TOPIC identificazione pietre per affilatura

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Sostienici

Sponsor
 

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 21/06/2019, 22:17

Di sicuro non è una belga blu, potrebbe essere una Mueller Thuringia o appunto una Dragon Tongue.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2979
Images: 455
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda Leozilla » 22/06/2019, 0:25

Grazie.
Se può essere utile ha la tipica stratificazione dell'ardesia e non è durissima. Se passo con l'unghia il segno rimane. Poco ma rimane.
L'ho provata ieri con rasoio sacrificale dopo una 3k di dubbia origine e prima della belga e non ha lavorato male. Gli scratches erano stati uniformati bene.
Secondo te posso provarla con slurry per vedere se ci si riesce ad impostare un bevel ? Altrimenti la tengo lì ad acqua...

Grazie 1000
Leozilla
 
Messaggi: 5
Images: 3
Iscritto il: 01/05/2019, 21:08
Località: Genova

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda Bushdoctor » 26/06/2019, 22:20

Se non è dura è una Turingia, quindi una pietra da finitura, puoi usarla come ultima pietra dopo la belga. A meno che la tua belga non sia una di quelle magiche, la Turingia dovrebbe essere più fine.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2979
Images: 455
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda orlando » 11/07/2019, 12:46

7186371862718617186071856718577185871859
Buongiorno a tutti. Ho questa Candia, intendo usarla principalmente per i coltelli, ma se dovesse capitare anche per i rasoi. ho fotografato delle zone "diverse" della pietra, vorrei chiedere se ad occhio secondo voi dovrei preoccuparmi di qualcosa riguardo a queste zone, se magari mi conviene evitare di utilizzarle o provare a lapparle, qualsiasi opinione è ben accetta.
orlando
 
Messaggi: 39
Images: 29
Iscritto il: 30/04/2017, 12:53
Località: Chieti

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda paciccio » 11/07/2019, 14:17

se riesci a creare un piano uniforme sulla pietra, e le inclusioni che ha non si fanno sentire al passaggio della lama, allora vai tranquillo ;)
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«Per capire le pietre ci vuole pazienza e perseveranza» Ura «non sono le pietre che affilano e fanno magie, bensì chi le usa con scrupolo ed esperienza» Lemmy
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 5880
Images: 1770
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: TOPIC identificazione pietre per affilatura

Messaggioda DENNY96RX » 12/07/2019, 14:48

paciccio ha scritto:se riesci a creare un piano uniforme sulla pietra, e le inclusioni che ha non si fanno sentire al passaggio della lama, allora vai tranquillo ;)

QUOTO, se un "inclusione" (o più corretto venatura) non si sente "alla lama" puoi stare tranquillo, ovviamente sulla venatura potresti avere comportamenti diversi dal resto della pietra, potrebbe esser più dura o più "morbida" del resto della pietra, anche se in linea di massima il materiale che tende a precipitare e saldare le fratturazioni e quindi che riempie le fratturazioni e forma le venature (o come diceva Paciccio l'inclusione) è meno duro dell resto della pietra.
my2cent
saluti DENNY96RX
Avatar utente
DENNY96RX
 
Messaggi: 44
Images: 15
Iscritto il: 23/11/2017, 17:12
Località: Chieti
Precedente

Torna a Pietre & Affilatura

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti