Merkur Progress

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Merkur Progress

Sostienici

Sponsor
 

Re: Merkur Progress

Messaggioda CozzaroNero » 23/09/2016, 22:22

Sisi con lama rigida come le Personna si comporta in maniera divina.

:lol: :lol:
Avatar utente
CozzaroNero
 
Messaggi: 373
Images: 121
Iscritto il: 28/03/2016, 14:28
Località: Vigevano (PV)

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 28/09/2016, 18:40

Amo sempre di più questo rasoio, che uso più spesso con Astra blu e Shark stainless
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Claudio59 » 15/10/2016, 20:33

Ho già diversi rasoi, fra questi anche il Futur, ma ora ho ordinato anche il progress modello 500 a manico coto
Non vedo l'ora che arrivi!
Claudio59
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/10/2016, 20:25

Re: Merkur Progress

Messaggioda Rocefin » 16/10/2016, 21:00

Vorrei acquistare un Merkur 500. A vostro parere é affidabile e soprattutto resistente? Chiedo questo perché il Futur mi ha deluso. Mi é caduto e si é rotto il meccanismo di regolazione della lama. Non sono piú riuscito ad aggiustarlo. La differenza con il 570 é data solo dalla presenza della scatola di custodia o c'è altro? Grazie.
Rocefin
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/10/2016, 20:33

Re: Merkur Progress

Messaggioda ares56 » 16/10/2016, 21:09

Qualsiasi rasoio se cade può subire danni più o meno gravi, il Progress non fa differenza e dal punto di vista costruttivo probabilmente il Futur è più "robusto". Quindi bisogna sempre maneggiarli con attenzione...per noi e per loro!

La differenza tra il Progress 500 e il 570 è la presenza della custodia e di una confezione di 10 lamette Merkur.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà  importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 11292
Images: 1811
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Merkur Progress

Messaggioda Rocefin » 17/10/2016, 9:13

Che voi sappiate esistono altri rasoi di sicurezza regolabili oltre alla serie della Merkur?
Rocefin
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/10/2016, 20:33

Re: Merkur Progress

Messaggioda threemj2000 » 18/10/2016, 17:07

Rocefin dipende se intendi regolabile simili futur quindi 2 o 3 pezzi oppure altri tipi.
Oltre al futur e al progress che permettono una regolazione immediata,esistono i vecchi gillette regolabili che hanno il meccanismo a farfalla ma sono più complicati da smontare per pulire e fare manutenzione e che sono comunque immediati nella regolazione,ma se intendi rasoi moderni allora ci sono il Rockwell 6s e similari che sono regolabili semplicemente cambiando la base del rasoio che sono progettate per aumentare il gap della lama.
Io personalmente ho il futur e mi trovo da dio...ma ho anche un vecchio gillette regolabile che è molto più delicato del futur come già ampiamente discusso nei rispettivi thread;mi sarebbe piaciuto provare il rockwell ma ha un costo troppo alto per me.
threemj2000
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/01/2015, 13:19
Località: Bergamo

Re: Merkur Progress

Messaggioda Rocefin » 18/10/2016, 19:09

Grazie per le informazioni. Il Rockwell di cui mi parli non mi sembra molto funzionale. Il Gillette lo ho usato per più di 20 anni. Il Futur mi ha un po' deluso in quanto, come avevo detto, mi è caduto, si è rotto e non sono più riuscito ad aggiustarlo. Penso che compreró il Merkur Progress 500 sperando che duri almeno un po' di più del Futur.
Rocefin
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 16/10/2016, 20:33

Re: Merkur Progress

Messaggioda threemj2000 » 18/10/2016, 20:10

Purtroppo qualsiasi rasoio è comunque un oggetto delicato e se cade si può rompere,la casualità del come si rompe purtroppo fa si che a volte lo si possa riparare e altre no.
Detto questo io all'epoca avevo optato per il futur perché esteticamente più bello,il progress lo avevo provato ma non mi entusiasmava.
A me piacciono i rasoio aggressivi infatti uso il futur quasi sempre a 5 o 6.
E il mio rasoio di riferimento è lo squalo...questo ti dice tutto.
Detto questo,penso che la Merkur sia una delle aziende più quotate e quindi,se ti piace il progress,prendi quello.
threemj2000
 
Messaggi: 74
Iscritto il: 20/01/2015, 13:19
Località: Bergamo

Re: Merkur Progress

Messaggioda ares56 » 18/10/2016, 20:55

Rocefin ha scritto:Penso che compreró il Merkur Progress 500 sperando che duri almeno un po' di più del Futur.

Penso che adesso sai come farlo durare... ;)
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà  importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 11292
Images: 1811
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Merkur Progress

Messaggioda zester » 24/10/2016, 21:25

Da tempo desideravo essere un possessore di un bel merkur progress e di poterlo aggiungere alla rotazione dei mei DE.
Tra le mie varie ricerche è comparso questo esemplare a manico corto vintage anni 50' e non ho potuto resistergli.
427664276742768

L'unico problema è che serrato tutto il nottolino con lametta inserita(tra l'altro si centra perfettamente) fino a fine corsa, la posizione non è precisa sullo 0 ma si ferma tra 1 e 1,5.
Ho visto vari video ma purtroppo non riesco a capire... l'interno del nottolino poi non è uguale alla produzione attuale in metallo, ma è dello stesso materiale del nottolino bianco e quasi sicuramente è un pezzo unico quindi ho paura che come in un video postato precedentemente, svitarlo con la pinza possa rompersi..
Cortesemente, un consiglio per come fare?
Grazie
zester
 
Messaggi: 359
Images: 294
Iscritto il: 09/01/2015, 18:42
Località: Como

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 24/10/2016, 22:04

Bellissimo, complimenti!

Prima di darti il consiglio richiesto, una domanda: il meccanismo che regola il gap della lametta funziona regolarmente?

Nel caso la risposta sia affermativa, usalo sereno e non preoccuparti: i numeri rossi indicano solo lo step della regolazione e non "sono" la regolazione stessa. Sara' seccante, ma regolarlo a 5 nel caso del tuo rasoio vorra' dire riportarlo a 1/1,5. Questo succede (anche nel mio Progress) perche' il pomolo bianco e la ghiera con i numeri sono coassiali ma non sono fissati in modo perfetto: chiudendo il rasoio dopo aver montato la lametta e riportandolo a "zero" a fine rasatura l'accoppiamento viene ripetutamente forzato, finche' la ghiera ruota intorno al pomolo e ... lo "zero" non e' piu' a "zero"!

Se la risposta e' negativa allora le cose cambiano: bisognerebbe smontare il pur semplice rasoio e capire cosa non va.

Spero di esserti stato utile!

Ciao
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 24/10/2016, 22:29

Questo https://www.youtube.com/watch?v=fB4U-BosJqk e' un video che gira in rete sul riallineamento della ghiera e del pomolo, ma temo che funzioni solo con i Progress moderni che hanno la parte terminale del manico in (almeno) 3 pezzi, ovvero pomolo in plastica, ghiera e albeo filettato in metallo
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda zester » 25/10/2016, 13:44

Caro radonauta, utilissimo come sempre grazie infinite! :D :D :D :D :D

Fortunatamente funziona tutto regolarmente, dopo averlo smontato e pulito e sanificato. :P :P :P

L'unico problema dopo il rimontaggio e che il nottolino nel girarlo era duro come un sasso quasi bloccato :o :( , ho dovuto smontarlo di nuovo togliere il blocco del nottolino, estrarre l'anello di bloccaggio, e pulire accuratamente la sede dell'anello con carta vetrata grana 150 poi 180 e infine 240, per rendere il tutto molto liscio e permettere all'anello di girare senza problemi.
Sicuramente dopo la fase di pulizia si è spostato dello "sporco" residuo nascosto che impediva la fluidità.
Rimontato il tutto funziona che è una meraviglia, anche il meccanismo a molla che regola il gap della lametta. :P :P :P

Mi confermi quello che avevo già presupposto cioè che come dici tu il mio 5 corrisponde all'1 o 1,5.
Ho notato che comunque si può aumentare, senza esagerare ovviamente, conseguenza "sgancio" lametta, il gap in over, ovvero si passa in crescendo alla teorica posizione 6,7,8,ecc. :mrgreen:

Come citi tu il video corrisponde ai progress moderni, esaminando il mio è 2 pezzi: nottolino e albero filettato in un corpo unico e ghiera.
A presto la prova.......... ;)
zester
 
Messaggi: 359
Images: 294
Iscritto il: 09/01/2015, 18:42
Località: Como

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 25/10/2016, 14:11

Ottimo, buone sbarbate e facci sapere!
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Claudio59 » 26/10/2016, 9:11

Mi è arrivato il Progress con manico corto e da un paio di giorni lo sto usando, per ora con la lametta Merkur fornita nella confezione, rispetto al Futur lo trovo molto più maneggevole per via del minore ingombro della testa e per il minore peso complessivo del rasoio, al momento mi sembra un ottimo acquisto!
Claudio59
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/10/2016, 20:25

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 30/12/2016, 11:23

Non c'è niente da fare ... ogni volta che decido di comprare un altro rasoio (dopo la trentina che ho già comprato, provato e rivenduto) torno sempre al Progress che mi permette sempre di radermi perfettamente col minor stress per la pelle. Ultimo entrato dopo una lunga e estenuante ricerca che ha coinvolto anche amici di rara disponibilità un Gillette Black Beauty super 84 aka short handle ... nemmeno questo è sopravvissuto al confronto con Sua Maestà il Progress, soccombendo come hanno fatto a suo tempo il fratello lungo e i parenti cromati (slim adj e fat boy)
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Claudio59 » 09/01/2017, 12:30

Ho il Progress ormai da qualche mese e fra i miei rasoi, fra cui Futur, R41, R89, questo è il preferito e ormai lo uso quasi quotidianamente.

Mi rimane un dubbio, leggendo le pagine di questo topic mi sembra che nessuno abbia chiesto come si smonta la parte mobile del portalama, per intenderci vorrei sapere se si può smontare la molla per pulire la sede del portalama e della molla stessa.
Chiedo questo perché sul Futur questa operazione è possibile e periodicamente si può fare una pulizia totale di tutti i componenti.
Claudio59
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/10/2016, 20:25

Re: Merkur Progress

Messaggioda radonauta » 09/01/2017, 14:44

È solidale col manico, credo inserita a pressione. Non l'ho mai smontata, cosa che col futur si poteva fare, con questo non credo sia possiede.
L’unico modo per liberarsi di una tentazione è cedervi. (Oscar Wilde)

Follow the wave of slow shave (Luca aka Radonauta )
Avatar utente
radonauta
 
Messaggi: 1898
Images: 201
Iscritto il: 20/07/2014, 23:05
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Claudio59 » 09/01/2017, 19:37

È il sospetto che avevo anche io ma volevo qualche conferma
Grazie della risposta!
Claudio59
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 15/10/2016, 20:25

Re: Merkur Progress

Messaggioda Orso65 » 25/01/2017, 23:57

Ho intenzione di acquistare un progress perché attirato dal fascino retro' e poi anche dai tanti giudizi positivi oltre ad essere uno dei pochi regolabili in commercio. Poiché abitualmente pulisco i rasoi dopo averli utilizzati (ho due fatip e un G1000 oltre a un Wilkinson classic e l'operazione e' molto semplice) avendo letto della struttura del progress come devo comportarmi? Togliere la parte superiore della testina svitandola dal pomello e poi risciacquare il tutto ed asciugare? usare ogni tanto del lubrificante per il perno filettato della parte amovibile della testina? Smontare ulteriormente il rasoio e come? Vorrei evitare problemi di ossidazione etc. Su youtube ho trovato molti video dello smontaggio della parte interna del manico del rasoio. E' necessario per la pulizia? Voi che ne siete in possesso e leggo con quale attenzione usate i vostri strumenti come vi comportate per la pulizia del progress? grazie e saluti
Orso65
 
Messaggi: 27
Iscritto il: 25/01/2017, 22:10
Località: Genova

Re: Merkur Progress

Messaggioda marenko » 26/01/2017, 0:07

Anche io sto valutando l'acquisto...
Avatar utente
marenko
 
Messaggi: 360
Images: 33
Iscritto il: 04/09/2016, 18:38
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 26/01/2017, 0:19

Il progress moderno non si smonta così facilmente come i progress vintage.
Io mi limito allo smontaggio del copritestina e, ogni tanto, una lubrificatina all'ingranaggio interno
Antonio Bove
 
Messaggi: 1341
Images: 163
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa

Re: Merkur Progress

Messaggioda marenko » 26/01/2017, 0:19

dove consigliate di comprarlo?
Avatar utente
marenko
 
Messaggi: 360
Images: 33
Iscritto il: 04/09/2016, 18:38
Località: Milano

Re: Merkur Progress

Messaggioda Antonio Bove » 26/01/2017, 0:21

Preattoni, ovvio
Antonio Bove
 
Messaggi: 1341
Images: 163
Iscritto il: 22/07/2014, 14:04
Località: siracusa
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Pipterix, thesnake e 3 ospiti