[AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Sostienici

Sponsor
 

[AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda altus » 06/01/2017, 12:33

Data la deriva ormai costante nei thread, questo viene messo a disposizione dei novizi per aiutarli nella loro prima affilatura. Qualsiasi altro intervento non attinente verrà eliminato senza necessità di spiegazioni.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2552
Images: 1798
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda oriolo » 15/01/2017, 12:46

Spero che la domanda sia attinente.

Si parla spesso del taglio del pelo del braccio come prima indicazione di uno stadio di affilatura sufficiente a procedere con fasi successive di lucidatura.

Per interpretare ed eseguire correttamente questa prova le mie domande sono:
1) La direzione del taglio deve essere nella direzione di crescita del pelo oppure contropelo ?
2) La lama deve sfiorare la pelle o stare ad una certa distanza ? Nel secondo caso, quanti mm. ?
3) Tagliando il pelo è ammesso sentire una leggera trazione della lama sul pelo (ovvero la sensazione che il pelo tira la pelle) oppure il taglio del pelo deve essere morbidissimo senza causare nessuno di questi due effetti ?
4) Effettuando la prova con un full hollow è ammesso sentire la vibrazione della lama (tlin :D ) oppure deve restare silenziosa ?

Grazie
Hic et nunc
Alessandro
Avatar utente
oriolo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/05/2016, 14:28
Località: Appennino Tosco-Emiliano

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda altus » 15/01/2017, 13:07

oriolo ha scritto:Si parla spesso del taglio del pelo del braccio come prima indicazione di uno stadio di affilatura sufficiente a procedere con fasi successive di lucidatura.
Per interpretare ed eseguire correttamente questa prova le mie domande sono:
1) La direzione del taglio deve essere nella direzione di crescita del pelo oppure contropelo ?

essendo più morbidi della barba contropelo, ma non è fondamentale.

oriolo ha scritto:2) La lama deve sfiorare la pelle o stare ad una certa distanza ? Nel secondo caso, quanti mm. ?

dopo la 5000 a contatto, dopo grane superiori a un paio di mm (al volo)

oriolo ha scritto:3) Tagliando il pelo è ammesso sentire una leggera trazione della lama sul pelo (ovvero la sensazione che il pelo tira la pelle) oppure il taglio del pelo deve essere morbidissimo senza causare nessuno di questi due effetti ?

senti per forza una leggera trazione: è una lama non un laser

oriolo ha scritto:4) Effettuando la prova con un full hollow è ammesso sentire la vibrazione della lama (tlin :D ) oppure deve restare silenziosa ?

gli hollow spinti essendo flessibili possono dare un leggero suono (infatti i francesi li chiamano "evidé chantant")

Ma ripeto che è una prova solo indicativa e spesso fallace (peli più morbidi, durezze variabili a seconda dei giorni....), quindi non farti troppi problemi e domande ;)
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
altus
 
Messaggi: 2552
Images: 1798
Iscritto il: 25/03/2013, 22:55
Località: Roma

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 15/01/2017, 13:12

1) In genere si procede in senso mano-gomito.

2) La lama deve stare a mezz'aria, tra i 5 e i 10 mm dall'epidermide.

3) Con un rasoio ben affilato non si sente nessun rumore, l'impressione è che i peli saltino via
da soli prima ancora di venire toccati dal filo. Sviluppando la percezione d'incaglio del pelo
riesci più o meno a capire a che punto sei nelprocesso d'affilatura.

4) Nella prova del pelo sono muti, cantano durante la rasatura. Il tlin può essere causato
dall'angolo d'attacco o dallo spessore del pelo.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda oriolo » 15/01/2017, 13:23

Grazie altus.
Sì certamente la prova del nove è sul viso ma voglio raccogliere dei parametri "indicativi" che - col tempo e l' esperienza - possano darmi un' idea del grado di affilatura prima di rasarmi.

Grazie Bush.
Hic et nunc
Alessandro
Avatar utente
oriolo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/05/2016, 14:28
Località: Appennino Tosco-Emiliano

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Alexandros » 15/01/2017, 23:55

oriolo ha scritto: possano darmi un' idea del grado di affilatura prima di rasarmi.


Un rasoio ben affilato attacca e recide il pelo del dorso della mano senza o "quasi senza" incertezze.... il filo è sollevato qualche mm rispetto alla pelle e il movimento non è un "lento passare" ma un colpetto deciso e con breve corsa.

Prima o poi metto un video.... ;)
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1577
Images: 911
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Gene » 16/01/2017, 2:48

Concordo con quello citato da Altus , Bushdoctor ed Alexandros

E' un buon parametro anche la " brutalità'" di come cade il pelo : non deve essere schizzato fuori ma deve cadere vicino al punto di taglio ( io la associo alla morbidezza e delicatezza )
Più il pelo si "incaglia" ( e questo è la parola più importante) a una maggiore altezza maggiore sarà la sua profondità.
L'importante è realizzare una "scala" ponendo come punto di riferimento una lama ben affilata e facendo poi le proprie stime.

è una prova solo indicativa e spesso fallace (peli più morbidi, durezze variabili a seconda dei giorni....), quindi non farti troppi problemi e domande

Anche questo è vero , però se ben ben sviluppato porta a risultati interessanti e molto vicini alla realtà.
Avatar utente
Gene
 
Messaggi: 211
Images: 242
Iscritto il: 13/07/2013, 12:24
Località: Udine

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda oriolo » 16/01/2017, 12:56

Ottimo ragazzi !!
Risposte precise a domande precise; ora ho una base - sostanzialmente condivisa pur con qualche diversa interpretazione - su cui lavorare.
Grazie mille.
Hic et nunc
Alessandro
Avatar utente
oriolo
 
Messaggi: 105
Iscritto il: 24/05/2016, 14:28
Località: Appennino Tosco-Emiliano

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda geracolo » 19/01/2017, 4:25

Ciao ragazzi, avendo un rasoio nuovo ed affilato mantengo il filo con il passaggio su coramella,ma quando mi accorgo che la sola coramella non basta più e bisogna passare su pietra?andando su pietra da quale grit conviene partire? Io ho una combinata 2000-5000 e le naturali da finitura, dovrei riprenderlo dalla 2000 a salire o lascio perdere e passo alle sole pietre da finitura?
geracolo
 
Messaggi: 86
Images: 31
Iscritto il: 21/12/2016, 16:33

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda robyfg » 19/01/2017, 10:10

geracolo ha scritto: o lascio perdere e passo alle sole pietre da finitura?

..proprio così devi fare!
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2813
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Raffaelege » 19/01/2017, 10:32

geracolo ha scritto:Ciao ragazzi, avendo un rasoio nuovo ed affilato mantengo il filo con il passaggio su coramella,ma quando mi accorgo che la sola coramella non basta più e bisogna passare su pietra?andando su pietra da quale grit conviene partire? Io ho una combinata 2000-5000 e le naturali da finitura, dovrei riprenderlo dalla 2000 a salire o lascio perdere e passo alle sole pietre da finitura?

Dipende prova se bastano le sole pietre da finitura altrimenti passa ad una con grit inferiore
Raffaelege
 
Messaggi: 349
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda geppo73 » 16/02/2017, 18:41

Ho un problema.
Ho affilato qualche rasoio con la pietra ardesia Princesa. Alcune affilature sono venute meglio di altre ma, nel complesso, tutti i miei rasoi tagliano abbastanza e sono molto gentili sulla pelle.
Soltanto un rasoio mi sta facendo penare; inserisco un'immagine della lama.
Immagine
Ha preso il filo e taglia la barba, seppur non in modo profondo. Il problema é che lo sento piú "graffiante" degli altri, pur non lasciando tracce di rossore in volto. Ogni tanto lo passo sul lato ad alto grit dell'ardesia per cercare di ingentilirlo, ma non migliora. Questa lama é affilata e rifinita sempre con nastro sulla costa.
Tutto questo preambolo per chiedervi:
- l'alone che si vede in prossimità del tagliente (non sono riuscito a fare foto migliori) puó essere ossidazione che ha compromesso irrimediabilmente l'acciaio?
- non avendo punzoni che dichiarino di che acciaio si tratti, puó essere che sia di scarsa qualitá e che quindi abbia dei limiti costruttivi che ne caratterizzeranno sempre la scarsa resa?
geppo73
 
Messaggi: 196
Images: 102
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 16/02/2017, 22:34

Con ogni probabilità è l'ossidazione in prossimità del filo che non permette di renderlo confortevole.
L'acciaio è al carbonio, il punzone rivela che sia stato realizzato per il mercato elvetico, probabilmente a Solingen.
Purtroppo non ci sono soluzioni che possano risolvere il tuo problema.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda geppo73 » 16/02/2017, 22:49

Grazie mille per la tua cortese risposta.
Se provassi a "consumare" circa un millimetro di lama per trovare acciaio in uno stato migliore?
Sarebbe una fesseria?
geppo73
 
Messaggi: 196
Images: 102
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 16/02/2017, 22:56

Si può tentare, ma dalla foto è evidente che la zona è compromessa anche oltre il millimetro,puoi solo sperare che non sia così profonda e poter trovare metallo sano. Una lente o un piccolo microscopio, aiutano a rendersi conto dello stato dell'acciaio. Buona fortuna.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda geppo73 » 16/02/2017, 23:09

Grazie ancora @busdoctor. Proverò a vedere cosa succede. É un peccato perché il rasoio ha delle ottime misure ed é comodo durante l'uso.
Faró tesoro della fregatura che ho preso... cercando di evitarne altre :) ;)
geppo73
 
Messaggi: 196
Images: 102
Iscritto il: 10/03/2016, 23:54
Località: Rieti

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda inferorumdominus » 18/02/2017, 11:04

Dopo un travaglio di un mese e mezzo ho qui tutto il necessaire per partire da zero, perchè è così che voglio iniziare, mettendo da parte quanto ho appreso visto che probabilmente i miei lavori di affilatura erano pieni di errori.
Le pietre: Naniwa 1000, 5000, 8000, belga, SH.
Rasoio "sacrificabile" (con criterio, conto - spero - di non far danni, comunque al di là del costo è un rasoio che non mi ha mai trasmesso nulla): Dovo 101 5/8, full Hollow, perfetto ma senza più un briciolo di bevel, va bene per pettinarsi. I vintage li tengo per il futuro.

Anziamo per passi: Nastro isolante, uno strato, da sostituire al bisogno e comunque ad ogni passaggio di pietra.
Naniwa 1000: 10-15 passate o comunque fino alla formazione del bisello. Dovrebbe iniziare a intaccare i peli e tagliarli.
Naniwa 5000: una ventina di passate, fin quando i peli saltano al volo. Il filo dovrebbe apparire più lucido.
Naniwa 8000: come sopra
Belga: evito lo slurry e la sfrutto solo per la finitura, dovrebbero bastare una trentina di passate.
SH: senza slurry e con slurry, 50 passate + 50 passate

Con le sintetiche mano molto leggera, un po' di incisività in più con le naturali (tenendo conto che sono sempre leggero come una piuma).

Infine coramella e domani prova su campo.

Sbagliato qualche punto?
Prima di partire aspetto qualche correzione o rassicurazione :?
Avatar utente
inferorumdominus
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10/11/2014, 11:39
Località: Brescia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Raffaelege » 18/02/2017, 17:49

@inferorumdominus
Ti consiglio una lente da orefice per vedere come procede la lucidatura del bevel
Da quando l'ho provata è diventato uno strumento indispensabile
Io preferisco finire su 12000 e poi passare ad una naturale da lucidatura ma sono gusti
Prova anche la 7h solo ad acqua perchè pare lasci un filo migliore (vedi ultimi interventi)
Alcuni consigliano di scoramellare tra una pietra e l'altra
Raffaelege
 
Messaggi: 349
Images: 2
Iscritto il: 26/08/2015, 10:00
Località: Genova

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 18/02/2017, 18:12

Se non ha bevel, 10-15 passate senza pressione sulla 1000, gli fanno fresco, con criterio ed uniformità dovrai esercitare un minimo di pressione all'inizio e diciamo che le passate saranno 50 o 80, anche 100, dovrai vedere tu a che punto fermarti e passare alla pietra successiva.
Dalla 8000 inizi a stare leggero (senza pressione) fino alla finitura.
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2635
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda inferorumdominus » 18/02/2017, 18:13

La lente ce l'ho ma conta poco o niente al momento. Mi sono fermato alla seconda pietra, devo rivedere un po' di cose perchè il bevel si forma storto: da un lato è più largo in punta e dall'altro più largo verso il manico. Controllando bene le coste mi sono accorto che c'è un po' di usura da un lato, maggiormente verso il manico. A questo punto rimando l'affilatura a quando avrò in mano una soluzione che, immagino, sia un doppio strato di nastro dove serve. Peccato che non mi è chiaro da dove far partire il secondo nastro. Domani posterò qualche foto, se necessario.
Avatar utente
inferorumdominus
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10/11/2014, 11:39
Località: Brescia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda robyfg » 18/02/2017, 20:37

Avrai mica premuto troppo?
Se lo fai la 1000 è devastante.
Magari se metti delle foto capiamo tutti meglio.
E comunque devi affilare a "sensazione",tipo prova dell'unghia,creste del polpastrello,capello/peli braccio e cose del genere e non a N°di passaggi.
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 2813
Images: 253
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda GrandeSlam » 19/02/2017, 1:02

Come già detto da @robyfg, le sintetiche vanno usate con cautela . Però vanno usate. ;) !!! Con calma, pazienza e umiltà , si sono rivelate molto utili nel ripristino del mio "nefasto" Fily13.
Ho scoperto che contrariamente alla leggenda non"mangiano i ...bambini".
Come ogni strumento, sono semplici oggetti e quindi "neutri".
Molta calma e pazienza, poche passate e controlla. Ancora poche passate e controlla. E così via.
Un saluto
Avatar utente
GrandeSlam
 
Messaggi: 516
Images: 280
Iscritto il: 31/01/2016, 19:06
Località: Perugia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda inferorumdominus » 19/02/2017, 13:04

Di acciaio ieri ne ho mangiato proprio poco o nulla, giusto un lieve ingrigimento dell'acqua sulla 1000. Diciamo che ho preferito fermarmi prima di fare danni.
Test peli: fallito. Test polpastrelli: solo alcuni punti della lama si fanno sentire. Idem per il test dell'unghia.

Comunque ecco alcune foto, anche se fanno schifo ma ho solo il cellulare a disposizione.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Nell'ultima foto indico un punto con la penna: in pratica dalla punta a quel punto c'è un'usura della costa, solo su quel lato.
Controllando la lama ho visto che ha un lieve sorriso triste, si parla di meno di un millimetro ma c'è.
Come posso procedere?
Avatar utente
inferorumdominus
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10/11/2014, 11:39
Località: Brescia

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda andreat63 » 19/02/2017, 13:51

a me sembra sufficientemente a posto. per contrastare il lieve sorriso triste, fai un leggero rolling x già a partire dalla 1000, quanto basta ad eliminare il sorriso triste.
con la 1000 sensazioni ai polpastrelli e all'unghia non si possono avere, tende a fare un evidente falso filo ed è normale. poi verrà eliminato dalle pietre successive
andreat63
 
Messaggi: 1112
Images: 439
Iscritto il: 15/07/2010, 12:29
Località: Moglia (MN)

Re: [AIUTO NOVIZI] La prima affilatura

Messaggioda inferorumdominus » 19/02/2017, 14:41

Grazie dei consigli!
Quindi continuo con un singolo strato di nastro?
Con il rolling x risolvo anche il problema del bevel allargato alle estremità?
Avatar utente
inferorumdominus
 
Messaggi: 148
Iscritto il: 10/11/2014, 11:39
Località: Brescia
Prossimo

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti