Restauro pennelli vintage

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Restauro pennelli vintage

Sostienici

Sponsor
 

Re: Restauro pennelli vintage

Messaggioda mawi » 14/04/2017, 14:03

Aggiornamento: sono riuscito a togliere il"Perno centrale" del manico, era di piombo, è venuto via con facilità usando una pinza, purtroppo con la stretta della morsa l'alluminio del manico si è leggermente bombato :( comunque davvero non so che pennello sia non ho letto in giro nulla di simile
Favourite SetUp: Merkur 37c / Zenith 507A Manchurian /Pre Proraso Rossa / TOBS Grapefruit / Astra verdi / Floid arancio
Avatar utente
mawi
 
Messaggi: 170
Images: 4
Iscritto il: 28/02/2017, 2:06
Località: Omegna

Re: Restauro pennelli vintage

Messaggioda teoserio » 14/02/2018, 15:11

Buongiorno a tutti,

ieri ho raccontato a mio nonno che mi son avvinato alla rasatura tradizionale e mi ha regalato il suo pennello da barba che dai suoi ricordi dice avere 50/55 anni. Non ho idea di che marca possa essere e anche il ciuffio non saprei dire di che materiale sia, forse setole di maiale.

Queste le condizioni del pennello:

Immagine
Immagine
Immagine

Vorrei chiedervi un suggerimento su che tipo di restauro condurreste se foste al mio posto. A me piacerebbe rimetterlo in sesto per poterlo utilizzare dandogli una rinfrescata che sia però rispettosa della sua storia vissuta.

Grazie!
teoserio
teoserio
 
Messaggi: 4
Images: 7
Iscritto il: 01/02/2018, 10:46
Località: Desio (MB)

Re: Restauro pennelli vintage

Messaggioda AlfredoT » 14/02/2018, 15:53

Dato che mi sembra in legno, toglierei il ciuffo e rimuoverei la vernice, proteggendo il metallo. Questo lo pulirei con paglietta da finissaggio e tanta, tanta pazienza.
Poi il legno potrai finirlo come più ti aggrada.
God shave the Queen!
Avatar utente
AlfredoT
 
Messaggi: 5825
Images: 549
Iscritto il: 11/05/2013, 11:05
Località: Tra Pv, Pc, Lo e Mi

Re: Restauro pennelli vintage

Messaggioda nortis » 16/02/2018, 12:38

Il maiale vecchio è difficilmente recuperabile. I ciuffo credo proprio che andrà cambiato. Per recuperare il manico ci sono infinite possibilità.
Io personalmente, volendo rispettare l'età del pennello, darei una carteggiata leggerissima dove non si è scrostata la laccatura, poi gli darei qualche prodotto per rimpolpare il legno (impregnante) ad alta penetrazione che sembra parecchio sciupato. A discrezione potresti anche valutare una laccatura trasparente sopra a tutto il manico. Altererebbe leggermente l'effetto vintage, ma renderebbe molto più improbabile che la vecchia laccatura continui a scrostare.

Come ho già fatto diverse volte, mi offro per farti questi lavori gratuitamente. Sono sensibile a questi reperti di famiglia e conservarli al meglio ha un valore che prescinde quello economico.

p.s.: evita di bagnarlo nelle condizioni attuali. Se il legno è spolpato come sembra, potrebbe essergli letale

Un caro saluto
Avatar utente
nortis
 
Messaggi: 572
Images: 211
Iscritto il: 29/12/2014, 11:58
Località: Udine
Precedente

Torna a Autocostruzione Pennelli

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite