FEATHER Artist Club, KAI e similari

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Sostienici

Sponsor
 

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Antonio Bove » 11/06/2019, 21:44

ktulukai ha scritto:Quindi tutti i Feather SS sono per pelli sensibili, è sconsigliabile per chi ha barba dura e pelle normale?
sconsigliato no... Ma è più delicato del non-SS

ktulukai ha scritto:Il Kai Captain a quale modello Feather va rapportato?
Al Feather DX
Antonio Bove
 
Messaggi: 1750
Images: 182
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 11/06/2019, 21:51

Tutto più chiaro, grazie Antonio.

Un ultima domanda il Feather DX costa più del doppio del Kai, questa differenza di prezzo a cosa è dovuta?
In breve cosa cambia rispetto al Kai? Intendo come materiali, qualità della rasatura ecc.
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Antonio Bove » 11/06/2019, 21:55

Non ne ho idea.
Sappi solo che sono due opere d'arte.
Antonio Bove
 
Messaggi: 1750
Images: 182
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda rasoiokia » 11/06/2019, 22:09

ktulukai ha scritto:
Antonio Bove ha scritto:leggi qui ed anche qui


Ho le idee ancora più confuse :roll:

;)


Allora è semplice per i modelli Feather ss c'è una sorta di bombatura prima della lama che serve per "micro-tendere" la pelle dove stai passando. E, per questo risultano più delicati.
Io (...e altri) la trovo molto comoda, ritengo questa soluzione la migliore su questo tipo di rasoi.

E' anche vero che, se sei bravo a tendere la pelle, non è indispensabile.
(considera che io 80% delle volte uso ML)
Il kai come forma, invece, è molto più simile al Feather DX, in pratica la guancetta accompagna la lama in maniera dritta e regolare (finisce a cuneo).
Infine, c'è il discorso estetico.

Quello che posso dirti che se sei utilizzatore di ML scegli tranquillamente quello che ti piace di più, ovunque caschi sarai contento.
Se non usi abitualmente ML ti consiglio certamente più il SS che il DX

PS: io ho il modello folder non il kami , ma il discorso testina è identico
Avatar utente
rasoiokia
 
Messaggi: 279
Images: 31
Iscritto il: 16/02/2015, 10:46

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 11/06/2019, 22:52

Rasoiokia grazie per la spiegazione molto chiara.

Non utilizzo ML, volevo prendere questa tipologia di rasoi come ultimo step prima di arrivare ai ML.
Utilizzo già con piacere lo shavette ed il Razorine con buoni risultati, ma vorrei passare a qualcosa di più serio per questo sto puntando sugli Artist club ed i Kai Captain.

Meglio qualcosa di più simile ad un ML, anche se come tipo di feeling credo siano comunque molto diversi.

Ho scartato il modello folder perché il kamisori dovrebbe esser più comodo ed il manico assente non impedisce la visuale durante alcuni passaggi, sbaglio?
Oltre a questioni di bilanciamento tra modello folder e kamisori ci sono altri aspetti da tenere in considerazione prima dell'acquisto?
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda bilos2511 » 11/06/2019, 23:13

http://shavenook.com/showthread.php?tid=10794&page=5 qui le foto del profilo, per renderti conto meglio delle varie geometrie.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Maggio
Miglior foto di Maggio
 
Messaggi: 3287
Images: 814
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda francescox » 11/06/2019, 23:53

io, tornassi indietro, salterei il ''passaggio'' shavette e andrei direttamente sul ml senza esitazioni
ad oggi il 99% delle volte utilizzo il mano libera e le volte che riprendo lo/la shavette lo uso meglio di quanto lo usassi prima di conoscere i ml strumenti totalmente diversi
(ovviamente mio personalissimo parere)
su ciò di cui non si può parlare si deve tacere - Ludwig Wittgenstein
Avatar utente
francescox
Miglior foto di Marzo
Miglior foto di Marzo
 
Messaggi: 605
Images: 376
Iscritto il: 26/04/2018, 0:16
Località: Ligures Genuate

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 12/06/2019, 8:09

Grazie dei tanti consigli, molto probabilmente prenderò il Kai, devo solo essere sicuro se scegliere quello in stile kamisori o il classico modello folder come i ML.

Per barbe dure su pelle normale quali lame mi consigliate di provare? Sia con guardia che senza.
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Antonio Bove » 12/06/2019, 8:23

Se vuoi provare qualcosa di veramente nuovo rispetto ad uno shavette "classico", prendi il kamisori: sono intuitivi come pochi.
E prendi TUTTE le lame in commercio: provale e decidi quale vanno bene per te
Antonio Bove
 
Messaggi: 1750
Images: 182
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 12/06/2019, 8:39

Si probabilmente la mia scelta ricadrà sul kamisori, in teoria dovrebbe essere anche più comodo.

Per le lame avevo già pensato di prenderne un sample pack su Razor Blade Club, vedo però che non le ha tutte.
Avendo la barba dura ho pensato fosse meglio iniziare con qualche modello in particolare.

Per quanto riguarda l'acquisto c'è qualche venditore ebay o su altre piattaforme che potete consigliarmi? Ho letto nelle descrizioni che per la dogana dichiarano tutti il valore effettivo della merce, non so il perché, magari lo fanno solo per tutelarsi e poi dichiarano 15 dollari come tutti.
Se avete qualche dritta su dove prenderlo a buon prezzo ditemi pure :)
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda rasoiokia » 12/06/2019, 8:51

ktulukai ha scritto:Rasoiokia grazie per la spiegazione molto chiara.

Non utilizzo ML, volevo prendere questa tipologia di rasoi come ultimo step prima di arrivare ai ML.
Utilizzo già con piacere lo shavette ed il Razorine con buoni risultati, ma vorrei passare a qualcosa di più serio per questo sto puntando sugli Artist club ed i Kai Captain.

Meglio qualcosa di più simile ad un ML, anche se come tipo di feeling credo siano comunque molto diversi.

Ho scartato il modello folder perché il kamisori dovrebbe esser più comodo ed il manico assente non impedisce la visuale durante alcuni passaggi, sbaglio?
Oltre a questioni di bilanciamento tra modello folder e kamisori ci sono altri aspetti da tenere in considerazione prima dell'acquisto?

Tutto corretto solo occhio perché il razorine è delicato e facile. Il kai senza manico ...non così tanto....
Parti sicuramente con lame con guardia (almeno ai primi utilizzi). Io ho il modello folder e lo trovo comodo sia nell utilizzo che per il fatto che volendo lasciare la lama dentro ..... lo uso principalmente in viaggio rispetto ai ML
Avatar utente
rasoiokia
 
Messaggi: 279
Images: 31
Iscritto il: 16/02/2015, 10:46

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Brother75 » 12/06/2019, 9:54

@ktulukai io sono partito dai DE per poi iniziare ad esplorare il mondo shavette / ibridi-shavette.
Al momento non ho interesse a passare ai ML.
Ho iniziato col Daune, poi ho preso un Razorine e poi un Vanta lama intera. Sto aspettando la consegna del CJB, un clone del Feather SS e del Kai di cui puoi vedere opinioni e dettagli anche nel forum che hanno segnalato prima http://shavenook.com/showthread.php?tid=10794&page=5

Del trio "Daune - Razorine - Vanta" quello con cui mi trovo meglio è il Razorine, quindi ho sempre osservato questi rasoi nelle loro versioni Kamisori e non folder (comunque il CJB non credo nemmeno esista in versione folder)
Credo che sia fondamentalmente per una questione di impugnatura e quindi di stile di rasatura, riesco a gestire anche il manico stile ML, ma preferisco una impugnatura più "free".

Quello che non capisco è per quale motivo, su questo genere di rasoi/tastine/lame ti orienti verso una impugnatura Kamisori e non verso una Folder, quando il tuo obiettivo finale è quello di arrivare ad un ML.
Brother75
 
Messaggi: 78
Images: 7
Iscritto il: 19/02/2019, 9:39
Località: Pisa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Brother75 » 12/06/2019, 9:58

Una curiosità: il Kai Captain versione "Excelia" non lo ha provato nessuno ?
Brother75
 
Messaggi: 78
Images: 7
Iscritto il: 19/02/2019, 9:39
Località: Pisa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 12/06/2019, 10:39

Se posso dire la mia: io ho preso questo https://www.aliexpress.com/item/3297686 ... 4c4d6B1YW0 e posso assicurare che non solo ha un livello di finitura più che onesto, ma è estremamente valido ed efficace. Per meno di 12 euro spedito si ha un prodotto che consente di provare le artist club per verificare se sono lame che funzionano bene su di se'. Le lamette in vendita lì le lascerei perdere (me ne sono arrivate comunque 10 in omaggio e, provate, devo dire che non sono troppo distanti dalle feather professional, ma la differenza la sento). Devo dire che questa tipologia di rasoio è davvero per me congeniale. Maneggevole, impugnatura perfetta, controllo facilissimo dell'angolo di rasatura.

Esiste anche un altro prodotto stile Kamisori https://www.aliexpress.com/item/3300832 ... c2e0eMhx1w
Di questo non so nulla... in foto non sembra male per il prezzo.

Potrebbe essere quindi una buona idea investire solo una decina di euro prima di comprare un originale (che ovviamente ha una qualità innegabilmente superiore in materiali e finitura). Io ad esempio, non trovando queste lame superiori alle DE, al momento ho deciso di non comprar uno degli originali e quindi, per me, è stato un risparmio.
fp1369
 
Messaggi: 316
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 20:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Tormes » 12/06/2019, 10:51

Possiedo entrambi i modelli e ne sono davvero entusiasta.
In particolare il rasoio tipo kamisori è un prodotto di notevole qualità e di una disarmante facilità di utilizzo.
Meno immediato il tipo folding, dove per trovare l'angolo corretto, devo spesso penare un po'...
In ogni caso, per essere un principiante assoluto, posso vantarmi di raggiungere ottime sbarbate con entrambi :)
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 307
Images: 24
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda fp1369 » 12/06/2019, 11:54

@tormes, questo non dovevi dirmelo.. adesso dovrò comprare anche quello kamisori :D
Non è per il prezzo che mi lamento, ma perchè inizio ad avere davvero troppi rasoi, e mi rado solo una volta al giorno. :D
fp1369
 
Messaggi: 316
Images: 6
Iscritto il: 18/06/2018, 20:30
Località: Lecce

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda alvaaralto » 12/06/2019, 12:51

Io ho il clone del Kai kamisori Univillions fermo da un paio di giorni al Centro scambi internazionale europeo quindi se tutto va bene per la fine di questa e l'inzio della prossima dovrebbe arrivare a casa. Sui forum nordamericani ne parlano benissimo sia della qualità generale che dei materiali che del bilanciamento pur essendo, mi pare di capire, leggermente più corto dell'originale. Se volete all'arrivo posso postare qualche immagine (forse inutile visto che non ho l'originale da comparare) e il peso effettivo.
Ho ordinato la versione con un pacchetto di lamette anonime su cui invece i pareri sono controversi.
Essendo il mio primo shavette ho preferito ordinare due scatole di PROTOUCH MG dal venditore ebay takey-jp2014 che, complice anche uno di quegli sconti volanti che propone la piattaforma, ho pagato spediti in epacket, a meno di 22 euro totali, piuttosto che spenderne 15 per provarne una decina diverse, cosa che magari farò più aventi quandi avrò preso la mano. Stando al tracking, hanno appena lasciato il Giappone dunque per la prova su faccia penso aspetterò ancora almeno un'altra decina di giorni.
Avatar utente
alvaaralto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/05/2019, 10:59
Località: Roma

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Tormes » 12/06/2019, 12:53

Credo che la differenza sia nella testa, simil KAI del clone Kamisori.
Per quanto preferisca la gestualità del folding, questo kamisori si dimostra molto più gestibile e istintivo da usare.
E ti assicuro che la mia esperienza in questo campo, è davvero minima...
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 307
Images: 24
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda esatch » 12/06/2019, 13:41

Tormes ha scritto:In particolare il rasoio tipo kamisori è un prodotto di notevole qualità e di una disarmante facilità di utilizzo.



...ecco...e adesso ho DOVUTO ordinarne un paio...mannaggia a voi...
;) :lol: :D
esatch
 
Messaggi: 287
Iscritto il: 25/10/2014, 22:05
Località: Rovigo

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda alvaaralto » 12/06/2019, 14:18

Se può servire a consolarti, @esatch, da 48 ore sto anche aspettando che il venditore mi spedisca la versione folding, mi mancava un rasoio con il manico rosa :)
Avatar utente
alvaaralto
 
Messaggi: 12
Iscritto il: 24/05/2019, 10:59
Località: Roma

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 12/06/2019, 15:35

Brother75 sceglierei il kamisori perché mi pare più comodo ed immediato e la lama è la medesima del modello folding, poi anche per variare un po dal solito shavette.
Da quanto ho capito i ML sono comunque una storia a parte.

Davvero interessanti questi cloni da 10 euro, almeno dalle foto sembrano fatti abbastanza bene, perfetti per farsi un idea, quasi quasi inizio con questi. :)
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Tormes » 12/06/2019, 16:11

@ktulukai
Il tuo ragionamento non fa una grinza... peccato che dopo una decina di giorni di clone, ho finito con il prendere l'originale :D
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 307
Images: 24
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda ktulukai » 12/06/2019, 19:05

Ma il Kai Captain di che materiale è fatto? Non mi pare acciaio, è una lega?
Avatar utente
ktulukai
 
Messaggi: 800
Images: 85
Iscritto il: 30/01/2018, 20:12
Località: Napoli

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Brother75 » 12/06/2019, 19:57

ktulukai ha scritto:Davvero interessanti questi cloni da 10 euro, almeno dalle foto sembrano fatti abbastanza bene, perfetti per farsi un idea, quasi quasi inizio con questi. :)


Il mio ragionamento è stato esattamente questo.
Ho optato per il CJB che comunque pare essere un clone conosciuto ed anche apprezzato.
Non l'ho pagato 10 ma 17... sempre meno di uno originale.
È ovvio che se poi uno ci si trova bene, arriverà puntuale la tentazione di avere "quello vero"
Brother75
 
Messaggi: 78
Images: 7
Iscritto il: 19/02/2019, 9:39
Località: Pisa

Re: FEATHER Artist Club, KAI e similari

Messaggioda Tormes » 12/06/2019, 20:08

Se ne parla molto, ma non l'ho provato. In ogni caso, la Univinlions è davvero un prodotto strepitoso che mi ha sorpreso sotto tutti i punti di vista.
Il fatto che il mio quadrumane sia sempre all'erta, è un mio dramma personale, che poco ha a che fare con la qualità del prodotto...
Mas vale culito de bebe en mano que ciento volando.
(CIT. runrul)
Avatar utente
Tormes
 
Messaggi: 307
Images: 24
Iscritto il: 09/06/2016, 17:48
Località: Torino
PrecedenteProssimo

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti