Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Sostienici

Sponsor
 

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda riky76 » 28/11/2017, 15:27

Lizzero ha scritto:...
il punto è proprio che a livello generazionale già da 30 anni i padri non insegnano più ai figli come ci si rade con la giusta tecnica ....



post da incorniciare con il nocciolo che ho dovuto quotare. Io tutte le sere dico una preghierina a mio nonno che negli anni 80, la mia adolescenza, mi disse: "non farti abbindolare da quelle diavolerie, la barba che ti fa sentire la faccia pulita la ottieni solo con sapone pennello e lametta classica"
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
 
Messaggi: 939
Images: 172
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Jake » 28/11/2017, 17:07

Paragonando DE a multilama, si fa un gran parlare del comfort, del rituale, dell'efficacia e altro, ma mai si parla della pericolosità; con un multilama al massimo ti fai un taglietto, con un DE ti affetti così in profondità che ti serve una trasfusione.

Mi è bastato usarlo una volta per capire che è come un bisturi da chirurgo !

Non discuto l'efficacia di un DE, ma voi dovete ammettere che data la sua pericolosità, non sostituirà mai i multilama che saranno i preferiti dei rasatori di ogni età, quindi non è questione di facile e veloce, ma che per farti una sbarbata rischi di finire in ospedale !
Avatar utente
Jake
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 07/09/2017, 9:05

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda riky76 » 28/11/2017, 17:13

in quasi 20 anni con il DE non mi sono mai mai mai tagliato... capisco il ML o lo shavette, ma tagliarsi con un DE sta ad indicare non poca tecnica ma proprio sbadataggine assoluta
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
 
Messaggi: 939
Images: 172
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Jake » 28/11/2017, 17:18

Che ti devo dire, ci andai leggero come una piuma, nemmeno me ne accorsi, vidi solo un fiume di sangue stile accoltellamento...
Avatar utente
Jake
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 07/09/2017, 9:05

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda jabba » 28/11/2017, 17:37

Sì, il DE è più pericoloso.
Flying Eagle | RiMei | Wilkinson Classic | BoYou | Baili | Lamette in Pack | Pennello Semogue 830 | Proraso tutti in tubo - Palmolive Classica - Palmolive Mentolo - Omega | AS Vetiver de Guerlain | Proraso - Lozione | Nivea Skin-Energy | L'Oreal Men
Avatar utente
jabba
 
Messaggi: 773
Images: 15
Iscritto il: 07/03/2015, 17:57
Località: Ferrara

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lizzero » 28/11/2017, 18:55

Infatti ho fatto una premessa.
Se a tutti venisse insegnata, come nei secoli dei secoli, e trasmessa l'arte e la tecnica di base non ci sarebbero di questi problemi.
In una settimana o anche meno si impara a non tagliarsi.
Peraltro il rischio di taglio, certamente maggiore nei DE, Shavette ed ML, è molto maggiore quando si viene dal multilama che ti porta a premere ed a fare cose inverenconde perchè non hai tecnica.
Se iniziasse dal DE, come i nostri nonni, si imparerebbe da subito a conoscere lo strumento e rispettarlo. Qualche taglietto fisiologico e poi via.
Io comunque di danni grossi non ne ho mai fatti manco i primi giorni.
Ho "iniziato" diversi amici che in un paio di giorni erano già "a livello".
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1542
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Jake » 29/11/2017, 11:34

In ogni cosa che comporta strumenti pericolosi, che siano lame, attrezzi da giardino o armi, anche con la migliore tecnica c'è sempre il rischio di sbagliare... ed è un rischio che per quanto mi riguarda non vale la pena correre.

Pensate un attimo a com'è fatta, geometricamente, una lama per DE e una di un multilama; quella del multilama è una striscia sottile, che quando incontra la pelle, si piega, perciò in caso di errore non affonda troppo nella carne o quantomeno si sente il pizzico e si fa in tempo a fermarsi, la lama del DE è un rettangolo netto e rigido, che quando incontra la pelle non si piega, proprio a causa della sua forma e del suo alto livello di affilatura, perciò non ci vuole niente ad affondare nella pelle, non si fa in tempo a prevenire il colpo.

E' chiaro che il progresso sia andato in direzione di qualcosa di più sicuro, specie per i rasatori più giovani. Se poi i multilama sono pieni di altri difetti, è un altro discorso, ma per ora non c'è niente di meglio.
Avatar utente
Jake
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 07/09/2017, 9:05

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ischiapp » 29/11/2017, 12:36

Un tagliente incide in relazione alla sua affilatura.
Guardando le due tipologie, le lame d'ultima generazione sono più affilate nel multi rispetto alle singole.
La sicurezza poi, è funzione della capacità dell'utente: quello incauto si taglia con entrambi, quello prudente con nessuno dei due.
Infine il meglio. Per definizione e grammatica, è un discorso relativo.

Meglio per chi, meglio in cosa? Meglio chiarirsi le idee. :ugeek: :idea: ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13919
Images: 2110
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda riky76 » 29/11/2017, 15:23

Jake ha scritto:In ogni cosa che comporta strumenti pericolosi, che siano lame, attrezzi da giardino o armi, anche con la migliore tecnica c'è sempre il rischio di sbagliare... ed è un rischio che per quanto mi riguarda non vale la pena correre.
.


vabbè ma allora smettiamo di andare in bici ed in auto... migliaia di morti all'anno... dai è un discorso che non sta in piedi, tutto è pericoloso se la metti così
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
 
Messaggi: 939
Images: 172
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Maxabbate » 29/11/2017, 15:38

In linea di principio Jake ha ragione: nella vita di tutti i giorni tendiamo ad eliminare o sostituire le operazioni e le lavorazioni potenzialmente pericolose. Nel settore dell'auto, citato da Riky, gli investimenti sulla sicurezza, attiva e passiva, sono massicci. Il fatto che "a noi piace così" non vuol dire per forza che sia meglio o che noi si sia in qualche modo "migliori": qualche miliardo di consumatori che usa il multilama (e dove non lo usano è per questioni di costo!) ed il fatto che la rasatura tradizionale sia una piccola nicchia sono lì a testimoniarlo. A noi piace, e siamo qui a dirlo ogni giorno. Che sia più razionale, invece, è tutto un altro conto. Che sia più economico, detto tra di noi, è come la corazzata Potemkin di fantozziana memoria.
Maxabbate
 
Messaggi: 1142
Images: 161
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lizzero » 29/11/2017, 17:02

Maxabbate ha scritto:......Che sia più economico, detto tra di noi, è come la corazzata Potemkin di fantozziana memoria.


Ciao Max,
per carità tutto è opinabile. Ma proprio su questo, insomma, parliamone.
Nel mio intervento ho chiarito che per il rasatore medio, vale a dire l'uomo comune non affetto da scimmia che vuole solo radersi bene al minor costo possibile, che si fa la barba tutti i giorni (ma anche no) il risparmio c'è eccome.
Vorresti dirmi che un kilo di Vitos, una stecca di Treet Platinum o di Astra Verdi, un Wilkinson Classic ed un Omega 48 costano di più di un anno di Bombolette, Fusion e Ricambi vari? :?
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1542
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Maxabbate » 29/11/2017, 17:38

Per il rasatore "medio" certamente anche sì. Se passa qui dentro invece è rovinato.
Maxabbate
 
Messaggi: 1142
Images: 161
Iscritto il: 06/05/2014, 14:20
Località: Bologna

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lizzero » 29/11/2017, 17:43

:lol: :lol: :lol:
E che te lo dico a fare!

Questo è il pianeta delle scimmie!
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1542
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Uffenham » 03/12/2017, 19:09

Che sia finito in ospedale a causa di un rasoio a me viene in mente solo Van Gogh. Il quale, peraltro, si tagliò un orecchio di proposito, perché come noto non stava tanto bene di testa. E con un ML presumo. Che possa accadere involontariamente, per di più con un DE, mi sembra alquanto improbabile.
Quando ho iniziato a usarlo, certamente mi sono fatto non pochi graffi, ma tagli profondi mai. Lo stesso con il ML, seguendo il principio di iniziare con le parti più facili e completare con il DE, che a quel punto padroneggiavo, espandendo l'area d'impiego via via che ci prendevo la mano.
Ai primi tentativi con la shavette, pur affrontata dopo un semestre di pratica con il ML, dei bei tagli me li sono fatti anch'io, ma nulla che il riparatore Proraso non abbia potuto risolvere.
Ma il peggior massacro della mia vita risale a quando usavo il multilama e una volta, trovatomi in viaggio e avendolo dimenticato a casa, comprai un Bic usa e getta. Non l'avessi mai fatto. Eppure c'è chi si trova bene anche con quello. Questione di tecnica evidentemente.
MA il multilama mi dava un'irritazione costante nella zona del collo, e un'irritazione certa è peggio di qualche taglietto eventuale.
Poi c'è la questione del divertimento. Se il pericolo non avesse una sua attrazione, non ci sarebbe chi si butta con la corda elastica e neanche chi sorpassa in curva con la doppia striscia continua. A noi maschietti correre un po' di rischio da qualche parte piace e cercarlo nella rasatura (dove poi è un pericolo solo potenziale) è molto meglio che cercarlo altrove. Tu chiamale, se vuoi, emozioni ... :mrgreen:
Poi vuoi mettere la soddisfazione? pensare: io ne sono capace e il collega o l'amico no?
Inoltre per me è stata la realizzazione, intorno ai sessanta, di un desiderio adolescenziale. Mio padre considerava radersi una seccatura e mi diede pochi consigli in proposito. Io ogni tanto andavo dal barbiere che a qui tempi usava il ML, e pensavo: quanto mi piacerebbe imparare a usarlo anch'io.
Di questo sarò sempre grato al forum e all'altro americano dove pure ho trovato dei consigli utili.
Avatar utente
Uffenham
 
Messaggi: 172
Images: 5
Iscritto il: 29/03/2016, 12:10
Località: Frascati (RM)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lizzero » 04/12/2017, 10:26

@uffenham

Io purtroppo all'ospedale ci sono finito, ma per colpa mia.
Mi sono distratto in fase di pulizia della lama che mi è scappata dalle mani e sono stato punito.
Ma durante la rasatura, con il dovuto rispetto che si deve ad ogni strumento potenzialmente pericoloso, non mi è mai successo nulla di che.
Anche io trovo che il "pay off" tra potenziale pericolo e soddisfazione di rasatura sia, nel caso dei rasoi tradizionali, decisamente a favore di quest'ultima.
Basta davvero qualche giorno per mettersi in pista più che dignitosamente.
Poi ovviamente, in termini meramente assoluti, è chiaro che il multilama presenti meno rischi potenziali (meno rischi non nessun rischio) quindi per chi non volesse quest'ansia va bene pure lui.
Anche se, nel mio post precedente, ho illustrato le mie motivazioni secondo le quali il gioco non vale la candela.
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1542
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Vipera » 12/01/2018, 22:27

Che poi alla fine questa contrapposizione fra rasatura tradizionale, con tutti i suoi riti, e rasatura col multilama potrebbe trovare un suo punto di equilibrio nell osservare tutte le accortezze del wet shaving con utilizzo del multilama....
Ultima modifica di Vipera il 13/01/2018, 6:49, modificato 2 volte in totale.
Vipera
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 27/12/2017, 17:57
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ares56 » 13/01/2018, 0:38

"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 13672
Images: 2348
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Vipera » 13/01/2018, 6:53

Ares56 complimenti per il tuo articolo che hai citato, veramente utile!
Vipera
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 27/12/2017, 17:57
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Lino » 14/01/2018, 17:27

Come il mio amico Mario ( Ares56 ), anche io occasionalmente ( diciamo un paio di volte l'anno ) uso il multilama per ragioni di tempo ( ossia, perchè non ho sentito la sveglia :D ).

Dopo aver acquisito la giusta tecnica con il DE anche radersi con il multilama può diventare un piccolo piacere ma nemmeno confrontabile con il rito della rasatura tradizionale 'completo', che rimane un atto di vera e propria cura di sé, come molti hanno potuto verificare, per esempio, dal miglioramento della pelle del viso dopo uno o due anni di pratica continua e di costante miglioramento della tecnica e dei prodotti utilizzati, alla luce della loro idoneità per ognuno di noi.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 1751
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Caramon77 » 13/03/2018, 14:00

Personalmente non rinnego i tempi del multilama. Fino a quando dovevo radere solo il viso andavano bene (quasi) tutti per ottenere una rasatura assolutamente rispettabile. Sono strumenti, non oggetti di una passione, e come strumenti vanno molto bene.

Da quando mi rado il cranio, invece, le cose sono cambiate e i multilama con 4 o 5 (o addirittura 6... quelli della Coop) si sono rivelati non adatti.

Al contrario con un Mach3 ho sempre ottenuto risultati apprezzabilissimi. Mi sono interessato alla rasatura tradizionale solo per questioni di costo, trovandovi poi molto di più in termini di piacere, poco di più in termini di performances.

Nella mia personale scala tempo/risultato al numero uno c'è l'elettrico Philips, rasoio eccezionale, eterno ed economo, con 20€ all'anno di lame sei a posto ed ottieni il 95% di BBS, poi il Mach3, validissimo, ma costoso, poi i DE.

Ma nella scala di piacere/divertimento i partecipanti sono in posizioni invertite, con l'elettrico ben distante dal multilama ed il DE al primo posto.

Per essere onesti alla voce piacere andrebbe valutato un multilama usato con tutte le accortezze della rasatura tradizionale, al che ci avvicineremmo paurosamente al DE, il quale vincerebbe comunque per divertimento.

Ho spesso l'impressione che alcuni fan della tradizionale "barino" un pochino (detto in amicizia), contro i multilama, come i motociclisti "barano" contro gli scooter. Ho visto un video del "Capitano" su Youtube dove usa un Fusion e alla fine si dice tutto sommato soddisfatto del taglio, ma troppo irritato... grazie... in certi punti ci passa sei volte senza schiuma... cinque lame per sei volte fa trenta, passate mò con una Gillette Platinum (per rimanere in casa Gillette) trenta volte sullo stesso punto, poi me lo dite se siete freschi e riposati!
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 1130
Images: 8
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Sanà » 03/04/2018, 23:06

Caramon77 ha scritto:...Per essere onesti alla voce piacere andrebbe valutato un multilama usato con tutte le accortezze della rasatura tradizionale, al che ci avvicineremmo paurosamente al DE.
Ho spesso l'impressione che alcuni fan della tradizionale "barino" un pochino (detto in amicizia), contro i multilama, come i motociclisti "barano" contro gli scooter. Ho visto un video del "Capitano" su Youtube dove usa un Fusion e alla fine si dice tutto sommato soddisfatto del taglio, ma troppo irritato... grazie... in certi punti ci passa sei volte senza schiuma... cinque lame per sei volte fa trenta, passate mò con una Gillette Platinum (per rimanere in casa Gillette) trenta volte sullo stesso punto, poi me lo dite se siete freschi e riposati!


Per quanto mi riguarda, causa incidente stradale, ho perso per il 70% circa la sensibilità e la padronanza dei movimenti millimetrici della mano destra (niente di evidente o invalidante). Le uniche lame che mi permettono di passare indenne la rasatura sono quelle del gillette fusion proglide. Finchè lavoravo e dovevo radermi quotidianamente in velocità non ho mai raggiunto il BBS. Ora radendomi un giorno si e uno no, seguendo i consigli del forum (pre barba, lasciare alla schiuma da barba il tempo di agire, passaggio del rasoio con mano leggera), ottengo un BBS uguale, per non dire migliore, rispetto alle sbarbate fatte dal barbiere con lo shavette :o . Naturalmente il piacere del "rito" della rasatura sarà inferiore. Però non potendo utilizzare ne DE ne ML me ne farò una ragione e mi consolerò con l'utilizzo di pennello e sapone da barba (la scimmia mi è già montata in spalla e mi sta facendo delle proposte che "non si possono rifiutare") :mrgreen:
Ultima modifica di ares56 il 03/04/2018, 23:34, modificato 2 volte in totale.
Motivazione: Corretto inserimento QUOTE
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 55
Images: 12
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Caramon77 » 04/04/2018, 10:12

Ottimo, vedi che si può godere anche così? Comunque, casomai volessi provare un'esperienza sicura con i DE, ci sono rasoi specifici che, accoppiati a lamette specifiche, ben difficilmente fanno danni.

Ma vai bene anche così... pure per me montare ed applicare il sapone col pennello sono buona parte del piacere...
Tipo di barba: chiara, nordica, ma non morbida. Rasatura anche della testa, capelli fitti e duri. Conservo pizzo e baffi.

Non amo: Lamette Feather, Fatip Gentile, Feather Popular.
Adoro: Qshave 700, Fatip Originale, lamette Bic Astor e Astra Stainless.
Caramon77
 
Messaggi: 1130
Images: 8
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda ischiapp » 04/04/2018, 11:39

Per chi non avesse già letto, c'è una discussione mia sul ProGlide:
viewtopic.php?f=108&t=3712

@Sanâ
Ci puoi trovare alcuni suggerimenti utili. ;)
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13919
Images: 2110
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Sanà » 04/04/2018, 23:14

Caramon77 ha scritto:Ottimo, vedi che si può godere anche così? Comunque, casomai volessi provare un'esperienza sicura con i DE, ci sono rasoi specifici che, accoppiati a lamette specifiche, ben difficilmente fanno danni.

Ma vai bene anche così... pure per me montare ed applicare il sapone col pennello sono buona parte del piacere...



Purtroppo conosco i miei limiti e oltre il proglide non posso andare :o Però siccome anche l'unico rasoio utilizzabile da me si può migliorare sto facendo un pensierino di personalizzarlo con un manico, es. Mondial, ho letto che aumentando il peso del manico si ottiene un bilanciamento migliore che influisce positivamente sulla scorrevolezza delle lame. Qualcuno ha esperienza in merito?
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 55
Images: 12
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana

Re: Rasoi multilama vs rasoi tradizionali

Messaggioda Sanà » 04/04/2018, 23:25

ischiapp ha scritto:Per chi non avesse già letto, c'è una discussione mia sul ProGlide:
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=108&t=3712

@Sanâ
Ci puoi trovare alcuni suggerimenti utili. ;)


Si, si l'ho riletto e a parte per me la scelta obbligata, penso anche che sia la scelta giusta: sbarbandomi un giorno si e uno no, al massimo ogni tre giorni (non di più perché se no strappa) con una testina ci faccio quasi due mesi (usando il prebarba) perciò il discorso costo gestione è molto basso. Altro suggerimento utile è la scoramellatura sul palmo della mano.
Mi sembra invece troppo macchinoso metterlo in bagno d'olio (si può fare per aumentare la durata delle lame a scopo sperimentale)
A Sanà non la si fa
Avatar utente
Sanà
 
Messaggi: 55
Images: 12
Iscritto il: 03/04/2018, 21:22
Località: lunigiana
PrecedenteProssimo

Torna a Shavette e altri rasoi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite