Aiuto scelta pietre

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rispondi
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 717
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da antower71 »

Ciao,

Se l’esigenza è quella di ravvivare un filo spento una pietra è già sufficiente, potrebbe essere una buona belga o una translucent.

La belga gialla è una pietra con grande variabilità potresti acquistarne una ottima in finitura o altra che ti porterebbe con soddisfazione un gradino sotto. Possono essere lente/veloci, prefinitura/finitura, setose/vetrose, ecc vanno provate ma nell’acquisto conviene affidarsi ai consigli di chi ha provato QUELLA belga.

Le Arkansas translucent sono da finitura, molto dure e lente, per apprezzarle a pieno necessitano di esperienza. Le pietre dure lasciano un feedback poco percepibile a chi si approccia agli inizi ad esse. È un’ottima pietra
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

@antowe71 grazie per la risposta
Beh mi consola il fatto che potrei comprare solo la belga gialla (così risparmio). Credo che sarebbe un buon inzio ravvivare solo il filo poi, in futuro, si vedrà. Sono indeciso sulla misura, marca e sito dove comprarla perchè davvero la scelta è difficile. Mi pare che Preattoni non ce l'ha (almeno al momento)
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Mi chiedo anche se debba prendere la pietra per lo slurry e anche la diamantata per la lappatura.
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 717
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da antower71 »

La coticule è una pietra tenera non necessita di diamantata, una carta abrasiva e una superficie piana sono sufficienti,
Per gli acquisti: per quello che ho provato a me le belghe cavate recentemente non piacciono quindi andrei sul vintage. La bout inizialmente non è necessaria
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6180
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da paciccio »

Come ti ha già detto Antonio la cosa più impartante per iniziare ad affilare è la planarità della pietra, poi naturale, sintetica, moderna, antica... sceglierai la strada che preferirai e che ti darà più soddisfazioni ma se la pietranon è perfettamente in piano farai poca strada :)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Grazie per i consigli. Che grana dovrebbe avere la carta vetro? Ogni volta che si usa la belga va passata? Che grandezza mi consigliate?
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
Davidson
Messaggi: 59
Iscritto il: 13/10/2019, 10:51
Località: Vigevano - Oleggio

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Davidson »

Per spianare le pietre con carta vetrata normalmente uso dei fogli di grana 400 con acqua (importante che siano impermeabili, altrimenti si disfano subito!), se però la pietra è visibilmente incavata si può iniziare anche con carte più grossolane per non doverci stare delle ore sprecando quelle fini. Indispensabile che la superficie su cui lavorare sia perfettamente piana: io uso una lastra di marmo procurata da un marmista, scarto di lavorazione gentilmente regalato grande più o meno come una piastrella, ma anche se te la facesse pagare non penso costerebbe tanto. In alternativa una lastra di vetro, però che sia abbastanza spessa per evitare che si possa rompere. Qualunque sia la superficie scelta dovrebbe essere più grande della pietra, in modo che possa appoggiare sempre interamente.
Soprattutto la prima volta è molto utile tracciare delle righe a matita sulla pietra, che spariranno gradualmente mentre si procede col lavoro: una volta grattate via tutte, si ha finito. Ci sono dei tutorial qui sul forum fatti molto bene.

Passare ogni volta? direi di no, è uno spreco. Ogni tanto, ma con parsimonia. Io per pulire e tenere piatte le mie pietre uso una piastra diamantata Atoma 1200, con pochissime passate leggere, ma mi rendo conto che è un di più.
“Shaving is a way to start the workday by ritually not cutting your throat when you’ve the chance.”
Avatar utente
gaetanocallista
Messaggi: 235
Iscritto il: 14/01/2020, 19:54
Località: Montesilvano (PE)

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da gaetanocallista »

antower71 ha scritto:
21/11/2020, 14:11
... le belghe cavate recentemente non piacciono quindi andrei sul vintage.
In cosa si differenziano e cosa non ti piace?
Vuolsi così cola dove si puote / ciò che si vuole, e più non dimandare
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Io la prenderei dal sito delle cave delle Ardenne
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 717
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da antower71 »

gaetanocallista ha scritto:
22/11/2020, 10:08
antower71 ha scritto:
21/11/2020, 14:11
... le belghe cavate recentemente non piacciono quindi andrei sul vintage.
In cosa si differenziano e cosa non ti piace?

Nel confronto con le vecchie lavorano poco e non le regalano affatto, mi spiace questa è la mia esperienza e non posso consigliarle.
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

La belga vintage dove potrei trovarle eventualmente?
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 717
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da antower71 »

Lapotto ha scritto:
22/11/2020, 17:36
La belga vintage dove potrei trovarle eventualmente?
Ebay, mercatini sia online (anche qui) che fisici (anche se adesso causa COVID non è il momento), vecchi barbieri. Era la pietra per rasoi per eccellenza, qualcuna in giro ancora si trova ...
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Grazie per le risposte esaustive. In effetti c'è tutto un mondo da scoprire considerando anche le giapponesi che sono interessantissime!
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
antower71
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
Messaggi: 717
Iscritto il: 31/12/2015, 23:17
Località: Napoli e Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da antower71 »

Piano con le JNAT un passo alla volta, stai entrando in un territorio insidioso e ci vorrà tempo e pazienza per orientarsi
"Ma di cosa sei fatta tu?”
“Di quello che ami.” disse lei “Più l'acciaio.

Ernest Hemingway
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Si grazie antower71, accetto il tuo consiglio. Per ora prenderò una belga gialla però il dubbio mi viene: perchè in molti dite che le vintage sono migliori delle nuove? Ne vale la pena davvero prenderne una usata, a prezzi non certo irrisori? Ovviamnete per me, allo stato, sono ugualissime, anzi meglio le nuove!
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6180
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da paciccio »

più che vintage il discorso è sulla vena, anche perché fare dei distinguo di 50 anni su pietre che ne hanno qualche milionata...
ad esempio ho avuto modo di provare un paio di "la Grise" e condivido l'opinione di Antonio per il prezzo che hanno lavorano poco.
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
francescox
Messaggi: 1223
Iscritto il: 25/04/2018, 23:16
Località: liguria

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da francescox »

esperienza personale:
recentemente ho acquistato uno stock di belghe, 5 più una bout, una standard e le altre selected, provenienti dal magazzino di un ferramenta che ha chiuso l'attività
sono pietre NOS, di estrazione abbastanza recente
sarò stato fortunato, ma sono una meglio dell'altra
mi sto divertendo da matti ad usarle nelle più svariate combinazioni e ottengo affilature spettacolari
essendo pietre naturali hanno prestazioni diverse, alcune molto diverse, ma il risultato che si ottiene è eccellente
potresti mandare un messaggio ad ''ardennes coticule'' e spiegare le tue esigenze, di solito cercano di accontentare i clienti
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Mi sto documentando sulle belghe e ho visto che ne esistono vari tipi a seconda della "vena" da cui sono state ricavate. Secondo voi per avere una pietra utile sia per rinfrescare il filo che per, eventualmente, fare il bevel e affilare, andrebbe bene una Dressante?
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
Skorpio58
Miglior foto di Febbraio
Miglior foto di Febbraio
Messaggi: 577
Iscritto il: 22/10/2019, 19:55
Località: Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Skorpio58 »

Lapotto ha scritto:
25/11/2020, 16:28
Secondo voi per avere una pietra utile sia per rinfrescare il filo che per, eventualmente, fare il bevel e affilare, andrebbe bene una Dressante?
Io di sicuro ho capito una cosa, nella mia pur brevissima avventura "affilatoria": ed è che una pietra la devi provare o prendere da qualcuno che l'ha provata per avere una valida risposta alla tua domanda... e ciò vale ancor di più se la pietra è una Belga o una Jnat. Con le naturali non compri una "vena" o un Nome come avviene per le sintetiche, cui corispondono caratteristiche standard... ma compri "quella" singola pietra con le "sue" caratteristiche. ;)
So di non sapere
(Socrate)
Avatar utente
rasoiokia
Messaggi: 443
Iscritto il: 16/02/2015, 9:46
Località: Roma * Salerno

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da rasoiokia »

Cercando in rete si trovano raccolte con le principali caratteristiche delle pietre che provengono dalle diverse vene. Ovviamente, come si diceva sopra, ogni pietra fa storia a se. In sostanza, se compri da qualcuno che è in grado di illustrare le caratteristiche della specifica pietra è meglio. Se non sei in questa condizione, comunque, un po' di letteratura in merito si trova. Tutto ciò tenendo conto che pietre cavate da alcune vene particolari, sono oggi introvabili...
From Routine To Passion
It’s more fun to be a pirate than to join the navy.
Avatar utente
altus
Messaggi: 2990
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da altus »

Qualsiasi ipotesi di identificazione della vena sulle pietre belghe vintage si scontra con il fatto che non vi è nessuna certezza sulla miniera dalla quale vennero estratte.
I "cataloghi" in rete (es: coticule vault) si riferiscono a singoli esemplari di provenienza documentata, ma pretendere poi di poter fare una attribuzione basandosi su una foto di riferimento......
Si possono formulare ipotesi e in qualche raro caso in presenza di elementi visivi particolarmente rilevanti diminuisce il valore di incertezza ma senza mai essere azzerato.
Anche perché i nomi delle vene erano delle convenzioni dei minatori e potevano anche variare da miniera a miniera. Ultimamente ho visto attribuzioni con scarso fondamento utili però a far lievitare ampiamente i costi.
Diverso il caso delle turingie ben documentate e soprattutto documentate dalla Escher nei propri cataloghi con una tabella di colori ben differenziati.
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Avatar utente
Lapotto
Miglior foto di Giugno
Miglior foto di Giugno
Messaggi: 641
Iscritto il: 07/11/2015, 10:09
Località: Benevento

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Lapotto »

Questo vale per le pietre vintage ma per le belghe di estrazione attuale c'è una differenziazione (dressante, veinnette, latneuse)?
Antonio

"La più sorprendente scoperta che ho fatto dopo aver compiuto sessantacinque anni è che non posso più perdere tempo a fare cose che non mi va di fare!" (Jap Gambardella - La Grande Bellezza)
Avatar utente
altus
Messaggi: 2990
Iscritto il: 25/03/2013, 21:55
Località: Roma

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da altus »

Lapotto ha scritto:
25/11/2020, 18:55
Questo vale per le pietre vintage ma per le belghe di estrazione attuale c'è una differenziazione (dressante, veinnette, latneuse)?
Le pietre cavate oggi sono estratte in cava non in miniera e quindi sono dello strato La Grise.
Le latneuse (in realtà delle ibride) che si trovano in vendita sono soprattutto scarti di cava dato il loro comportamento fortemente aleatorio essendo commistioni di vene mineralogicamente diverse.
Talvolta Maurice di Ardennes coticule mette in vendita delle veinette.

Ma torno a ripetere che si affila con le pietre e non con i nomi delle vene esattamente come ci si rade con le lame e non con i marchi cui codoli dei rasoi....
"Le voyage est court. Essayons de le faire en premiére classe." (Noiret)
la collezione - il cantiere di restauro - gli astucci
Manfro
Messaggi: 5
Iscritto il: 03/11/2020, 23:29
Località: Bologna

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da Manfro »

Scusate la domanda che può sembrarvi banale,
ma se si dovesse rifare il bevel di un rasoio e si partisse da una 1000,
passare a una Belga gialla (grise) sarebbe un passo esagerato o sarebbe meglio un' intermedia tipo 5000?
Che poi sono sicuro che con un po' di pazienza 1000 -->8000 sarebbe fattibile,
come sono sicuro che una intermedia darebbe un bel aiuto,

ma vorrei sapere i pro e contro di un passaggio così grande di pietre.
Avatar utente
paciccio
Messaggi: 6180
Iscritto il: 31/03/2010, 21:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza
Contatta:

Re: Aiuto scelta pietre

Messaggio da paciccio »

dipende dalla mano ;)
se sei delicato tutto è possibile, se sei uno che calca sulle pietre, la vedo parecchio dura...
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Rispondi

Torna a “Pietre & Affilatura”