Fatip

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Re: Fatip

Sostienici

Sponsor
 

Re: Fatip

Messaggioda Lino » 25/03/2018, 17:23

jabba ha scritto:la base dell'artigiano sarebbe investire i guadagni per migliorarsi.


Dubito che guadagnino fantastiliardi con i prezzi che praticano, tanto più che non vendono in proprio ma tramite rivenditori, quindi vendono a prezzi più bassi di quelli che noi clienti vediamo e paghiamo.
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 1763
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Fatip

Messaggioda Caramon77 » 25/03/2018, 18:20

L.B. ha scritto:Ebbene, in una grande Profumeria (che è anche un ingrosso di articoli per barbieri/parrucchieri) della mia città ho avuto modo di poter visionare (anche montando una lametta) diversi rasoi fatip open comb (Grande e Piccolo in nichel) e nessuno - ripeto: nessuno - presentava disallineamenti e/o imperfezioni di finitura! Un lotto fortunato?


Direi di si. Io ho un Originale preso da Amazon ed un Gentile preso in un negozio. Entrambi hanno il difetto della lametta. Che a me non interessa, sia chiaro, basta un momento di attenzione in più, non è 'sto gran problema.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1842
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Fatip

Messaggioda Caramon77 » 25/03/2018, 18:32

gigetto ha scritto:Nò Caramon, anche a me il Gentile risulta essere un rasoio parecchio poco in sintonia col suo nome. Ossia lo trovo aggressivo.


E infatti suppongo di averne io uno fallato, in pratica non taglia. Al contrario l'Originale, con le lame giuste, è oggi, dopo averci fatto amicizia, uno dei miei preferiti, sia come prestazioni che come sensazioni. E' molto più "sostanzioso" del Merkur 37c e con le Astor è una meraviglia.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1842
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Fatip

Messaggioda mark1976 » 26/03/2018, 13:59

Ragazzi,da neofita volevo fare uno step:consigliate il gentile o meglio un EJ?
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 230
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Fatip

Messaggioda L.B. » 26/03/2018, 14:22

Forte dell'esperienza positiva avuta con il Fatip Grande con testina Originale (open comb), ti suggerisco di acquistare direttamente questo: non è più aggressivo sulla pelle rispetto ad altri rasoi come l'Edwin Jagger o il Fatip Gentile (anzi, per me è vero il contrario!), ma è sensibilmente più efficiente. Ovviamente, come per ogni altro rasoio double edge, la "conditio sine qua non" è sempre la stessa: non fare mai pressione sul rasoio... ;)
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Fatip

Messaggioda Caramon77 » 26/03/2018, 14:42

mark1976 ha scritto:Ragazzi,da neofita volevo fare uno step:consigliate il gentile o meglio un EJ?


Dunque... a parte che io consiglio sempre il Qshave che qualcuno considera non adatto ai neofiti, ma per me è perfetto... ti direi di saltare il Gentile a piè pari e sopportare due settimane di sofferenza (che poi non è detto...) con l'Originale, per avere poi un prodotto che, se vuoi, può essere definitivo.

Usalo con lame BIC Astor e vai leggero. Ti piacerà, secondo me.
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1842
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Fatip

Messaggioda Trepassate » 26/03/2018, 15:39

mark1976 ha scritto:Ragazzi,da neofita volevo fare uno step:consigliate il gentile o meglio un EJ?

Che esperienza hai riguardo i DE?
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 1961
Images: 259
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: Fatip

Messaggioda Lino » 26/03/2018, 15:42

Anche se quella di Trepassate è una domanda ad una domanda, costituisce la miglior risposta alla domanda di mark1976 ;)
"Il parere della maggioranza non può essere, per definizione, che l'espressione dell'incompetenza"
( R. Guénon, Il regno della quantità e i segni dei tempi )
Avatar utente
Lino
 
Messaggi: 1763
Images: 2
Iscritto il: 01/05/2015, 16:40
Località: Roma

Re: Fatip

Messaggioda mark1976 » 26/03/2018, 17:22

@Trepassate poca...qualche barba con Wilkinson classic e con gillette tech...
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 230
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Fatip

Messaggioda Trepassate » 26/03/2018, 18:49

Vista la tua scarsa esperienza ti consiglio di andare per gradi.

Nell'ordine: EJ e poi Merkur 34 e poi Merkur 37 e quindi Merkur Progress e poi Muhle 41 e/o Fatip.

Questa è stata la mia progressione e mi sono trovato bene.
In ogni caso riceverai consigli contrastanti perchè ognuno ha pelle ed esperienze diverse.
Comunque senz'altro inizierei con EJ per ottenere delle buone sbarbate senza irritazioni ad un costo accessibile.
Pasquale

Quando due furbi s’incontrano, uno dei due è costretto a cambiare categoria.
(Michelangelo Cammarata)
Avatar utente
Trepassate
 
Messaggi: 1961
Images: 259
Iscritto il: 11/02/2014, 19:23
Località: Milano

Re: Fatip

Messaggioda bartokk » 26/03/2018, 18:53

Come sempre, è tutto molto soggettivo. Dopo un mese di Edwin Jagger, ho comprato il Fatip Originale, e il mio faccino è ancora tutto intero. Anzi, a dire il vero, mi trovo meglio con il Fatip che con l'EJ.
Mark come sempre, la risposta è dentro di te. E come sempre, è sbagliata ;)
Double Edge: Fatip Classico Originale Grande; Edwin Jagger DE89BL; Gillette Tech Sportsman; Merkur 15C.
Avatar utente
bartokk
 
Messaggi: 330
Images: 26
Iscritto il: 14/01/2018, 17:29
Località: Palermo

Re: Fatip

Messaggioda mark1976 » 26/03/2018, 19:34

Bartokk,è sempre tutto dentro...!
Avatar utente
mark1976
 
Messaggi: 230
Images: 2
Iscritto il: 11/02/2018, 17:05
Località: Provincia nord di Roma

Re: Fatip

Messaggioda HellcatOne » 26/03/2018, 21:42

Io sono passato dal classic al fatip gentile con viva e vibrante soddisfazione!
Razor: Fatip Gentile Chrome - Fatip Originale Nickel - Edwin Jagger DE89 - Wilkinson Classic
Soap: Tabac - Proraso Rosso - Proraso Blu - Zefiro
Blades: Astra Blu/Verdi - Personna Platinum
AS: Acqua Velva - Mennen - Proraso Blu Balsamo
HellcatOne
 
Messaggi: 496
Images: 13
Iscritto il: 13/12/2017, 11:03
Località: Rovigo

Re: Fatip

Messaggioda Romagnolo » 27/03/2018, 10:47

usato ieri sera il classic armato di shark super stainless con barba di 3gg, spettacolo, nessun taglio, nessun arrossamento, pienamente soddisfatto anche se il piccolo rimane sempre il mio preferito
Avatar utente
Romagnolo
 
Messaggi: 320
Images: 29
Iscritto il: 01/03/2017, 18:46
Località: Cervia (RA)

Re: Fatip

Messaggioda veck » 28/03/2018, 13:33

mi sto chiedendo se non sia possibile per Fatip,
mettere delle sporgenze agli angoli del coprilama per ottenere una centratura automatica.,
ci sono in rasoi da pochi euro.
veck
 
Messaggi: 167
Images: 3
Iscritto il: 03/09/2017, 17:18

Re: Fatip

Messaggioda gigetto » 28/03/2018, 19:28

Se vedi il coprilama è corto e la lametta esce....
gigetto
 
Messaggi: 2226
Images: 13
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Fatip

Messaggioda veck » 28/03/2018, 20:30

il coprilama del Fatip è lunga più del Rimei ed uguale al Boyou,
infatti la lama sporge anche negli altri 2.
veck
 
Messaggi: 167
Images: 3
Iscritto il: 03/09/2017, 17:18

Re: Fatip

Messaggioda veck » 28/03/2018, 20:43

Aggiungo che ho provato a montare il coprilama Rimei sulla base Fatip, ma ovviamente, non ci sta
poichè in quest'ultima mancano gli scassi per allogiare le sporgenze.
Bisognerebbe quindi fare delle sporgenze nel coprilama e degli scassi nella base.
Questo non dovrebbe essere un problema dato che stanno realizzando uno slant .
Prima di fare un prodotto nuovo, sarebbe il caso di togliere i difetti da quelli vecchi.
veck
 
Messaggi: 167
Images: 3
Iscritto il: 03/09/2017, 17:18

Re: Fatip

Messaggioda gigetto » 28/03/2018, 20:46

Pensavo ti riferissi al Wilkinson, gli altri due non li conosco, nel Merkur ad esempio la centratura è data dai perni.
gigetto
 
Messaggi: 2226
Images: 13
Iscritto il: 21/07/2017, 8:18
Località: Provincia di Novara

Re: Fatip

Messaggioda veck » 28/03/2018, 20:57

veck
 
Messaggi: 167
Images: 3
Iscritto il: 03/09/2017, 17:18

Re: Fatip

Messaggioda ares56 » 28/03/2018, 21:10

veck ha scritto:Prima di fare un prodotto nuovo, sarebbe il caso di togliere i difetti da quelli vecchi.

I difetti non si tolgono aggiungendo ulteriori variabili al progetto, ma riducendo le tolleranze e migliorando i controlli di qualità...se non lo fanno, e non sappiamo se non l'hanno fatto o lo stanno facendo, avranno i loro buoni motivi.
"Sono proprio le soluzioni più semplici quelle a cui di solito non si dà importanza e che, in genere, finiscono con l'essere trascurate".
(Sir Arthur Conan Doyle: Il segno dei quattro)
Avatar utente
ares56
Miglior foto di Aprile
Miglior foto di Aprile
 
Messaggi: 14400
Images: 2561
Iscritto il: 10/05/2013, 15:11
Località: Napoli

Re: Fatip

Messaggioda L.B. » 29/03/2018, 13:18

Dopo il Fatip Classic Original Grande, volevo prendere un altro Fatip con la stessa testina, ma con il Wood non è scattata la scintilla, nonostante sia esteticamente molto bello, e nemmeno per il Retrò. Così ieri ho ordinato un Fatip Piccolo, tanto per verificare le differenze di prestazioni apportate dal manico.
Mi è appena giunto. :)
Poichè sapevo del suo arrivo, questa mattina ho portato con me una lametta per le verifiche di rito. Per fortuna, sembra che l'allineamento della lametta sia preciso come sul mio Grande, senza quindi avere alcun problema funzionale. Quello che invece mi lascia un po' perplesso di questo Piccolo è la finitura: decisamente di tipo "martellinato"... :lol:
Non credo che lo renderò, per cui domani farò il primo test a confronto: Classic Original Grande vs Piccolo. ;)
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Fatip

Messaggioda Caramon77 » 29/03/2018, 15:37

Ecco, i miei, tutti e due, hanno il difetto della lama, ma come finitura sono impeccabili (e stupendi).
RASOI: Muhle 89 RG, Progress, Futur, Yaqi DOC.
LAME: Astra SS, Gillette Platinum.
SAPONI: Stirling "Sharp Dressed Man", RR "Plague Doctor", Viano "L'uomo di Mondo".

I miei racconti: https://ilmiolibro.kataweb.it/utenti/419829/federico-tamanini/
Caramon77
 
Messaggi: 1842
Images: 25
Iscritto il: 05/02/2018, 17:48
Località: Vicino a Bologna, ad un passo dalla Raticosa e dalla Futa!

Re: Fatip

Messaggioda L.B. » 29/03/2018, 18:54

Il mio Grande è davvero impeccabile in tutto, funzionalmente e nella finitura. Il Piccolo che mi è arrivato oggi, invece, presenta, su tutta la superficie, manico incluso, delle lievi "punzonature". Segni, che si trovano sotto lo stato di nichel, che invero non presenta difetti. Peccato, perché a livello funzionale (allineamento lametta e tolleranze delle varie parti meccaniche) è impeccabile...
Shavette: Dovo e Focus.
Double Edge: Muhle R41; Fatip Classic Original: Grande e Piccolo; Merkur Progress 500; Merkur 38c; Lord L6; Edwin Jagger DE89; Baili BT133; Wilkinson Classic.
Manico: Pharos stainless-steel.
Lamette: Feather, Kai, Personna, Astra.
L.B.
 
Messaggi: 980
Iscritto il: 23/10/2016, 14:20

Re: Fatip

Messaggioda Black48 » 30/03/2018, 8:26

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum ma vi leggo da un po e scrivo per avere un consiglio dai più informati. Da poco ho acquistato online il mio primo d.e., un fatip 42105, da usare per radermi la pelata. La decisione di utilizzare tale tipo di rasoio è maturata non solo in quanto stufo del bilama usa e getta, ma anche perchè ho sempre avuto attrazione per la rasatura tradizionale in quanto qualche anno fa ero solito farmi la barba con un rasoio tipo shavette con lame elios, e la cosa mi piaceva molto. Ritornando al mio acquisto, volevo chiedervi se comporta particolari problemi funzionali un difetto che ho notato sull'esemplare di fatip da me acquistato: in particolare, sul centro della testa si intravede la forma di un cerchio e capisco che dovrebbe trattarsi (passatemi il termine atecnico) del rivetto centrale. Su un forum straniero ho avuto modo di vedere che un utente, con un difetto estetico simile al mio, alla lunga ha avuto l'inconveniente di trovarsi con il "rivetto" centrale che gira su se stesso, come se si fosse dissaldato. Poichè sono consapevole che il fatip, in quanto d.e. artigianale, paga lo scotto di qualche difettuccio estetico e considerato che il mio non sembra soffrire di particolari problemi di disallineamento della lama, è il caso che io richieda comunque la sostituzione? Allego un paio di foto scattate, con lama inserita e senza lama. Grazie in anticipo per l'aiuto.
5881558816
Black48
 
Messaggi: 9
Images: 4
Iscritto il: 30/03/2018, 6:27
PrecedenteProssimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 9 ospiti