Gillette G1000

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Gillette G1000

Sostienici

Sponsor
 

Re: Gillette G1000

Messaggioda riky76 » 03/11/2017, 11:47

tundercat ha scritto:
riky76 ha scritto:....... ritengo peggiori le sperimentazioni con spessori e ammennicoli vari.



Non credo proprio .


punti di vista [fine OT]
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1246
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Re: Gillette G1000

Messaggioda Molix » 03/11/2017, 13:04

riky76 ha scritto:
tundercat ha scritto:
riky76 ha scritto:....... ritengo peggiori le sperimentazioni con spessori e ammennicoli vari.



Non credo proprio .


punti di vista [fine OT]


Al netto dei legittimi punti di vista, esiste una fisica (e pure una geometria), che non si dovrebbero ignorare. L'aumento di spessore tra lama e portalama è la base tecnica dei brevetti Gillette adjustable, tutti. Proprio il peggio non mi sembra. Per contro, un brevetto su un meccanismo di serraggio usato lasco io, personalmente, non l'ho mai visto.

Però, da sperimentatore, io sto con te, perché provando ho fatto cose pure peggiori :mrgreen:
Basta diventarne consapevoli.
Molix
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 143
Images: 14
Iscritto il: 12/04/2017, 12:12
Località: Torino

Re: Gillette G1000

Messaggioda riky76 » 10/11/2017, 18:31

provato oggi con la bic astor alla terza barba, lasciato serrato e pelo + contropelo... tutto ottimo, molto gentile sulla pelle e poco aggressivo come da scheda, confermo che il bilanciamento dei pesi non è il massimo, ma ci si abitua in fretta
"le migliori idee che abbia mai avuto mi son venute mentre mi stavo facendo la barba"
Avatar utente
riky76
Utente Bannato
Utente Bannato
 
Messaggi: 1246
Images: 263
Iscritto il: 19/10/2017, 16:23
Località: Giaveno - Torino

Gillette G1000, G2000 o Slim Twist?

Messaggioda SaintbullJR » 15/10/2018, 16:24

Ciao a tutti ragazzi,

sono un neofita, e solo oggi mi sto sbattendo per trovare la data di produzione effettiva, e soprattutto, il vero nome.
Eh già perché navigando tra i vari forum (compreso questo ovviamente) si comprende che tale rasoio è stato venduto con diversi nomi in diversi paesi, ma non solo. Dal 1980 Gillette, con i vari codici e lettere, ha ricominciato da capo. Per cui non riesco a capire di che anno sia effettivamente questo rasoio...
Quel che posso dirvi è che il codice dietro la testina è P1. Ora, la domanda è...

è un modello degli anni '90, o '60-'70?

Grazie in anticipo a tutti coloro che mi potranno dare una mano :D :D :D

P.s. scusate lo sporco, ma l'ho restaurato giusto 2 settimane fa, e purtroppo si riduce così molto facilmente.

Immagine
Immagine
Avatar utente
SaintbullJR
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 15/10/2018, 16:12

Re: Gillette G1000

Messaggioda maximiliansergeevic » 16/10/2018, 0:16

G1000 anni 90.
Lo Slim twist ha il manico rettangolare, il Super Slim twist ha un tappo in metallo sulla parte terminale del manico.
Avatar utente
maximiliansergeevic
 
Messaggi: 306
Images: 136
Iscritto il: 24/02/2015, 23:07
Località: Treviso

Re: Gillette G1000

Messaggioda mazzinidixit » 17/10/2018, 1:59

l'ho tirato fuori dal cassetto nel quale giaceva da un paio d'anni, durante i quali ho usato praticamente sempre lo slant 37C. con quest'ultimo sicuramente ottengo una maggior profondità di taglio, ma a costo di un maggior pericolo di taglietti ed irritazioni, sicuramente richiede più attenzione.
il G1000 viceversa è un rasoio "facile"ed appagante, perdona gli errori e armato di una buona lama mi permette di arrivare al pomeriggio del giorno dopo ancora abbastanza in ordine (ed in fin dei conti non è che il merkur 37C vada molto più in là).
la chiusura a farfalla mi piace e solo il manico è proprio povero minimale e leggero, ma comunque è lungo e si impugna comodo . comprato NOS a dieci caffè è un acquisto di cui sono olto contento.
mazzinidixit
 
Messaggi: 93
Images: 6
Iscritto il: 06/02/2015, 23:29

Re: Gillette G1000

Messaggioda Animalunga » 16/01/2019, 2:39

E' stato il mio primo rasoio: comprato perché, a fine anni '80, avevo riflettuto sul fatto che, buttare un Gillette G2 o una confezione di testine usate di Contour Plus, era meno ecologico che buttare la sola lametta. Poi mi ero accorto che la barba veniva meglio e questo ha segnato il mio accesso alla rasatura tradizionale.
All'inizio ne ho avuti 3 col manico blu, colore che non ho mai potuto soffrire. Il 1° l'ho perso, il 2° è morto di vecchiaia e il 3° ha fatto una bruttissima fine: per togliere quello che pensavo fosse calcare (non conoscevo questo sito) l'ho dimenticato in ammollo, nel Viakal puro, per un paio di giorni :oops: : l'ho tirato fuori ed era venuta via tutta la cromatura lasciando in vista l'anima in rame(?)/ottone(?).
Sempre da "Acqua&Sapone" ho trovato quello col manico nero: entusiasta, ne ho comprati 2 convinto che sarebbero stati per sempre i miei rasoi, poi ho scoperto questo sito...
Rasoio onesto che usavo come termine di paragone quando mi concedevo "avventure extra coniugali" con i vari plasticoni Wilkinson, cinesate TTO varie, una "folle storia d'amore" finita malissimo con un Merkur Futur e diverse shavettes: tornavo sempre da lui armato di Wilkinson Sword prese da "Acqua&Sapone"; mi sono trovato male con lamette Gillette, Bic, Bolzano e Muster.
Non è mai andato d'accordo con i miei piccoli angiomi sparsi fra testa e collo e spesso ero costretto a usare i cerotti.
Li ho ancora entrambi: quello usato, marcato T4 (4° trimestre '99? L'ultimo G1000 del XX secolo?) e l'altro, ancora NOS, di cui non riesco a leggere la produzione senza aprire la confezione.
Ho già proposto a mio figlio, che sta iniziando adesso a radersi i baffetti, di usarlo per un ideale passaggio di consegne ma, finora, ha scelto pezzi più raffinati...
R41 Grande, Fatip Special Edition
Astra Blu
Omega 98 e 46081 hi brush
Floid Rosso
Animalunga
 
Messaggi: 21
Iscritto il: 02/01/2018, 23:57
Località: GROTTAMMARE (Prov. AP)

Re: Gillette G1000

Messaggioda Flatinus » 16/01/2019, 14:51

Comprato sotto le feste di Natale 1989/90, quando decisi di ritornare al DE dopo (pochi) anni di rasoio elettrico/lamarasoio.

È il mio terzo DE in ordine cronologico e ha la stessa età di mio figlio: III/89.

Non è male, forse il manico lo rende un po' troppo leggero e sbilanciato.
Mi sa che domani lo rispolvero proprio con una Gillette Silver Blue la stessa, se non ricordo male, contenuta nella confezione quando lo comprai.

P.S.: ho notato che è uno dei DE più ereditati da nonni/padri.
Gillette Plastic Tech (1972) / Gillette Slim Adjustable (II-68) / Gillette Black Long Handle Super Adjustable (IV-78) / Gillette G1000 "Slim Twist" (III-89) / Merkur Progress 510 (2018) / Edwin Jagger DES89KNBLAMZ (2018) / Merkur 1904 41C (2019)
Avatar utente
Flatinus
 
Messaggi: 124
Images: 25
Iscritto il: 02/09/2014, 17:56
Località: Roma
Precedente

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Barbablu58, Cosimo F, ischiapp, klopp e 8 ospiti