Merkur 25C

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Merkur 25C

Sostienici

Sponsor
 

Re: Merkur 25C

Messaggioda Calabrese » 03/07/2016, 14:53

Tanto per provare tutte le tipologie di rasoi ho acquistato anche un 25 C open comb...........
tanta è stata la mia sorpresa nell'utilizzarlo in quanto avevo letto si trattava di un rasoio aggressivo mentre in realtà è in assoluto il rasoio meno aggressivo che ho usato :o
La sua profondità di taglio è minore rispetto agli altri DE ...... tale che con esso proverò a radermi anche in contropelo, cosa che con gli altri rasoi non faccio pena irritazione collo ....... chissà, magari il 25 C con la sua scarsa profondità di taglio sarà (per la mia pelle/barba) idoneo al contropelo arrivando così ad essere quello con maggiore profondità di taglio :)
Calabrese
 
Messaggi: 46
Images: 9
Iscritto il: 29/04/2015, 9:04
Località: Reggio Calabria

Re: Merkur 25C

Messaggioda Antonio Bove » 03/07/2016, 16:37

È l'unico rasoio Merkur che mi ha deluso, e l'unico che ho venduto...
Per me, per la mia pelle e per la mia barba, non va bene, nel senso che risulta meno aggressivo di un R89, per capirci...
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur 25C

Messaggioda Calabrese » 03/07/2016, 17:01

Antonio il 25 C ti ha deluso x la sua scarsa profondità di taglio?
Io proverò a sfruttare questo difetto cercando di farlo diventare un pregio ;)
Calabrese
 
Messaggi: 46
Images: 9
Iscritto il: 29/04/2015, 9:04
Località: Reggio Calabria

Re: Merkur 25C

Messaggioda Antonio Bove » 03/07/2016, 17:16

Non ho detto che sia scarso...
Ma da un OC, mi aspettavo performance da OC, tutto qui...
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur 25C

Messaggioda Calabrese » 03/07/2016, 20:25

neanch'io ho detto che è "scarso" ma "scarsa" profondità ......... di taglio
Quali sono allora le performance che ti aspetti da un oc e che il 25 C non ti ha dato?
Calabrese
 
Messaggi: 46
Images: 9
Iscritto il: 29/04/2015, 9:04
Località: Reggio Calabria

Re: Merkur 25C

Messaggioda Antonio Bove » 03/07/2016, 20:28

Guarda, trovo più profondo, e con un BBS più duraturo il Parker, se parliamo di OC...
ovvio che da un Merkur 25c non mi aspetto le prestazioni di un R41 o di Fatip, o del Timor, per intenderci
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 7:08

Spessorate e vedete come cambia la situazione. Io sul mio metto 2 lamette con il tagliente rimosso tra lama e pettine e l'aggressività aumenta.
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda Antonio Bove » 04/07/2016, 8:16

Ok
L'aggressività aumenta...
Ma la trovo una soluzione sensa senso.
Se voglio un rasoio più profondo, me ne compro uno nuovo, che soddisfi le mie necessità ed aspettative...
Non mi va di lanciarmi in arzigogolate soluzioni alternative.
Ma, e mi ripeto, IMHO.
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur 25C

Messaggioda ares56 » 04/07/2016, 8:43

Personalmente condivido il pensiero di Antonio Bove: ogni rasoio è stato progettato con determinate caratteristiche, se ne cerco altre cambio rasoio; così come non amo i frankenrazor...

Detto questo, la testina Merkur open-comb è sicuramente la più delicata della categoria ma abbinata alle lamette giuste riesce a darmi ottime rasature (io ho il 15C) senza stressare la pelle. Certo non ha la profondità del Muhle R41 o di altri open-comb anche vintage, ma per l'uso quotidiano ritengo che per la mia pelle/barba sia un'ottimo compagno.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
 
Messaggi: 12608
Images: 2081
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 9:36

La mia era solo una proposta per farsi un'idea di come sia un rasoio open comb con un aggressività maggiore. Io ho provato a spessorare giusto per farmi un idea di come cambi l'aggressività aumentando il gap lama pettine a parità di altre geometrie.
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda Antonio Bove » 04/07/2016, 10:07

antonio33 ha scritto:aumentando il gap lama pettine a parità di altre geometrie.

Eh no
Spessorando la lametta, la geometria cambia, eccome...
Ma stiamo andando OT.
meglio continuare nell'apposita discussione
Antonio Bove
 
Messaggi: 1526
Images: 170
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 12:39

Leggendo qui e provando personalmente non trovo cambi di geometrie:
viewtopic.php?f=10&t=2530&p=17527&hilit=Modifica+aggressività&sid=35561c7d5600419f77551af8011e8c33#p17527
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda Crononauta » 04/07/2016, 12:51

Scusa come fai a non trovare cambi di geometrie, se spessori il portalama?
Il risultato è necessariamente quello di allontanare il filo dalla guarda, è esattamente come in un regolabile andare verso impostazioni più "aggressive".
(nel thread che citi la geometria non cambiava perché per errore aveva messo gli spessori sopra la lametta, dal lato testina, anziché sotto, quindi la distanza filo-guardia restava identica!).
Massimo Bacilieri
DE: Slim Adj. '66, Rocket Fl.Tip - Merkur 11C e Progress - Fatip piccolo e gentile nero - EJ89 nero - Rimei - Mühle R41
Shavette: Sanguine Gray Handle e R5 Wood - Vanta RA112 - Universal ½ e int. - Parker PTB - Sedef - Magic
Avatar utente
Crononauta
 
Messaggi: 695
Images: 97
Iscritto il: 21/02/2014, 2:17
Località: Ravenna

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 15:12

Ho detto che il gap aumenta ma le altre geometrie (curvatura lama ecc) non cambiano perché la lama continua a seguire l'andamento della testina.
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda ischiapp » 04/07/2016, 15:36

antonio33 ha scritto:Leggendo qui e provando personalmente non trovo cambi di geometrie
In reltà leggo l'opposto, visto che il cambio di geometria è necessario per modificare il risultato della lama:
Balthazar ha scritto:Incoraggiato dai risultati, sono poi passato a tre lame di spessore, ma ho ottenuto risultati deludenti, quasi si fosse tornati indietro con le stesse impressioni negative sul taglio provate col rasoio in origine. Ho deciso pertanto di fare altre prove prima di riportarvi i risultati che state leggendo e mi sono accorto, cambiando la lametta, di aver - per mero errore - montato gli spessori sotto di questa; in questo modo non avevo alterato la distanza della lama dalla barra (gli spessori non modificano nulla in questo caso) e questo mi ha dato la riprova che il sistema funziona davvero.
Un 25C è dolce come e più di vari CC.
Senza modificare il perché funziona così, non si trova come farlo funzionare diversamente.
Come sempre: "Il Perché è padre del Come".
Quindi, senza uno spessore tra la base e la lama che modifica la geometria, la situazione rimane inalterata.
È la geometria di uno strumento che ne definisce le performance.
In Natura, come in Tecnica, "A funzione segue forma": ecco perché un uccello, una scimmia ed un pesce hanno ossa simili concettualmente ... ma molto differenti all'atto pratico. Sono strumenti che partono dallo stesso concetto originario, ma vengono affinati in ambienti diversi a secondo di necessità funzionali diverse.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1988
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 18:49

Fermo restando che non ho sbagliato a montare gli spessori mi sa che mi state fraintendendo. Gli spessori vanno, come giusto che sia, tra pettine e lama.. non sopra tra lama e testa. E l'unica geometria che cambia è la distanza tra pettine e lama. La lama continua a seguire la curvatura imposta dalla testa, la sporgenza della lama è invariata (per sporgenza intendo la porzione visibile guardando dall'alto). Credo che più chiaro di così non si può (leggete per esteso le conversazioni e avrete conferma di ciò che ho sempre inteso)
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 18:57

antonio33 ha scritto:La mia era solo una proposta per farsi un'idea di come sia un rasoio open comb con un aggressività maggiore. Io ho provato a spessorare giusto per farmi un idea di come cambi l'aggressività aumentando il gap lama pettine a parità di altre geometrie.
ripeto: aumentando gap tra lama e pettine a parità di ALTRE geometrie.
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda GinoV » 04/07/2016, 20:49

@antonio33
Tutto giusto ma
antonio33 ha scritto:... la sporgenza della lama è invariata (per sporgenza intendo la porzione visibile guardando dall'alto).

Certo che guardando dall'alto vedi la lametta che fuoriesce sempre allo stesso modo, ma la sporgenza della lama si vede di profilo. Per «esposizione» della lama si intende la distanza tra il filo e la retta individuata dal cappello e dalla base. Poiché un'immagine vale più di mille parole, dai un'occhiata all'ottimo post di Barba64 viewtopic.php?f=10&t=2411&start=1000&hilit=barba64&mobile=desktop#p167402
Perciò quando dici
antonio33 ha scritto:... E l'unica geometria che cambia è la distanza tra pettine e lama...

In realtà aumentando la distanza tra pettine e lama aumenta inevitabilmente anche l'esposizione della lametta, esattamente come nei regolabili.
"Non bisogna toccare gli idoli, la doratura potrebbe restare sulle dita" G. Flaubert
Avatar utente
GinoV
 
Messaggi: 336
Images: 77
Iscritto il: 07/06/2015, 11:37
Località: Palermo

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 21:11

Errore mio perché ho dato per scontato (lo ritenevo ovvio) che esposizione e geometria sono due parametri concatenati dato non è possibile modificarne uno soltanto. Mi sono espresso male e ho sottinteso molti concetti che mi sembravano scontati.
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda antonio33 » 04/07/2016, 21:16

Scusate. Esposizione e gap
antonio33
 
Messaggi: 89
Images: 35
Iscritto il: 02/07/2013, 12:38
Località: Pietramontecorvino (FG) - Zero Branco (TV)

Re: Merkur 25C

Messaggioda Lufo » 08/10/2016, 0:56

Personalmente il Merkur 25C è il rasoio che porterei con me su un'isola deserta. Lo trovo adatto a tutte le situazioni, e sulla mia pelle va benissimo in alcune circostanze specifiche.

1. Quando ho bisogno di fare una sbarbata di recupero. Intendo recupero quando ho dei problemi cutanei. Per esempio quando il giorno prima ho calcato troppo la mano e mi è venuta una irritazione. O quando ho uno sfogo da allergie. Oppure quando anche mi scotto la pelle alle prime abbronzature. Con questi casi metto lamette gentili, che nel mio caso sono le Shark o le Elios.

2. Quando devo fare la barba che si è allungata molto. Capita che a volte mi faccio la barba dopo quasi due giorni, per via dei viaggi che faccio. Quindi, considerando che a me la barba cresce velocissima, ogni tanto ho bisogno di un rasoio Open Comb, facile.

3. Per le barbe di tutti i giorni. La mattina quando non so che rasoio prendere, o quando sono di fretta, prendo sicuramente come prima scelta il Merkur 25C.

4. Quando devo radermi il collo dietro.

5. Quando mi rado il corpo, petto e schiena.
Non vedo l'ora che sia domani per farmi la barba.
Avatar utente
Lufo
 
Messaggi: 442
Images: 30
Iscritto il: 22/02/2014, 22:52
Località: Milano

Re: Merkur 25C

Messaggioda Pablito76 » 12/10/2016, 15:58

Ho preso anche io il Merkur 25c in quanto cercavo un rasoio DE da utilizzare quando la mattina sono di fretta e la rasatura con il ML è troppo “tirata” con i tempi (in questi casi utilizzavo il Wilkinson Classic ma oramai volevo provare qualcosa di più).
Le prime rasature le ho trovate poco profonde (montando lamette Personna) e leggendo nel 3d da oggi ho deciso si spessorare con due lamette (avevo utilizzato lo stesso metodo per il Wilkinson Classic). Che dire… tre passaggi e rasatura fantastica, passata quasi indenne anche la prova dell’allume di rocca. :D :D
Avatar utente
Pablito76
 
Messaggi: 58
Images: 63
Iscritto il: 12/12/2015, 8:40
Località: Busto Arsizio

Re: Merkur 25C

Messaggioda Lizzero » 12/04/2017, 15:01

Salve,

oggi ho provato il mio nuovo 25C.
Non darò un giudizio perchè per adesso mi rado molto alla buona causa infortunio "da lametta" sulla mano destra della settimana scorsa.
Non sarei oggettivo.
Per ora le mie sbarbate arrivano appena appena alla sufficienza.
Tuttavia vorrei condividere le ottime sensazioni che questo attrezzo mi ha donato.

Come ampiamente descritto un po' da tutti è un OC "strano", nel senso che ha davvero la grazia e la gentilezza di un CC. Quando passa sulla pelle mi sembra quasi un Feather Popular.
Ha una manegevolezza ed un leggerezza incredibili, con quel manico si arriva ovunque, bene e con precisione.
Oramai prediligo i rasoi abbastanza "decisi", ma posso dirvi che questo "signorino" mi intriga parecchio. Immagino che spinto con la giusta tecnica e la giusta lama possa dare grandi soddisfazioni.
Ne riparleremo quando tornerò "abile".
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Agosto
Miglior foto di Agosto
 
Messaggi: 1281
Images: 388
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Merkur 25C

Messaggioda Lizzero » 27/04/2017, 10:57

Ed eccomi qui a commentare questo mio nuovo attrezzo che finalmente ho potuto usare in condizioni normali l'altro ieri.

Devo dire onestamente che è il rasoio più "strano" che mi sia capitato di utilizzare.
Confermo la mia impressione iniziale (e quella di molti qui sul forum) che trattasi di un Open Comb solo "formalmente".
Ha una leggerezza sulla pelle ed un confort di rasatura che sono assolutamente ai livelli dei rasoi più gentili.
Sembra di passarsi addosso un rasoio senza lama (analogamente al Feather Popular).
Con il suo manico lungo ed il suo peso "leggero" (anche se ottimamente bilanciato) ha una manegevolezza estrema.
Azzerderei che per il 25C non esistono i "punti difficili".
Tuttavia l'efficacia e la profondità di rasatura non sono delle migliori ed ogni caso non al livello di un classico Open Comb.
Ma c'è da fare un distinguo. Certamente una lama troppo "gentile" non è la sua compagna ideale.
Mentre i classici OC tendono ad esaltare le prestazioni delle lame gentili ed a "moltiplicare" quelle delle lame "decise", il 25C certamente va meglio con lame "decise".
Appena ne avrò la possibilità farò un test in tal senso.
In ogni caso lo trovo un buon prodotto adatto a chi ama le rasature molto confortevoli e senza troppi rischi, senza rinunciare ai vantaggi di manovrabilità e gestione di una testina OC.
Adatto anche al rasatore "svezzato" che vuole imparare a gestire un OC senza correre i "rischi" di mettersi in mano da subito un rude attrezzo.
Tutto sommato penso anche che non sia male come rasoio entry level, quanto meno non da escludere a priori. Se si vuol da subito imparare con uno strumento più di livello che ci possa portare verso strumenti più efficaci, il 25C mi pare certamente un buon candidato. Scelta di nicchia certo, ma credo non peregrina.
In sostanza uno strumento che potrebbe essere "ne carne, ne pesce" ovvero "buono per tutte le stagioni". Anche se quasi certamente non è buono per tutte le lame.
Il prezzo, nella migliore tradizione Merkur, è un pelino sopra la media. Ma per un collezionista ci può stare.
Voto finale: 6,5
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Agosto
Miglior foto di Agosto
 
Messaggi: 1281
Images: 388
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mandello e 3 ospiti