FEATHER Artist Club, KAI e similari

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Sostienici

Sponsor
 

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 24/10/2019, 12:23

C'è un altro clone kamisori style che sembra interessante ... https://www.aliexpress.com/item/4000194 ... 2e0ePm2vcQ
Dalla foto, per quanto si possa giudicare da una foto, sembra ben fatto.
Le lame AC riscuotono quasi unanimi consensi e quasi tutti le considerano superiori, quindi sono consapevole di essere fuori dal coro. Ma, lo ripeto, non le trovo certo inferiori nel complesso, ma solo molto differenti. Per fortuna (visto che ho un numero di lamette DE che provo imbarazzo a rivelare :D ) mi piacciono ancora le DE.. alcune meno, altre le uso con piacere, altre le trovo semplicemente fantastiche.
Sulle AC le mie preferenze, non ricordo se l'ho già scritto, sono per le KAI titan mild (quelle senza guardia per intenderci) e per le Schick (sulla mia pelle sono molto simili con una leggera prevalenza di KAI). Le Kai titan mild pro touch (con guardia) sono eccellenti, ma in effetti con quelle la rasatura è un pò meno profonda... le uso comunque molto volentieri (avendole acquistate un pò). Anche le Kai original mi piacciono. Le feather molto ma molto meno (tutti i modelli provati ovvero tutti tranne quelli con guardia). Per fare un esempio.. tra una rasatura con feather AC e una delle mie preferite DE, queste ultime sono per me da preferire al 100%. Con le Kai o le Schick e le mie preferite DE la scelta non così scontata ed infatti le alterno.
fp1369
 
Messaggi: 437
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda FlashOne » 24/10/2019, 13:49

fp1369 ha scritto:C'è un altro clone kamisori style che sembra interessante ... https://www.aliexpress.com/item/4000194 ... 2e0ePm2vcQ


Mooolto interessante, con quel profilo alla Kai Zebrano/Luffy/Pakka/Carbono è davvero invitante.
C'è anche questa versione simil Captain Standard JType che monta però mezze lame DE.
Ad averlo saputo prima, avrei ordinato uno di questi due piuttosto che l'Univinlions (ancora in attesa dal 22/09...)
Old Fashioned half bourbon half rye
Avatar utente
FlashOne
 
Messaggi: 113
Images: 14
Iscritto il: 06/08/2019, 15:10
Località: Roma

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ischiapp » 24/10/2019, 14:08

FlashOne ha scritto:
fp1369 ha scritto:C'è un altro clone kamisori style ... https://www.aliexpress.com/item/4000194006053.html
... profilo alla Kai Captain Standard J-Type che monta però mezze lame DE. https://www.aliexpress.com/item/-/4000193452826.html
HRico Razors sta facendo belle cose.
Prima con i classici, ora con quelli in stile giapponese.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
 
Messaggi: 18405
Images: 2742
Iscritto il: 18/05/2013, 10:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 24/10/2019, 17:13

il "kamisori" con mezza lametta DE lo avevo già visto, ma preferendo quelli manicati lo avevo trascurato.. Invece mi prude il dito sul mouse per l'acquisto dell'altro con profilo "ondulato"... mi ferma la ragionevolezza.. non credo che possa fornire sensazioni oggettivamente differenti da quello che ho già e che va molto bene.
fp1369
 
Messaggi: 437
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda FlashOne » 24/10/2019, 18:46

Credo che la fermezza con cui trattieni la scimmia sia giusta:
se le impugnature japanese style non sono le tue preferite, e già ti trovi bene con lo Xuemary, potresti non trarre grossi benefici da quel profilo portalama. Se effettivamente ricalcasse l'originale a cui si ispira, ti ritroveresti solo con una versione meno pronunciata della silhouette di taglio di Xuemary e KureNai N06C/GF35 (tutti Feather SS inspired) già in tuo possesso.

Il guaio è mio: ci sono argomenti altrettanto validi per tenere a bada il mio primate? :D
Old Fashioned half bourbon half rye
Avatar utente
FlashOne
 
Messaggi: 113
Images: 14
Iscritto il: 06/08/2019, 15:10
Località: Roma

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Uffenham » 25/10/2019, 18:28

L'HRICO costa circa il doppio dell'Univinlions, ma si tratta sempre di prezzi molto ragionevoli. Più bello, direi, anche se non ha le quattro varianti cromatiche, soprattutto perché l'altro è rovinato dall'orribile scritta sulla testina. Uno o l'altro lo prenderò, credo. Ma garantiscono la consegna in Italia in circa 5 mesi, l'Univinlions addirittura in 8.
Per quanto riguarda la versione con lamette DE ammezzate, come shavette stile kamisori mi sembra decisamente più bello lo Shibumi di Goodfellas' smile, che ha un costo comparabile, è fatto in Italia e non richiede tempi di spedizione così lunghi. Poi, certo, dipende dai gusti.
Quando don Calogero ritoccò il pavimento: "Debbo proprio regalargli un paio di rasoi inglesi" pensò don Fabrizio "così non può andare avanti." Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo.
Avatar utente
Uffenham
 
Messaggi: 190
Images: 5
Iscritto il: 29/03/2016, 11:10
Località: Frascati (RM)

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ares56 » 25/10/2019, 20:00

Uffenham ha scritto:... Ma garantiscono la consegna in Italia in circa 5 mesi, l'Univinlions addirittura in 8.

Ma sei sicuro? Ad oggi gli Univinlions prevedono una consegna entro il 30/11, gli HRICO entro il 3/12... il mio Univinlions ordinato il 23/07 mi è stato consegnato il 13/08.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 15695
Images: 2946
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Uffenham » 25/10/2019, 20:15

In effetti ora la pagina di Univinlions indica il 30 novembre. Ma prima indicava giugno, ne sono certo. Per quanto riguarda l'altra, indica marzo, ma come limite oltre il quale rimborsano i soldi se non è arrivato. Sulla data di consegna prevista non ci sono indicazioni, ma comunque non è molto incoraggiante.
Quando don Calogero ritoccò il pavimento: "Debbo proprio regalargli un paio di rasoi inglesi" pensò don Fabrizio "così non può andare avanti." Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo.
Avatar utente
Uffenham
 
Messaggi: 190
Images: 5
Iscritto il: 29/03/2016, 11:10
Località: Frascati (RM)

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ares56 » 25/10/2019, 22:50

Mah, non capisco perchè non è incoraggiante...i tempi di consegna da AliExpress sono sempre stati tra 20 e 30 giorni e spesso anche di meno, i rasoi HRICO indicano la consegna entro il 4/12 e in ogni caso c'è la garanzia totale del rimborso se non viene consegnato entro la data prevista o si può estendere la Protezione Acquirente.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 15695
Images: 2946
Iscritto il: 10/05/2013, 14:11
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 26/10/2019, 5:57

Tutte le spedizioni dalla Cina mi sono arrivate entro i termini indicati, ma spesso anche molto prima... In due occasioni sette giorni lavorativi ed erano spedizioni gratuite (quindi standard ed economiche). Mediamente occorrono tre settimane... Nkn mi sembrano tante salvo che non sia il primo ed unico rasoio... Ma sul. Forum è difficile trovare questi rari tonsori :).
Il rasoio shibumi lo possiedo, l ho usato e trovo che abbia il vantaggio della estrema precisione quindi lo consiglierei a chi rifinisce i contorni della barba, ma questi cinesi, in tutta onestà, sono (ovviamente parlo per la mia esperienza e gusti) decisamente superiori. Ovviamente non perché cinesi, ma perché sono ben realizzati.
fp1369
 
Messaggi: 437
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda FlashOne » 26/10/2019, 8:29

E infatti, quando meno te lo aspetti (addirittura di sabato mattina!)
Immagine

@Uffenham: se t'interessa, te lo porto tra poco all'Aperitivo ;)
Old Fashioned half bourbon half rye
Avatar utente
FlashOne
 
Messaggi: 113
Images: 14
Iscritto il: 06/08/2019, 15:10
Località: Roma

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Uffenham » 29/10/2019, 20:53

Se a qualcuno interessa saperlo, FlashOne l'Univinlions me lo ha poi portato con estrema cortesia (non ci eravamo nemmeno mai incontrati). L'ho provato con una Schick Proline P-30 (datami da Antower, che pure ringrazio) e l'ho trovato ottimo. Un BBS perfetto al primo colpo, senza irritazioni. Certo non sarà un oggetto affascinante come i Feather, ma va comunque benissimo.
La mia opinione sulle shavette, Artist Club o DE che siano (Shibumi compreso), è che sono degli strumenti per tenere una lametta. E' quest'ultima quella che rade, quindi la shavette, a meno di madornali difetti di concezione o costruzione, bassa qualità dei materiali o difficoltà per inserire la lametta (come per l'Antiga Barbearia de Bairro che comunque ho e mi piace) va bene comunque sotto il profilo funzionale, e la differenza riguarda soprattutto il dato estetico. Non ho riscontrato quelle variabili nella combinazione tra testina e lametta che ci sono invece per i rasoi di sicurezza, a detta degli esperti del campo (io non lo sono).
Quando don Calogero ritoccò il pavimento: "Debbo proprio regalargli un paio di rasoi inglesi" pensò don Fabrizio "così non può andare avanti." Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il Gattopardo.
Avatar utente
Uffenham
 
Messaggi: 190
Images: 5
Iscritto il: 29/03/2016, 11:10
Località: Frascati (RM)

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 30/10/2019, 7:07

Indubbiamente in tutti gli shavette è la lama l'attrice principale. Però lo strumento ha la sua (inferiore rispetto ad un de) rilevanza per forma, bilanciamento, esposizione lama, peso ecc. Questi cloni sono ben fatti e svolgono perfettamente il loro compito. Le differenze con gli originali ci sono, ma dubito siano funzionali. Consentono di provare le lame e la tipologia senza svenarsi. Nulla vieta il successivo acquisto di un Kai o feather che sarà fatto però a ragion veduta e non alla cieca.
fp1369
 
Messaggi: 437
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 19:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda FlashOne » 30/10/2019, 21:22

@Uffenham: piacere mio, felice che ti sia trovato bene!
Domani ho intenzione di provare l'anonima lametta che era in omaggio con l'Univinlions sul Kai Captain, vedremo se sei stato lungimirante a scansarla :D
Old Fashioned half bourbon half rye
Avatar utente
FlashOne
 
Messaggi: 113
Images: 14
Iscritto il: 06/08/2019, 15:10
Località: Roma
Precedente

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite