[SCHEDA] Semogue 1438 Cerda Pura (by Maxim)

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

[SCHEDA] Semogue 1438 Cerda Pura (by Maxim)

Sostienici

Sponsor
 

[SCHEDA] Semogue 1438 Cerda Pura (by Maxim)

Messaggioda bel_riose » 28/05/2013, 10:45

Maxim ha scritto:Immagine

Altezza totale: 9,5 cm
Altezza nodo: 50 cm
Diametro nodo: 22 mm


Prezzo
Attualmente su Shaving.ie e VintageScent, 11.95 Euro, Amazon.com $19,95.

Qualità
Più che buona. Il pennello in questione prodotto dall’azienda portoghese Semogue, il 1438, si caratterizza per un bel manico in legno dipinto con colori crema, nero e rosso, unitamente ad un anello metallico in cui è presente un ciuffo in “Cerda Pura” ad imitazione tasso. Molto Vintage. Il packaging non è per niente differente ai più comuni pennelli in setola Omega non professionali, ovvero classica scatola plastificata trasparente.

Immagine

Densità
Più che buona per un pennello in setola di queste dimensioni (confrontato con Omega Proraso).

Immagine

Rigidezza del nodo
E’ caratterizzato da un buon backbone.

Morbidezza del pelo
Di default, non è estremamente morbido, ma neanche è un rovo… Durante l’utilizzo di altri pennelli in questi giorni, ho provveduto quotidianamente a delle schiumate sulla mano, per rodarlo e portarlo a standard più dolci e soddisfacenti per i miei gusti (stesso lavoro fatto quando presi l’Omega 48, 49, Proraso, ecc…). Ora va meglio.

Ergonomia
Peso leggero, bilanciato, manico ergonomico e di facile utilizzo.

Capacità schiumogena
Utilizzato con sapone e crema, in face lathering e sulla mano. Fin dal primo utilizzo ha risposto veramente bene.

Conclusioni
Avendo già pennelli in setola nostrani, spinto da curiosità ho deciso di provare questo pennello in setola portoghese. In primis mi è piaciuto molto da un punto di vista estetico (un po retrò), e successivamente anche dopo l’utilizzo, estremamente semplice e soprattutto efficace. Ha tutte le carte in regola per essere una buona e valida alternativa a chi come me possiede già degli Omega (o no), ed abbia la voglia, il gusto ed il piacere di avere più pennelli diversi in rotazione. L’unica nota negativa che potrei addurre è (forse) il prezzo, essendo pur sempre un pennello in setola. Dico forse perché è sicuramente più facile trovare pennelli in setola nostrani “fisicamente” (con annesso e ovvio risparmio), ma se ne fossi alla ricerca di uno in particolare presente in catalogo, ma trovabile solo in rete, allora in questo caso (trovandosi di fronte a prezzi più concorrenziali e ad un più ampio confronto tra diversi modelli), vuoi anche per la curiosità di cui dicevo prima, ma anche dei giudizi positivi dati in questo forum e non solo, si può optare per l’acquisto (di questo, come nel mio caso, ma anche tranquillamente di altri modelli).
E' il mano libera di tuo bisnonno. Questo è il rasoio dei Very Uominy, non è goffo o erratico come un multilama. E' elegante invece, per tempi più civilizzati. (il barbiere di Obi-Wan Kenobi)
Avatar utente
bel_riose
 
Messaggi: 502
Images: 230
Iscritto il: 26/09/2011, 13:51
Località: Torino, Italia

Torna a Schede

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite