Rasoi e Lame d'Italia

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Sostienici

Sponsor
 

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Andy7 » 16/05/2016, 14:25

ischiapp ha scritto:
Spartacus89 ha scritto:Beh devo dire che sono i migliori rasoi in mio possesso
Come radono?
Sembrano pesanti ed aggressivi. Potresti dare qualche dato a confronto con altri che hai simili. ;) :idea: :ugeek:


Io ne ho uno, è rade bene non è agressivo ma siccome è un po pesantuccio va trattato con la giusta manualità.
Dovremmo fare un paragone con un gillette the new,
NASSRASIERER PANZER DIVISIONEN

GILLETTE DE LOVER, USER AND ABUSER!
Avatar utente
Andy7
 
Messaggi: 585
Images: 5
Iscritto il: 24/05/2013, 18:55
Località: Agro Pontino

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Iorek » 17/05/2016, 11:03

Ho un Benz anch'io, purtroppo con un po' di ottone che traspare nel manico. Questo thread mi ha fatto venir voglia di usarlo oggi ed con la mia solita Astra vetde è stata una rasatura veloce, dolcissima ed efficace. In effetti fra i miei rasoi lo paragonerei al New Improved, anche per peso, proporzioni e bilanciamento. Un pelo più pesante e forse appena un po' più dolce.
Avatar utente
Iorek
 
Messaggi: 85
Iscritto il: 12/06/2013, 13:31
Località: Prov. di TO, dalle parti del Pinguino

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Andy7 » 17/05/2016, 12:36

Hai ragione è molto simile al mio bi fellow con testa new impoved. ;)
NASSRASIERER PANZER DIVISIONEN

GILLETTE DE LOVER, USER AND ABUSER!
Avatar utente
Andy7
 
Messaggi: 585
Images: 5
Iscritto il: 24/05/2013, 18:55
Località: Agro Pontino

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 15/06/2016, 23:47

Immagine

Immagine

Immagine



Un'altra marca italiana di rasoi sconosciuta.
Ebano “Salvate la pelle”. :mrgreen:
Ottima realizzazione in vera bachelite con madrevite in ottone e coprilama in acciaio cromato.


P.S. si potrebbe aggiornare l'elenco dei rasoi italiani ?
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4287
Images: 1145
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Spartacus89 » 16/06/2016, 13:33

Quanto fascino per questo rasoio italico. Complimenti :)
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 887
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 16/06/2016, 22:01

Fortuna ! ;)
Quel coprilama massiccio lo bilancia perfettamente.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4287
Images: 1145
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda PIPPO » 17/06/2016, 8:20

complimenti luca. un pezzo di storia italiana.
ebano è la ditta che produce prodotti per la cura delle scarpe e ha come motto "salvate la pelle" e la sua storia parte negli annni '20
http://www.ebano.com/it/azienda/storia/index.do
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1125
Images: 349
Iscritto il: 21/03/2014, 23:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 17/06/2016, 14:09

Grazie Pippo, molto interessante ;)
È quindi una linea di rasoi creata da una marca che faceva anche altro.
Questo rasoio fa parte di un kit da viaggio in pelle con due spazzole (una lunga ed una ellittica come nei kit militari). A cosa servivano due spazzole? Una per la barba/capelli ed una per i vestiti? Ci sono poi due flaconi in vetro e vari oggetti quasi misteriosi da toeletta. Manca però uno spazio per sapone da rasatura e pennello, evidentemente si riteneva che una bella schiumata di sapone da toeletta fosse sufficiente.
Metto qualche foto... anzi, apro un nuovo argomento sull'identificazione di oggetti sconosciuti.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4287
Images: 1145
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda PIPPO » 17/06/2016, 14:41

con una spazzola distribuisci il lucido la sera che durante la notte si asciuga e al mattino con l'altra lo togli lucidando, è così che si fa!
posta foto che se riconosco spiego!
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1125
Images: 349
Iscritto il: 21/03/2014, 23:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 17/06/2016, 15:14

Si Pippo, giusto, ma questo è un kit per toeletta , non per scarpe; magari ce n'era un altro per scarpe coordinato contenente prodotti Ebano ;)
Anche adesso che è ritornata di moda la barba lunga le spazzole specifiche sono di quella forma ellittica.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4287
Images: 1145
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Spartacus89 » 18/06/2016, 11:15

In molti servizi da toilette ho trovato anche calza scarpe e spazzole per lucidare. Una foto aiuterebbe, siamo curiosi :)
Avatar utente
Spartacus89
 
Messaggi: 887
Images: 126
Iscritto il: 06/03/2015, 22:30
Località: Catania

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 18/06/2016, 11:33

“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4287
Images: 1145
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Marpes » 28/09/2016, 8:58

Ho recuperato da un prozio che lavorava in Falck queste lamette VULCANO e 18XI delle Acciaierie di Bolzano, presumo abbiano almeno 55/60 anni, se qualcuno riesce a datarle meglio mi farebbe molto piacere. Mi ha incuriosito la dichiarazione dello spessore della VULCANO 0,10 mm e la dicitura "PER OGNI CLASSE DI ITALIANI" sulle 18XI. Avete qualche info in più? Potrebbero essere in inox?

Immagine

Immagine

Immagine
La mia configurazione preferita:
Muhle R103 - KAI - Crema da barba all'Eucalipto TEA NATURA - LS Finest Austin 24 - Fluido Idratante TEA NATURA - EDT
Avatar utente
Marpes
 
Messaggi: 91
Iscritto il: 10/03/2016, 13:04
Località: Monza & Brianza

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Gunnari » 07/11/2016, 15:43

Mi accodo alla lista degli italici con due DE della CEM.
Nella scatola c'è scritto: costruito con materiale antiurto Stiron.

Rasatura profondissima, super BBS in due passate.


43462
.... a tarda sera io e il mio illustre cugino De Andrade eravamo gli ultimi cittadini liberi di questa famosa città civile perché avevamo un cannone nel cortile....
Avatar utente
Gunnari
Miglior foto di Agosto
Miglior foto di Agosto
 
Messaggi: 1223
Images: 240
Iscritto il: 28/10/2013, 21:29
Località: Cagliari

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda DavideRegis » 12/11/2016, 12:45

Saluti a tutti.

Sono riuscito ad acquistare un rasoio Casanova 930. Ora attendo che arrivi.
Dai commenti letti mi pare di capire che sia un eccellente rasoio e per essere un open comb è molto delicato.

Volevo, però, sapere qualcosa in più sul produttore (Ditta I.T.A.L.I.A.) ma sul web non trovo niente.
Qualcuno di voi ha qualche notizia in più?
Del tipo, quando ha chiuso i battenti questa società? Produceva anche lamette?

Intento continuerò a cercare.
DavideRegis
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/11/2014, 18:32

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda DavideRegis » 14/11/2016, 19:47

Scusate, stavo riguardando solo ora le foto.

Il Casanova 930 è un DE closed comb, non è un open comb.
Quindi per forza che è più delicato.
Perdonate la distrazione.
DavideRegis
 
Messaggi: 7
Iscritto il: 16/11/2014, 18:32

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda PIPPO » 14/11/2016, 21:06

Closed comb non è sinonimo di delicatezza sono le geometrie della testina che rendono il Casanova delicatamente profondo
erik
"La rasatura classica necessita di studio, tempo e meditazione.
Male s'abbina alla superficialità ed alla fretta." (by ischiapp)
Avatar utente
PIPPO
 
Messaggi: 1125
Images: 349
Iscritto il: 21/03/2014, 23:56
Località: Monferrato tra Alessandria,Asti e Nizza
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 1 ospite