Fatip

Moderatore: Moderatore Area Tecnica

Fatip

Sostienici

Sponsor
 

Fatip

Messaggioda The band sender » 22/11/2012, 19:03

salve a tutti,
volevo delle informazioni sulla Fatip... E' una marca italiana, giusto? Esiste ancora? Sapete come contattarli? Io ho googlato ma non ho trovato nulla mi sembra di essermi rimbambito! :roll:

PS Bel forum!
The band sender
 
Messaggi: 1
Iscritto il: 22/11/2012, 18:59

Re: Fatip

Messaggioda Bushdoctor » 22/11/2012, 19:12

Ciao, benvenuto a bordo, puoi utilizzare la barra cerca in alto a destra e dovresti trovare qualche notizia, altrimenti se vuoi sapere di più, sicuramente qualcuno saprà darti tutte le informazioni che cerchi. Buona permanenza sul forum. :D
On the stone again
Avatar utente
Bushdoctor
 
Messaggi: 2638
Images: 450
Iscritto il: 05/05/2012, 14:42
Località: Imperia

Re: Fatip

Messaggioda Alexandros » 22/11/2012, 19:20

Benvenuto sul forum Bad Sender,
Il Fatip da quel che so è un rasoio di sicurezza di tipo open comb (pettine), e dal quel che ho letto in giro a causa della sua struttura è piuttosto aggressivo durante la rasatura....
Quando posso, al soffitto di una stanza preferisco un tetto di stelle.
Larry Yuma
Avatar utente
Alexandros
 
Messaggi: 1579
Images: 911
Iscritto il: 04/10/2010, 12:28
Località: Tra Modena e Bologna

Re: Fatip

Messaggioda miscio » 23/11/2012, 9:35

Ciao il fatip è un buon rasoio, abbastanza aggressivo ma, se usato con delicatezza, non da particolari problemi fornendo, con una sola passata quotidiana, un risultato già accettabile per rendersi presentabili al lavoro. Certo, con 2 o 3 passate il risultato è perfetto, anche se alla terza passata in contropelo la pelle potrebbe iniziare a irritarsi.
Il costo del rasoio è piuttosto basso rispetto alla concorrenza tedesca ma la qualità costruttiva è un po' inferiore, il rasoio è leggerino e ho letto di alcuni esemplari difettosi (non planarità della testa o filetto non diritto). Il mio esemplare non ha dimostrato alcun problema e lo trovo un rasoio ottimo anche sotto la voce prezzo/qualità.

Fatip è il nome del rasoio e credo che il produttore sia questo: http://www.morocutti.it
miscio
 
Messaggi: 1133
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Re: Fatip

Messaggioda Aldebaran » 23/11/2012, 9:56

Il Fatip è in vendita presso la ditta G.Preattoni che offre lo sconto del 15% agli iscritti al forum
http://www.preattoni.it/negozio/index.p ... egory_id=0
http://ilrasoio.com/viewtopic.php?f=66&t=1381
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4622
Images: 3626
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Fatip

Messaggioda miscio » 23/11/2012, 10:11

e proprio lì l' ho comprato! :D
miscio
 
Messaggi: 1133
Images: 227
Iscritto il: 01/08/2012, 17:15
Località: Milano

Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Aldebaran » 25/01/2013, 8:24

Storia della produzione rasoi FATIP

Si ringrazia per la gentile concessione del testo la Ditta Morocutti che collabora con Noi ed è presente nella sezione professionisti troverete il thread indiciazzato anche nella lista generale dei double edge

La produzione del rasoio oggi conosciuto come Fatip nacque all’inizio degli anni ’50 presso un’azienda milanese non ben precisata che venne poi successivamente rilevata, a seguito dei suoi gravi problemi economici, da un suo fornitore. Questo fornitore era la ditta Pafaro che allora era un produttore di forbici di vari tipi e dimensioni.
La Pafaro, dopo aver ritirato tutta l’attrezzatura e il materiale, mise in produzione il rasoio solo per alcuni anni e poi dovette sospenderla.
Solo a metà degli anni 1980, attraverso lo studio di nuovi sistemi di lavorazione, la produzione venne ripresa introducendo per la prima volta il marchio FATIP e inserendo, nel corso degli anni, attrezzature e sistemi di lavorazione innovativi, atti a migliorare la qualità e la performance del prodotto, mantenendo sempre i caratteri estetici originari e distintivi del rasoio.
Oggi il rasoio Fatip è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo per il suo stile, la maneggevolezza e la precisione che si uniscono alla semplicità e sicurezza nell’utilizzo. Possiamo sicuramente affermare che il rasoio Fatip è un ottimo esemplare del “made in Italy” che diffonde “l’arte del radersi” in tutto il mondo.

Immagine

Altri esempi qui
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4622
Images: 3626
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda paciccio » 25/01/2013, 10:26

Finalmente un pò di notizie!
Bel Colpo!!!
«Con un gentiluomo sono sempre più di un gentiluomo; con un mascalzone, cerco di essere più di un mascalzone.» Paciccio & Otto von Bismarck
«senza luce la foto non esiste!!!» csd949
My SOTD on Instagram
Avatar utente
paciccio
 
Messaggi: 4794
Images: 1480
Iscritto il: 31/03/2010, 22:52
Località: Provincia N.W. Milano - Magonza

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Aldebaran » 11/02/2013, 13:50

Fatip in vendita presso la ditta G.Preattoni

Fatip
Avatar utente
Aldebaran
 
Messaggi: 4622
Images: 3626
Iscritto il: 31/03/2010, 19:26
Località: Milano - Chieti

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda jackmac » 04/06/2013, 15:35

Un saluto a tutti
mi sono appena iscritto e questo è il mio primo post
seguivo il forum da un po' di tempo ed ora che ho acquistato un Fatip mi sembra giusto dare il mio piccolo contributo
é stato l'unico rasoio decente che ho trovato dalle mie parti e devo dire che, da quello che avevo letto in giro, avevo un po' di timore sulla sua aggressività
forse proprio per quello che ci sono andato molto cauto
comunque da una settimana a questa parte rasarmi è diventato un piacere
sono scomparse completamente irritazioni, brufoletti sul collo e quel fastidioso senso pungente quando mi toccavo il viso rasato
ho utilizzato anche un vecchio Gillette Black Tip del '52 è molto più dolce e a parità di passate non da lo stesso risultato
non so gli altri D.E. ma per me il Fatip è stata una piacevolissima sorpresa
p.s. ho tolto di mezzo sensor excell bilama (mi ha torturato per anni)
jackmac
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/06/2013, 15:13

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Dasmond » 07/06/2013, 16:46

Stavo vedendo i fatip da preattoni, e vorrei chiedere se qualcuno sa la differenza ,apparte il colore,tra i modelli manico leggero, pesante e dove non è scritto nulla. Le dimensioni e l'aggressività è sempre la stessa?
Voi siete per il nichelato o cromato? La differenza è solo estetica giusto?
Che tu possa avere sempre il vento in poppa, che il sole ti risplenda in viso e che il vento del destino ti porti in alto a danzare con le stelle.
George Jung (Johnny Depp)
Avatar utente
Dasmond
 
Messaggi: 13
Images: 3
Iscritto il: 18/05/2013, 11:12

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Tex » 09/06/2013, 12:59

Tra grande e piccolo cambia il manico ed il peso. Il grande ha un diametro maggiore ed è più lungo. Il piccolo invece pesa di più perchè il manico è in ottone pieno.
Per quanto riguarda l' aggressività non dovrebbero esserci differenze. Io ho quello grande nickelato e mi ci trovo benissimo, poi è una scelta soggettiva, prendi quello che ti piace di più.
Spero di esserti stato d'aiuto. :D
"Su questa lama coleranno rubini... Preziosi rubini", Sweeney Todd
Tex
 
Messaggi: 6
Iscritto il: 21/05/2013, 15:44
Località: Alatri (Fr)

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Iorek » 14/06/2013, 13:13

Si direbbe che questo sia il produttore.

http://www.pafaro.com/rasoi.htm
Avatar utente
Iorek
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 12/06/2013, 13:31
Località: Prov. di TO, dalle parti del Pinguino

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Febus » 15/06/2013, 10:37

Anche io ho quello con il manico grande nickelato ed è, per me, una bestiaccia da domare. Devo andarci con mano leggera altrimenti il bruciore è garantito. Lo uso con lamette derby, che sono meno aggressive di altre anche se dopo qualche uso tendono a scorrere poco. L'impatto è subito deciso, la lametta è ben esposta anche se niente di trascendentale, sono io che ho la pelle abbastanza delicata. La rasatura è profonda ma, per me, stressante, devo fare sempre molta attenzione.
Febus
 
Messaggi: 38
Iscritto il: 20/05/2013, 18:38
Località: Cerenova - Genova

Re: Storia Rasoio Fatip

Messaggioda Mino » 19/06/2013, 10:14

Per tutti i commenti sul Fatip usate questo topic.
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: Fatip

Messaggioda Iorek » 19/06/2013, 14:05

Posto la mia esperienza, che mi pare simile a quella che lessi tempo fa in un post proprio di Mino -credo.
Io ho una barba decisamente dura e una pelle penso normale. Con tutti miei DE mi rado a giorni alterni con 3 passate: WTG, XTG, ATG (piu' ritocchi, se e' il caso) e di solito ottengo quello che penso sia una BBS. Uso indifferentemente Astra SP, Bolzano o Rapira SS.
Ora, il Fatip mi permette di fare tutto quanto sopra, ma con uno stress sulla pelle superiore rispetto agli altri (34HD e, udite udite, Lord-Merkur che su di me sembra persino piu' efficace dell'HD).
Il Fatip mi pare richiedere un angolo piu' stretto, cosa che tento di mantenere, ma non c'e' verso, stressa di piu'.
Addirittura, alla fine nelle prime 2 passate ottengo una riduzione inferiore rispetto a rasoi meno aggressivi (che probabilmente uso con piu' "disinvoltura").
Mi pare che Mino (mi scuso se magari non era lui , sto citando a memoria) concludesse che alla fine tutta questa aggressivita' per lui non risultava in un beneficio apprezzabile.
Ecco, penso che anche per me sia proprio cosi', anche se il Fatip e' talmente affascinante che non ci penso neppure a eliminarlo dalla mia rotazione.
Ovviamente, visto che utilizzo un DE solo da novembre scorso, puo' tranquillamente essere un problema di tecnica, magari fra qualche mese tutto sara' diverso.
Per parafrasare gli Ammeregani, "MY" Mileage May Vary ;-)
Avatar utente
Iorek
 
Messaggi: 86
Iscritto il: 12/06/2013, 13:31
Località: Prov. di TO, dalle parti del Pinguino

Re: Fatip

Messaggioda Gibbs » 19/06/2013, 15:14

Dipende da tante variabili: il tuo tipo di barba, la tua pelle, la tua abilità, la tua voglia di cercare un BBS che magari non è necessario (pelle liscia non significa bontà della rasatura)... Può essere però che il Fatip non sia il rasoio per te, anche io ho provato rasoi diversi e alla fine uso sempre quei pochi avendone abbandonato altri.
Avatar utente
Gibbs
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 14/05/2013, 22:56
Località: Palermo

Re: Fatip

Messaggioda barbadura » 19/06/2013, 19:34

Per me il Fatip è uno dei rasoio più belli, spartani e poco costoso che si possa trovare in circolazione, nonostante i suoi tanti difetti si ottengono rasature perfette certo tutto dipende da viso a viso, ma per chi ha la barba dura e pelle sensibile il Fatip si rivela successivamente perfetto..... tutta questione di trovare la giusta combinazione lama/rasoio e la tecnica perfetta per ottenere rasature sempre perfette.....

Io posseggo la versione dorata che anche se semplicemente posato sul lavabo fa la sua grande figura....... :D
Sicuramente un rasoio che non deve assolutamente mancare in una collezione seria...... ;)
Il barbacassetto - Hall Of Fame

L'intelligenza è una virtù... l'ignoranza non è una colpa... la stupidità è una scelta !!!
Avatar utente
barbadura
 
Messaggi: 2760
Images: 249
Iscritto il: 18/05/2013, 16:57
Località: Palermo

Re: Fatip

Messaggioda Mino » 19/06/2013, 21:14

Io ho la barba mediamente dura ma col Fatip non ho mai trovato feeling.
Non lo ritengo un rasoio confortevole sulla pelle, e il BBS se si ha una buona tecnica lo si ottiene ugualmente anche con un rasoio amichevole.
Rimane un buon rasoio, ma lo reputo pessimo alleato se si va di fretta e poco indicato a mio avviso anche da usarsi tutti i giorni.
Le mie considerazione ovviamente sono riferite alla tecnica che metto in pratica(una passata nel verso del pelo, due nel contropelo).
Diciamo che tra i rasoi che ho in collezione è quello che non rimpiangerei se dovessi disfarmene.
Avatar utente
Mino
 
Messaggi: 1233
Iscritto il: 17/05/2013, 14:45
Località: Latina

Re: Fatip

Messaggioda nano » 19/06/2013, 22:29

Non posso che essere d'accordo con Mino.
E' un rasoio con il quale ogni volta faccio davvero fatica.
Le uniche lamette con le quali sono riuscito a usarlo abbastanza bene sono state Personna e Gillette gialle e ogni volta è stata una fatica immane trovare l'inclinazione giusta. Con tutti gli altri rasoi basta seguire la curvatura della testina, appoggiarla e via. Con il Fatip non è così: la curvatura non porta a una rasatura confortevole. Se poco poco chiudi senti subito i denti e la lametta non scorre (ma i denti pettinano via la crema dal viso). Se allarghi troppo gratti e non tagli. Alla fine devi tenere una inclinazione innaturale, non guidata dalla curvatura del rasoio. Classico rasoio del sabato mattina, quando si ha più tempo a disposizione per fare le tre passate (pelo, contropelo angolato, contropelo). Ma di certo non per tutti i giorni.
Never try to wrestle with a pig. You'll get dirty and the pig likes it.
(G.B. Shaw)
Avatar utente
nano
 
Messaggi: 1634
Images: 104
Iscritto il: 17/05/2013, 20:39
Località: Roma, Italia

Re: Fatip

Messaggioda Gabbiano » 20/06/2013, 9:09

Come non essere d'accordo con i due illustri individui sopra di me?
Ritirato fuori dal cassetto tempo fa, rasatura molto buona ma non tra le più confortevoli: come lo metti lo metti, gratta.
Gabbiano
 
Messaggi: 37
Iscritto il: 18/05/2013, 14:34
Località: ROMA

Re: Fatip

Messaggioda barbadura » 20/06/2013, 11:34

Io lo uso giornalmente e lo trovo perfetto, certo dipende dal tipo di viso....
Il barbacassetto - Hall Of Fame

L'intelligenza è una virtù... l'ignoranza non è una colpa... la stupidità è una scelta !!!
Avatar utente
barbadura
 
Messaggi: 2760
Images: 249
Iscritto il: 18/05/2013, 16:57
Località: Palermo

Re: Fatip

Messaggioda Parrini » 20/06/2013, 12:59

Sul fatto di ottenere lo stesso risultato anche con altri rasoio non sono d' accordo, io ho una barba dura e con il Merkur 11c, R41 testina merkur, Gilette G1000 non riesco ad arrivare allo stesso risultato del Fatip con 3 passate e non è un fatto di tecnica e soprattutto dopo parecchie ore sono ancora liscio.
Avatar utente
Parrini
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 28/05/2013, 12:40
Località: Monza

Re: Fatip

Messaggioda jackmac » 20/06/2013, 14:37

Il Fatip lo uso giornalmente da un mese circa e devo dire che più passa il tempo e più ne sono soddisfatto. Logicamente ho seguito i consigli presi sul forum per una corretta preparazione, usando pre barba, sapone Proraso, pennello Omega e due passate (pelo e contropelo). La ricrescita comincia a sentirsi nel tardo pomeriggio e niente irritazioni o tagli. Comunque leggendo in giro su forum stranieri (US e UK) l'italianissimo Fatip è molto apprezzato e da molti definito un DE definitivo il cui abbandono è giustificabile solo per un passaggio al ML.
jackmac
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 04/06/2013, 15:13

Re: Fatip

Messaggioda Gibbs » 24/06/2013, 16:45

Eh si, un rasoio spettacolare, con la pelle riposata e la barba di tre giorni è magnifico. Forse per me usarlo ogni giorno sarebbe troppo, ma l'altro ieri l'ho usato dopo che da 10 giorni non mi radevo (non ne avevo voglia), e il suo lavoro è stato fantastico, anche con la barba lunga viaggiava spedito, il terrore dei peli, quasi si tagliavano da soli, si inchinavano alla sua potenza ahahah.
Avatar utente
Gibbs
 
Messaggi: 173
Iscritto il: 14/05/2013, 22:56
Località: Palermo
Prossimo

Torna a Generale

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ayrtonforever e 4 ospiti