Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Sostienici

Sponsor
 

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda ares56 » 06/11/2017, 22:19

riky76 ha scritto:vi pongo questo quesito:
avevo in mente di prender la sola testina R41 da montare sul manico del Merkur 15c, ...

Fermo restando che tutte le sperimentazioni sono possibili purchè fatte con raziocinio, per risponderti ho fatto la prova.
Montando la testina R41 (più pesante) sul manico del 15C (più leggero) il rasoio si sbilancia in avanti, il che non è detto che sia un male ma neanche un bene...avresti tra le mani un rasoio diverso che, probabilmente, richiede ancora più attenzione nell'uso di un R41 completo e originale.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14158
Images: 2502
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 07/11/2017, 11:49

ares56 ha scritto:Fermo restando che tutte le sperimentazioni sono possibili purchè fatte con raziocinio, per risponderti ho fatto la prova.
Montando la testina R41 (più pesante) sul manico del 15C (più leggero) il rasoio si sbilancia in avanti, il che non è detto che sia un male ma neanche un bene...avresti tra le mani un rasoio diverso che, probabilmente, richiede ancora più attenzione nell'uso di un R41 completo e originale.



eppure qui vedo una cosa simile viewtopic.php?f=63&t=9511&p=194477&hilit=patrick#p194477

comunque indicazione molto arguta, grazie ares. Alla fine, per aver un rasoio solo e far la spesa buona, mi sa che mi muoverò come avevo già in mente sul merkur progress
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda ares56 » 07/11/2017, 17:00

riky76 ha scritto:eppure qui vedo una cosa simile viewtopic.php?f=63&t=9511&p=194477&hilit=patrick#p194477

E' solo "simile" perchè il manico Rockwell usato dall'amico bilos2511 è più pesante dell'originale Muhle, quindi con questa combinazione ha ottenuto un rasoio nel suo complesso più pesante e con un miglior controllo della testina.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14158
Images: 2502
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 07/11/2017, 17:27

tutto chiaro ora, grazie!
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda L.B. » 07/11/2017, 18:46

Io sul mio R41 uso proficuamente il manico Pharos Stainless-Steel (105 gr). Rispetto al manico originale Muhle il Pharos ha senza alcun dubbio maggior grip, sia perché più grosso e sia perché presenta una zigrinatura molto profonda. Ma per me questo abbinamento migliora proprio le prestazioni ottenibili dal rasoio, che diventa più delicato a parità di efficienza...
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 933
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 09/11/2017, 13:27

Antonio Bove ha scritto:personalmente no,
l'R41 è perfetto così com'è: alla fine della fiera, non penso che il minor costo della sola testa giustifichi l'uso del manico (seppur giudicato da te ottimo) del 15c.
e se poi ti dovessi trovare male? compri solo il manico?
tra di noi, c'è anche chi usa un manico ben più pesante, tipo il chubby del Global Needz.


ordinato il "chubby" ... ;)
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Davide84 » 28/11/2017, 10:23

Buongiorno a tutti, spero di scrivere nel post corretto.
Volevo solo condividere con voi la mia esperienza con questo bellissimo rasioio (R41).
Ieri sera, la quinta sbarbata con R41 e lametta Muhle in dotazione, inizialmente sono rimasto un pochino perplesso perchè la lametta saltellava leggermente sulla pelle ma proseguendo la rasatura è andata molto meglio.
Come al solito nessuna irritazione e nemmeno un taglio.
Rasatura eseguita ieri sera verso le 23 e dopo quasi 12 ore nessun segno di ricrescita :D
Sono stato fin da subito molto contento dell'acquisto anche se leggendovi, pensavo fosse estremamente indomabile.
Doccia calda come preparazione, sapone cella montato direttamente sul viso con il pennello proraso e via di Muhle.
Davvero eccezionale.
“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo.”

Jean de la Bruyere
Avatar utente
Davide84
 
Messaggi: 484
Images: 75
Iscritto il: 28/11/2017, 10:03
Località: Bologna

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Lizzero » 28/11/2017, 11:45

Molto bene Davide.
l'R41 non è indomabile e nemmeno l'orco cattivo.
E' uno strumento molto efficace e va trattato con il giusto rispetto ed approcciato con un minimo di tecnica e senza premura. Altrimenti diventa aggressivo e dannifico.
A me, fatte quelle premesse, non ha mai dato problemi ma solo grandi soddisfazioni. Usato poi con lame bilanciate non troppo rudi ma ben efficaci regala davvero dei grandi momenti.
Il tempo è talmente importante che diventa piacevole quando lo ignoriamo.
Enzo.
Avatar utente
Lizzero
Miglior foto di Novembre
Miglior foto di Novembre
 
Messaggi: 1534
Images: 510
Iscritto il: 08/09/2016, 9:44
Località: Catania

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Commodore64 » 30/11/2017, 14:50

E' questo il punto. Può essere sicuramente domato ed estremamente efficiente, MA la rasatura è sempre uno stress,
perché devi stare attento ad ogni minimo movimento. Senti sempre la lama molto minacciosa sulla pelle, anche con angoli molto chiusi.
Con il Fatip ottengo i medesimi risultati, riuscendo a godere del momento.
EJ 86BL
Muhle R41 - Manico Pharos
Fatip Classic Grande Gold - New
Wilkinson Classic
Avatar utente
Commodore64
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 26/09/2017, 14:35
Località: Cagliari

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda ares56 » 30/11/2017, 16:06

La rasatura deve essere un momento di piacere... se determinati rasoi, dopo un sufficiente periodo di conoscenza, non soddisfano questo fondamentale requisito non ha senso continuare ad usarli.
Come diciamo sempre, ognuno ha la propria pelle/barba...l'importante è trovare gli strumenti adatti.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14158
Images: 2502
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 05/12/2017, 11:20

ho domato lo squalo!!!
dopo i preziosi consigli di ares56 ho preso la testina e l'ho montata sul manico "chubby" di globalneedz e contornato di prodotti al di sopra di ogni sospetto, questi:
viewtopic.php?f=63&t=12758&start=25#p263581
armato di astra verde (alla sua seconda barba) mi ha regalato una delle sbarbate migliori di sempre!! Devo dire che in effetti l'approccio è stato con un minimo di timore reverenziale, ma capito che l'angolo di taglio era opportuno averlo un po' più chiuso rispetto al mio storico merkur 15C si è comportato in maniera egregia anche nel contropelo. Bilanciato, possente, ti rendi subito conto che è un vero e proprio panzer, ma nel complesso non tradisce, si comporta esattamente come ci si aspetta. Promosso a pieni voti!
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 11/12/2017, 12:55

secondo giro con l'R41, se possibile ancora meglio!!
viewtopic.php?f=63&t=12758&start=75#p263995
ho azzardato le 3 passate e mi ha assecondato alla grandissima, questa volta con una lama wilkinson giusto per non dare peso ad una super lametta ma far emergere il comportamento dello squaletto... goduria vera!
vi dico solo che poi come vedete, ho messo su il figaro gel ed è stato solo piacere e pochissimo bruciore!
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda carbold » 15/12/2017, 12:13

Ho acquistato questo rasoio da poco, e l'ho usato per la prima volta oggi con un manico in acciaio SS Ikon Bulldog e lama Astra SP.
Come aggressivita' non e' poi cosi' estremo, direi che e' leggermente piu' aggressivo del Timeless 0.95 OC. Come rasatura e' molto simile al Timeless, la differenza sta nel fatto che la lama saltella di piu', e il Timeless da' un "audio feedback" molto migliore.
Ho trovato l'angolo giusto immediatamente, e ottenuto un BBS con 2 passate e qualche ritocco. Nessun taglio e pochissima irritazione nella zona baffi. Penso che lo terro' come rasoio da viaggio, essendo poco costoso e abbastanza efficace.
Avatar utente
carbold
 
Messaggi: 103
Iscritto il: 23/08/2017, 17:53
Località: UK

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda RufyAce » 19/12/2017, 0:41

Ho letto un po' di pagine ma ho trovato pareri discordanti... stavo pensando di farmi regalare un DE per Natale, premetto che mi sbarbo per definire la barba un giorno si ed un giorno no sia con shavette (mezze lame e SE) che con Qshave, secondo voi l'R41 va bene per me o è troppo aggressivo?
RufyAce
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/06/2017, 23:21

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda ares56 » 19/12/2017, 0:55

Se sia o meno troppo aggressivo per te, lo dirà la tua pelle...ma se già usi gli shavette e altri DE, non dovresti avere grossi problemi.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14158
Images: 2502
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda RufyAce » 19/12/2017, 1:21

ares56 ha scritto:Se sia o meno troppo aggressivo per te, lo dirà la tua pelle...ma se già usi gli shavette e altri DE, non dovresti avere grossi problemi.

Grazie per la risposta innanzitutto. Ho la pelle abbastanza delicata anche se riesco a radermi senza grossi problemi con lo shavette a giorni alterni... il mio dubbio era se farmi regalare da subito l'R41 o se passare prima per uno slant... cosa mi consigliate? :)
La testina rispetto al QShave com'è, più piccola o grosso modo siamo lì?
RufyAce
 
Messaggi: 17
Iscritto il: 06/06/2017, 23:21

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Davide84 » 19/12/2017, 14:21

RufyAce ha scritto:Grazie per la risposta innanzitutto. Ho la pelle abbastanza delicata anche se riesco a radermi senza grossi problemi con lo shavette a giorni alterni... il mio dubbio era se farmi regalare da subito l'R41 o se passare prima per uno slant... cosa mi consigliate? :)


Per me è un prodotto da avere assolutamente nonchè un ottimo regalo di Natale ;)
Se hai già una certa manualità con altri tipi di rasoi non dovresti avere molti problemi, basta solo andarci piano le prime volte e prendere la mano...
“Chi fa un uso pessimo del tempo che gli è stato messo a disposizione spesso è tra coloro che si lamentano di avere poco tempo.”

Jean de la Bruyere
Avatar utente
Davide84
 
Messaggi: 484
Images: 75
Iscritto il: 28/11/2017, 10:03
Località: Bologna

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda clalbe60 » 22/12/2017, 1:34

Giuseppe87 ha scritto:( per spiegarmi meglio : deve toccare piu il cap del rasoio sul viso che la barra di sicurezza) se si tiene conto di questa piccola variabile riuscirete ad addomesticare questo superbo rasoio... perché credetemi quello che offre il 41 difficilmente lo troverete altrove....


Giuseppe ti puoi spiegare meglio, grazie e Buone feste

Claudio
clalbe60
 
Messaggi: 116
Images: 21
Iscritto il: 03/10/2017, 10:18
Località: Vigevano (PV)

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda bilos2511 » 22/12/2017, 1:41

ares56 ha scritto:...ma se già usi gli shavette , ....non dovresti avere grossi problemi.


Questo non e' sempre vero...con gli shavette si , si ha la massima espressione del angolo, ma anche il minimo volendo..e posso certamente affermare, che un angolo minimo di un shavette lo fa diventare come un wilkinson classic o anche meno. Usare il R41 bene, ti obbliga ad un angolo sicuramente maggiore...per questo motivo, se la tua pelle non regge , e lo trovi troppo aggressivo, non certo per il discorso della manualita dello shavette.

Ipotesi : se gli altri suoi DE sono nel range di wilkinson classic.Il Q shave lo usa a 1...e con gli shavette va ad un angolo di 10 gradi....ecco che a questo punto, il 41 diventa un mostro.

E per questo motivo , vale almeno per me, questa affermazione : se sai veramente fare bene con gli shavette , hai tutti i DE inclusi nello stesso strumento.Poi fare con solo uno, che altro farebbe con 10 DE comprendo tutto la spiaggia d'angoli possibili.Rimane comunque invariata la differenza di sicurezza e fluidita dei movimenti da uno strumento ad altro.
A)Proteggere dorso e coste con uno strato di nastro isolante e ..
B)Tingere la zona del bevel con un pennarello.

Tallow & Steel Addicted.
Avatar utente
bilos2511
Miglior foto di Dicembre
Miglior foto di Dicembre
 
Messaggi: 3123
Images: 676
Iscritto il: 05/03/2014, 12:31
Località: Argenta- Ferrara-Bucuresti.

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda robyfg » 22/12/2017, 14:26

Concordo in pieno,infatti tempo fa ho ripreso in mano il DE e non è che mi sia piaciuto tantissimo,nel senso del risultato/confort rasatura intendo,e proprio perché l'angolo,a differenza appunto di shavette ed ML,non lo si può gestire a piacimento,che poi,una volta imparato a padroneggiare i suddetti strumenti,il bello è proprio quello! ;)
"Non condivido le tue idee,ma mi batterò fino alla morte affinchè tu possa esprimerle" (Voltaire)

Saluti,Roberto
Avatar utente
robyfg
 
Messaggi: 3755
Images: 413
Iscritto il: 01/02/2015, 12:43
Località: San Severo (FG)

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 17/01/2018, 12:04

riutilizzato oggi con una lametta buona ma non certo top si è dimostrato eccellente sotto tutti i punti di vista dandomi una rasatura profonda e dolcissima senza la minima tensione o irritazione

viewtopic.php?f=63&t=12875&p=267201#p267201

Per continuare il discorso di comparativa con gli shavette... ecco facciamo un parallelo automobilistico: lo shavette è una porshe 911 del 1978, sa dare enormi soddisfazioni ma solo a chi la sa guidare, il nostro R41 invece è una mercedes S500 attuale, fa tutto lei, cambio automatico, tu dai solo la direzione e lei va facendoti sentire coccolato nel suo abitacolo/salotto...
Perfetta in tutto quindi la Mercedes... ma quella porsche... ;)
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda HolidayEquipe » 22/01/2018, 8:37

Ormai si è detto di tutto su questo rasoio, io stesso ho scritto più volte su questo rasoio, non ci sarebbe nemmeno da aggiungere altro, una cosa la voglio dire però...
A distanza di 3 anni dall’inizio della rasatura tradizionale, pochi rasoi mi hanno dato l’impressione di essere così familiari, come se li avessi usati da sempre.
Non l’ho mai trovato aggressivo e nemmeno traditore...
Ha una brutta reputazione di essere il più aggressivo...e questo mi ha sempre aiutato a sforzarmi di essere leggero...ed è stato amore a prima passata...amore che continua senza pause di riflessione :D
HolidayEquipe
 
Messaggi: 1109
Images: 14
Iscritto il: 31/10/2014, 21:22
Località: Augusta (Siracusa)

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda riky76 » 22/01/2018, 11:00

agressivo/incisivo certamente sì, ma traditore giammai, anzi... sai esattamente cosa aspettarti il che è un gran vantaggio
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1250
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Commodore64 » 22/01/2018, 12:18

Assolutamente. Ma da qui a definirlo dolcissimo, ce ne passa, eh!
EJ 86BL
Muhle R41 - Manico Pharos
Fatip Classic Grande Gold - New
Wilkinson Classic
Avatar utente
Commodore64
 
Messaggi: 65
Iscritto il: 26/09/2017, 14:35
Località: Cagliari

Re: Muhle R102 (R101, R41, R41 RG)

Messaggioda Lino » 26/01/2018, 19:40

Diciamo che l'R41 è un grandissimo insegnante: si sentono talmente tante storie 'sanguinarie' sul suo conto che poi, quando si passa alla prova pratica, si sta talmente attenti e concentrati che il tutto sembra molto meno infernale di come si era paventato.

Però, dopo questo si deve cercare di superare la paura che incute e cercare di imparare ad utilizzarlo non dico distrattamente ( sarebbe un suicidio ), ma senza la continua attenzione che pretende e merita, altrimenti il piacere di radersi tradizionalmente è più che superato dallo stress della concentrazione e quindi si perde qualcosa della piacevolezza del rito pogonotomico ;)
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 1763
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti