Rasoi e Lame d'Italia

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Rasoi e Lame d'Italia

Sostienici

Sponsor
 

Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Mino » 18/05/2013, 16:43

Immagine

Topic di discussione sui marchi storici italiani.
Nel post seguente, Ricmadoc proporrà una lista dei rasoi italiani.
In seguito ogni contributo fotografico sarà ben accetto.
Siamo Italiani, andiamone sempre orgogliosi!
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda ricmadoc » 20/05/2013, 21:48

Copio e incollo una lista integrata con vari nomi che sono stati citati dagli utenti che hanno partecipato alla discussione sul vecchio forum, più qualche informazione presa dal sito http://www.collectorsencyclopedia.com

Ad esempio ho scritto quando non si tratta di rasoi DE, bensì shavette o rasoi con cartucce intercambiabili.

Ala
Albert, Super
Alita
Alitalia (cartuccia)
Alfa
Farmacia Alfonso D'Anna, Napoli
Alma Cesia
Ar.Fa (cartuccia)
Arno
Astro (forse made by C.A.V.A.)
Aurora
Autarchico
C.A.V.A. (Alpino, Falco, Legionario, Mosè, Pratic, Xenium)
Fabbrica Lame Bartali, Milano
Benz, Paolo Baenziger, Bologna
Berta
Bif (Acciaierie di Bolzano, via Volta, 4, Bolzano)
Culp Ltd., Montecarlo le Millefiori
Canziani
Cem
Co.Ci.Na
Cobra,Spezial Professional (shavette)
Croce di Malta - Triantafillis Giorgio
Cusio
DeCarlo
Diamon
E.I., Esercito Italiano (Modelli Open Comb, C.A.V.A. e tre pezzi)
Ermes
Erst
Falkon S.p.a.
Famir
Fatip
Figaro - RVS s.a.s., Milano (usa e getta)
Firem s.p.a., P.le Lotto, 4, 20148 Milano (DE elettrico)
Folgore
Funken, Milano
Gallett
Garden (shavette)
Giuscal
I.T.A.L.I.A. Industria Torinese Articoli Laminati In Acciaio (Lama Italia, Ramir, Mirabilia, Casanova 930, Nova)
Impero
Iris
Italiano
Italicus
Jodarsenico
Kor
La Sorgente
Labor, Extra Rapido
Lama Bolzano
L.A.P.E.
Leone
Lord (lady)
Loredana
Metropolis
Morris
Multiplex, via De Amicis, 21, Milano (Single Edge)
Mylord
Neo super
Neon
Nobla
Novo
Novus - Ditta Aldo Sacchi, Via Pezzotti, 10 Milano
Obliquo
OLS
Coltellerie A. Pomoni, Torino, Milano
Prismo
Quick (shavette)
Radar - Paolo Baenziger, Bologna
Raderullo
Soc. Acc. Radimi, Via Columella, 12, Milano
Rado's - Nuova Lama Bolzano, via Volta, 37, 39100 Bolzano (elettrico)
Rio
Ro11 Neorador (Taglio Obliquo)
Roccuzzo (Single Edge)
Sailor - Super Gam, Milano
Sar (Extra, Luxus, tipo tascabile)
Sider, Art. 51
Tabù
Tias
Tonal
Tre Teste
Tris - Stab. Alemanni L., Milano
Tura
Valmi
Vanta (shavette)
Vir, Rotor - Valmi, C.so Italia, 68, Milano
Vis
Zam
Zenith, Super
Zum
Ultima modifica di ricmadoc il 14/04/2014, 20:37, modificato 8 volte in totale.
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda Luca142857 » 21/05/2013, 14:28

Un contributo all'elenco.

Nel mio rasoio Super Albert, sotto la base portalametta è riportato: "Albert,, Marca Depositata.
Quindi super Albert è il modello ed Albert la vera e propria marca.

Esiste anche la marca NOBLA, ho uno di questi rasoi, ed esistono lamette Nobla italiane.

Lama Italia e Casanova 930 dovrebbero essere riconducibili al marchio I.T.A.L.I.A. di Torino.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda ricmadoc » 21/05/2013, 23:43

Fatte le correzioni suggerite, ho aggiunto anche il Nova, sempre nel gruppo I.T.A.L.I.A., che si trova anch'esso sul sito collectorsencyclopedia.

Io avevo fra gli italiani anche il Rondinella, però ora sono in dubbio perché ho visto che dicono sia tedesco... è vero che le lamette sono di Solingen, e ho visto una volta anche un mano libera marchiato "Rondinella Solingen", però questo vuol dire automaticamente che anche i DE siano tedeschi? Non poteva essere un caso di omonimia? (il dubbio ce l'ho sempre perché ho visto le scatoline con la scritta "rasoio" in italiano, inoltre, questa è solo un'impressione, lo stile mi sembra più simile ai DE italiani dell'epoca che non quelli tedeschi... boh...)
Qualcuno sa la vera storia dei rasoi Rondinella?
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

[CLUB] - Made in Italy

Messaggioda Mino » 23/05/2013, 15:07

Ed ora diamo inzio alla galleria fotografica!

Immagine
(Rasoio Esercito Italiano)

Immagine
(Esercito Italiano)

Immagine
(Labor)

Immagine
(Bartali)
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: [CLUB] - Made in Italy

Messaggioda Luca142857 » 23/05/2013, 16:45

3302
Radar

3303
Benz

33043305
Radimi

3306
I.T.A.L.I.A.

3307
Cava

3308
Tris

3309
Nobla

33103311
Albert

33253326
Esercito Italiano

3327
Cava esercito italiano

33281298812989
Esercito italiano

3342
Anonimo ma simile al Canziani
Ultima modifica di Luca142857 il 05/07/2014, 14:56, modificato 2 volte in totale.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda Luca142857 » 02/06/2013, 21:53

Inserite il Raderullo ! Brevetto italiano. Se volete vedere questa cosa buffa, è inserita tra gli italiani nella mia collezione.
Non ho trovato nessuna informazione in rete, se qualcuno sa qualcosa... scriva! :mrgreen:
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda ricmadoc » 03/06/2013, 14:38

Inserito in lista.
Effettivamente molto originale!
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi Italiani - Marchi Storici

Messaggioda Mino » 04/06/2013, 19:28

Per quanto riguarda la situazione dei rondinella, molti rasoi tedeschi erano esportati in Italia e spesso riportavano istruzioni o scritte in italiano, ma è chiaro che se leggi Solingen, sempre di roba tedesca si tratta.
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: [CLUB] - Made in Italy

Messaggioda Mino » 14/11/2013, 19:28

Sempre in alto voglio questo topic!
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Mino » 14/11/2013, 19:37

Ho accorpato in un'unico topic anche la galleria fotografica.
Forza con le foto ragazzi!
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1235
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 14/11/2013, 20:27

Aggiornamenti allora!

69036904
Anonimo con marchio italiano con testa inclinata degli anni 20.

673767396738
C.E.M. con astuccio in cuoio Mondesir, anni 30/40

518951905191
Funken, Milano, anni 40.

459745964598
Super VIR, (Valmi Industrie Riunite) Milano anni 40

458745864585
VIR (Valmi Industrie Riunite) Milano anni 40

791479137912
ROTOR VIR (Valmi Industrie Riunite) Milano anni 40

427042714272
Raderullo Italia

511850695068
Fatip dorato vecchia produzione con marchio Fatip.

63916389
Fatip nichelato vecchia produzione con marchio Fatip / vecchio marchiato e nuovo affiancati
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ricmadoc » 22/11/2013, 17:57

Ciao a tutti, scrivo raramente, ma non sono sparito, il forum lo leggo sempre :)

Aggiungo le foto della mia ultima preda, il Firem!

Immagine

In pratica l'unica particolarità è che inserendo la spina il manico vibra leggermente, non so se avrò mai il coraggio di provarlo :D
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 22/11/2013, 18:47

Beh, alla fine non è neanche tanto più grosso del manico "ciccio" del GEM Junior.
Sembra recente, di che periodo è?
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ischiapp » 22/11/2013, 18:48

La vibrazione è un accessorio simpatico! Se non rimani fulminato. :twisted:
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1982
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ricmadoc » 22/11/2013, 21:44

Su collectorsencyclopedia.com dice 1960.

Tra l'altro non c'è nessun interruttore, per accenderlo e spegnerlo bisogna inserire e togliere la spina... no, decisamente non ho voglia di provarlo :D
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda liorfe » 09/12/2013, 14:42

Wow, non sapevo che ci sono rasoi realizzati in Italia. Molto interessante
Avatar utente
liorfe
 
Messaggi: 9
Iscritto il: 09/12/2013, 11:08

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ischiapp » 09/12/2013, 14:46

These are vintage, the most.
Now from Italy is just FaTip.
Nè può essere, dove è grande disposizione, grande difficultà - Niccolò Machiavelli (Il Principe, Cap.XXVI)
My files: Tools & SOTD & Music & Movie
Saluti da Ischia, Pierpaolo
Avatar utente
ischiapp
Miglior foto di Gennaio
Miglior foto di Gennaio
 
Messaggi: 13352
Images: 1982
Iscritto il: 18/05/2013, 11:53
Località: Forio d'Ischia (NA)

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 07/01/2014, 21:15

Una variante del Rotor
955098489847
Un Giuscal che non appare nell'elenco degli italiani, ma visto che sull'astuccio c'è scritto "Garantito" o è nostro o del Canton Ticino (in effetti sulle lamette c'è una balestra sospetta)
http://www.tuttolamette.com/collezione. ... =G&lang=it
953495339532
Ultima modifica di Luca142857 il 22/01/2014, 19:02, modificato 1 volta in totale.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 12/01/2014, 21:48

Super Bolzano
96759674
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ricmadoc » 22/01/2014, 18:31

Qualcuno riconosce cosa potrebbe essere questo anonimo?
La dicitura "MOD. DEP." (Modello Depositato?) sotto la base portalama, e il fatto di averlo trovato in Italia, mi portano a pensare che sia italiano...
Altre scritte non ce ne sono.

Immagine
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 22/01/2014, 18:59

Ne ho visti di uguali in parecchi set da rasatura purtroppo anonimi. Mi sembrano molto diffusi.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ricmadoc » 22/01/2014, 19:23

Infatti proviene proprio da un set da rasatura!
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda ricmadoc » 22/01/2014, 20:35

Interessanti questi CEM, non so che conclusioni trarre, tranne che sono probabilmente di periodi diversi, cmq metto la foto per amor di conoscenza, trovate le differenze :-)

Immagine

Nella scatolina più rovinata c'era un rasoio leggero di alluminio completamente anonimo, e diverso dal disegno.
Avatar utente
ricmadoc
 
Messaggi: 56
Iscritto il: 27/03/2013, 23:40

Re: Rasoi e Lame d'Italia

Messaggioda Luca142857 » 28/01/2014, 10:24

Immagine
Immagine
Un TRIS nos, rimasto al buio di uno scaffale per ... diciamo 80 anni?
La scatola ha solo i segni di invecchiamento dei materiali, il rasoio argentato ha solo in alcuni punti la classica patina.
“La rasatura è una severa maestra.” Heinlein142857.
Avatar utente
Luca142857
 
Messaggi: 4565
Images: 1254
Iscritto il: 10/05/2013, 15:14
Località: Nordest Emilia.
Prossimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti