profonda.
Grazie dei consigli.
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 30/03/2013, 18:40

Bene,mi fa piacere che sei riuscito nel tuo intento, non ti fermare,non considerarlo un punto d'arrivo,bensì un punto di partenza. :)
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2859
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 31/03/2013, 0:34

certo, il risultato è stato molto buono ma sia può ancora migliorare. Peccato non abbia tanti rasoi da affilare...
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda Alexandros » 31/03/2013, 11:38

Bravo Miscio con l'impegno vedrai i buoni risultati... ricorda che ogni rasoio ha una sua affilatura diversa in base alle condizioni di partenza
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1696
Images: 968
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: prima affilatura

Messaggioda miscio » 04/04/2013, 10:19

rinfrancato dai buoni risultati ho riaffilato il Mc Queen che mi avevi dato. Iniziava a strappare un po' e, nastro adesivo sul dorso, l'ho passato sulla belga un centinaio di volte e poi sulla coramella.

E' tornato a radere dolcemente!

Preso dall'entusiasmo e dalla voglia di fare pratica ho recuperato un Bambola 205 da un mio amico, è un po' usurato, dorso consumato e lama non perfettamente dritta e assolutamente non affilata.
Dopo una ripulitina dalla poca ruggine che aveva ho iniziato l'affilatura. Naniwa 1000/3000, Candia, Belga.
Per motivi di tempo mi mancano ancora i passaggi sulla cinese e la scoramellata.
Provvederò una di queste sere e poi lo proverò. Da quello che ho visto ha preso il filo molto bene.
miscio
 
Messaggi: 1149
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: prima affilatura

Messaggioda Alexandros » 04/04/2013, 18:11

miscio ha scritto:E' tornato a radere dolcemente!


:) Con la tua piccola belga ricorda:

bel movimento a x che copra tuttto il filo
pressione adeguata da mantenere aderente la pietra la rasoio
numero alto di passaggi (100 o più)
1/2 oretta senza altre distrazioni.. ;)
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1696
Images: 968
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna
Prossimo

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: barbadura, Capitan Miki, ischiapp, Lemmy, poweradmin e 2 ospiti