Pietra naturale di turingia

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
TizianoDLC
Messaggi: 11
Iscritto il: 11/04/2019, 11:34
Località:

Pietra naturale di turingia

Messaggio da TizianoDLC »

Buonasera, ho acquistato il mio primo set di pietre in seguito all’acquisto del mio primo ml, e seguendo le “istruzioni” dei più esperti mi sojo buttato su una belga gialla, nel mentre sul sito da cui ho acquistato (rma tools) ho trovato anche questa pietra di turingia, di cui avevo letto nel forum, e considerato il prezzo contenuto ho deciso di acquistarla come pietra da finitura (così come avevo letto qui e come riportato dal sito).
Omettendo tutta le difficoltà che ho incontrato in fase di affilatura, che penso siano normali, dopo molto lavoro su belga, nonostante il pelo non “saltasse” al passaggio del rasoio, avevo pensato di tentare la finitura su questa pietra: ho fatto un leggero slurry e ho passato il rasoio, l’avessi mai fatto.. sono tornato indietro con l’affilatura.
Al tatto la pietra appare più “grezza” della belga, più ruvida se vogliamo, la belga sembra velluto, e mi dpmandavo è possibile che questa pietra abbia un grit inferiore alla belga? Oppure ho sbagliato qualcosa io?
La pietra in questione é la seguente: https://www.rma-tools.com/index.php?mai ... ts_id=1239
Grazie a tutti
Grizzly
Messaggi: 831
Iscritto il: 29/05/2020, 6:20
Località: Monserrato

Re: Pietra naturale di turingia

Messaggio da Grizzly »

Non sono certo io che potrò darti una risposta, non ne sarei in grado, quindi ti faccio solo una domanda: Hai provato ad affiare un rasoio da zero, al quale dovevi impostare il bevel, oppure hai provato a ravvivare il filo di un rasoio già affiliato?
Domanda interessata, perché presto mi troverò anche io a cimentarmi con l'affilatura per la prima volta.
Avatar utente
gaetanocallista
Messaggi: 249
Iscritto il: 14/01/2020, 19:54
Località: Montesilvano (PE)

Re: Pietra naturale di turingia

Messaggio da gaetanocallista »

Ti rispondo io, il meno adatto e meno competente :D
Il grit della pietra che hai acquistato è sostanzialmente sovrapponibile a quello della belga (circa 8000). Spero tu abbia fatto una bella lappatura della pietra prima di utilizzarla.
Molti sostengono che tu possa fare la finitura con la sola belga.
Le turingie che senti utilizzate per le finiture non sono quelle che tu hai acquistato. Tutte le pietre sono della famiglia delle ardesie, ve ne sono di molti tipi e grit (ipotetici in quanto pietre naturali).
Fra le più famose c'è la Seven Heaven di Bushdoctor (qui nel forum) a cui puoi mandare un messaggio privato... ed attendere con pazienza che te ne fornisca una, se vuoi. ;)
Vuolsi così cola dove si puote / ciò che si vuole, e più non dimandare
Avatar utente
Bushdoctor
Messaggi: 2918
Iscritto il: 05/05/2012, 13:42
Località: Imperia

Re: Pietra naturale di turingia

Messaggio da Bushdoctor »

Di sicuro dovrai rimuovere i residui della lavorazione mediante lappatura. Sarà sufficiente un piano di marmo o vetro e qualche foglio di carta abrasiva 400.
On the stone again
TizianoDLC
Messaggi: 11
Iscritto il: 11/04/2019, 11:34
Località:

Re: Pietra naturale di turingia

Messaggio da TizianoDLC »

Per quanto riguarda la seventh heaven ho letto tantissimo e infatti sarà il mio prossimo acquisto, ma ho visto che non sarebbe stata pronta in breve tempo e non saprei dove farmela spedire per il momento 😰😰. Comunque ora mandero un mp a Bushdoctor per avere qualche informazione.
A questo punto però chiedo a voi più esperti un’altra informazione: dopo il lungo lavoro sulla belga il filo è stato ottimo, la rasatura è stata molto buona e assolutamente priva di irritazione, ma comunque il rasoio trovava degli “impedimenti” nel passaggio, non che strappasse pienamente, ma tirava sempre un pochino: cosa potrei aver sbagliato?
Avatar utente
Bushdoctor
Messaggi: 2918
Iscritto il: 05/05/2012, 13:42
Località: Imperia

Re: Pietra naturale di turingia

Messaggio da Bushdoctor »

Probanilmente ha bisogno di essere ancora lavorato un pochino, è probabile che il bisello non sia completamente formato.
On the stone again
Rispondi

Torna a “Pietre & Affilatura”