Prime rasature con lo shavette

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Prime rasature con lo shavette

Sostienici

Sponsor
 

Prime rasature con lo shavette

Messaggioda Paolo75 » 13/11/2012, 17:16

Moderatore ha scritto:SONO STATE UNITE ALCUNE DISCUSSIONI APERTE SULLO STESSO ARGOMENTO "PRIME RASATURE CON LO SHAVETTE"


Buongiorno a tutti,
sono un 37enne che, spinto da un'irrefrenabile tentazione, non ha saputo resistere ed ha varcato la soglia della rasatura old style. Beh, per adesso ho solo mosso il primo timido passo: ho acquistato una crema da barba, una shavette, 10 lamette e via di prima rasatura.
RISULTATO INASPETTATO: niente tagli!!! :D Devo dire, però, che mi ero preventivamente documentato su questo forum e altrove, e qualcosina mi era ben chiara:
1 - occhio all'angolo di rasatura
2 - occhio agli angoli della lametta
3 - la lama deve muoversi parallelamente al filo e non lungo il filo
4 - MANO LEGGERA.

Quindi ci sono andato veramente come una piuma e con tantissima calma (in pratica 20 minuti sotto ai ferri eheheh), e il risultato è stato quasi privo di traumi, se si eccettua un piccolo graffietto sotto al naso che mi sono procurato tentando di radere bene i baffi. Per il resto è stata una bella esperienza, meno traumatica della rasatura col multilama, e ancora adesso, dopo quasi 24 ore, la pelle mi sembra più liscia e rilassata (a parte i peli che stanno ricrescendo).

Ovviamente ci sono i però:
1 - ho prodotto una schiuma troppo 'spumosa' (poco densa, probabilmente troppa acqua e troppa aria) e forse potevo stenderla meglio sul viso
2 - non ho seguito la direzione dei peli, ma quella del viso (ero troppo concentrato a cercare di non farmi male e ho evitato il più possibile le 'curve pericolose'), quindi in alcuni punti penso di aver fatto un mezzo contropelo.
3 - dopo la prima passata ho solo abbozzato una sottospecie di contropelo, che peraltro non mi ha soddisfatto granché, ma ho preferito non esagerare.

In sintesi: del primo esperimento sono contento, ma sento di dover migliorare.
In particolare vorrei acquistare materiale un po' più serio.
Attualmente la mia dotazione è la seguente:

- crema proraso all'aloe (confezione blu)
- pennellaccio vecchio di setole che avevo comprato tanti anni fa
- shavette daune
- lamette muster

La crema è OK, migliorando la tecnica e la dose d'acqua credo di poter ottenere una schiuma decente. Il pennellaccio, invece, vorrei cambiarlo: a setole lunghe è meglio? Non vorrei spendere una cifra, per ora: non mi sembra che sia il fattore più critico.
La daune non mi piace troppo: è un po' un plasticone, molto leggera, la lametta si trova tutta da un lato rispetto all'asse del portalama e la trovo scomoda da usare con una mano sola (sono mancino e non mi va di affettarmi tentando di usare la destra). Volevo orientarmi (rimanendo sempre nel low budget, per ora) su una vanta 112 mezza lama e/o universal mezza lama, da accoppiare a lamette Astra e/o Derby, che sembrano una buona scelta in base a quello che ho letto qui in giro.
Volevo anche aggiungere un pre-barba: la scelta 'obbligata' per costi e facilità di reperimento sarebbe il proraso all'eucalipto, ma in passato l'ho usata e quella sensazione di ghiacciato non mi piace moltissimo...
Avete consigli da darmi, oltre alle indicazioni che ho indirettamente acquisito leggendovi fino ad oggi?
Ve ne sarei veramente grato!
Ops... scusate la lunghezza del post, ma sono in fase di supereccitazione... :lol:
Paolo75
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/11/2012, 16:26

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bushdoctor » 13/11/2012, 18:21

Ciao e benvenuto, i consigli per gli acquisti non tarderanno ad arrivare, qualcuno sicuramente ti fornirà ottimi suggerimenti, quello che ti do io è di imparare a raderti con entrambe le mani, questo perchè quando un domani ti sarai stancato di giocare con lo shavette avrai l'opportunità di poter passare al mano libera, trovandoti avvantaggiato.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2923
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bernardo Gui » 13/11/2012, 18:37

Benvenuto!
Lascia perdere il Daune: è un orrendo miscuglio fra rasoio di sicurezza e mano libera, prodotto in modo approssimativo con materiali scadenti.
Rimanendo in una fascia di prezzo più che bassa, lo Universal, che uso ancora quando sono in viaggio, è un ottimo rasoio: acciaio inox, lavorazione accurata e corretta esposizione della lama. Perdona abbastanza gli errori e vedrai che con un po’di pratica riuscirai anche a fare il contropelo senza danni.
Le lamette sono una cosa estremamente soggettiva: l’unico consiglio che posso darti è di provarne parecchie marche e poi valutare con quali ti trovi meglio. Personalmente adoro le Feather, non sopporto le Gillette e le Wilkinson e (udite, udite) mi trovo bene con le Elios.
Credere il meno possibile, senza essere eretico; per obbedire il meno possibile, senza essere ribelle.
(Joseph-Marie De Maistre)
Avatar utente
Bernardo Gui
 
Messaggi: 555
Images: 60
Iscritto il: 15/08/2012, 2:32
Località: Estremi confini del Ducato di Savoia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Paolo75 » 13/11/2012, 18:49

Ciao Bushdoctor,
ho letto di questa che alcuni reputano un'esigenza irrinunciabile, e ho provato qualche passatina con la destra, ma mi sentivo un po' insicuro e quindi ho lasciato perdere... troppa fifa! :D In particolare ho la sensazione che il rasoio tenda a scivolare dalla posizione in cui lo tengo, ma sicuramente farò altri tentativi...
Per il resto, hai colto perfettamente un punto importante: il costo di un mano libera + tutto l'armamentario e l'inesperienza sulla tecnica di rasatura/affilatura e sui vari modelli mi hanno fatto dirigere sullo shavette, ma se dovessi prenderci gusto, passerò sicuramente a un mano libera ;)
Grazie del suggerimento!

Ciao Bernardo,
d'accordo sul Daune (anche se di fatto non ne ho provati altri): ricordo solo che il mio barbiere lo usava per rifinire l'orlo del collo e delle basette... :D
ok, allora l'Universal lo prendo! :)
Credo che un mezza lama permetta maggiore controllo sui punti delicati (tipo il sottonaso)... che ne dici? o è indifferente?
Per quanto riguarda le lamette, mi pareva d'aver capito che le Feather sono abbastanza 'aggressive', quindi pensavo di provarle dopo averci fatto un po' la mano, mentre le Derby pare siano più dolci sul viso... ma hai sicuramente ragione tu: è un fatto abbastanza soggettivo, immagino che dipenda dalla pelle del viso, dal tipo di barba, dal modo in cui ci si rade...
Grazie mille!
Paolo75
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/11/2012, 16:26

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bernardo Gui » 13/11/2012, 20:43

Non ho esperienza del sottonaso (non rado i baffi da quando avevo 18 anni), ma il mezza lama (come il mano libera) è molto preciso nel disegnare il pizzo.
Non me ne voglia Bushdoctor, ma non sono per niente ambidestro (la mia mano sinistra è agile come il colonnato di San Pietro)e ti assicuro che con l'esperienza e qualche errore si può tranquillamente riuscire a fare il contropelo su entrambi i lati usando una mano sola.
Credere il meno possibile, senza essere eretico; per obbedire il meno possibile, senza essere ribelle.
(Joseph-Marie De Maistre)
Avatar utente
Bernardo Gui
 
Messaggi: 555
Images: 60
Iscritto il: 15/08/2012, 2:32
Località: Estremi confini del Ducato di Savoia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bushdoctor » 13/11/2012, 21:11

@ Bernardo,
io sono destro, ma per radermi ho bisogno di usare entrambe le mani, perchè ho notato che se uso la mano destra per radermi il lato sinistro, non vedo quello che faccio in quanto la mano mi oscura la visuale,non so se anche per te è così.

@ MamboJambo
la prima volta che mi sono rasato con la mano sinistra sembrava avessi il morbo di parkinson ed in mano avevo un biscottone da 6/8.
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2923
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bernardo Gui » 13/11/2012, 21:35

Bushdoctor
Mi stupisci moltissimo: il lato sinistro è quello nel quale mi trovo meglio incrociando il braccio.
Invece incontro i maggiori problemi nel contropelo sul lato destro e sopra tutto nel rifinire il pizzo con un taglio angolato
Credere il meno possibile, senza essere eretico; per obbedire il meno possibile, senza essere ribelle.
(Joseph-Marie De Maistre)
Avatar utente
Bernardo Gui
 
Messaggi: 555
Images: 60
Iscritto il: 15/08/2012, 2:32
Località: Estremi confini del Ducato di Savoia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Bushdoctor » 13/11/2012, 21:44

Le mie non sono mani, sono pale meccaniche. :D

All'altezza della basetta, proprio dove inizi a posare la lama, è quì che non riesco a vedere nello specchio cosa sto facendo ( se uso la mano destra sul lato sinistro).
On the stone again
Chi usa la belga blu a olio verrà bannato!
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2923
Images: 454
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Paolo75 » 13/11/2012, 22:26

Io di fatto sono un mancino naturale, ma ho imparato ad usare la destra per alcune cose, tipo scrivere... forse impegnandomi un po' all'inizio riuscirò con la pratica ad usare entrambe le mani.

UPDATE: oggi ho acquistato un omega 48: a quanto ho capito è un po' un pennello 'standard', economico, ma di discreta qualità. Setole e non tasso, ma - sempre se ho capito bene - il tasso è davvero utile quando si usa la crema direttamente sul viso, mentre se la si prepara in ciotola anche un buon pennello di setola può andare bene... giusto?
Paolo75
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/11/2012, 16:26

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Pindol » 13/11/2012, 22:31

ciao a tutti,

è un po' che non visito il forum, mi sono iscritto mesi fà e poi mi sono dimenticato di guardarlo mannaggia a me!!! Io faccio il barbiere da 10 anni, e provengo da una famiglia di barbieri ormai da 5 generazioni.

Per ovvie ragioni noi usiamo solo rasoi a lama intercambiabile, e in negozio usiamo solo rasoi a mezza lama, che personalmente trovo molto pratici e relativamente facili da usare, oltre che precisi nel disegno di pizzetti anche complessi. Quindi sicuramente non posso fare altro che consigliarti l'acquisto di un rasoio mezza lama (tipo vanta) sia per il costo irrisorio sia come detto sopra per la sua duttilità.

Per le lamette, io in negozio ne uso di due tipi, uso le elios per rasatura della peluria sul collo, mentre per la barba uso le Astra con le quali mi trovo molto bene.

Per i pennelli noi in negozio usiamo gli omega 48, facendo molte barbe è quasi d'obbligo avere un pennello che riesca a durare bene nel tempo.

Per quanto riguarda la tecnica, io personalmente uso sempre la stessa mano, sarà perchè mi sono abituato e facendo la barba ai clienti ovviamente non sento la necessita di cambiare mano, ma anche quando me la faccio da solo non trovo particolari difficoltà, forse la basetta sinistra (per chi è destro) può essere un po' un problema e forse è l'unico caso dove vale veramente la pena cambiare mano, però come ripeto io me la faccio tutta con la destra senza difficoltà.



sperando di esserti stato d'aiuto ti saluto,

Pindol
Pindol
 
Messaggi: 15
Iscritto il: 10/07/2011, 11:41

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Paolo75 » 13/11/2012, 23:01

Ciao Pandol,
quindi sostanzialmente conforti le mie scelte: mezza lama, Venta, Astra... beh, sì, grazie mille, il parere di chi la barba la fa tutti i giorni a tanta gente è sicuramente importante :D
Paolo75
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/11/2012, 16:26

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda kratos*86* » 13/11/2012, 23:49

mi raccomando non sottovalutare mai il nemico e mano leggera :D
e soprattutto non avere l'ansia da prestazione contandoti i minuti...prenditi tutto il tempo che vuoi...sbarbarsi è una goduria :D
"Considerate la vostra semenza:
fatti non foste a viver come bruti,
ma per seguir virtute e canoscenza"
-Dante Alighieri,Inferno

"Mai discutere con un idiota, ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza."-Oscar Wilde
Avatar utente
kratos*86*
 
Messaggi: 1352
Images: 249
Iscritto il: 20/09/2012, 16:11
Località: Empoli (FI)

Re: Salve a tutti e... vi racconto la mia prima rasatura! :)

Messaggioda Paolo75 » 14/11/2012, 18:51

Ci ho riprovato: stavolta ho usato:

1 - prebarba proraso al the e avena
2 - crema proraso all'aloe
3 - pennello omega 48 (mooorbido! C: )
3 - shavette Daune
4 - lamette Muster

Stavolta sono andato ancora più tranquillo: ci avrò messo una quarantina di minuti tra preparazione (lavaggio del viso, acqua calda, prebarba, preparazione della schiuma che stavolta è venuta molto meglio) e rasatura vera e propria (prima passata a "pelo", seconda a "mezzo contropelo" e una terza solo in alcuni punti contropelo per rifinire).
Risultato: stavolta sono più liscio, anche se non perfettamente...
Stavo graffiandomi di nuovo sotto al naso (ho evitato per un pelo!) e ho trovato difficoltà sotto e ai lati del mento, dove la barba cresce storta e non riuscivo a raderla bene contropelo nemmeno quando usavo il multilama... al lato del mento in particolare c'è scappato un graffietto, di cui mi sono accorto al termine della rasatura... per il resto tutto ok.
La daune però è parecchio scomoda... urge rimediare! :D
Paolo75
 
Messaggi: 19
Iscritto il: 13/11/2012, 16:26

Prime rasature con lo shavette

Messaggioda Andrea93 » 16/06/2013, 13:17

Buongiorno a tutti,

Vorrei un aiuto, quando mi rado col il DE fatip, viene una rasatura impeccabile, ma usando lo shavette cool cut 4, facendo la rasatura con gli stessi prodotti che con il DE, mi vengono tutte bollicine sotto la bocca. Qualcuno sa il perché?

Grazie in anticipo del vostro aiuto.
Avatar utente
Andrea93
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/05/2013, 21:09
Località: Roma

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda Gibbs » 16/06/2013, 15:21

Ma sono brufoli?
Avatar utente
Gibbs
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 14/05/2013, 22:56
Località: Palermo

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda Andrea93 » 16/06/2013, 15:26

Non proprio, ma simili. Ma non capisco perché con il DE tutto apposto, con lo shavette invece si. Bo..
Avatar utente
Andrea93
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/05/2013, 21:09
Località: Roma

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda Hanzo » 16/06/2013, 22:16

dirò una schiocchezza, ma forse in quel punto delicato lo shavette essendo più aggressivo può dare certe reazioni.... :roll:
Giovanni
Avatar utente
Hanzo
 
Messaggi: 160
Images: 0
Iscritto il: 21/05/2013, 12:09
Località: Lecce

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda Gibbs » 18/06/2013, 9:39

Ma la rasatura con lo shavette in quel punto viene male? Perchè se ti irriti molto può essere che la pelle riagisca in quel modo, quindi, in questo caso, è una questione di tecnica che devi migliorare.
Avatar utente
Gibbs
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 14/05/2013, 22:56
Località: Palermo

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda Andrea93 » 18/06/2013, 23:15

No, mi viene abbastanza bene, senza irritazione, ma solo queste bollicine.
Avatar utente
Andrea93
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 19/05/2013, 21:09
Località: Roma

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda ischiapp » 19/06/2013, 15:04

Avuto lo stesso problema all'inizio del passaggio dalla geometria stabile ed obbligata di un rasoio di sicurezza a quella flessibile ed insidiosamente fluttuante dei rasoi a mano libera (con lama fissa o lametta sostituibile).
E' assai probabile che sia una normale reazione all'eccesso di profondità di taglio.
Prova a fare solo due passate, WTG e XTGN (normale, seguendo lateralmente la crescita) per un paio di giorni.
Se la situazione migliora allora è un problema di pratica.
Prova anche ad usare come postshave, l'allume di rocca (e veloce risciacquo) ed un balsamo dopobarba.
Dovrebbero aiutare.
Se tutto questo non risolve, passa da un farmacista/medico che ti dia aiuto. Potresti aver necessità di un sapone disinfettante.
Però senza vedere, difficilmente si possono fare diagnosi ... anche per un farmacista barbitonsore come me ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 15384
Images: 2360
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda dani » 19/06/2013, 21:35

Ma se non hai problemi col fatip, allora continua ad usare quello e risolvi il problema :lol: Secondo me fai prima ;)
Avatar utente
dani
 
Messaggi: 90
Iscritto il: 01/05/2012, 16:55

Re: Rasatura con shavette

Messaggioda caps » 25/06/2013, 21:30

da un po' di tempo sto' usando quasi esclusivamente lo shavette universal . l'inizio e' stato duro e i risultati non erano neanche lontanamente paragonabili che col mio fatip piccolo . adesso mi sto' avvicinando parecchio . se ho fretta e voglio un risultato perfetto vado di fatip. ma lo shavette e' tutta un altra cosa :oops:
Fatip piccolo. shavette universal
caps
 
Messaggi: 155
Iscritto il: 28/05/2013, 20:21

Prima Sbarbata con Shavette: Piccola domanda per voi..

Messaggioda Floyder » 12/09/2013, 17:31

Ciao a tutti! Dopo aver comprato su internet una Shavette Sanguine Coolcut 4,Lamette,Sapone da barba,Pennello e Ciotola mi sono messo d'impegno ed oggi mi son fatto la barba in maniera seria adoperando quanto detto prima:
Rasarmi le guance ed il mento non mi è stato difficile,è andato tutto liscio come l'olio..rasandomi il collo e la gola invece ho incontrato qualche difficoltà: Sembrava che la lametta incontrasse più attrito e quindi facevo difficoltà a procedere fluidamente e a a volte mi succedeva di procedere "a tratti", questo mi ha portato a farmi minuscoli taglietti superficiali(nulla di che,non ho sentito nulla e adesso non si vede quasi il segno) e ad una rasatura non del tutto efficace..

Ora la mia domanda è: oltre all'angolo di 35°/45° della lama e la leggera pressione,quali altri accorgimenti devo adoperare?? per riuscire a vincere l'attrito della barba più ispida devo applicare più pressione,mettere più schiuma o..??

Grazie mille in anticipo!
Floyder
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/09/2013, 17:25

Re: Prima Sbarbata con Shavette: Piccola domanda per voi..

Messaggioda ares56 » 12/09/2013, 18:57

Floyder ha scritto:Ora la mia domanda è: oltre all'angolo di 35°/45° della lama e la leggera pressione...

Anche se non sono il più indicato a dare suggerimenti nell'uso dello shavette :oops: , mi sembra che prima di passare a altro dovresti correggere proprio queste due impostazioni. Di pressione non se ne parla proprio, neanche leggera, e l'angolo nel verso del pelo non dovrebbe superare i 30°; nel contropelo il rasoio dovrebbe essere quasi parallelo alla pelle.

Comunque sicuramente i più esperti di me sapranno darti consigli maggiormente utili ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14277
Images: 2532
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Prima Sbarbata con Shavette: Piccola domanda per voi..

Messaggioda Floyder » 12/09/2013, 19:25

ares56 ha scritto:
Floyder ha scritto:Ora la mia domanda è: oltre all'angolo di 35°/45° della lama e la leggera pressione...

Anche se non sono il più indicato a dare suggerimenti nell'uso dello shavette :oops: , mi sembra che prima di passare a altro dovresti correggere proprio queste due impostazioni. Di pressione non se ne parla proprio, neanche leggera, e l'angolo nel verso del pelo non dovrebbe superare i 30°; nel contropelo il rasoio dovrebbe essere quasi parallelo alla pelle.

Comunque sicuramente i più esperti di me sapranno darti consigli maggiormente utili ;)



Grazie mille! Non sapevo che per il contropelo l'angolo doveva essere così basso..Magari tra uno o due giorni quando mi sarà ricresciuta la barba provo a rifarmela e vedo come va ;) nel frattempo aspetto ansioso i consigli dei BIG xD
Floyder
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 12/09/2013, 17:25
Prossimo

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti